Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Il marchio della bestia  
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 15 16 17 18 19  ...  67 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il marchio della bestia    (letto 47596 volte)
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #240 Data del Post: 31.05.2019 alle ore 23:53:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Se tu avessi un pochina di umiltà avresti letto i link che ho postato riguardo all'argomento di cui stai parlando, ma evidentemente non lo hai fatto.
 
Secondo me (e moltissimi altri) sei fuori strada, bevi solo alla tua bottiglia. Per arrivare a capire certe cose mi sono occorsi oltre 30 anni di letture, studi e ricerche sull'argomento. Ho cambiato idea moltissime volte perché mi sono reso conto di essere fuori strada.
 
Tutto ciò che affermi sono cose che ho dovuto superare, figlie di una lettura superficiale ed affrettata. Le scritture parlano di avvenimenti che si succederanno nel corso di molti anni, e ciò che accade in terra è complesso, non è possibile capire se non ci concentriamo su ciò che è scritto.
 
Ciò che affermi è fuori luogo, ovviamente secondo il mio modo di vedere, ma ciò non toglie che tu abbia ogni diritto di crederlo. Ciò che da fastidio è la tua supponenza.
 
Il fatto che tu affermi che in Apo 7 quelli che vengono dalla grande tribolazione l'abbiano attraversata la dice lunga su quanta attenzione tu abbia riposto nel leggerlo.
 
Ti faccio un esempio: Carolina, la moglie di Giuseppe abita a La Spezia. Giuseppe, un giorno, invitò a casa sua Franco e Guido, dicendo a Carolina che venivano dalla Toscana. Ora, Franco veniva da Orbetello e Guido da Sarzana. Guido ha percorso 10 Km in Toscana; Franco 270. Chi è che ha attraversato la Toscana, pur provenendo entrambi da essa?
 
La stessa cosa succede per la G.T. La grande folla viene dalla G.T. perché è tolta da essa, appena iniziata. E' rapita, strappata dalle mani dell'Empio. La parola stessa che Giovanni usa come "venire" significa proprio quello.  
 
Diverso è ciò che accade nella PRIMA risurrezione, che parla di persone che sono morte in essa.
 
Anche la parola "rapire" che non appare in Apo 7, ma in altri contesti ha il significato di "strappare dalle mani con violenza", si tratta di un termine militare.
 
Ora, se il rapimento avviene dopo la grande tribolazione, quando ormai il regno è iniziato e la bestia vinta, dalle mani di chi dovrebbe essere strappata la chiesa?
« Ultima modifica: 01.06.2019 alle ore 00:00:42 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Milla
Membro familiare
****





   
WWW   

Posts: 445
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #241 Data del Post: 01.06.2019 alle ore 03:52:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 31.05.2019 alle ore 05:57:39, tom_anad wrote:
[/i]
 
Tra fedeli di chiese evangeliche, affrontando l'argomento, ho già sentito gente che dice che metterà il microchip, ma non adorerà la bestia e continuerà ad andare in chiesa a lodare Dio.
Pensi sia giusto?

 
Innanzi tutto non sta a me pensare se sia giusto o sbagliato. Se questi fratelli non adoreranno la bestia e continueranno ad andare in chiesa a lodare Dio, mi viene comunque da dubitare che il microchip sia il marchio, perchè se lo fosse adorerebbero la bestia. Sembra un paradosso. Un altro paio di maniche sarebbe se invece questi fratelli avessero la consapevolezza di dover adorare la bestia  
prima di ricevere il marchio. Anche una finta adorazione alla bestia è sbagliata e allora si che sarebbero colpevoli. Sarebbe interessante sapere cosa pensi dei genitori che faranno impiantare il microchip ai neonati di pochi mesi, perchè comunque ti stai soffermando su adulti coscienti. Hai letto tutto quanto il post in cui accennavo a questo fatto? Ritieni che un neonato di pochi mesi sia di per sè condannato alla perdizione perchè ignari genitori hanno deciso di fargli inserire il microchip per ritrovarlo qualora (purtroppo i casi di cronaca di questo genere non soni mancati) smarrito o rapito? In questo caso il commercio avrebbe poco a che fare e non possiamo far finta di non vedere questi fatti di cronaca che hanno visto la scomparsa di bimbi piccoli mai più ritrovati. Ora, non sto dicendo che ho la certezza matematica che il marchio della bestia non sarà il microchip, ma mi riesce oltremodo difficile avere la certezza che lo sarà. La verità è che non sappiamo a tutt'oggi cosa sia, così come finora ci siamo arrampicati sugli specchi per decifrare il numero della bestia (e marchio e numero dovrebbero avere uno stretto legame tra loro). Per decifrare il numero l'Apocalisse dice che è necessaria una sapienza non comune, che finora nessuno di noi ha dimostrato.  
 

on 31.05.2019 alle ore 05:57:39, tom_anad wrote:
[i]Poi sul fatto che sia il microchip ho scritto che è una mia interpretazione poiché la Bibbia non dice cos'è.

 
Appunto, una tua interpretazione (non soltanto tua, non sei il solo a interpretare in questa maniera), non quello che l'Apocalisse afferma senza ombra di dubbio.
 

on 31.05.2019 alle ore 05:57:39, tom_anad wrote:
[i][/i]Comunque chi vuole lo riconoscerà dal fatto che NON POTRA' NE' COMPRARE NE' VENDERE.

 
Mi pare insufficiente senza un connotato sul piano spirituale.  Sorridenteecenni fa dicevano che fosse il codice a barre dello scontrino (pure senza quello non si può commerciare e il commerciante che non lo usa rischia non poco, come tutti sappiamo), poi si disse, mi pare, che fosse la moneta elettronica, la carta di credito, ora si dice che è il microchip.
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #242 Data del Post: 01.06.2019 alle ore 08:25:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Si diceva che fosse anche un super computer installato a Bruxelles che aveva caratteristiche di potenza inaudite per quei giorni, e con il quale poteva essere tenuta sotto controllo tutta l'umanità. Quando poi la potenza dei computer aumentò e quello divenne un ferro vecchio, allora cadde nel dimenticatoio come tutte le altre cose.
Per quanto riguarda il marchio è sempre legato all'adorazione, ed è quindi indispensabile adorare la bestia e riceverne il marchio per avere la condanna.
 
Apocalisse 13
15 Le fu concesso di dare uno spirito all'immagine della bestia affinché l'immagine potesse parlare e far uccidere tutti quelli che non adorassero l'immagine della bestia. 16 Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. 17 Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome.18 Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei.
 
Apocalisse 14
9 Seguì un terzo angelo, dicendo a gran voce: «Chiunque adora la bestia e la sua immagine, e ne prende il marchio sulla fronte o sulla mano, 10 egli pure berrà il vino dell'ira di Dio versato puro nel calice della sua ira; e sarà tormentato con fuoco e zolfo davanti ai santi angeli e davanti all'Agnello». 11 Il fumo del loro tormento sale nei secoli dei secoli. Chiunque adora la bestia e la sua immagine e prende il marchio del suo nome, non ha riposo né giorno né notte.
 
Apocalisse 20
4 Poi vidi dei troni. A quelli che vi si misero seduti fu dato di giudicare. E vidi le anime di quelli che erano stati decapitati per la testimonianza di Gesù e per la parola di Dio, e di quelli che non avevano adorato la bestia né la sua immagine e non avevano ricevuto il suo marchio sulla loro fronte e sulla loro mano. Essi tornarono in vita e regnarono con Cristo per mille anni.

 
Nel capitolo 13 vengono presentate le Bestie. La seconda è quella che promuove l'adorazione della prima, ed impone un marchio. Per averlo è indispensabile adorare la prima bestia, infatti chi non lo fa sarà ucciso, quindi solo chi resta vivo potrà avere il marchio, e sono quelli che adorano la bestia. Da tutto ciò sono divinamente preservati i 144000 giudei, che in quel periodo di grande tribolazione saranno nascosti nel deserto, lontani dalla faccia del Serpente; cosa di cui si parla solo poche righe prima.
 
Da ciò si può dedurre, logicamente, che nessuno di quelli che si rifiutano di adorare la Bestia resterà in vita (tranne i 14400 giudei) quindi nessun credente gentile attraverserà indenne la G.T. quindi alla fine di essa non ci sarebbe nessuno da rapire, visto che i 144000 hanno un ministero terreno durante il millennio.
 
Se poi si fa riferimento al marchio, nei capitoli 14 e 20 si vede chiaramente che la condanna divina riguarda sempre la presenza di tre caratteristiche che devono avere le persone, ossia: ADORARE LA BESTIA E LA SUA IMMAGINE E PRENDERNE IL MARCHIO, cose strettamente legate l'una all'altra.  
 
A questo punto una domanda può essere ovvia: chi scamperà alla G.T.? I credenti saranno uccisi dalla bestia e dalla sua immagine. Le due bestie saranno scagliate ancora vive nello stagno di fuoco, alla fine della G.T. quando Cristo ed i suoi saranno vittoriosi sulle nazioni. Gli adoratori delle Bestie che hanno ricevuto il marchio saranno uccisi dall'ira di Dio. Quindi, per esclusione si può arrivare, logicamente, ad una risposta.
 
Per quanto riguarda il numero della bestia, ormai siamo alla fase finale di questo mondo, ed i misteri che lo riguardano si stanno svelando. Il numero della bestia è 3 volte 6, quindi un numero d'uomo, incompleto. Se fosse stato  3 volte 7 sarebbe stato completo, come lo è il Cristo, cui nulla manca.  
 
Così come alla fine del regno di Babilonia una mano scrisse sul muro: "pesato, pesato, trovato mancante" e ciò determinò la sua disfatta finale, anche questa volta le cose si ripetono; il falso regno della Bestia sarà distrutto e dato nelle mani dell'Unto del Signore, che nel primo  caso fu Ciro, e nel secondo Gesù.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #243 Data del Post: 01.06.2019 alle ore 08:56:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Per quanto riguarda il marchio, anche i 144000 ne hanno uno in fronte, quello dei servi di Dio.
 
In questo caso la parola usata è σφραγῖδα (sphragida) Sigillo, come quelli che chiudevano il rotolo che Gesù apre al cap 6.
 
Nel caso del marchio della Bestia la parola usata, invece, è χάραγμα (charagma) Timbro, impronta.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #244 Data del Post: 01.06.2019 alle ore 18:51:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Milla ha scritto. .Mi pare insufficiente senza un connotato sul piano spirituale.  Sorridenteecenni fa dicevano che fosse il codice a barre dello scontrino (pure senza quello non si può commerciare e il commerciante che non lo usa rischia non poco, come tutti sappiamo), poi si disse, mi pare, che fosse la moneta elettronica, la carta di credito, ora si dice che è il microchip.
 
codice a barre, carte di credito ecc. non sono un marchio impresso sulla fronte o sulla mano destra cosi come detto dalla Bibbia.
Comunque come dice un admin, libera di pensare e credere quello che vuoi.
Personalmente credo che qualsiasi marchio messo sulla mano destra senza il quale non potremo comprare e vendere è il marchio della bestia.
(il microchip RFID conterrà tutti i dati personali e bancari della persona e sicuramente sarà reso obbligatorio dopo una grande crisi mondiale al seguito della quale ci sarà solo moneta elettronica e senza quello si muore di fame)
Loggato
Sandro_48
Membro familiare
****




W questo FORUM!!!

   
WWW   

Posts: 1874
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #245 Data del Post: 01.06.2019 alle ore 19:31:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

un messaggio a Marmar:
bravo !
Microsoft.com  è la bestia
ed io sono la vittima che vorrebbe marchiare .
Sandro_48  
(chiaramente è un off topic perchè non ho letto i messaggi precedenti, ma soltanto il titolo che Marmar, cultore dell' Apocalisse, ha dato a codesto topic, molto attuale ).
« Ultima modifica: 01.06.2019 alle ore 19:51:02 by Sandro_48 » Loggato

http://studiandolateologia.ning.com
http://consulenzaebraica.forumfree.it
http://forumbiblico.forumfree.it
http://ebreieisraele.forumfree.it
Rob2018
Membro
***





   


Posts: 55
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #246 Data del Post: 03.06.2019 alle ore 11:46:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Vorrei fare delle brevi considerazioni che credo possono aiutare ad individuare le basi dei diversi approcci all'argomento.
 
Un punto su cui mi concentro è individuare la "colpa" nell'accettare (bestia e marchio).
 
Se una persona mi tortura e io cedo di fronte al dolore e agli stenti, ciò può rappresentare una colpa?
L'affamare una persona non è anche essa tortura?
Un affamato da giorni o settimane che cede, ha davvero una colpa?
In base alle risposte a queste domande si può intraprendere una via o un'altra.
 
Se nel cedere ci si vede una colpa si può pensare che il marchio sia un'imposizione e la bestia un evidente tiranno e restare relativamente tranquilli finché non si presenterà palesemente in tutta la sua ferocia.
Se invece non ci si vede una colpa (nel cedere) la strada che si apre è totalmente diversa; in questo caso l'accettazione non è una conseguenza di una sottomissione forzata ma un sinonimo di adesione e di partecipazione.
 
Quando si partecipa e si aderisce, mentalmente c'è un animo di condivisione.  
Condividere significa lavorare insieme per uno scopo comune, va da se che per far condividere ciò che realmente non è approvato c'è bisogno di un grande inganno.
 
Se si vuol ipotizzare che questi potrebbero essere i "tempi giusti", si deve anche ipotizzare che l'inganno è già in atto e sta fungendo da preparatore.
Mi fermo qua per non mettere troppa carne al fuoco.
« Ultima modifica: 03.06.2019 alle ore 12:43:13 by Rob2018 » Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #247 Data del Post: 03.06.2019 alle ore 11:52:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ti cito questo passo di AP 13. Credo che contenga la risposta alla tua domanda.
.   E le fu data una bocca che proferiva parole arroganti e bestemmie. E le fu dato potere di agire per quarantadue mesi. Essa aprì la bocca per bestemmiare contro Dio, per bestemmiare il suo nome, il suo tabernacolo e quelli che abitano nel cielo. Le fu dato di far guerra ai santi e di vincerli, e le fu dato di avere autorità sopra ogni tribù, popolo, lingua e nazione. L’adoreranno tutti gli abitanti della terra il cui nome non è scritto fin dalla fondazione del mondo nel libro della vita dell’Agnello che è stato immolato. Se uno deve andare in prigionia, andrà in prigionia; se uno deve essere ucciso con la spada, bisogna che sia ucciso con la spada. Qui sta la costanza e la fede dei santi.
Apocalisse di Giovanni 13:5‭-‬8‭, ‬10 NR06
https://bible.com/bible/122/rev.13.5-10.NR06    
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #248 Data del Post: 03.06.2019 alle ore 13:16:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sono d'accordo con Tom-Anad nel condividere quel passo di Apocalisse.
 
Dovendo dargli una collocazione temporale risulta quasi ovvio che debba essere situato durante la G.T.
 
Analizziamo punto per punto ciò che dice:
1) LE FU DATO IL POTERE, quindi se le fu dato, da chi è stato dato?
2) Le fu dato potere di bestemmiare contro Dio, contro il luogo in cui abita, e contro quelli che sono in cielo.
3) Le fu dato di far guerra ai santi e vincerli.
 
Ci sono anche alcuni chiarimenti:
1) L'adoreranno quelli che già dalla fondazione del mondo si sapeva che l'avrebbero fatto
2)  La fiducia dei santi sta nell'accettare la propria sorte.
 
Secondo quello che ho capito io, ci troviamo nel tempo appena seguente all'avenimento descritto con somma maestria da Matteo nella parabola delle dieci vergini.
L'attesa del Signore è finita, 5 vergini sono entrate nella residenza del Signore e cinque no. Una cosa da dire a questo riguardo è che l'ordine di grandezza di quelle che entrano e di quelle che restano, dovrebbe essere, più o meno, lo stesso.
 
Qual è l'ordine di grandezza di quelle che entrano? Ovviamente non sono 5, qui il numero 10 è usato quale simbolo di ordine perfetto. Per avere un indizio su quante possano essere bisogna ricorrere di nuovo ad Apocalisse, e prendere in esame alcune sue indicazioni.
 
Apocalisse 9:16
Il numero dei soldati a cavallo era di duecento milioni e io udii il loro numero.

 
In questo caso qualcuno li aveva contati, quindi significa che è possibile farlo.
 
Apocalisse 7:9
Dopo queste cose guardai e vidi una folla immensa che nessuno poteva contare, proveniente da tutte le nazioni, tribù, popoli e lingue, che stava in piedi davanti al trono e davanti all'Agnello, vestiti di bianche vesti e con delle palme in mano.

 
Queste persone sono davanti al trono di Dio e dell'Agnello, quindi in cielo, non possono esserci dubbi. Il loro numero, però, era tale da non poter essere contato.
 
Facciamo una semplicissima considerazione logica, ossia che non può che essere di un'ordine di grandezza superiore: quindi del miliardo di persone. Questo perché due ordini di grandezza in più porterebbe il loro numero a 10 miliardi, il che è impossibile.
 
Se, quindi, l'ordine di grandezza della grande folla è del miliardo, e se associamo la grande folla alle vergini avvedute, significa che anche le stolte saranno un numero simile.
 
La chiesa che resterà in terra durante la G.T. sarà dello stesso ordine di grandezza di quella rapita; quindi moltissime persone, che devono essere contate tra quelle che non sono state rapite e quelle che si convertiranno in tale periodo.
 
La conversione delle genti durante la G.T. avverrà per opera di due agenti principali:
 
Apocalisse 11
3 Ma farò in modo che i miei due Testimoni, vestiti di sacco, compiano la loro missione di profeti per milleduecentosessanta giorni».  
 
Apocalisse 14
6 Poi vidi un altro angelo che volava in mezzo al cielo, recante il vangelo eterno per annunziarlo a quelli che abitano sulla terra, a ogni nazione, tribù, lingua e popolo. 7 Egli diceva con voce forte: «Temete Dio e dategli gloria, perché è giunta l'ora del suo giudizio. Adorate colui che ha fatto il cielo, la terra, il mare e le fonti delle acque».

 
Il Vangelo in quei giorni sarà proclamato da un angelo, e da due speciali testimoni che faranno da contraltare alle due bestie. Le conversioni saranno numerosissime, data la potenza dei predicatori.
 
La rassicurazione del testo in esame sta nel fatto che quelli che adoreranno la Bestia saranno solo un numero ben circoscritto, ed avranno le caratteristiche della Bestia nell'atteggiamento verso Dio, il cielo e chi lo abita: che in questo caso è anche la chiesa in quanto ormai rapita.
 
Il destino di chi è restato e si è convertito si divide in due gruppi: quelli che saranno imprigionati, e quelli che saranno giustiziati. Abbiamo visto che i giustiziati saranno risuscitati alla prima risurrezione. Gli imprigionati, possiamo dedurre, che una volta arrivato il Regno saranno liberati ed inclusi tra quelli che abiteranno le nazioni durante il Regno dei cieli.
 
Le bestemmie della Bestia contro Dio, il cielo e chi lo abita, si spiegano con il fatto che la Bestia stessa proclamerà se stessa dio, un dio del tutto terreno, che cercherà di eliminare la credenza in una dimensione diversa da questa (Biglino docet).
 
Ancora una cosa si può dedurre dal testo di Apocalisse. Per essere condannati è necessario adorare la Bestia ed il numero del suo nome, ed avere il marchio. La mancanza di una di queste caratteristiche, due delle quali sono spirituali poiché si rifanno all'adorazione, non configura la condanna.  
 
Ora le prime due sfuggono al controllo della Bestia, e potrebbero anche essere finte, così come accadde durante il famoso ventennio per avere diritto alla tessera, ma non sfuggono a Dio che investiga i cuori. Per queste persone, pur non avendo diritto all'accesso al cielo, si potrebbe pensare ad un futuro terreno nel Regno dei cieli.
 
1Re 19,18
Io poi mi sono risparmiato in Israele settemila persone, quanti non hanno piegato le ginocchia a Baal e quanti non l'hanno baciato con la bocca».

 
La Bestia fa guerra ai santi e li vince, uccidendo i credenti durante la G.T. ed i due potentissimi testimoni vestiti di sacco.
 
Il potere dato alla Bestia è stato dato da Dio stesso, che con l'azione dell'Empio spacca in due il mondo dividendolo tra seguaci di Satana e seguaci di Cristo. Le prove cui saranno sottoposti i due gruppi saranno tali che non vi sarà alcun dubbio su quale parte abbiano scelto.
« Ultima modifica: 03.06.2019 alle ore 13:37:07 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Milla
Membro familiare
****





   
WWW   

Posts: 445
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #249 Data del Post: 04.06.2019 alle ore 06:08:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.06.2019 alle ore 18:51:11, tom_anad wrote:

codice a barre, carte di credito ecc. non sono un marchio impresso sulla fronte o sulla mano destra cosi come detto dalla Bibbia.
Comunque come dice un admin, libera di pensare e credere quello che vuoi.
Personalmente credo che qualsiasi marchio messo sulla mano destra senza il quale non potremo comprare e vendere è il marchio della bestia.
(il microchip RFID conterrà tutti i dati personali e bancari della persona e sicuramente sarà reso obbligatorio dopo una grande crisi mondiale al seguito della quale ci sarà solo moneta elettronica e senza quello si muore di fame)

 
Si, ma siccome era uscito fuori un discorso secondo cui non si riconoscerebbe la bestia, a maggior ragione per questo motivo ho trovato inconsistenze e non perchè a me vada a genio di credere quello che meglio mi pare. Torna la questione dei neonati dei pochi mesi a cui il microchip è imposto. Come la vedi questa questione (mi aspetto che stavolta risponderai, fosse anche un "non lo so" va bene comunque, perchè l'importante è poter confrontare e valutare i nostri diversi punti di vista)? Come ha detto Marmar, comunque, la bestia si deve vedere e la sua adorazione deve precedere il marchio. In questo caso è coerente, un neonato non può certo decidere che vuole adorare la bestia. Tutt'al più si può supporre che se sarà un microchip (anzichè altro ben visibile e riconoscibile esteriormente) senza il quale si morirà di fame, è perchè come minimo bisognerà avere l'età legale per le transazioni commerciali, quindi quella che dove è 18, dove è 21 minimo a seconda del paese di appartenenza. Il fatto che comunque esistano già microchip che i genitori fanno impiantare a ignari pargoli per poterli ritrovare in caso di sequestro di persona, anche quello sarebbe il marchio della bestia? E il numero? Perchè il marchio è legato al numero della bestia, qui l'Apocalisse è chiara in proposito. Posso tutt'al più supporre che la bestia si servirà della modalità microchip senza che per forza sia lo stesso microchip che sta già circolando. Se fosse quest'ultimo, quale allora il significato del numero della bestia e quale sarebbe la bestia? Anzi, le due bestie. Vorrei comunque precisare che questi discorsi dovrebbero servire a tutti noi per meglio studiare quello che l'Apocalisse ci dice (e le domande che ho posto dovrebbero servire per la riflessione e non per la polemica) e meglio capire. Se comunque si trattasse di un microchip di per sè invisibile, come si potrà riconoscere a distanza chi adora la bestia?
« Ultima modifica: 04.06.2019 alle ore 06:20:50 by Milla » Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 3161
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #250 Data del Post: 04.06.2019 alle ore 08:31:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 04.06.2019 alle ore 06:08:29, Milla wrote:

 
Torna la questione dei neonati dei pochi mesi a cui il microchip è imposto. Come la vedi questa questione

È responsabilità dei genitori. Ma se muoiono da bambini penso che il Signore tiene conto di questo stato ed essi sono comunque salvati perché sono comunque dei bambinii. Se poi crescendo si convertono e scoprono la nocività del marchio, se non è possibile toglierlo credo che anche lì il Signore ne terrà conto perchè Dio non è un tiranno ma egli ha pietà, compassione e misericordia.
Se invece lo si può cancellare o togliere, egli avrà la premura di farlo.
 
Secondo me le persone che vivranno a quell`epoca avranno un`altra regolazione mentale e saranno pronti spiritualmente. Certi saranno più deboli e altri saranno più forti di adesso.
« Ultima modifica: 04.06.2019 alle ore 08:35:17 by Virtuale » Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #251 Data del Post: 04.06.2019 alle ore 09:22:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Affrontiamo i problemi uno alla volta.
Il marchio della bestia durerà per il tempo della GT (tre anni e mezzo) dopo tornerà il Signore e sarà tutto finito.
Affinché il marchio esplichi il suo effetto deve essere voluto dalle persone in età che hanno discernimento per decidere (non necessariamente 18 anni).
I bambini non hanno scelto quindi ne sono netti.
Lo stesso discorso vale se il microchip viene impiantato con la forza a chi lo rifiuta.  
La scelta di metterlo biblicamente corrisponde all'adorazione della bestia, poiché chi ne condivide chi è e quello che fa', sceglie ed accetta il marchio.
Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #252 Data del Post: 04.06.2019 alle ore 16:31:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Forse, se il marchio è qualcosa di elettronico, non potrà essere impiantato già in tenera età. In quel caso sarà facile individuarlo.
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #253 Data del Post: 04.06.2019 alle ore 21:22:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

riguardo alla grande conversione che ci sarà durante la GT non sono d'accordo.
In AP troviamo scritto:  
.Apocalisse 16:21
E cadde dal cielo sugli uomini una grandine enorme, con chicchi del peso di circa un talento; gli uomini bestemmiarono Dio a causa della grandine; perché era un terribile flagello.

 
.AP 9:20 E il resto degli uomini che non furono uccisi da queste piaghe, non si ravvidero delle opere delle loro mani sì da non adorar più i demonî e gl'idoli d'oro e d'argento e di rame e di pietra e di legno, i quali non possono né vedere, né udire, né camminare;
 
.AP 16:9 E gli uomini furon arsi dal gran calore; e bestemmiarono il nome di Dio che ha la potestà su queste piaghe, e non si ravvidero per dargli gloria.
 
.   AP 16:11 e bestemmiarono l'Iddio del cielo a motivo de' loro dolori e delle loro ulceri; e non si ravvidero delle loro opere.
 
.AP 16:21 E cadde dal cielo sugli uomini una gragnuola grossa del peso di circa un talento; e gli uomini bestemmiarono Iddio a motivo della piaga della gragnuola; perché la piaga d'essa era grandissima.
 
Come leggiamo nella parola durante la GT non si parla delle conversioni in questo periodo.
Anzi si dice chiaramente che i santi (i salvati) saranno dati nelle mani dell'anticristo e questo è confermato anche nel libro di Daniele.
In Ap 7:14 ci viene detto che la grande folla sono coloro che hanno lavato le vesti nel sangue dell'Agnello. Sono coloro che sono morti per Cristo, morti martirizzati durante la grande tribolazione e fanno parte insieme a quelli che sono morti per la parola di Dio (prima della venuta di Cristo), e quelli che sono morti per la testimonianza di Cristo (dalla venuta di Cristo fino all'instaurazione del regno dell'anticristo) citati in AP 20 che risorgeranno per regnare con Cristo. Immediatamente dopo verrà rapita la chiesa.
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #254 Data del Post: 04.06.2019 alle ore 21:55:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Bisogna fare un bel po' di violenza a tutta la scrittura, ma sei liberissimo di crederlo.
 
Dove trovi il rapimento in Apocalisse?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 ... 15 16 17 18 19  ...  67 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti