Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Immigrazione
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Immigrazione  (letto 4935 volte)
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3595
Re: Immigrazione
« Rispondi #45 Data del Post: 19.05.2016 alle ore 08:51:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.05.2016 alle ore 20:32:55, ester2 wrote:

E comunque Save the children è una ong  antisraeliana(molte ong sono colluse col terrorismo palestinese) che strumentalizza i bimbi di Gaza falsificando la realtà e facendo circolare video creati ad arte contro Israele. Per inciso.

Non so niente di ciò, il video che ho postato mi era stato segnalato da un amico simpatizzante per Israele.
Ho cercato adesso sul loro sito e non ho trovato niente di antisraeliano.

 
http://www.savethechildren.it/chi_siamo.html
 

on 18.05.2016 alle ore 20:45:15, ester2 wrote:
Si d'accordo Stefano appena posso ti farò sapere, ora sto scrivendo davvero di fretta.

 
Anch'io desiderei documentarmi.
« Ultima modifica: 19.05.2016 alle ore 10:48:53 by New » Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1941
Re: Immigrazione
« Rispondi #46 Data del Post: 20.05.2016 alle ore 12:06:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.05.2016 alle ore 20:41:51, Stefanotus wrote:
Ester mi interessa anche questa cosa che hai detto di Save the Children... puoi dirmi di più per favore?

 
Su Save the Children ho già visto che la tua richiesta è stata soddisfatta; in relazione alle ong colluse col terrorismo palestinese (non tutte ovviamente ci sono anche quelle serie) siccome c'è abbastanza da leggere, dovresti cercare su Google ong-Rights Reporter, tutti gli articoli che troverai trattano quest'argomento; Se non riesci a trovare fammelo sapere.
 
New... capita che anche chi simpatizza per Israele non sia molto informato perchè non approfondisce, ti segnalo quest'articolo sempre di RR... li seguo molto perchè fanno giornalismo d'inchiesta e hanno contatti diretti, Gaza: le assurde richieste di Save the Children.
 
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1941
Re: Immigrazione
« Rispondi #47 Data del Post: 11.08.2016 alle ore 19:38:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Un altro articolo di Rights Reporter sulla collusione delle ONG(tra cui anche Save the children) con il terrorismo palestinese, dato che alcuni di voi hanno interesse su quest'argomento; nell'articolo ci sono link interessanti.
 
ONU e ONG complici di Hamas: ora i sospetti sono certezze(RR)
 
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1941
Re: Immigrazione
« Rispondi #48 Data del Post: 14.03.2017 alle ore 01:07:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Se ancora non l'avete visto vi segnalo il video La verità sui "Migranti" di Luca Donadel sulla sua Pagina fb.
 
Il ragazzo è in gamba e il video è interessante  
 
 Pollice su
Loggato
Marmar
Admin
*****




Dio è buono

   
WWW   

Posts: 6810
Re: Immigrazione
« Rispondi #49 Data del Post: 14.03.2017 alle ore 08:42:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Potete vederlo anche qui:
 
https://www.youtube.com/watch?v=dP4rYgJKo_w
 
« Ultima modifica: 14.03.2017 alle ore 08:42:28 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 1941
Re: Immigrazione
« Rispondi #50 Data del Post: 15.03.2017 alle ore 00:35:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie per il link  Sorriso
Il video sta facendo il giro del web, ho dimenticato di dire che lo hanno intervistato anche a Striscia
 
Magari fossero tutti così attenti come lui...  Sorriso
Loggato
Marcionita
Membro
***




Sulla via della Luce

   


Posts: 86
Re: Immigrazione
« Rispondi #51 Data del Post: 12.05.2017 alle ore 10:40:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 07.07.2015 alle ore 11:02:45, Marcionita wrote:
Non è facile l'accoglienza, sopratutto quando i numeri sono quelli a cui stiamo assistendo in questi mesi. Come non è facile essere cristiani, confesso da quel peccatore impenitente che sono, che a volte ho pensieri assai poco evangelici verso i profughi, siano profughi di guerra o siano profughi economici, ma le parole di Nostro Signore Gesù Cristo sono abbastanza chiare al proposito e Cristo si accoglie totalmente e non solo in parte. Ripeto è difficile, anche e sopratutto per me, ma la Parola penso sia inequivocabile.
 
PS: terra terra, inoltre, possiamo anche constatare che molti profughi sono cristiani che fuggono dall'estremismo islamico e dobbiamo anche constatare come l'accoglienza possa e debba essere anche una nuova evangelizzazione verso molti immigrati musulmani.

 
Ritorno su questo post di un anno fa e devo purtroppo constatare che la situazione è sempre peggiorata, oggettivamente adesso siamo in presenza di una vera e propria invasione, invasione che mi fa riconsiderare quanto ho scritto, soprattutto alla luce di un maggiore discernimento circa le parole della Scrittura. Indubbiamente così non penso si possa andare avanti anche perché con una politica abbastanza scriteriata dell'accoglienza come è quella attuale si rischiano seriamente di innescare pericolosi rigurgiti di razzismo e di guerre etniche che sarebbero un disastro epocale.
Loggato

Conoscerete la Verità e la Verità vi farà liberi.
Giovanni (8, 31-32)
Milla
Membro familiare
****





   
WWW   

Posts: 389
Re: Immigrazione
« Rispondi #52 Data del Post: 12.05.2017 alle ore 21:35:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Marcionita, il punto è che si è messo in atto l'esatto opposto delle parole di Gesù quando disse che non è bene prendere il pane dei figlioli per darlo ai cagnoli. ora, se Tizio non ha da mangiare per i suoi figli ma invita a cena i figli del vicino, quest'ultimo gli sarà eternamente grato, ma cosa penseranno i figli del proprio padre? se le agenzie dell'impiego rifiutano i curriculum dei lavoratori italiani, ma agli stranieri vengono offerti lavori finanche prestigiosi, abbiamo il coraggio di chiamarla accoglienza? ci sono quelli poi che hanno un bel coraggio a dire che gli italiani certi lavori non li vogliono fare quando sono le stesse agenzie che li rifiutano. la giustificativa semmai è solo una: alcuni paesi europei hanno la coda di paglia a causa degli imperialismi colonialisti praticati secoli fa. purtroppo nemmeno l'Italia ne fu esente durante l'epoca fascista. e ora si sentiranno in dovere di riparare. solo che lo stanno facendo in maniera sbagliata perchè la maggior parte di chi entra purtroppo non è chi scappa dall'estremismo islamico (anzi, mi sembra che purtroppo i convertiti al cristianesimo che rischiano di essere accusati di apostasia nel loro paese, sono proprio quelli che se restano a casa loro, tranne qualche sporadico che ovviamente non va ignorato ), ma sono proprio quelli che arrivati in Europa chiedono all'amministrazione locale di costruirgli la moschea. e l'amministrazione ovviamente cede a qualunque loro richiesta (nella mia ex città, dico ex perchè ora vivo all'estero, i mussulmani hanno voluto scuole separate per uomini e donne e gliel'hanno concesso), nel contempo magari rifiutando ai testimoni di Geova una sala del regno (occhio, non sono testimone di Geova, ma quando gli immigrati ottengono tutto quello che gli pare mentre gli italiani, oramai considerati cittadini di serie B, geovisti o no, sempre italiani sono, vengono ignorati, quella non si chiama più accoglienza, ma razzismo all'inverso).
il punto è che l'accoglienza è troppo indiscriminata. fermo restando che chi è perseguitato per intolleranza va accolto, così come i casi gravi, chi invece viene a farsi un'esperienza di vita dovrebbe invece restarsene a casa sua. qualcuno dice che addirittura li vanno a prendere di proposito dai loro paesi e li portano in Europa. se sia del tutto vero non lo so, sta di fatto che la povertà c'è sempre stata, anche le guerre ci sono sempre state, ma mai prima d'ora c'erano state tutte queste migrazioni di massa a questi livelli, per cui la cosa mi puzza troppo di bruciato
Loggato
tom_anad
Simpatizzante
**



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 24
Re: Immigrazione
« Rispondi #53 Data del Post: 12.05.2019 alle ore 14:24:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

questo forum è stato aperto con questa citazione
 
.Tratterete lo straniero, che abita fra voi, come chi è nato fra voi; tu lo amerai come te stesso; poiché anche voi foste stranieri nel paese d'Egitto. Io sono il SIGNORE vostro Dio. - Levitico 19:34  
 
Come tutti sappiamo non possiamo estrapolare un solo versetto per far dire alla Parola ciò che uno desidera.
Se andiamo ad approfondire gli ordini del Signore riguardo agli stranieri vediamo, tra i tanti versetti che ne parlano (circa 100) che ci sono ordini precisi anche su come lo straniero deve comportarsi ove è accolto.
Esodo 12:49
Vi sia un'unica legge per il nativo del paese e per lo straniero che soggiorna in mezzo a voi».
Levitico 24:16
Chi bestemmia il nome del SIGNORE dovrà essere messo a morte; tutta la comunità lo dovrà lapidare. Sia straniero o nativo del paese, se bestemmia il nome del SIGNORE, sarà messo a morte.
Levitico 24:22
Avrete una stessa legge tanto per lo straniero quanto per il nativo del paese; poiché io sono il SIGNORE vostro Dio"».

 
Vediamo chiaramente che lo straniero che viene accolto non può bestemmiare Dio e deve accettare le leggi e gli usi di chi lo ospita.
Vi sembra che questo accade da parte della maggior parte dei rifugiati (o clandestini)?
Protestano per la presenza di croci, di simboli cristiani, del mangiare alcune vivande ecc....
Sono loro che vogliono distruggere la nostra fede e la nostra cultura.
Tornnando alla parola, ebbene la stessa dice che queste persone non vanno accolte
« Ultima modifica: 12.05.2019 alle ore 14:30:16 by tom_anad » Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3595
Re: Immigrazione
« Rispondi #54 Data del Post: 13.05.2019 alle ore 16:05:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 12.05.2019 alle ore 14:24:57, tom_anad wrote:
Come tutti sappiamo non possiamo estrapolare un solo versetto per far dire alla Parola ciò che uno desidera.

Sono d'accordo che è sbagliato estrapolare un passo biblico per ricavarne un' idea politica, ma non era mia intenzione far questo e ho citato Levitico 19:34 per ricavarne un significato alla luce del Nuovo Testamento e in particolare di Matteo 28:19 che ci dà il grande mandato di evangelizzare.
E' infatti ovvio che se li respingiamo non possiamo evangelizzarli e ritengo che dobbiamo dimostrare amore anche se dovessero fare quelle brutte cose cui hai accennato, in altre parole i non credenti devono vedere in noi qualcosa di diverso, ossia il Cristo vivente in noi che si manifesta col suo amore infinito; è in ogni modo ovvio che devono essere rispettate anche le leggi sull'odine pubblico.
Molti sono ancora quelli che non sanno che la salvezza è solo in Gesù il Signore e hanno diritto di saperlo e se veramente amiamo Dio non possiamo cacciarli via.
E ricordiamoci che il Vangelo del nostro Signore ci dice:
… fui straniero e mi accoglieste; - Matteo 25:35

« Ultima modifica: 13.05.2019 alle ore 16:06:51 by New » Loggato
Rossella
Membro supporter
*****





    Rossella
E-Mail

Posts: 2447
Re: Immigrazione
« Rispondi #55 Data del Post: 13.05.2019 alle ore 16:47:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 12.05.2019 alle ore 14:24:57, tom_anad wrote:

Se andiamo ad approfondire gli ordini del Signore riguardo agli stranieri vediamo, tra i tanti versetti che ne parlano (circa 100) che ci sono ordini precisi anche su come lo straniero deve comportarsi ove è accolto.
Esodo 12:49
Vi sia un'unica legge per il nativo del paese e per lo straniero che soggiorna in mezzo a voi».
Levitico 24:16
Chi bestemmia il nome del SIGNORE dovrà essere messo a morte; tutta la comunità lo dovrà lapidare. Sia straniero o nativo del paese, se bestemmia il nome del SIGNORE, sarà messo a morte.
Levitico 24:22
Avrete una stessa legge tanto per lo straniero quanto per il nativo del paese; poiché io sono il SIGNORE vostro Dio"».

 
Vediamo chiaramente che lo straniero che viene accolto non può bestemmiare Dio e deve accettare le leggi e gli usi di chi lo ospita.
Vi sembra che questo accade da parte della maggior parte dei rifugiati (o clandestini)?
Protestano per la presenza di croci, di simboli cristiani, del mangiare alcune vivande ecc....
Sono loro che vogliono distruggere la nostra fede e la nostra cultura.
Tornnando alla parola, ebbene la stessa dice che queste persone non vanno accolte

Purtroppo è triste a dirsi ma è proprio così. "Sono loro che vogliono distruggere la nostra fede e la nostra cultura".
In teoria noi dovremmo e magari saremmo anche disposti ad accoglierli con amore, ecc... ma loro appena possono sono pronti a disprezzarci, a massacrarci,  vorrebbero farci sparire dalla faccia della terra, in quanto bianchi e cristiani.  Quindi, secondo me, non si tratta più di mancatata accoglienza da parte nostra ma di legittima difesa.  Dovremmo aiutarli a casa loro, ma spesso succede che chi va ad aiutarli fa una brutta fine.  Sembra un problema insolubile. Ma dobbiamo riconoscere che di problemi insolubili o male risolti è piena la storia.  
Loggato

"Benedici, anima mia, il SIGNORE
e non dimenticare nessuno dei suoi benefici !".
Marmar
Admin
*****




Dio è buono

   
WWW   

Posts: 6810
Re: Immigrazione
« Rispondi #56 Data del Post: 13.05.2019 alle ore 21:27:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Buono! Buono!
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Leona
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 84
Re: Immigrazione
« Rispondi #57 Data del Post: 14.05.2019 alle ore 12:52:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sull’immigrazione sono terrorizzata e confusa. Io stessa all’età di 6 anni, ho lasciato l’Italia ed ho seguito i miei genitori in una città molto internazionale. All’inizio – per noi che venivamo da un piccolo paese in mezzo alle Alpi, dove già chi parlava milanese era forestiero -vedere persone con il colore della pelle diverso, vestite in maniera diversa, che parlavano lingue incomprensibili per noi – era destabilizzante, erano mondi diversi che però ci affascinavano.  
 
Quella non era una immigrazione come quella odierna, ma lì ho iniziato a confrontarmi con persone di altre provenienze ed ora sto rendendomi conto che ciò che oggi mi terrorizza non è il singolo, ma la massa e soprattutto come i media ci presentano le masse che arrivano da noi.
 
Il mio cuore vorrebbe aiutare tutti, ma la mia mente mi dice che questo non è possibile, considerando che tutte questi immigrati odierni hanno bisogno di comprensione, cibo, alloggio, cure e di un lavoro per vivere. Dobbiamo essere pragmatici. Se in una cittadina come quella in cui vivo di 3'000 abitanti, sono accolte 10 famiglie, i costi generati dall’assistenza per queste persone devono essere sopportati da tutti noi tramite le nostre imposte, almeno fino a che possono mantenersi da soli.  Ma se arrivano 100 famiglie, possiamo noi sopportarle tutte? Credo proprio di no. Inoltre, se chi viene da noi è pronto ad accettare il nostro credo cristiano, le nostre leggi, la nostra mentalità ben venga, ma se – scappando da guerre o miseria – non è pronto ad accettare la nostra cultura e ci vuole imporre le  regole della sua cultura in netto contrasto con il nostro modo di vivere, questo mi fa paura.
 
Ed è a questo punto che mi inginocchio davanti al nostro Signore, chiedendogli di farmi capire la sua volontà in merito a questo gravissimo problema che oggi dobbiamo affrontare.
 
Loggato
Pagine: 1 2 3 4  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti