Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   In attesa del rapimento della Chiesa
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  ...  15 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: In attesa del rapimento della Chiesa  (letto 7151 volte)
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #15 Data del Post: 10.06.2019 alle ore 10:39:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Daniele 9
 
25 Sappi dunque e comprendi bene: dal momento in cui è uscito l'ordine di restaurare e ricostruire Gerusalemme fino all'apparire di un unto, di un capo, ci saranno sette settimane e sessantadue settimane; essa sarà restaurata e ricostruita, piazza e mura, ma in tempi angosciosi. 26 Dopo le sessantadue settimane un unto sarà soppresso, nessuno sarà per lui. Il popolo d'un capo che verrà distruggerà la città e il santuario; la sua fine verrà come un'inondazione ed è decretato che vi saranno devastazioni sino alla fine della guerra. 27 Egli stabilirà un patto con molti, per una settimana; in mezzo alla settimana farà cessare sacrificio e offerta; sulle ali delle abominazioni verrà un devastatore. Il devastatore commetterà le cose più abominevoli, finché la completa distruzione, che è decretata, non piombi sul devastatore"».

 
Penso che il personaggio in questione sia da collegare a ciò che racconta Daniele, ossia: nel sessantanovesimo settenario il popolo di un capo che verrà distruggerà città e tempio di Gerusalemme.
 
Durante il settantesimo settenario stabilirà un patto con molti e lo violerà facendo cessare i sacrifici nel tempio di Gerusalemme.
 
Nella sua prima venuta il capo che verrà (venne nel 70 d.C. ma era futuro al tempo di Daniele) distrusse Gerusalemme e tempio.
 
Nella sua seconda venuta, sette anni nel tempo della fine, quando Israele sarà ristabilito ed il tempio ricostruito, vincerà ancora. Sarà la vittoria di Pirro, durerà poco ma vincerà ancora.
 
Questo personaggio deve il suo successo a quello di Apocalisse 6, suo precursore e figura.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #16 Data del Post: 10.06.2019 alle ore 16:16:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 09.06.2019 alle ore 19:18:54, tom_anad wrote:
Quindi non è Gesù che darà tribolazione alla sua sposa, ma la sua sposa passerà nella tribolazione causata dal nemico e come detto, permessa da Dio.

Grazie per la risposta, ma potresti per favore precisare chi sarebbe il nemico che scatenerà la tribolazione? Secondo me il nemico che scatenerà la tribolazione è l'anticristo che però potrà manifestarsi solo quando la chiesa sarà stata rapita; infatti è la chiesa che con lo Spirito Santo lo ha trattenuto e lo sta ancora trattenendo (vedi 2Tessalonicesi 2:6-7).
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #17 Data del Post: 10.06.2019 alle ore 21:46:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il brano di 2Tess 2 ha un significato diverso, ormai è svelato il mistero.
 
http://www.marmari.org/apocalisse-037/rapimento/empieta.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #18 Data del Post: 10.06.2019 alle ore 22:33:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.06.2019 alle ore 16:16:02, New wrote:

Grazie per la risposta, ma potresti per favore precisare chi sarebbe il nemico che scatenerà la tribolazione? Secondo me il nemico che scatenerà la tribolazione è l'anticristo che però potrà manifestarsi solo quando la chiesa sarà stata rapita; infatti è la chiesa che con lo Spirito Santo lo ha trattenuto e lo sta ancora trattenendo (vedi 2Tessalonicesi 2:6-7).

 
Daniele 7:25 Egli parlerà contro l'Altissimo, affliggerà i santi dell'Altissimo, e si proporrà di mutare i giorni festivi e la legge; i santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà d'un tempo.
 
come possono i santi (la chiesa rapita) essere dati nelle mani dell'anticristo per tre tempi e mezzo se rapita prima della GT?
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #19 Data del Post: 10.06.2019 alle ore 23:05:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Daniele non vede la chiesa, a questo proposito la profezia delle 70 settimane è illuminante. La preghiera di Daniele era per conoscere le sorti DEL SUO POPOLO, e la risposta che arriva è in quel senso.
 
Le sorti del popolo di Dio, ossia Israele in quel caso, terminano con la distruzione del Tempio a Gerusalemme, e riprendono quando il tempio viene ricostruito.
 
Ho un amico ebreo con cui a volte parlo della Bibbia, la parte che riguarda loro, ossia l'A.T. e lui stesso dice che l'ebraismo non può essere praticato finché il tempio non sarà ricostruito, cosa cui molto probabilmente penserà direttamente l'Anticristo.
 
I santi di Daniele sono parte del popolo ebraico nel tempo della fine.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #20 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 05:58:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.06.2019 alle ore 23:05:21, Marmar wrote:
Daniele non vede la chiesa, a questo proposito la profezia delle 70 settimane è illuminante. La preghiera di Daniele era per conoscere le sorti DEL SUO POPOLO, e la risposta che arriva è in quel senso.
 
Le sorti del popolo di Dio, ossia Israele in quel caso, terminano con la distruzione del Tempio a Gerusalemme, e riprendono quando il tempio viene ricostruito.
 
Ho un amico ebreo con cui a volte parlo della Bibbia, la parte che riguarda loro, ossia l'A.T. e lui stesso dice che l'ebraismo non può essere praticato finché il tempio non sarà ricostruito, cosa cui molto probabilmente penserà direttamente l'Anticristo.
 
I santi di Daniele sono parte del popolo ebraico nel tempo della fine.

 
Lo studio è lungo e complesso.
In primo luogo dobbiamo capire qual'è il "SUO POPOLO"
Sai chi si intende per popolo di Dio....
Personalmente non concordo con la tua rappresentazione.
Molto brevemente ti spiego il perché.
Quelli chiamati santi sono i salvati. Gesù disse se non credete che "io sono" morirete nei vostri peccati.
Quindi i giudei, dopo la venuta di Cristo, agli occhi di Dio non sono santi.
Mentre i giudei che hanno accettato Cristo fanno parte della chiesa (la sposa) e verranno rapiti insieme ai gentili credenti.
Quindi sia ne VT che nel NT quando si parla dei santi DEGLI ULTIMI TEMPI  ci si riferisce alla chiesa rapita.
Non esistono due categorie di santi, almeno non lo trovo scritto.
Riguardo alle tesi dei giudei di oggi bisogna stare molto attenti. Loro per esempio anche la profezia di Isaia 53 la riferiscono ad Israele (a loro) e non al Messia.
I giudei (il piccolo residuo) saranno santi quando Dio scriverà la sua Legge nel loro cuore e questo accadrà (credo) quando vedranno Gesù tornare e allora faranno cordoglio .Zaccaria 12:10
«Spanderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme
lo Spirito di grazia e di supplicazione;
essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto,
e ne faranno cordoglio come si fa cordoglio per un figlio unico,
e lo piangeranno amaramente come si piange amaramente un primogenito.
« Ultima modifica: 11.06.2019 alle ore 06:15:46 by tom_anad » Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #21 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 10:24:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.06.2019 alle ore 22:33:17, tom_anad wrote:
come possono i santi (la chiesa rapita) essere dati nelle mani dell'anticristo per tre tempi e mezzo se rapita prima della GT?

on 10.06.2019 alle ore 23:05:21, Marmar wrote:
I santi di Daniele sono parte del popolo ebraico nel tempo della fine.

Concordo. A mio avviso i martiri della grande tribolazione saranno gli Ebrei convertiti che evangelizzeranno tutte le nazioni:
 
Così parla il SIGNORE degli eserciti: "In quei giorni avverrà che dieci uomini di tutte le lingue delle nazioni piglieranno un Giudeo per il lembo della veste e diranno: 'Noi verremo con voi perché abbiamo udito che Dio è con voi'"». - Zaccaria 8:23
« Ultima modifica: 11.06.2019 alle ore 10:25:40 by New » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #22 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 10:24:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non si tratta della MIA RAPPRESENTAZIONE, ma di una cosa universalmente riconosciuta.
 
DANIELE 9
20 «Io parlavo, pregando e confessando il mio peccato e il peccato del mio popolo Israele, e presentavo la mia supplica al SIGNORE, al mio Dio, per il monte santo del mio Dio. 21 Mentre stavo ancora parlando in preghiera, quell'uomo, Gabriele, che avevo visto prima nella visione, mandato con rapido volo, si avvicinò a me all'ora dell'offerta della sera. 22 Egli mi rivolse la parola e disse: "Sorridenteaniele, io sono venuto perché tu possa comprendere. 23 Quando hai cominciato a pregare, c'è stata una risposta e io sono venuto a comunicartela, perché tu sei molto amato. Fa' dunque attenzione al messaggio e comprendi la visione.  
 
24 Settanta settimane sono state fissate riguardo al tuo popolo e alla tua santa città,
 
per far cessare la perversità, per mettere fine al peccato, per espiare l'iniquità e stabilire una giustizia eterna, per sigillare visione e profezia e per ungere il luogo santissimo.

 
Tanto per ricordare:  
 
http://www.marmari.org/70sett/70-START.htm
 
Tutto il resto del libro segue questo schema.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #23 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 10:31:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 11.06.2019 alle ore 10:24:12, New wrote:

 
Concordo. A mio avviso i martiri della grande tribolazione saranno gli Ebrei convertiti che evangelizzeranno tutte le nazioni:
 
Così parla il SIGNORE degli eserciti: "In quei giorni avverrà che dieci uomini di tutte le lingue delle nazioni piglieranno un Giudeo per il lembo della veste e diranno: 'Noi verremo con voi perché abbiamo udito che Dio è con voi'"». - Zaccaria 8:23

 
A questi vanno aggiunti i due testimoni vestiti di sacco, i più potenti profeti di tutti i tempi, la loro morte/risurrezione segnerà la fine di questo pazzesco mondo.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #24 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 10:50:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.06.2019 alle ore 21:46:24, Marmar wrote:
Il brano di 2Tess 2 ha un significato diverso, ormai è svelato il mistero.
http://www.marmari.org/apocalisse-037/rapimento/empieta.htm

Il tuo studio è interessante, ma non mi è chiaro questo: Il"trattenete" del versetto 7 ha applicato l'articolo personale maschile e perciò deve essere necessariamente una Persona che a mio avviso è lo Spirito Santo. Dopo il rapimento lo Spirito Santo non opererà più come adesso che c'è la chiesa, ma sarà presente solo come era nell'A.T. infatti il periodo della grazia sarà finito.
« Ultima modifica: 11.06.2019 alle ore 10:56:35 by New » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #25 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 12:29:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

3 Nessuno vi inganni in alcun modo; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l'apostasia e non sia stato manifestato l'uomo del peccato, il figlio della perdizione,  
 
6 Ora voi sapete ciò che lo trattiene affinché sia manifestato a suo tempo. 7 Infatti il mistero dell'empietà è già in atto, soltanto c'è chi ora lo trattiene, finché sia tolto di mezzo.

 
Se a trattenere, ritardare, la manifestazione dell'Empio fosse lo S.S. avremmo che prima la Chiesa, che è la dimora dello S.S. in terra, sarebbe rapita, e dopo si manifesterebbe lìEmpio, mentre il versetto 3 dice il contrario.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #26 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 12:48:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 11.06.2019 alle ore 12:29:31, Marmar wrote:
3 Nessuno vi inganni in alcun modo; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l'apostasia e non sia stato manifestato l'uomo del peccato, il figlio della perdizione,  
 
6 Ora voi sapete ciò che lo trattiene affinché sia manifestato a suo tempo. 7 Infatti il mistero dell'empietà è già in atto, soltanto c'è chi ora lo trattiene, finché sia tolto di mezzo.

 
Se a trattenere, ritardare, la manifestazione dell'Empio fosse lo S.S. avremmo che prima la Chiesa, che è la dimora dello S.S. in terra, sarebbe rapita, e dopo si manifesterebbe lìEmpio, mentre il versetto 3 dice il contrario.

Sì, in base alla tua ipotesi hai ragione, ma il problema è che secondo me il giorno del Signore citato nel versetto 3 è il giorno del ritorno glorioso del Signore in cui tutti lo vedranno e non quello del rapimento della chiesa; in altre parole il giorno del rapimento non è il giorno del ritorno glorioso del Signore.
« Ultima modifica: 11.06.2019 alle ore 12:50:23 by New » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #27 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 13:25:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Di solito quando, come in questo caso, portavo degli studi in comunità, non mi affidavo mai alle mie intuizioni, ma cercavo conferme altrove, e quando queste erano molto affidabili lo portavo.  
 
In questo caso vi sono altre conferme a questa lettura.
 
Comunque ognuno ha pieno diritto di avere le proprie idee.
 
Per quanto riguarda il discorso sull'articolo che citavi, io non sono un grecista, ma puoi dare un'occhiata qui:
 
https://biblehub.com/interlinear/2_thessalonians/2-7.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #28 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 14:04:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Quali sono i punti che ti fanno preferire la tua lettura a quella più o meno tradizionale?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: In attesa del rapimento della Chiesa
« Rispondi #29 Data del Post: 11.06.2019 alle ore 14:30:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 11.06.2019 alle ore 13:25:32, Marmar wrote:

Per quanto riguarda il discorso sull'articolo che citavi, io non sono un grecista, ma puoi dare un'occhiata qui:
https://biblehub.com/interlinear/2_thessalonians/2-7.htm

Ho dato un'occhiata al link che hai postato che è interessante. Comunque nemmeno io sono un esperto di greco, perciò posso solo dirti che mi sono basato su (ossia quello applicato al trattenente del versetto 7) visto come articolo determinativo di genere maschile, nominativo singolare.
Quindi lo vedo come una Persona e lo Spirito Santo è una Persona. Lo Spirito Santo di Dio è Onnipotente e può trattenere la menzogna perché è lo Spirito della Verità (Giovanni 14:17) e convince il mondo quanto al peccato, alla giustizia e al giudizio (Giovanni 16:8).
Al versetto 6 c'è invece il neutro τὸ che a mio avviso indica l'azione della chiesa che dopo il rapimento non ci sarà più a trattenere l'anticristo.
« Ultima modifica: 11.06.2019 alle ore 15:13:44 by New » Loggato
Pagine: 1 2 3 4  ...  15 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti