Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Il marchio della bestia  
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 27 28 29 30 31  ...  67 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il marchio della bestia    (letto 47599 volte)
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #420 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:11:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.06.2019 alle ore 16:07:32, tom_anad wrote:

 
Concordo pienamente  
 
Il marchio non avrà nulla di spirituale, sarà  qualcosa materiale anche se non visibile all'occhio umano.
 
ATTENZIONE  l'inganno sta proprio li.
Nel senso che verrà detto mettiamo il chip ma mi raccomando continuiamo ad andare ai culti.
Così ci sarà la caduta di molti.
 
P.S. Se il marchio è  spirituale come può non farci comprare?

 
Eppure non mi sembra difficile. Se tu continui ad amare Cristo, se tu continui ad avere fede in lui, se tu continui ad essere guidato dallo S.S. che cosa ti può fare un chicco di riso? L'inganno è altrove, forse nel farti credere che il Cristo ritornato è nelle stanze interne, è qui o là, un falso cristo, che invece di farti lavorare per quello vero ti troverai a farlo per quello falso, magari pensando di essere nel giusto.
 
L'apostasia serve a questo. Quando ti avranno in mano spiritualmente il loro successo lo avranno avuto. E' questo l'inganno, altro che microchip.
« Ultima modifica: 27.06.2019 alle ore 16:17:25 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #421 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:16:28 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

la questione secondo me è sul verbo: 'Farsi mettere'.
Che sia visibile o no non è importante ma il verbo, secondo me, indica qualcosa di materiale.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #422 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:19:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ma perché non potrebbe essere che la bestia agendo su te, nel tuo senso spirituale riesce a sedurti (parola ricorrente) ed in tal modo ti pone nella condizione di essere marchiato?
 
Mi sembra molto più adatto al contesto.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Rob2018
Membro
***





   


Posts: 55
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #423 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:21:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Riguardo al marchio mi sento molto vicino alla visuale di Marmar.
 
Concetto N°1
Facendo ricerche per spiegare al meglio son incappato in una parola prima d'ora a me sconosciuta e che si presenta perfetta allo scopo: metonimia.
 
Il significato di metonimia è il seguente: " Procedimento linguistico espressivo, e figura della retorica tradizionale, che consiste nel trasferimento di significato da una parola a un’altra in base a una relazione di contiguità spaziale, temporale o causale."
Se dico "io ascolto Vivaldi" ovviamente significa che ascolto le opere di Vivaldi e non che ascolto la persona di Vivaldi.
Applicando il significato al nostro scopo, si potrebbe considerare che l'apprezzare e il bramare le opere della bestia possa equivalere ad adorare la bestia stessa senza per forza percepire la sua presenza (almeno non prima di un dato punto temporale).
 
Concetto N°2
Se all'improvviso e mettendo fretta dico: "diverso di bianco?" - probabilmente la maggior parte (è studiato) risponderà: "nero!"
Eppure diverso di bianco è anche color osso o color panna, ma dubito che qualcuno darà queste risposte.
La parola "diverso" si percepisce generalmente con il significato di "opposto" ma ciò è scorretto.
(Perdonate l'esempio ma sto cercando di essere efficace in un argomento non proprio semplice)
Ora se pensiamo a Gesù come al bianco, l'avversario non ha la necessità di mostrarci un'opzione color nero, può benissimo mostrarci delle varianti color osso o panna per ottenere lo stesso identico effetto: l'allontanamento da Cristo e di conseguenza la non-salvezza.
 
Specificando che le opere della bestia per me non rappresentano le sue azioni visibili, ma le sue creazioni e quindi la linea guida di questo mondo, il marchio potrebbe consistere nello sviluppare/accettare una visuale edonistica magari anche contornata con una dose di buonismo e di un pizzico di spiritualità ad hoc giusto per non far pensare altrimenti.
Tutte le altre "specifiche tecniche", comprare, vendere ecc... sono le conseguenze dell'accettare o meno tale visuale che probabilmente sarà l'unica permessa.
« Ultima modifica: 27.06.2019 alle ore 16:26:58 by Rob2018 » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #424 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:24:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sorridente Sorridente Non sentirsi solo a volte è un toccasana  Sorridente Sorridente Sorridente
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #425 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:32:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il comprare e vendere non sono messi li a caso, ogni parola della scrittura è li per volere di Dio.
Chi non potrà vendere e comprare saranno i non marchiati. Per quale motivo?
E poi chi vieterebbe due non marchiati a comprare e vendere tra di loro?  
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #426 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:35:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

A me spesso torna in mente che: Il serpente era il più astuto di tutte le bestie dei campi che Dio il SIGNORE aveva fatti.
 
E' un macchinatore, lui ci mette in difficoltà materialmente per avere il nostro spirito. O con lui o morti.  Cristo lo ha vinto con le tentazioni nel deserto e tutto il resto della sua esistenza, perché non si è piegato, ha mantenuto la fiducia nel Padre.
 
Secondo me è a quello che mira, a togliercela, ma non a distruggerla, semplicemente a farci "mancare il bersaglio" anche di pochi centimetri.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Rob2018
Membro
***





   


Posts: 55
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #427 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:40:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.06.2019 alle ore 16:32:33, daleoe wrote:
Il comprare e vendere non sono messi li a caso, ogni parola della scrittura è li per volere di Dio.
Chi non potrà vendere e comprare saranno i non marchiati. Per quale motivo?
E poi chi vieterebbe due non marchiati a comprare e vendere tra di loro?  

 
In un mondo con moneta elettronica e senza contante è semplicissimo estromettere dal vivere quotidiano una persona che non si "piega".
 
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #428 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:43:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Proviamo a fare un esempio attuale.
 
Prendiamo due personaggi famosissimi, attenzione è solo un esempio di come potrebbero andare le cose, è solo per cercare di capire, non voglio dire che questi due personaggi siano in qualche modo intrigati con la Bestia.
 
Burioni, un fan dello scientismo. Lo scientismo è del tutto assimilabile ad una religione, con il suo credo, la sua escatologia, la ricerca della sicurezza e della felicità.
 
Alcuni mesi or sono scrisse un documento dove invitava i politici a legiferare in modo tale da colpire chiunque si rendesse colpevole di mancata fiducia nella religione della scienza, molti firmarono. Anche Grillo che era sempre molto scettico.
 
Cosa si può ricavarne? ognuno pensi con la sua testa.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #429 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:44:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.06.2019 alle ore 16:35:11, Marmar wrote:
A me spesso torna in mente che: Il serpente era il più astuto di tutte le bestie dei campi che Dio il SIGNORE aveva fatti.
 
E' un macchinatore, lui ci mette in difficoltà materialmente per avere il nostro spirito. O con lui o morti.  Cristo lo ha vinto con le tentazioni nel deserto e tutto il resto della sua esistenza, perché non si è piegato, ha mantenuto la fiducia nel Padre.
 
Secondo me è a quello che mira, a togliercela, ma non a distruggerla, semplicemente a farci "mancare il bersaglio" anche di pochi centimetri.

Su questo siamo d'accordo, però il discorso era sul marchio ed io penso che molti 'cristiani' prenderanno il marchio per mancanza di fiducia nel Padre, perchè non penseranno che Dio possa nutrirli anche mandando dei corvi. E' sarà questa mancanza di fede, certificata dal marchio, che gli farà perdere il premio.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #430 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:46:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:
E poi chi vieterebbe due non marchiati a comprare e vendere tra di loro?

 
Io credo che quello sarà l'unico modo che avranno/avremo per sopravvivere in quel periodo gli scampati.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #431 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:48:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.06.2019 alle ore 16:44:16, daleoe wrote:

Su questo siamo d'accordo, però il discorso era sul marchio ed io penso che molti 'cristiani' prenderanno il marchio per mancanza di fiducia nel Padre, perchè non penseranno che Dio possa nutrirli anche mandando dei corvi. E' sarà questa mancanza di fede, certificata dal marchio, che gli farà perdere il premio.

 
Incominciamo ad avvicinarci  Occhiolino
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #432 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:48:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

potranno barattare ma non vendere e comprare. Semplicemente senza marchio saranno fuori dal sistema monetario.
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
daleoe
Membro
***



Gesù è l'unica via.

   


Posts: 150
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #433 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:53:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

@Marmar  
che ne pensi del segno messo su Caino?
Loggato

Chi ci separerà dall'amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? 36 Com'è scritto:
«Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno;
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #434 Data del Post: 27.06.2019 alle ore 16:57:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 27.06.2019 alle ore 16:40:39, Rob2018 wrote:

 
In un mondo con moneta elettronica e senza contante è semplicissimo estromettere dal vivere quotidiano una persona che non si "piega".
 

 
A volte penso alla mia condizione attuale, anche con la moneta cartacea circolante. Io sono pensionato, tutti i mesi mi accreditano una cifra sul conto corrente. All'improvviso tutto finisce mi bloccano il conto. Ho qualche spicciolo in tasca, finito quello, finito io.
 
Sono oggetto di "ban" nessuna banca mi apre un nuovo conto. l'INPS continua a pagarmi la pensione ma resta alla banca su un conto bloccato. Devo darmi da fare a racimolare al nero qualcosa per campare, ed ecco il gran rischio.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 ... 27 28 29 30 31  ...  67 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti