Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Il marchio della bestia  
« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 11 12 13 14 15  ...  42 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il marchio della bestia    (letto 22072 volte)
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7016
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #180 Data del Post: 14.04.2019 alle ore 15:19:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La Bestia, finalmente, è nuda.
 
Ascoltare, cercare di capire, magari riascoltando, e diffondere.
 
https://www.youtube.com/watch?v=Vdm-tcoJJRY
 
Chi lavora per la Bestia con la mente, ossia ne è ideatore o promotore, prende il suo marchio in fronte.
 
Chi è operaio, ossia tra quelli che ne permettono il funzionamento: politici, finanzieri, lavoratori nel ramo dell'informazione ed altro (praticamente manovalanza o poco più) prende il suo marchio sulla mano destra.
 
La creatura diabolica è smascherata e morirà.
 
https://www.youtube.com/watch?v=tC-uHd1vyPc&feature=player_embedded& amp;fbclid=IwAR0Wd4711vmoxTYObx_KCOnQ8h2_BmDXRcr4VrUMHbv64o6eUGvwEcTdI50
 
« Ultima modifica: 14.04.2019 alle ore 16:15:32 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7016
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #181 Data del Post: 16.04.2019 alle ore 11:36:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

I templi massonici.  
 
Notre Dame de Paris era uno di quelli, dedicati ad Iside.
 
http://www.freemasons-freemasonry.com/catgot.html
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
principessa75
Membro
***




CRISTIANA IMPERFETTA

   


Posts: 211
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #182 Data del Post: 16.04.2019 alle ore 14:17:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.04.2019 alle ore 11:36:02, Marmar wrote:
I templi massonici.  
 
Notre Dame de Paris era uno di quelli, dedicati ad Iside.
 
http://www.freemasons-freemasonry.com/catgot.html

 Aiuto! non lo sapevo
Loggato

“Infatti siamo opera sua, essendo stati creati in Cristo Gesù per fare le opere buone, che Dio ha precedentemente preparate affinché le pratichiamo.” Efesini 2:10.
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 2659
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #183 Data del Post: 09.05.2019 alle ore 09:07:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il mio parere è che il marchio della bestia sulla fronte e sulla mano non sarà visibile a occhio nudo ma l`intelligenza artificiale computerizzata lo registra.
e chi non avrà quel marchio non potrà ne comprare ne vendere.
ma chi avrà il marchio della bestia potrà comprare e vendere e andrà all`inferno.
 
Chi non lo accettai si affida alla provvidenza di Dio.
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Rob2018
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 36
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #184 Data del Post: 09.05.2019 alle ore 16:26:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La discussione è molto interessante e più o meno concordo con la visuale di Marmar riguardo un marchio non letterale.
 
Come detto nel video sopra postato, l'attuale orientamento in voga in occidente chiamato Neoliberismo ci pervade tutti, nessuno ne è al 100% immune, ma cercare di comprenderlo e per quanto possibile secondo le capacità individuali, restarne ai margini, è già molto.
I più lo vedono soltanto come un insieme di regole finanziarie o politiche del tutto neutre, io non ci vedo soltanto questo, ci vedo un modus operandi che sta costruendo un uomo "nuovo" in tutti i suoi aspetti e in questo caso "nuovo" non è sinonimo di buono.
 
Il meccanismo è talmente subdolo che non solo risulta neutro, spesso riesce ad apparire positivo e a volte addirittura allineato alla Bibbia; il famoso tramutare il male in bene e il bene in male.
Se si parla di lavorare o formare una famiglia si concorderà che ciò è bene secondo la Bibbia, ma dall'altra parte non dimentichiamoci che abbiamo a che fare con un avversario estremamente astuto che è in grado di stravolgere un fatto/concetto teoricamente buono e renderlo praticamente cattivo.
Secondo questo punto di vista due persone potrebbe fare le stesse identiche cose, stesso lavoro, stessa famiglia, stessi hobby, tutto uguale, ma il perchè e il come si vivono tali pratiche potrebbero fare una "enorme differenza" tra i due.
 
Relativamente facile il dover rifiutare esplicitamente un marchio come per i manzi, vero? Occhiolino
 
In poche parole sono del parere che chi non lo vede/vedrà è perchè è/sarà stato già marchiato.
 
« Ultima modifica: 23.05.2019 alle ore 23:32:49 by Rob2018 » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7016
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #185 Data del Post: 09.05.2019 alle ore 18:40:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Concordo.   Buono!
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 2659
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #186 Data del Post: 10.05.2019 alle ore 09:40:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Come lo vedete il fatto che chi non avrà il marchio della bestia non potrà ne comprare ne vendere ?
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7016
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #187 Data del Post: 10.05.2019 alle ore 10:59:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La Bestia ha il controllo globale o, come minimo, di quella parte della popolazione mondiale che a lei interessa.
 
Chi non appoggia il suo operato sarà messo fuori dal sistema, ovvero non potrà più operare all'interno di esso: saranno bloccati i suoi conti bancari e messo fuori legge.
 
Non è una novità, anche nel ventennio fascista è accaduto qualcosa di simile; solo che oggi la tecnologia permette di agire ancora più efficacemente.
 
Guarda qui:
 
http://www.marmari.org/apocalisse-037/pers&int/18-bestiamare/18besti amare.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Rob2018
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 36
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #188 Data del Post: 10.05.2019 alle ore 12:02:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Alcune mie ipotesi "fantasiose" sugli impedimenti a vendere e comprare.
 
Molte persone oggi considerano il (forse) futuro reddito di cittadinanza un bene, vorrei provare a dare una visuale diversa a questo fenomeno.  
Immaginiamo che questo metodo verrà esteso fino a diventare un reddito di sussistenza universale per cui non si otterrà tutto ciò che serve tramite il proprio lavoro, ma principalmente o comunque in maniera consistente, tramite un'elargizione da parte di terzi (in questo caso lo stato).
 
Ora immaginiamo che il contante scomparirà in nome delle lotte al lavoro nero, al riciclaggio, malavita ecc... e a favore delle tasse tramutate, almeno sulla carta, in vantaggio comune.
 
Immaginiamo anche un feedback personale per cui di ognuno si saprà la propria condotta in relazione alla società circostante, insomma se ci si comporterà "bene" si avrà un feedback positivo e vantaggi sociali, se ci si comporterà "male" un feedback negativo e il divieto ad accedere a determinati vantaggi.
 
Unendo tutte e 3 le cose insieme apparentemente ne risulta una bella società, ma sempre per il bene/male e male/bene questa società per alcuni potrebbe diventare un inferno.
 
Alla prima forma di protesta, magari vi opporrete all'insegnamento gender alla scuola di vostro figlio, verrà minato il reddito universale, il feedback diverrà negativo (quindi magari niente ospedale) e senza contante in circolazione non si potrà neanche fare un lavoretto occasionale per campare.
 
Detto fatto, fuori dal circuito, senza acqua ne pane.
 
Il tutto potrebbe avvenire in maniera soft, molto soft, anzi sta già avvenendo e pochi se ne accorgono.
 
PS.: "sulla fronte e sulla mano", oltre che rappresentare chi lavora di ingegno e chi di manovalanza, potrebbe significare chi accetta tale situazione passivamente e chi vi si adopera attivamente.
« Ultima modifica: 10.05.2019 alle ore 14:10:45 by Rob2018 » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7016
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #189 Data del Post: 10.05.2019 alle ore 15:26:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Meno male che quando Apocalisse parla di queste cose cronologicamente il rapimento è già avvenuto.
 
Anzi, forse la Bestia attende proprio che la terra sia libera dai seguaci di Cristo, che sono un freno al dilagare di certe idee.
 
Il reddito universale sarà per forza una realtà, già da ora il lavoro scarseggia, con l'avvento dei robot e l'intelligenza artificiale sarà ridotto ancora moltissimo. I robot lavorano h 24, 7 giorni su 7, e sono infaticabili, non mangiano né bevono, non scioperano e non vanno nemmeno in bagno. Abbiamo un concorrente imbattibile.
 
Con il reddito universale sarà garantita una vita al limite della dignità, ma non ci sarà più chi muore di fame. Poi, chi vorrà avere di più potrà lavorare, anche poche ore al giorno, ed avrà un guadagno in più.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Rob2018
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 36
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #190 Data del Post: 10.05.2019 alle ore 17:35:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Riguardo ad un possibile rapimento pre-tribolazione, la cosa che mi lascia perplesso è questa: chi resta, non vedendo più migliaia,  milioni o comunque tante persone da non poter passare inosservato, come può continuare a non credere?
 
Immaginando di non credere a niente, se vengo a sapere che un mio vicino è sparito, un mio parente è sparito, la stessa cosa in altre città limitrofe e così in altri posti nel mondo, qualche domanda me la faccio di sicuro.
Se ne parlerebbe nei TG, nei social e in ogni dove come un fatto eclatante e straordinario e venendo a sapere che ciò era scritto è inevitabile convertirsi.
 
Questo sempre che nel mentre del rapimento la società abbia ancora la facoltà di comunicazione in tempo reale e in tutto il globo, in caso contrario magari può essere spacciato per un altro fenomeno o comunque per un fenomeno circoscritto.
Ma se questa facoltà non c'è più, qualche duro colpo lo dovremmo aver già ricevuto.
 
Ovviamente sto vedendo il tutto secondo la logica umana spicciola, tu Marmar hai idee in merito?
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7016
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #191 Data del Post: 10.05.2019 alle ore 18:10:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Secondo me i rapiti dovrebbero essere sull'ordine di grandezza del miliardo. Questo perché è detto che il numero di persone che compongono la grande folla vista in cielo, di cui parla Apocalisse, erano un numero talmente grande che non potevano essere contate.
 
Nello stesso libro si parla al capitolo 9 di un esercito di soldati a cavallo che erano in numero di 200 milioni. Ora, se quel numero poteva essere contato, quello della grande folla doveva essere come minimo di un'ordine di grandezza superiore, quindi il miliardo.
 
Sul fatto della non conversione di molti, ma non di tutti, poiché in quel periodo vi saranno le conversioni, la penso così: il rapimento avverrà all'inizio della grande tribolazione, tanto è vero che la grande folla, che sono i rapiti, vengono da essa. Non saprei dire quanto tempo passerà dall'inizio della G.T. al rapimento, ma credo sia poco, perché ancora in Apocalisse la chiesa di Filadelfia viene preservata dall'ora della tentazione che sta per venire sul mondo intero, per mettere alla prova gli abitanti della terra.  
 
L'essere preservata da essa significa che non ne subirà le conseguenze.
 
Anche quando la chiesa viene rapita, ossia i regnanti, quelli che dovranno reggere tutte le nazioni con una verga di ferro, e che sono rappresentati dal figlio della donna vestita di sole; lo saranno subito dopo che il gran dragone rosso sarà scagliato in terra. Quel dragone vorrebbe divorare il figlio della donna, ma non ne avrà modo, perché gli sarà sottratto.
 
In quella situazione di caos generale, dove tutto sarà manipolato, non credo sia facile avere una chiara visione di tutto ciò che sta accadendo. Anche perché molte persone scapperanno per trovare rifugio altrove.
 
Ma una delle cose per cui non tutti arriveranno a credere sarà la potenza d'errore che Dio stesso manderà sui malvagi affinché non credano e non siano salvati, di cui parla Paolo in 2Ts 2.
 
Per la donna vestita di sole vedi qui:  
www.marmari.org/apocalisse-037/pers&int/14-donna/005.htm
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Leona
Membro
***



Gesù è vita e luce

   


Posts: 99
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #192 Data del Post: 10.05.2019 alle ore 23:08:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

"personalmente non ho dubbi sul come riconoscerlo.  
La Parola dice che chi non prenderà il marchio non potrà né comprare né vendere.  
Se arriveremo che per fare la spesa, ritirare lo stipendio o la pensione, ritirare i risparmi, pagare al supermercato ecc. servirà il microchip (rfid), bè allora è quello.  
 
O comunque qualsiasi cosa obbligatoria per fare le cose elencate prima.  
Da questo fratelli riconosceremo il marchio della bestia.  
Il problema è, a prescindere cosa sia, che noi veri cristiani non lo prenderemo e rischieremo di morire di fame."
 
Vorrei fare una domanda a tom anad che ha postato quanto sopra nella sezione dove non ci è possibile intervenire:
Tom, come vedi le carte bancarie o le carte di credito?
Oggi - nella nostra società - pochissime persone ne sono sprovviste.  E che differenza vedi tra un chip e una carta di credito?
 
Loggato

Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me (Ap 3:20)
tom_anad
Membro
***



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 221
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #193 Data del Post: 11.05.2019 alle ore 09:13:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pace leon,a,
Le carte di credito non riguardano il marchio, sono cose che stanno nel portafoglio o in tasca alla pari di un documento d'identità o del carnet assegni. Le carte di credito non ti impediscono di comprare e vendere poiché tutti lo facciamo, anche chi non ha le carte.
Il marchio (vedi il termine anche in greco) è qualcosa che avremo addosso impresso o impianto, ma come detto, a prescindere cosa sia, senza di esso non potremo né comprare né vendere.
Non potremo fare la spesa, ritirare lo stipendio o la pensione, i risparmi ecc.
Questi saranno gli effetti per coloro che non lo prenderanno.
Siamo pronti?
Loggato
Leona
Membro
***



Gesù è vita e luce

   


Posts: 99
Re: Il marchio della bestia  
« Rispondi #194 Data del Post: 11.05.2019 alle ore 10:35:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Come interpreti il calvario vissuto dagli ebrei durante l'ascesa di Hitler in Germania ? Non portavano un marchio ben distinto e non hanno vissuto tutto ciò che descrivi? E vero che il loro marchio era una stella gialla e non un tatuaggio sulla mano, ma il trattamento riservato loro mi sembra sia identico a ciò che descrivi.
 
C
Loggato

Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me (Ap 3:20)
Pagine: 1 ... 11 12 13 14 15  ...  42 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti