Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Il marchio della bestia  
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 36 37 38 39 40  ...  67 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il marchio della bestia    (letto 47611 volte)
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #555 Data del Post: 01.07.2019 alle ore 17:46:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.07.2019 alle ore 16:55:11, New wrote:

Interessante, solo non mi sembra chiaro il punto 10 dove hai scritto che troviamo una sola risurrezione; ma in Apocalisse 20:5 si parla di prima risurrezione, quella dei beati e santi, quindi ci deve essere una seconda risurrezione, ossia quella degli empi che compariranno davanti al Gran Trono Bianco per essere giudicati.

 
Quello è ciò che credono i post-tribolazionisti, per le risurrezioni in Apocalisse guarda il punto 2.
 
Davanti al trono bianco non compariranno solo gli ingiusti.
« Ultima modifica: 01.07.2019 alle ore 17:55:32 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #556 Data del Post: 01.07.2019 alle ore 18:22:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.07.2019 alle ore 17:46:22, Marmar wrote:
per le risurrezioni in Apocalisse guarda il punto 2.
OK

on 01.07.2019 alle ore 17:46:22, Marmar wrote:
Davanti al trono bianco non compariranno solo gli ingiusti.

Sbagliano soprattutto perché il Signore ha detto:
In verità, in verità vi dico: chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato, ha vita eterna; e non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita. - Giovanni 5:24
« Ultima modifica: 01.07.2019 alle ore 18:27:03 by New » Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #557 Data del Post: 01.07.2019 alle ore 22:28:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Marmar,
 
Tu sai che siamo fratelli in Cristo, e questa è la cosa più importante. Per il resto studiamo e cerchiamo di capire la Parola, ed anche questo ci fa onore.
Ti partecipo che non provengo da nessuna scuola di pensiero poiché non amo leggere letteratura biblica ma solo la Parola e sono anche (nel bene e nel male) autodidatta.
Non leggo la Bibbia come un ammasso di versetti, anzi cerco sempre il riscontro con altre scritture. Secondo mè l’errore che molti fanno è esattamente il contrario, cioè quello di fare delle dottrine o delle interpretazioni con uno, o pochi versetti senza contestualizzare con l’intera Parola. Concordo con te che gli eventi biblici sono ciclici, ma bisogna fare un distinguo.
Quando la Parola parla di eventi ben definiti, ritengo che allargare ed allungare il loro significato sia utile solo a difendere delle dottrine.
Rimanendo su Matteo 24 (non perché mi pace, ma semplicemente perché stiamo studiando questo passo) leggiamo che Gesù avvisa i discepoli. [15 Quando dunque vedrete l'abominazione della desolazione, della quale ha parlato il profeta Daniele, posta in luogo santo ].
 Come poteva definire un evento passato 190 anni prima come un evento visibile ai suoi seguaci?
Concordo che ephifane ha commesso le stesse aberranti azioni ma non può essere indicato come evento futuro rispetto al tempo in cui è stato profetizzato.
Il riferimento ad Ephifane lo diamo noi in considerazione della tipicità degli eventi.
Personalmente ci vedo due fronti, la distruzione nel 70 del tempio e l’evento futuro che dovrà accadere.
Gesù non ha detto  ai discepoli di vedere qualcosa accaduto quasi 200 anni prima.
 
Andiamo avanti, tu scrivi:
Questo è esattamente ciò che è accaduto nel 70 d.C. Non può essere ciò che accadrà alla fine, poiché Israele non sarà deportata, ed alla fine sarà cessato il "calpestamento".  
 
Segue ai v. 21 e 22 l'annuncio della G.T. che, per quanto riguarda Gerusalemme, quella del 70 è stata un esempio importantissimo di ciò che avverrà ancora alla fine e riguarderà anche il mondo intero.
 
 
Nella sequenza della tua risposta affermi due verità contraddicendoti, la prima che non può essere che accadrà di nuovo e poi che avverrà ancora.   Hu?!??
 
Riguardo al calpestamento  della città santa, la durata di 42 mesi di AP 11 a cosa si riferisce?
 
Altra tesi da te sostenuta è che il rapimento si esplicherà in due fasi
il rapimento (segreto) tre anni prima;
Il radunamento dei rapiti al ritorno di Cristo in gloria.
 
Questa teoria o dottrina non corrisponde alla Parola
Paolo nella 1 TE 4 dice: 17 poi noi viventi, che saremo rimasti, verremo rapiti insieme con loro, sulle nuvole, a incontrare il Signore nell'aria; e così saremo sempre con il Signore.
 
Se avvaloriamo la tua tesi significa che la chiesa rapita per circa tre anni è “parcheggiata” non si sa dove in attesa di essere radunata al ritorno di Cristo in gloria. Ma la Parola ci dice che all’atto del rapimento saremo sempre con il Signore e non che verrà di nuovo dopo tre anni a radunarci.
Come vedi tale tesi non è scritturale.
 
Nello studio scrivi:
Gesù afferma che quella generazione (la sua) non passerà prima che tutto sia adempiuto.  
 
E’ vero che nel 70 d.C. si è avutala distruzione del tempio ma è altrettante vero che il resto della profezia (che comprende gli eventi finali) si deve adempiere, quindi la domanda è: a quale generazione si riferisce Gesù dicendo che non passerà?
Gesù dice che TUTTO SIA ADEMPIUTO , quindi  certamente non è quella in essere nel 32 d.C. poiché se così fosse sarebbe sbagliata la profezia e questo per noi credenti non è possibile.
 
Per interpretare bisogna studiare, pregare e lasciare le dottrine, anche quelle prevalenti perché sempre dottrine sono.
« Ultima modifica: 01.07.2019 alle ore 22:37:27 by tom_anad » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #558 Data del Post: 02.07.2019 alle ore 08:14:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E' il tuo pensiero, il mio è quasi completamente diverso, e lo esporrò via via su quella pagina.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #559 Data del Post: 02.07.2019 alle ore 09:05:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 02.07.2019 alle ore 08:14:02, Marmar wrote:
E' il tuo pensiero, il mio è quasi completamente diverso, e lo esporrò via via su quella pagina.

 
siamo ancora al punto che il tuo o il mio pensiero possano cambiare la Parola.
 
Prima di tutto il Signore ci ricorda di non andare oltre ciò che è  scritto , e poi anche di essere uomini compiuti riguardo al ragionare.
 
Ti riporto solo un passaggio: come possono gli apostoli "vedere" qualcosa successi secoli prima?
Nella lettura della Parola, prima di tutto bisogna intendere quello che dice, poi se in parabole le stesse sono spiegate e quando parla con simbolismi va cercata l'interpretazione con la Bibbia stessa.
Nello studio della Parola non c'è spazio per i pensieri personali. Infatti gli stessi hanno creato molte dottrine come oggi vediamo.
Di chi siamo? Di Paolo, di Apollo.....  
Noi siamo di Cristo e dobbiamo ubbidire al  Vangelo di Dio  
 
« Ultima modifica: 03.07.2019 alle ore 06:54:12 by tom_anad » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #560 Data del Post: 02.07.2019 alle ore 21:36:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ho aggiunto altre due voci:
 
http://www.marmari.org/PREOPOST/preopost.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 3161
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #561 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 09:50:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 02.07.2019 alle ore 09:05:41, tom_anad wrote:

 
Nello studio della Parola non c'è spazio per i pensieri personali. Infatti gli stessi hanno creato molte dottrine come oggi vediamo.
 

...una parola della Bibbiia può provocare  "mille" pensieri e molti di essi possono essere giusti...per questo ci sono tanti libri...certo dobbiamo imparare a discernere.
« Ultima modifica: 03.07.2019 alle ore 09:50:44 by Virtuale » Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #562 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 10:27:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 03.07.2019 alle ore 09:50:02, Virtuale wrote:

...una parola della Bibbiia può provocare  "mille" pensieri e molti di essi possono essere giusti...per questo ci sono tanti libri...certo dobbiamo imparare a discernere.

 
Sono d'accordo con te.
Ma alla tua giusta teoria c'è un limite invalicabile, la Parola non può significare il contrario di quello che dice.
Questo è  il concetto ribadito su più post, se la parola dice "la prima" non può essere la seconda, se la Parola dice "dopo" non si può intendere "prima", se la Parola dice che Gesù tornerà "una" volte non si può  intendere "due",......
 
Dentro questi parametri possiamo essere d'accordo o meno sull'interpretazione, oltre siamo nello stravolgimento della Parola rincorrendo nelle punizioni indicate in AP 22  
« Ultima modifica: 03.07.2019 alle ore 10:31:41 by tom_anad » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #563 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 10:40:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ho aggiunto il punto 8
 
http://www.marmari.org/PREOPOST/preopost.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #564 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 14:32:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non capisco per quale motivo alcuni debbano essere rapiti prima della grande tribolazione. Forse per fuggire la sofferenza?  
Di seguito alcuni brani che mostrano la gloria di Dio nella sofferenza:
 
Mt 5:10 Beati i perseguitati per motivo di giustizia, perché di loro è il regno dei cieli.
 
Mt 16:24 Allora Gesù disse ai suoi discepoli: «Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda la sua croce e mi segua. 25 Perché chi vorrà salvare la sua vita, la perderà; ma chi avrà perduto la sua vita per amor mio, la troverà
 
Gv 16:33 Vi ho detto queste cose, affinché abbiate pace in me. Nel mondo avrete tribolazione; ma fatevi coraggio, io ho vinto il mondo».
 
Att 14:22 Il giorno seguente partì con Barnaba per Derba. 21 E, dopo aver evangelizzato quella città e fatto molti discepoli, se ne tornarono a Listra, a Iconio e ad Antiochia, 22 fortificando gli animi dei discepoli ed esortandoli a perseverare nella fede, dicendo loro che dobbiamo entrare nel regno di Dio attraverso molte tribolazioni.
 
Att 20:22 Ed ecco che ora, legato dallo Spirito, vado a Gerusalemme, senza sapere le cose che là mi accadranno. 23 So soltanto che lo Spirito Santo in ogni città mi attesta che mi attendono catene e tribolazioni. 24 Ma non faccio nessun conto della mia vita, come se mi fosse preziosa, pur di condurre a termine la mia corsa e il servizio affidatomi dal Signore Gesù, cioè di testimoniare del vangelo della grazia di Dio.
 
Rm 8:18 Infatti io ritengo che le sofferenze del tempo presente non siano paragonabili alla gloria che dev'essere manifestata a nostro riguardo
 
Rom 8:28 Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno. 29 Perché quelli che ha preconosciuti, li ha pure predestinati a essere conformi all'immagine del Figlio suo, affinché egli sia il primogenito tra molti fratelli; 30 e quelli che ha predestinati li ha pure chiamati; e quelli che ha chiamati li ha pure giustificati; e quelli che ha giustificati li ha pure glorificati.
31 Che diremo dunque riguardo a queste cose?
Se Dio è per noi chi sarà contro di noi? 32 Colui che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per noi tutti, non ci donerà forse anche tutte le cose con lui? 33 Chi accuserà gli eletti di Dio? Dio è colui che li giustifica. 34 Chi li condannerà? Cristo Gesù è colui che è morto e, ancor più, è risuscitato, è alla destra di Dio e anche intercede per noi. 35 Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
siamo stati considerati come pecore da macello».
37 Ma, in tutte queste cose, noi siamo più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati. 38 Infatti sono persuaso che né morte, né vita, né angeli, né principati, né cose presenti, né cose future, 39 né potenze, né altezza, né profondità, né alcun'altra creatura potranno separarci dall'amore di Dio che è in Cristo Gesù, nostro Signore.
 
Rm 12:12 siate allegri nella speranza, pazienti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera,
 
1Cor 3:13 Ora, se uno costruisce su questo fondamento con oro, argento, pietre di valore, legno, fieno, paglia, 13 l'opera di ognuno sarà messa in luce; perché il giorno di Cristo la renderà visibile; poiché quel giorno apparirà come un fuoco; e il fuoco proverà quale sia l'opera di ciascuno. 14 Se l'opera che uno ha costruita sul fondamento rimane, egli ne riceverà ricompensa; 15 se l'opera sua sarà arsa, egli ne avrà il danno; ma egli stesso sarà salvo; però come attraverso il fuoco.
 
1Cor 4:12 e ci affatichiamo lavorando con le nostre proprie mani; ingiuriati, benediciamo; perseguitati, sopportiamo; diffamati, esortiamo;
 
2Cor 1:5 perché, come abbondano in noi le sofferenze di Cristo, così, per mezzo di Cristo, abbonda anche la nostra consolazione.
 
2Cor 4:8 Noi siamo tribolati in ogni maniera, ma non ridotti all'estremo; perplessi, ma non disperati; 9 perseguitati, ma non abbandonati; atterrati ma non uccisi; 10 portiamo sempre nel nostro corpo la morte di Gesù, perché anche la vita di Gesù si manifesti nel nostro corpo; 11 infatti, noi che viviamo siamo sempre esposti alla morte per amor di Gesù, affinché anche la vita di Gesù si manifesti nella nostra carne mortale.
 
2Cor 8:1 Ora, fratelli, vogliamo farvi conoscere la grazia che Dio ha concessa alle chiese di Macedonia, 2 perché nelle molte tribolazioni con cui sono state provate, la loro gioia incontenibile e la loro estrema povertà hanno sovrabbondato nelle ricchezze della loro generosità.
 
Fili 1:29 Perché vi è stata concessa la grazia, rispetto a Cristo, non soltanto di credere in lui, ma anche di soffrire per lui,
 
Fili 3:10 Tutto questo allo scopo di conoscere Cristo, la potenza della sua risurrezione, la comunione delle sue sofferenze, divenendo conforme a lui nella sua morte,
 
1Ts 3:3 affinché nessuno fosse scosso in mezzo a queste tribolazioni; infatti voi stessi sapete che a questo siamo destinati.
 
2Tm 2:3 Sopporta anche tu le sofferenze, come un buon soldato di Cristo Gesù.
 
2Tm 3:11 le mie persecuzioni, le mie sofferenze, quello che mi accadde ad Antiochia, a Iconio e a Listra. Sai quali persecuzioni ho sopportate; e il Signore mi ha liberato da tutte. 12 Del resto, tutti quelli che vogliono vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati.
 
1P 2:19 Perché è una grazia se qualcuno sopporta, per motivo di coscienza dinanzi a Dio, sofferenze che si subiscono ingiustamente.
 
1P 3:14 Se poi doveste soffrire per la giustizia, beati voi! Non vi sgomenti la paura che incutono e non vi agitate;
 
1P 4:13 Anzi, rallegratevi in quanto partecipate alle sofferenze di Cristo, perché anche al momento della rivelazione della sua gloria possiate rallegrarvi ed esultare.
 
Ap 2:10 Non temere quello che avrai da soffrire; ecco, il diavolo sta per cacciare alcuni di voi in prigione, per mettervi alla prova, e avrete una tribolazione per dieci giorni. Sii fedele fino alla morte e io ti darò la corona della vita.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #565 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 15:29:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ci sono diversi punti di vista su ogni cosa, l'importante è che ne siano resi disponibili almeno i più importanti, così ognuno avrà modo di considerarli e farsi un'idea personale, che può essere una tra le più in voga o, perché no, crearsela in proprio.
 
Se Cristo ci ha resi veramente liberi, mettiamo in pratica questa libertà.
 
Daeloe vuoi che ti faccia un fritto misto di versetti che parlano della gioia e della speranza? Ne sono capace, ma lo voglio risparmiare agli altri lettori
 Occhiolino Occhiolino
 
« Ultima modifica: 03.07.2019 alle ore 15:30:31 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #566 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 15:44:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Libertà significa che devo stare zitto? Io ho messo in pratica la mia libertà.
Il mio non è un fritto misto, sono solo alcuni dei tanti versi del NT che mostrano quale sia la vita su questa terra per i veri Cristiani. E poi, gioia e speranza li abbiamo appieno quando saremo con Cristo nel suo regno.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #567 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 15:47:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sarebbe stato più corretto se mi avresti mostrato per quale motivo alcuni Cristiani non passerrano la GT.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #568 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 16:02:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

At 5:40 Essi furono da lui convinti; e chiamati gli apostoli, li batterono, ingiunsero loro di non parlare nel nome di Gesù e li lasciarono andare.
41 Essi dunque se ne andarono via dal sinedrio, .
rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù.
42 E ogni giorno, nel tempio e per le case, non cessavano di insegnare e di portare il lieto messaggio che Gesù è il Cristo
 
Come vedi, la gioia viene anche dall'essere oltraggiati per Cristo Gesù.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #569 Data del Post: 03.07.2019 alle ore 16:15:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 03.07.2019 alle ore 16:02:39, daleoe wrote:
At 5:40 Essi furono da lui convinti; e chiamati gli apostoli, li batterono, ingiunsero loro di non parlare nel nome di Gesù e li lasciarono andare.
41 Essi dunque se ne andarono via dal sinedrio, .
rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù. rallegrandosi di essere stati ritenuti degni di essere oltraggiati per il nome di Gesù.
42 E ogni giorno, nel tempio e per le case, non cessavano di insegnare e di portare il lieto messaggio che Gesù è il Cristo
 
Come vedi, la gioia viene anche dall'essere oltraggiati per Cristo Gesù.

 
Concordo pienamente  
 
 Buono! Amici
Loggato
Pagine: 1 ... 36 37 38 39 40  ...  67 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti