Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Il marchio della bestia  
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 55 56 57 58 59  ...  67 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il marchio della bestia    (letto 47554 volte)
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #840 Data del Post: 09.02.2020 alle ore 17:20:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 09.02.2020 alle ore 14:05:04, Marmar wrote:
il 666

 
La domanda è insidiosa, ma servirà a fare chiarezza.
 
Il “666” è il marchio che renderà obbligatorio la bestia che sale dalla terra (il falso profeta) AP 13:16
 
Premetto che personalmente non credo nel marchio cosiddetto “spirituale”, la scrittura  parla di un marchio fisico.
La parola non dice chi sarà materialmente a mettere il marchio, quindi bisogna capirlo dal contesto  biblico.
Dio, o meglio gli angeli, per ordine di Dio mettono  il  marchio sui santi poichè il Signore conosce i Suoi ed ha autorità per poterlo fare.
Questa autorità però non è permessa a satana (altrimenti avrebbe segnato tutti), il quale non può scegliere gli uomini ma devono essere gli uomini stessi a dichiararsi  suoi schiavi.
Ne deriva che satana non può mettere il marchio ma sarà l’uomo già suo schiavo ad eseguire il lavoro, ma solo ad una condizione, che l’uomo accetti di ricevere il marchio.
Questo significa che noi possiamo (dobbiamo) rifiutare il marchio anche se ciò avrà delle conseguenze sulla carne.
Servirebbe a questo punto un lungo studio su coloro che sono già oggi schiavi del peccato e quindi di satana ancora prima che arrivi il 666 - ma andremo o.t.
Gesù ci ricorda Matteo 10:28E non temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l'anima; temete piuttosto colui che può far perire l'anima e il corpo nella geenna.

Le conseguenze per chi non metterà il marchio sono descritte in AP 13:17, in Daniele 7:25, ecc..
 
Shalom  
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7755
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #841 Data del Post: 09.02.2020 alle ore 22:04:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sei sicuro di fare chiarezza, tu, dopo 2000 anni di discussioni e nulla di definitivamente risolto? L'umanità stava aspettando Tom_Anad, per avere infine luce in modo definitivo? Oppure sarebbe meglio mettere avanti la prudenza di cui parlava Cristo, quando invitava alla modestia.
 
Tanto per avere un'idea.
 
 13:16 καὶ ποιεῖ πάντας, τοὺς μικροὺς καὶ τοὺς μεγάλους, καὶ τοὺς πλουσίους καὶ τοὺς πτωχούς, καὶ τοὺς ἐλευθέρους καὶ τοὺς δούλους, ἵνα ⸀δῶσιν αὐτοῖς ⸀χάραγμα ἐπὶ τῆς χειρὸς αὐτῶν τῆς δεξιᾶς ἢ ἐπὶ τὸ μέτωπον αὐτῶν,
 
 καὶ ποιεῖ  
E fa in modo tale che
 
πάντας, τοὺς μικροὺς καὶ τοὺς μεγάλους, καὶ τοὺς πλουσίους καὶ τοὺς πτωχούς, καὶ τοὺς ἐλευθέρους καὶ τοὺς δούλους,
tutti i piccoli e i grandi e i ricchi e i poveri e i liberi e gli schiavi
 
ἵνα ⸀δῶσιν αὐτοῖς ⸀χάραγμα ἐπὶ τῆς χειρὸς αὐτῶν τῆς δεξιᾶς ἢ ἐπὶ τὸ μέτωπον αὐτῶν,
che dessero ad essi un marchio sulla mano loro quella destra o sulla fronte loro.
 
QUINDI:
E fa in modo tale che tutti i piccoli e i grandi e i ricchi e i poveri e i liberi e gli schiavi che dessero ad essi un marchio sulla mano loro quella destra o sulla fronte loro.
 
Quel ποιεῖ  lo troviamo, ad esempio, anche in Mt 5:32 (puoi controllare su Bible Hub)
λόγου πορνείας ποιεῖ αὐτὴν μοιχευθῆναι
(eccetto) nel caso di fornicazione fa lei (la espone, la mette in condizione) essere adultera
 
Puoi controllare anche tutte le altre occorrenze.
 
Per questo tra i traduttori due soltanto in Apo 13:16 usano il verbo "obbligare", gli altri (più coerentemente?) usano altre forme.  Quindi, il testo può voler dire che la Bestia mette in condizione tutti quanti di ricevere un marchio, ma non è chiaro (almeno secondo me) chi sia ad apporlo.
 
Il fatto che senza di quello siamo "tagliati fuori" non significa sicuramente che sia un marchio visibile, perché il significato potrebbe essere anche che chi non si adegua alle richieste di adorazione alla Bestia (e quindi non riceve il marchio che è legato all'adorazione)  avrà seri problemi; infatti i passi seguenti che si riferiscono al marchio hanno tutti quanti a che fare con l'adorazione della Bestia.
 
A meno che tu non pensi che la condanna sia solo per quelli che adorano la Bestia, ed inoltre, prendono il marchio. In tal caso per la condanna occorrerebe possedere due requisiti, chi adora la Bestia e non prende il marchio non sarebbe condannato. Nemmeno chi prende il marchio e non adora la Bestia. Tutto questo mi sembra, francamente, assurdo, ma se lo vuoi credere sei libero di farlo.
 
Se l'adorazione fa in modo che si riceva il marchio, allora le cose prendono una "colorazione" particolare
 
Apocalisse 14:9
Seguì un terzo angelo, dicendo a gran voce: «Chiunque adora la bestia e la sua immagine, e ne prende il marchio sulla fronte o sulla mano,
 
Apocalisse 14:11
Il fumo del loro tormento sale nei secoli dei secoli. Chiunque adora la bestia e la sua immagine e prende il marchio del suo nome, non ha riposo né giorno né notte.
 
Apocalisse 16:2
Il primo andò e versò la sua coppa sulla terra; e un'ulcera maligna e dolorosa colpì gli uomini che avevano il marchio della bestia e che adoravano la sua immagine.
 
Apocalisse 19:20
Ma la bestia fu presa, e con lei fu preso il falso profeta che aveva fatto prodigi davanti a lei, con i quali aveva sedotto quelli che avevano preso il marchio della bestia e quelli che adoravano la sua immagine. Tutti e due furono gettati vivi nello stagno ardente di fuoco e di zolfo.
 
Apocalisse 20:4
Poi vidi dei troni. A quelli che vi si misero seduti fu dato di giudicare. E vidi le anime di quelli che erano stati decapitati per la testimonianza di Gesù e per la parola di Dio, e di quelli che non avevano adorato la bestia né la sua immagine e non avevano ricevuto il suo marchio sulla loro fronte e sulla loro mano. Essi tornarono in vita e regnarono con Cristo per mille anni.
 
Il fatto che il marchio debba, per forza, essere visibile si scontra con ciò che dice ancora il cap 13, infatti, afferma che per capire occorre intelligenza ed un calcolo, se fosse chiaramente visibile non ci sarebbe bisogno di grande intelligenza, i marchiati sarebbero individuabilissimi e quindi anche il significato del marchio.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #842 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 01:19:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Hai, forse, scordato di citare la prima parte del verso 17: e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio.
Potresti spiegare questo?
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7755
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #843 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 08:54:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.02.2020 alle ore 01:19:22, daleoe wrote:
Hai, forse, scordato di citare la prima parte del verso 17: e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio.
Potresti spiegare questo?

 
Per "tagliati fuori" intendevo proprio "comprare e vendere" ossia non far più parte della società; non avere accesso ai commerci.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #844 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 11:41:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Potresti spiegare come si fa a tagliare fuori qualcuno? Per esempio: Vado al supermercato a comprare qualcosa, come me lo vietano?  
Con la carta di credito?  
Uso quella di un amico.
 
Voglio vendere qualcosa, chi  e come me lo vieta?  
Ho la carta di credito bloccata?
Mi faccio accreditare tutto sulla carta di un amico.
 
A meno che vengano usati delle specie di SpiritoDetector che riescano a capire chi adora la bestia e chi no, io vedo Il microchip o un evoluzione di esso come migliore soluzione. Tra l'altro è quello a cui l'elite mondiale ci sta portando a piccoli passi: Animali chippati, ricerca medicina, sostituzione delle chiavi, dei documenti, del denaro/carte di credito, e mi viene anche questo in mente, per poterlo fare accettare ai più giovani, giocare ai videogames senza controller, il controller ovviamente sei tu.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7755
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #845 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 14:19:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non siamo in condizioni di prevedere nel dettaglio come si svolgeranno le cose, non sappiamo nemmeno a cosa si riferisca in modo preciso quel divieto di comprare e vendere. Possiamo immaginare qualcosa, ma non abbiamo elementi sufficienti per delineare un comportamento preciso che possa essere tenuto in quei giorni.
 
Per quanto mi riguarda non credo che la chiesa affronterà, se non al massimo per qualche giorno, quell'emergenza, io credo che ce ne andremo prima.
 
Ma proviamo a fare un'ipotesi in base a comportamenti già visti. In quei giorni regnerà il caos totale, ciò che è possibile acquistare lo sarà solo se in possesso dei requisiti necessari, ovvero se c'è adorazione alla bestia. Solo quello darà diritto ad essere parte della società. Nessuna attività sarà possibile se non quella strettamente regolata dal potere.
 
Aggiungiamo che se il rapimento fosse già avvenuto, il mondo si troverebbe in grandissimo affanno poiché se un numero di persone quantificabile intorno al miliardo lasciasse la terra, rimarrebbero scoperti moltissimi posti di comando e di lavoro, specialmente nel mondo occidentale, dove il cristianesimo sembrerebbe avere più seguaci.
 
Questo porrebbe ancora più problemi da risolvere, incrementando il caos. La propaganda anticristiana che verrà operata porrà i credenti non pronti  per il rapimento, e quindi rimasti in terra, di fronte a grossi guai, un po' come avvenne per gli ebrei durante il nazismo; non potrebbero fidarsi di nessuno, sarebbero riconosciuti e perseguitati, una vita impossibile.
 
Apocalisse è chiaro a tale riguardo, non ci sarà nemmeno il modo di combatterli:
 
Apo 13:10
Se uno deve andare in prigionia, andrà in prigionia; se uno dev'essere ucciso con la spada, bisogna che sia ucciso con la spada. Qui sta la costanza e la fede dei santi.
 
Quindi il destino sarà segnato.
 
Forse sarà utile pensare a quei poveri ebrei che furono rastrellati e deportati quanto importasse loro, in quei momenti, la possibilità di comprare e vendere.
 
Probabilmente ciò che Giovanni voleva sottolineare è che tutto il mondo, tutte le attività umane saranno permesse solo dal fatto di adorare o meno la Bestia. Tale adorazione potrà svolgersi solo con la partecipazione attiva alle sue politiche ed ideologie. Tutti dovranno portare avanti il suo piano, essendo la sua mente o il suo braccio, piccoli e grandi, servi o padroni non fa differenza, tutti devono contribuire nel modo in cui possono. Quelli che verranno trovati ad essere traditori pagheranno a caro prezzo.
 
Non mi pare ci sia nulla di nuovo, se non nelle tecnologie per portare avanti tale controllo.
 
Ma, ripeto è solo un'ipotesi, nessuno può formulare altro che non sia un'ipotesi, a meno che non abbia ricevuto una rivelazione, ma quelli che ho conosciuto che avevano ricevuto qualcosa del genere, secondo loro, sono stati smentiti clamorosamente dai fatti.
 
Quindi, secondo me, è pericolosissimo avere un'idea fissa su come andranno le cose, ognuno porti il suo punto di vista, ma a presentarlo come verità ci andrei molto cauto, perché se poi le cose saranno diverse si troverà ad essere confuso, e le cose oggi cambiano ad una velocità mai vista.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #846 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 17:46:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.02.2020 alle ore 14:19:33, Marmar wrote:
Non siamo in condizioni di prevedere nel dettaglio come si svolgeranno le cose
Abbastanza d'accordo con questo.
 

Quote:
Per quanto mi riguarda non credo che la chiesa affronterà, se non al massimo per qualche giorno, quell'emergenza, io credo che ce ne andremo prima...........
Qui non sono per niente d'accordo, ma ne abbiamo già ampiamente discusso prima.
 

Quote:
Probabilmente ciò che Giovanni voleva sottolineare è che tutto il mondo, tutte le attività umane saranno permesse solo dal fatto di adorare o meno la Bestia. Tale adorazione potrà svolgersi solo con la partecipazione attiva alle sue politiche ed ideologie. Tutti dovranno portare avanti il suo piano, essendo la sua mente o il suo braccio, piccoli e grandi, servi o padroni non fa differenza, tutti devono contribuire nel modo in cui possono. Quelli che verranno trovati ad essere traditori pagheranno a caro prezzo.
 La mia precedente domanda era riferita a questo che tu dici e da me rimarcato in grassetto; Come faranno a controllare tutti senza un distintivo materiale? (non mi aspetto una risposta)
 

Quote:
Quindi, secondo me, è pericolosissimo avere un'idea fissa su come andranno le cose, ognuno porti il suo punto di vista, ma a presentarlo come verità ci andrei molto cauto, perché se poi le cose saranno diverse si troverà ad essere confuso, e le cose oggi cambiano ad una velocità mai vista.
Anche con questo sono abbastanza d'accordo, si parla di profezie del futuro ed è molto facile sbagliare, ma in ogni caso, al di là di cosa possa accadere, in quella frase del comprare e del vendere ci vedo un marchingegno materiale.  
 
Pace del Signore.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7755
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #847 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 18:23:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Quindi vedi bene che se siamo un miliardo di credenti vi sono, all'incirca, un miliardo di punti di vista diversi, almeno su questo tema.
 
Sceglierne uno e crederci fermamente non mi sembra una buona mossa.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #848 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 18:43:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Caro marmar,
In primo luogo voglio ricordarti che tra i tuoi compiti  di admin c’è anche quello di invitare alla moderazione i partecipanti al forum invitandoli a criticare lo scritto e non chi lo scrive.
 
Andiamo nel merito delle tue esternazioni.
La prudenza di cui parla il nostro Signore è biblica (siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.) Questa prudenza raccomandataci ha una valenza opposta al tuo intendimento. Essere prudenti in senso biblico è vedere il male anche dove (forse) non c’è. Questa è prudenza e non considerare  innocuo tutto ciò di cui non siamo certamente sicuri che sia dannoso.
La tiepidezza, il dubbio sono armi del nemico e non luce d’ispirazione divina.
 
Andiamo avanti con la tua traduzione:

Quote:

(QUINDI:  
E fa in modo tale che tutti i piccoli e i grandi e i ricchi e i poveri e i liberi e gli schiavi che dessero ad essi un marchio sulla mano loro quella destra o sulla fronte loro.)  

Ho già scritto che la bibbia non dice chi è che metterà il marchio, ma sicuramente non satana, Dio non gli ha concesso questo potere, satana è subdolo, ci tenta, ci istiga, ci ammaglia, ma senza il nostro consenso, o di Dio, (vedi Giobbe)  non può nulla contro di noi.
Il verbo usato è “dessero” ma non è indicato il soggetto che applica il marchio.
 
l’accostamento al marchio o sigillo di Dio,(vedi Matteo da te citato)  anche riferito al termine greco utilizzato, non è legittimo. Dio ha il potere di segnare i Suoi, satana no.
 

Quote:

Hai scritto: A meno che tu non pensi che la condanna sia solo per quelli che adorano la Bestia, ed inoltre, prendono il marchio. In tal caso per la condanna occorrerebe possedere due requisiti, chi adora la Bestia e non prende il marchio non sarebbe condannato. Nemmeno chi prende il marchio e non adora la Bestia. Tutto questo mi sembra, francamente, assurdo, ma se lo vuoi credere sei libero di farlo.

 
La bibbia ci dice che tutti coloro che non sono scritti nel libro della vita adoreranno la bestia e prenderanno il suo marchio, quindi la lunga diatriba non ha un senso compiuto alla luce della scrittura.
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #849 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 18:50:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.02.2020 alle ore 14:19:33, Marmar wrote:

 
Per quanto mi riguarda non credo che la chiesa affronterà, se non al massimo per qualche giorno, quell'emergenza, io credo che ce ne andremo prima.
 
Questo porrebbe ancora più problemi da risolvere, incrementando il caos. La propaganda anticristiana che verrà operata porrà i credenti non pronti  per il rapimento, e quindi rimasti in terra, di fronte a grossi guai, un po' come avvenne per gli ebrei durante il nazismo; non potrebbero fidarsi di nessuno, sarebbero riconosciuti e perseguitati, una vita impossibile.
 
Apocalisse è chiaro a tale riguardo, non ci sarà nemmeno il modo di combatterli:
 
Apo 13:10
Se uno deve andare in prigionia, andrà in prigionia; se uno dev'essere ucciso con la spada, bisogna che sia ucciso con la spada. Qui sta la costanza e la fede dei santi.
 
Quindi il destino sarà segnato.
 
Quindi, secondo me, è pericolosissimo avere un'idea fissa su come andranno le cose, ognuno porti il suo punto di vista, ma a presentarlo come verità ci andrei molto cauto, perché se poi le cose saranno diverse si troverà ad essere confuso, e le cose oggi cambiano ad una velocità mai vista.

 
qui torniamo al vecchio discorso. Secondo te la chiesa verrà portata via prima della G.T. e poi citi AP 13:10 che parla della fede e della costanza dei santi.
Ma i santi non sono stati rapiti?
Quelli rimasti non sono santi altrimenti sarebbero stati rapiti.
Vedi che il discorso non torna.
 
Andare cauto equivale ad essere tiepidi...
Io preferisco essere fervente
 
shalom
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7755
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #850 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 21:13:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Isaia 4:3
 
Avverrà che i sopravvissuti di Sion e i superstiti di Gerusalemme
saranno chiamati santi:
chiunque, cioè, in Gerusalemme sarà iscritto tra i vivi,
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #851 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 21:31:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.02.2020 alle ore 21:13:42, Marmar wrote:
Isaia 4:3
 
Avverrà che i sopravvissuti di Sion e i superstiti di Gerusalemme
saranno chiamati santi:
chiunque, cioè, in Gerusalemme sarà iscritto tra i vivi,

 
Isaia 4:2 In quel giorno, il germoglio del SIGNORE
sarà lo splendore e la gloria

degli scampati d'Israele,
e il frutto della terra sarà il loro vanto e il loro ornamento.
3 Avverrà
(in quel giorno) che i sopravvissuti di Sion e i superstiti di Gerusalemme
saranno chiamati santi:
chiunque, cioè, in Gerusalemme sarà iscritto tra i vivi,

 
Nel giorno del Signore, cioè al Suo ritorno i giudei saranno chiamati santi.
Infatti in quel giorno:
Zaccaria 12:8 In quel giorno il SIGNORE proteggerà gli abitanti di Gerusalemme;
Zaccaria 12:10 «Spanderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme
lo Spirito di grazia e di supplicazione;
essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto,
e ne faranno cordoglio come si fa cordoglio per un figlio unico,
e lo piangeranno amaramente come si piange amaramente un primogenito.

 
Il residuo dei giudei nel giorno del Signore sarà tutto salvato, il Signore scriverà la Sua Legge nel loro cuore e non si ricorderà più dei loro peccati.
Tutto questo nel giorno del Signore ma non tre anni e mezzo prima.
Durante la grande tribolazione in Apocalisse troviamo scritto che nessuno si convertirà.
« Ultima modifica: 10.02.2020 alle ore 21:37:20 by tom_anad » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7755
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #852 Data del Post: 10.02.2020 alle ore 23:00:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Quindi, secondo te, i santi scampati ad Armagedon e che entreranno nel millennio, saranno scampati per quale motivo?
 
Saranno santi da quel preciso momento in poi, senza che prima avessero nessuna caratteristica che ne facesse sospettare la salvezza?
 
Alla sesta tromba Apocalisse 9 afferma ciò:
 
20 Il resto degli uomini che non furono uccisi da questi flagelli, non si ravvidero dalle opere delle loro mani; non cessarono di adorare i demòni e gli idoli d'oro, d'argento, di bronzo, di pietra e di legno, che non possono né vedere, né udire, né camminare. 21 Non si ravvidero neppure dai loro omicidi, né dalle loro magie, né dalla loro fornicazione, né dai loro furti.
 
Quindi esisterebbero, secondo te, due categorie di persone in questo periodo: i credenti ed i non credenti, visto che il rapimento ci sarà solo alla fine delle sette coppe.
 
All'arrivo della sesta tromba una categoria  viene uccisa dai flagelli, il resto, ossia quelli che rimangono, non si convertono.  
 
Quindi se la chiesa è tra loro o muore o ritorna peccatrice, secondo il tuo punto di vista non è possibile altro. Mi sbaglio?
 
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #853 Data del Post: 11.02.2020 alle ore 06:47:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 10.02.2020 alle ore 23:00:27, Marmar wrote:
Quindi, secondo te, i santi scampati ad Armagedon e che entreranno nel millennio, saranno scampati per quale motivo?
 
Saranno santi da quel preciso momento in poi, senza che prima avessero nessuna caratteristica che ne facesse sospettare la salvezza?
 
Alla sesta tromba Apocalisse 9 afferma ciò:
 
20 Il resto degli uomini che non furono uccisi da questi flagelli, non si ravvidero dalle opere delle loro mani; non cessarono di adorare i demòni e gli idoli d'oro, d'argento, di bronzo, di pietra e di legno, che non possono né vedere, né udire, né camminare. 21 Non si ravvidero neppure dai loro omicidi, né dalle loro magie, né dalla loro fornicazione, né dai loro furti.
 
Quindi esisterebbero, secondo te, due categorie di persone in questo periodo: i credenti ed i non credenti, visto che il rapimento ci sarà solo alla fine delle sette coppe.
 
All'arrivo della sesta tromba una categoria  viene uccisa dai flagelli, il resto, ossia quelli che rimangono, non si convertono.  
 
Quindi se la chiesa è tra loro o muore o ritorna peccatrice, secondo il tuo punto di vista non è possibile altro. Mi sbaglio?
 

 
Al ritorno di Cristo, quando tutti lo vedranno il residuo dei giudei si convertirà (tutti - ho già scritto).
Riguardo  ai gentili cito alcuni versetti:
 
AP 19:15 Dalla bocca gli usciva una spada affilata per colpire le nazioni; ed egli le governerà con una verga di ferro, e pigerà il tino del vino dell'ira ardente del Dio onnipotente.
In questo passo vediamo che le nazioni saranno colpite (giustamente punite) e governate dalla spada (parola di Dio). Questo implica che dovranno esserci delle nazioni dopo armagheddon.
Questo concetto lo ritroviamo anche in Ezechiele 39:14 "Metteranno da parte degli uomini i quali percorreranno del continuo il paese
a sotterrare, con l'aiuto dei viandanti,
i cadaveri che saranno rimasti sul suolo del paese,
per purificarlo;
alla fine dei sette mesi faranno questa ricerca.
Dopo armagheddon i giudei superstiti impiegheranno sette mesi a sotterrare i morti con l'aiuto dei viandanti. Nel precedente versetto 12 troviamo che la casa d'Israele li sotterrerà, per purificare il paese; e ciò durerà sette mesi. Questo lascia intendere che i viandanti che aiutano siano gentili e non giudei.
In Zaccaria 14:16 leggiamo che  tutti quelli che saranno rimasti di tutte le nazioni venute contro Gerusalemme, saliranno di anno in anno a prostrarsi davanti al Re, al SIGNORE degli eserciti, e a celebrare la festa delle Capanne.
Anche in questo passo abbiamo la conferma che ci saranno alcuni "rimasti" tra i gentili. Seguendo nella lettura di ZA 14 troviamo anche i castighi per coloro che non saliranno ad adorare il Signore.  
Riguardo agli uccisi leggiamo AP 19:19 E vidi la bestia e i re della terra e i loro eserciti radunati per far guerra a colui che era sul cavallo e al suo esercito.... omissis ..... 21 Il rimanente fu ucciso con la spada che usciva dalla bocca di colui che era sul cavallo, e tutti gli uccelli si saziarono delle loro carni.
 
Contrariamente ai popoli delle nazioni (rimanente dopo tutte le piaghe apocalittiche) che saranno governati con la verga di ferro coloro che hanno fatto guerra a Cristo verranno tutti uccisi.
 
Questa è la mia interpretazione letterale dei versetti citati.
 

Quote:

Quindi se la chiesa è tra loro o muore o ritorna peccatrice, secondo il tuo punto di vista non è possibile altro. Mi sbaglio?  
 

 
La chiesa verrà rapita al ritorno di Cristo e durante le sette coppe dell'ira di Dio e armagheddon non ci sarà.  
Sarà perseguitata per tre anni e mezzo (vedi Daniele) poichè i santi saranno dati nelle mani dell'anticristo per tale periodo. Nei tempi della fine non ci sono due categorie di santi, c'è né una sola, o si è santi o non si è. Non esistono santi ebrei e santi gentili.
Tutti coloro che per il Signore sono "santi" verranno perseguitati, una parte verrà martirizzata durante la grande tribolazione (abbiamo tante scritture) e coloro che saranno rimasti in vita rapiti sulle nuvole per stare con il Signore.
I giudei (non convertiti), quando vedranno Gesù e piangeranno,  verranno tutti salvati in quanto popolo di Dio e quindi chiamati santi, ma solo DOPO il ritorno di Cristo. Durante la G.T. da nessuna parte è scritto che i giudei non convertiti sono santi, anzi, la parola dice il contrario.
 
shalom
« Ultima modifica: 11.02.2020 alle ore 07:09:33 by tom_anad » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7755
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #854 Data del Post: 11.02.2020 alle ore 09:41:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Molto bene.
 
Quindi:  
Arriva la G.T. dura 3 anni e mezzo. La chiesa l'attraversa protetta, ma non troppo, perché molti di loro cadranno, ma saranno riportati in vita quando il Signore si manifesterà in gloria.
 
Dopo che il Signore si sarà manifestato in gloria, durante il periodo di un mese circa, avverrà il versamento delle sette coppe d'ira sulla terra, che distruggerà completamente la Bestia ed il Falso Profeta, ad Armageddon, inviandoli direttamente nel lago di Fuoco. Il resto dei collaboratori delle due Bestie, che hanno lottato contro Cristo saranno uccisi, ed i loro cadaveri  saranno sepolti  da chi è rimasto in vita.
 
Tutti coloro che scamperanno saranno chiamati Santi (anche se prima non erano credenti) poiché dopo aver visto la manifestazione di Cristo crederanno e potranno continuare a vivere durante il millennio.
 
Intanto la chiesa costituita dai rapiti e dai risuscitati martiri della G.T. più i morti giusti che torneranno in vita, regnerà in cielo con Cristo su tutta la terra durante il millennio.
 
Israele sarà purificato perché i cadaveri di Armageddon saranno tutti sepolti in un periodo di 7 mesi, sia dai giudei scampati, sia dai gentili che li aiuteranno in tale operazione.
 
Dico bene?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 ... 55 56 57 58 59  ...  67 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti