Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Gaza: quando si dice fame...
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 12 13 14 15 16  ...  18 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Gaza: quando si dice fame...  (letto 18765 volte)
Giamba
Admin
*****





   
E-Mail

Posts: 3915
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #195 Data del Post: 20.10.2014 alle ore 11:49:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.10.2014 alle ore 23:19:39, diyami wrote:
israele  subirà quello che sta faccendo  al popolo palestinese

 
Se fossi israeliano ti risponderei "magari!".  
In questi giorni una dei tredici figli di Ismail Haniyeh, n. 2 di Hamas, è ricoverata in un ospedale di Tel Aviv per dei trattamenti sanitari. La stessa cosa era successa in passato con altri parenti.
Se questo è il trattamento che Israele merita ben venga!  
Loggato

Dai manichei che ti urlano "o con noi o traditore!", libera nos Domine!
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #196 Data del Post: 04.11.2014 alle ore 18:37:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

GAZA.
 
http://www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=115&sez=120& ;id=55890
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #197 Data del Post: 05.11.2014 alle ore 17:54:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Gaza di nuovo totalmente isolata: il prezzo del terrorismo e del malaffare delle ONG
 
http://www.rightsreporter.org/gaza-di-nuovo-totalmente-isolata-il-prezzo -del-terrorismo-e-del-malaffare-delle-ong/
 
Come giustamente fa notare il prof. Volli nell'articolo segnalato da Marcello... silenzio di tomba.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #198 Data del Post: 22.09.2015 alle ore 20:01:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Continua il lancio di razzi nel sud di Israele, Sderot e Ashkelon, l'ultimo(che io sappia) è stato lanciato nelle prime ore di ieri mattina su Hof Ashkelon ma è stato accertato che non avrebbe colpito nessun centro abitato.
 
Segnalo, per chi fosse interessato, che ci sono delle app, red alert oppure tzeva adom(colore rosso-allarme rosso) che segnalano sul tuo dispositivo tutte le volte che viene lanciato un razzo.
Io ho installato la app sul mio tablet
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #199 Data del Post: 29.09.2015 alle ore 22:17:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Poco fa mi è stato segnalato lancio di razzi su Israele(Ashdod)
Preghiamo per protezione.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #200 Data del Post: 13.02.2016 alle ore 00:17:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Palestinesi in fuga da Gaza
 
Non per il terrorismo ma per cercare lavoro in Israele e fuggire dalla miseria imposta da Hamas.
 
Secondo fonti di intelligence sono migliaia
(Rights Reporter)
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #201 Data del Post: 11.05.2016 alle ore 20:28:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mahnad ha sette anni e vive a Gaza City, ha perso la sua famiglia nell'incendio della propria abitazione, lui è sopravvissuto ma ha riportato gravi ustioni; è stato trasferito all'ospedale israeliano Tel HaShomer dove i medici israeliani lo cureranno fino a quando sarà completamente ristabilito. Sulla pagina fb di Progetto Dreyfus c'è il video del trasferimento in ambulanza di Mahnad.
 
Segnalo questa notizia perchè non credo che la leggerete sui vari quotidiani... ovviamente... dato che è stato deciso che le persone devono rimanere nell'ignoranza, altrimenti come si fa a manipolarle?
 
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #202 Data del Post: 05.10.2016 alle ore 23:31:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Stamattina è stato lanciato un razzo da Gaza su un centro urbano a Sderot, cittadina nel sud di Israele.
 
È di pochi minuti fa la notizia che un pilota israeliano di 34 anni è morto dopo che l'F-16 si è incendiato prima della fase di atterraggio.
 
Lascia una figlia e la moglie in attesa di un bimbo.
« Ultima modifica: 06.10.2016 alle ore 00:03:46 by ester2 » Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #203 Data del Post: 12.05.2019 alle ore 07:57:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

sono tre anni circa che questo forum è dormiente, ma il lancio provocatorio e distruttivo di razzi da parte dei palestinesi continua.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #204 Data del Post: 13.11.2019 alle ore 07:44:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Una operazione congiunta dell'esercito israeliano con lo Shin Bet(servizi di Intelligence interni dello Stato Ebraico) ha portato alla eliminazione di Bahaa al-Atta, capo della Jihad islamica, un gruppo terroristico direttamente collegato all'Iran.  
Questo ha scatenato la reazione dei terroristi palestinesi che hanno lanciato  200 razzi su Israele.  
 
Il mio red alert  fino a pochi minuti fa era un continuo bip.  
I civili israeliani hanno solo 15 secondi per correre nei rifugi.  
 
15 SECONDI per aver salva la vita.
« Ultima modifica: 13.11.2019 alle ore 07:49:27 by ester2 » Loggato
Rob2018
Membro
***





   


Posts: 55
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #205 Data del Post: 13.11.2019 alle ore 10:22:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

https://youtu.be/Ug-LVEFgyY8
Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #206 Data del Post: 13.11.2019 alle ore 12:33:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.11.2019 alle ore 10:22:23, Rob2018 wrote:
https://youtu.be/Ug-LVEFgyY8

L'ho visto, non sono d'accordo e desidero dire che Israele sta muovendosi nella strada indicata dalle profezie, il momento è sempre stato difficile perché ci sono gli interessi petroliferi che cercano le grandi potenze, ma ricordiamoci che le nazioni anti-israeliane hanno di conseguenza subito un calo di benessere. Non conviene a nessuno mettersi contro Israele perché, anche se parte degli Ebrei non hanno (ancora) accettato Gesù come Signore non significa che non abbiano più la protezione di Dio (come qualcuno pensa).
 
Infatti così parla il SIGNORE degli eserciti: «È per rivendicare la sua gloria che egli mi ha mandato verso le nazioni che hanno fatto di voi la loro preda; perché chi tocca voi, tocca la pupilla dell'occhio suo. - Zaccaria2:8
« Ultima modifica: 13.11.2019 alle ore 12:39:33 by New » Loggato
Rob2018
Membro
***





   


Posts: 55
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #207 Data del Post: 13.11.2019 alle ore 12:49:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Un ministro israeliano che ammette e dichiara che lo stato di Israele gioca sul vittimismo derivato dall'Olocausto, lo usa come trucco, alibi e che tramite esso si giustifica per le oppressioni verso il popolo palestinese è un dato di fatto, non un'opinione per cui si può essere d'accordo o meno.
Io lo trovo di una ignobiltà inaudita.
Poi si può sempre scegliere se fare orecchie da mercante o meno.
 
Che lo stato di Israele attuale sia lo stesso a cui si rivolgono i riferimenti biblici, questa si che è un'opinione.
Personalmente credo che ci azzecca come la chiesa di Roma rispetto a ciò che era stato mandato a fondare Pietro.
« Ultima modifica: 13.11.2019 alle ore 13:59:35 by Rob2018 » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #208 Data del Post: 13.11.2019 alle ore 14:08:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Buono!
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #209 Data del Post: 13.11.2019 alle ore 16:44:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.11.2019 alle ore 12:49:06, Rob2018 wrote:
Che lo stato di Israele attuale sia lo stesso a cui si rivolgono i riferimenti biblici, questa si che è un'opinione.

Carissimo, certamente la mia è un'opinione, ma quello che conta non è la mia opinione, ma è l'esaminare gli argomenti di attualità in relazione a ciò che dice la Bibbia; per esempio: nel 1959 sono tornate in Israele con l'operazione aerea denominata "Alì Babà" 113.000 persone provenienti dall'India, Afganistan, Malaysia, Cina, Iraq e questo era stato predetto nella Bibbia:  
 
Chi mai sono costoro che volano come una nuvola, come colombi verso le loro colombaie? - Isaia 60:8  
 
Il Profeta Isaia non aveva mai visto gli aeroplani e chissà come sarà stato meravigliato e felice quando ha visto in visione il Popolo Ebraico rientrare nella sua terra, in volo all'altezza delle nuvole!  
 
E nella Profezia si parla di colombe e la colomba è guidata dal suo istinto alla propria dimora. E gli Ebrei sono stati guidati alla loro dimora da Dio che si è servito anche degli aerei.  
 
Lo Stato d'Israele è quindi un adempimento delle Scritture e lo Stato d'Israele è nato dopo un voto durato solo alcuni minuti.  
E il giorno dopo gli eserciti arabi attaccarono il nuovo Stato, Israele si trovò coinvolto in una guerra contro sette nazioni arabe. Gli eserciti arabi erano addestrarti ed equipaggiati mentre gli Israeliani avevano solo armi "fatte in casa", ma gli eserciti arabi furono scacciati da Israele nel giro di alcuni giorni.  
 
E il Profeta Isaia l'aveva predetto:  
 
«Porterei forse al momento della nascita senza far partorire?», dice l'Eterno. «Io che faccio partorire chiuderei forse il seno materno?», dice il tuo DIO. - Isaia 66:9  
 
Il Signore ha fatto partorire lo Stato d'Israele e non ha chiuso il seno, cioè non ne ha impedito la successiva vita e questo spiega perché Israele, pur male equipaggiato ed in netta minoranza ha sconfitto sette eserciti nemici!  
Chiunque si oppone a Israele, in realtà si sta opponendo a Dio!  
 
SHALOM
« Ultima modifica: 13.11.2019 alle ore 17:44:01 by New » Loggato
Pagine: 1 ... 12 13 14 15 16  ...  18 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti