Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Attualità a confronto con la Bibbia
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Marmar)
   Gaza: quando si dice fame...
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 7 8 9 10 11  ...  18 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Gaza: quando si dice fame...  (letto 18769 volte)
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #120 Data del Post: 18.04.2013 alle ore 15:33:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Attentato a Boston: a Gaza si festeggia!!!
 
http://www.focusonisrael.org/2013/04/16/attentato-boston-gaza-festeggiam enti/
 
... le strade di Gaza City si siano riempite di caroselli di automobili festanti, con persone che ai bordi della carreggiata offrivano pasticcini e dolcetti ai passanti.
 
http://www.israelnewsagency.com/bostonmarathonterrorattackpalestiniansda ncingcandygazaobamahamasislamicjihadhezbollahiran48041513.html
 
« Ultima modifica: 18.04.2013 alle ore 15:34:40 by New » Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #121 Data del Post: 19.04.2013 alle ore 12:31:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ogni mese da Israele entrano a Gaza migliaia di tonnellate di approvvigionamenti.
 
http://www.idf.il/1283-18794-EN/Dover.aspx
Loggato
Giamba
Admin
*****





   
E-Mail

Posts: 3915
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #122 Data del Post: 19.04.2013 alle ore 12:37:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.04.2013 alle ore 12:31:48, New wrote:
Ogni mese da Israele entrano a Gaza migliaia di tonnellate di approvvigionamenti.
 
http://www.idf.il/1283-18794-EN/Dover.aspx

 
Lo so, seguo IDF su Twitter Sorriso
Loggato

Dai manichei che ti urlano "o con noi o traditore!", libera nos Domine!
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #123 Data del Post: 19.09.2013 alle ore 12:36:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Israele corre in soccorso della Striscia di Gaza
 
http://ilborghesino.blogspot.it/2013/09/israele-corre-in-soccorso-della. html#more
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #124 Data del Post: 18.03.2014 alle ore 15:27:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Segnalo questa notizia con un pò di ritardo
 
http://www.rightsreporter.org/israele-sotto-attacco-liberman-vuole-la-pi ena-occupazione-di-gaza/
 
In questo video si vede come vive la popolazione civile israeliana e non solo a Sderot(sud Israele) 15 secondi per salvarsi la vita; La parola che sentite ripetere mentre suonano le sirene d'allarme è Tzeva Adom, che significa Colore Rosso.
 
http://www.youtube.com/watch?v=ygb6VrW8WZw
« Ultima modifica: 18.03.2014 alle ore 15:51:05 by ester2 » Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #125 Data del Post: 18.03.2014 alle ore 16:05:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Qui si possono vedere dei dipendenti di una compagnia farmaceutica Israeliana in Ashdod.  
Questa compagnia produce dei medicinali che sono poi inviati alla Striscia di Gaza da dove, "per riconoscenza", vengono sparati i razzi contro Israele.

 
http://blog.eretzyisrael.org/post/79553158038/these-are-the-employees-of -an-israeli
« Ultima modifica: 18.03.2014 alle ore 16:23:04 by New » Loggato
Lux_Eterna
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   


Posts: 6
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #126 Data del Post: 19.03.2014 alle ore 19:43:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

mmm non so che israele abbiate in mente, però mi risulta che lo stato ebraico sia stato accusato di crimini di guerra dall'ONU, che abbia fatto uso di armi chimiche nella striscia, che abbia sparato su medici e usato bambini come scudi umani...oltretutto israele non ha firmato il trattato di non proliferazione nucleare, non ha firmato la convenzione che vieta le armi biologiche, non ha ratificato quella che vieta le armi chimche.
è un dato che israele abbia utilizzato il fosforo bianco sia in libano che nella striscia, colpendo appositamente strutture piene di civili come è un dato che israele non abbia mai aperto il suo arsenale di armi nucleari e di armi chimiche alle ispezioni internazionali.
non c'è nemmeno dubbio (e i rapporti di amnesty international lo confermano) che abbiano l'abitudine di uccidere civili (anche bambini) a sangue freddo.
anche perchè poi il rapporto dei morti fra le fazioni-vedi anche la famigerata e illegale operazione 'piombo fuso'- è sempre pochi israeliani uccisi (se sono 20 è già tanto) contro centinaia o migliaia vittime palestinesi fra cui ci sono sempre tante donne e tanti bambini.
 
sicuramente non sono tutti brutti e cattivi, sicuramente c'è chi aiuta, chi fa solidarietà, chi sta al di sopra delle parti.. ma la situazione è quella, mica un'altra.
Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 3161
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #127 Data del Post: 19.03.2014 alle ore 21:03:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.03.2014 alle ore 19:43:12, Lux_Eterna wrote:
mmm

...qualsiasi cosa hai scritto in questo post...mi è arrivata la pace per Israele...penso che è dovuto al fatto che Dio ha benedetto, benedice e benedirà sempre Israele...
Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Lux_Eterna
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   


Posts: 6
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #128 Data del Post: 19.03.2014 alle ore 23:24:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.03.2014 alle ore 21:03:35, Virtuale wrote:

...qualsiasi cosa hai scritto in questo post...mi è arrivata la pace per Israele...penso che è dovuto al fatto che Dio ha benedetto, benedice e benedirà sempre Israele...

io la vedrei in un altro modo..dal punto di vista biblico Dio non è mai stato tenero con gli ebrei e  
Gesu ha specificato che è venuto per i malati e non per i sani..perchè sono i malati che hanno bisogno del medico.
quindi non c'è alcun bisogno di alterare la realtà per far passare gli israeliani per i "buoni" in assoluto (fermo restando che hanno diritto di difendersi) quando la loro elezione a popolo di Dio non è mai e poi mai dipesa dalle loro opere, anzi..
Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3947
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #129 Data del Post: 20.03.2014 alle ore 11:50:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 19.03.2014 alle ore 21:03:35, Virtuale wrote:
mi è arrivata la pace per Israele...penso che è dovuto al fatto che Dio ha benedetto, benedice e benedirà sempre Israele...

Sì, infatti Israele è sempre Suo Popolo:
 
Dico dunque: Dio ha forse ripudiato il suo popolo? No di certo! Perché anch'io sono israelita, della discendenza di Abraamo, della tribù di Beniamino. - Romani 11:1
 
Israele è per la pace e questa è una allegra e simpatica canzone ebraica della pace:

 
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Pao4xu611OE
« Ultima modifica: 20.03.2014 alle ore 11:50:59 by New » Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #130 Data del Post: 21.03.2014 alle ore 16:40:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Tra le tante bufale antisraeliane diffuse dai media occidentali e ben elencate da Lux_Eterna nel suo post, prendo quella sul fosforo bianco:http://www.focusonisrael.org/2009/01/15/israele-bombe-fosforo/
 
Poi si sa che gli israeliani mangiano anche i bambini("palestinesi" ovviamente...) hanno gli avvoltoi(alla lettera, volatili) tra gli agenti del Mossad e gli ebrei in generale usano il sangue dei bambini cristiani per fare le azzime di Pasqua  Vago
Loggato
Lux_Eterna
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   


Posts: 6
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #131 Data del Post: 22.03.2014 alle ore 13:56:33 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


 
Fonti sanitarie di Gaza contattate dall'agenzia Misna hanno confermato che "molte persone presentano ferite mai riscontrate prima nella Striscia". "Il personale medico straniero attivo nell’ospedale di Shifa (il maggiore della Striscia), che vanta anche esperienze in Afghanistan e in Iraq, ha detto che si tratta delle stesse ferite riscontrate in passato in questi paesi in seguito ad attacchi degli eserciti americano e inglese" - riporta la Misna. Israele ha riconosciuto di aver usato il fosforo bianco nel Libano meridionale durante la guerra dell’estate del 2006 contro le milizie sciite di Hezbollah.
In serata contattato dalla Misna, il professor Mads Gilbert, medico norvegese e membro della organizzazione umanitaria Norwac, ha riferito di "persone che vengono portate a pezzi in ospedale". "Non sono in grado di dire se gli israeliani stanno usando armi al fosforo bianco o all’uranio impoverito, ma stanno sicuramente ‘sperimentando’ sulla popolazione di Gaza nuovi ordigni chiamati Dime (Dense inerte metal explosive); si tratta di esplosivi di grande e controllata potenza che causano amputazioni e danni letali per chiunque venga colpito nel raggio di 10 metri" - ha detto il medico dall'ospedale di Shifa a Gaza. L’ultimo bilancio è di 512 morti e 2500 feriti circa; a questi bisogna aggiungere vittime indirette dei bombardamenti, come due bambini che hanno perso la vita a causa di infarti dovuti alle esplosioni.

”Abbiamo visto strade e vicoli pieni di prove dell’uso del fosforo bianco, con alcuni grumi ancora fumanti e residui di ordigni”, ha dichiarato Cristopher Cobb-Smith, un esperto in armi che ha fatto parte della missione di Amnesty International. Tra le zone più colpite dal fosforo bianco vi è stata la sede dell’Unrwa, l’agenzia dell’Onu per i rifugiati a Gaza City, attaccata dalle forze israeliane il 15 gennaio. Sempre quel giorno, ordigni impregnati di fosforo bianco hanno colpito anche l’ospedale al-Quds di Gaza City, provocando un incendio che ha costretto lo staff sanitario a evacuare i pazienti. ”Se il fosforo bianco è stato sparato in maniera deliberata sulla la gente qualcuno finirà alla Corte per i crimini di guerra dell’Aia”, ha commentato l’ex maggiore dell’esercito britannico, Charles Heyman, perchè “è anche un arma terroristica. Le gocce di fosforo bruciano al contatto con la pelle”.
 
Giovedì un rapporto della Commissione Onu, realizzato da 18 esperti indipendenti, ha accusato Israele di torturare e usare come scudi umani i bambini palestinesi. “I bambini palestinesi arrestati dall’esercito e dalla polizia israeliana sono sistematicamente soggetti a trattamenti degradanti, spesso ad atti di tortura e vengono sottoposti a interrogatori in ebraico, una lingua che non comprendono, e di conseguenza a firmare confessioni in ebraico al fine di essere rilasciati” hanno riportato Reuters e altre agenzie di stampa citando il rapporto.
La maggior parte dei bambini palestinesi arrestati sono accusati del lancio di pietre, reato che può portare fino a 20 anni di carcere. Nei dieci anni presi in esame dalla Commissione centinaia di bambini palestinesi sono stati uccisi e migliaia feriti dall’esercito israeliano durante le operazioni militari, in particolare a Gaza, dice il rapporto. Durante questi 10 anni, si stima che 7.000 bambini palestinesi di età compresa tra i 12 ei 17 (ma alcuni di appena nove anni) sono stati arrestati, interrogati in ebraico e maltrattati. Costretti a firmare confessioni in ebraico per essere rilasciati. A molti sono state messe catene alle gambe, altri sono tenuti in isolamento per mesi. Altre volte invece i soldati israeliani hanno usato i bambini palestinesi come scudi umani per entrare negli edifici potenzialmente pericolosi o ponendoli di fronte ai carri armati o altri veicoli militari per scoraggiare il lancio di sassi, oppure usandoli come informatori. Ben 14 casi sono stati segnalati solo tra gennaio 2010 e marzo 2013.
 
“Quasi tutti coloro che hanno usato i bambini come scudi umani e informatori sono rimasti impuniti” dice il rapporto. Dall’inizio della seconda Intifada (settembre 2000), il trattamento dei bambini detenuti dalla polizia, dai militari e dalle forze israeliane di sicurezza è peggiorato in maniera significativa. Il governo israeliano viola costantemente le norme sul procedimento giudiziario, sulla privazione della libertà, sulla tortura, sulla tutela della salute, sull’istruzione dei minori il che porta i bambini palestinesi a vivere un’infanzia danneggiata e ad essere scaraventati direttamente nell’età adulta. Privati dell’infanzia questi bambini sviluppano numerosi e gravissimi problemi psicologici, in particolare il disturbo post-traumatico da stress (come spiega anche la giornalista Cecilia Gentile nel suo libro Bambini all’inferno, 2012) con conseguenti difficoltà di linguaggio e di concentrazione, aggressività, insonnia, ansia e angoscia.

 
La radio israeliana ha riportato ieri sera le rivelazioni dell'accusa militare israeliana, secondo cui uno degli “alti” ufficiali dell'esercito avrebbe usato un bambino palestinese come scudo umano e l'avrebbe costretto ad aprire oggetti sospetti durante l'ultima guerra di Gaza.
La fonte ha specificato che le accuse coinvolgono anche un altro soldato, e che entrambi fanno parte della brigata Golani.
Il fatto in questione avrebbe avuto luogo a gennaio dell'anno scorso, quando i due avrebbero imposto a un bambino di nove anni di aprire alcune borse per controllare se fossero collegate a qualche congegno esplosivo. Il tutto sarebbe avvenuto durante una ricerca condotta nel quartiere di Tal al-Hawa, a Gaza.
Israele ha dovuto rispondere dell'accaduto durante lo scorso mese di luglio, dopo che la Commissione delle Nazioni Unite per la protezione del minore ha confermato l'accusa.
 
“Abusarono della loro autorità in una maniera che mise in pericolo la vita e l'incolumità di una persona”, commenta una fonte della sicurezza israeliana ben informata sulle accuse, la quale ha inoltre precisato che i due – almeno fino a ieri – erano riservisti, ma che durante la guerra occupavano il ruolo di sergenti maggiori. Entrambi, se trovati colpevoli, potrebbero scontare fino a tre anni di prigione, secondo quanto rivelato a Ma'an dalla stessa fonte, rimasta anonima.
Le incriminazioni segnano il primo caso in cui Israele ammette un'infrazione significativa delle “regole del gioco” durante la guerra di Gaza.

 
il fatto che l'operazione piombo fuso portò alla morte di 1400 palestinesi e 15-20 israeliani penso dica tutto.
 
purtroppo continuare a rifarsi a fonti israeliane (cioè chiedere all'oste se il vino è buono o è cattivo) non porta da nessuna parte...
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7756
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #132 Data del Post: 22.03.2014 alle ore 17:30:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

L'esperienza mi dice di andarci cauto con il prendere per buono tutto quello che viene detto su ciò che accade da quelle parti; per quanto mi riguarda sono dell'opinione che da una parte ci siano gruppi terroristici, riconosciuti, e dall'altra un esercito a difesa di un popolo.
 
Il resto è difficile da valutare anche per la propaganda che da entrambe la parti viene fatta per strumentalizzare gli avvenimenti.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #133 Data del Post: 22.03.2014 alle ore 19:03:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Lux_Eterna non per dire... tu invece a quali fonti attingi? Misna? Mi pare che il direttore sia un comboniano, ONU?(antisraeliana fino alle midolla) Hezbollah?(terroristi) Hamas?(terroristi).
 
Nel link che ho segnalato sopra, la Croce Rossa ha affermato che Israele non ha fatto uso improprio di bombe al fosforo, ovvero non le ha usate sui civili ma solo per creare una cortina di fumo in grado di nascondere l'avanzata delle truppe, usare il fosforo bianco in questo modo non è vietato. Se dopo la smentita della Croce Rossa Internazionale, continui ad insistere, vuoldire che sei in malafede e che a te di sapere la verità non importa proprio nulla.
La propaganda antisraeliana sta facendo un ottimo lavoro con te(e non solo).
 
Informati:  http://sionismoistruzioniperluso.blogspot.it/p/bambini-palestinesi.html
Loggato
Lux_Eterna
Osservatore
*



W questo FORUM!!!

   


Posts: 6
Re: Gaza: quando si dice fame...
« Rispondi #134 Data del Post: 22.03.2014 alle ore 23:47:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.03.2014 alle ore 17:30:27, Marmar wrote:
L'esperienza mi dice di andarci cauto con il prendere per buono tutto quello che viene detto su ciò che accade da quelle parti; per quanto mi riguarda sono dell'opinione che da una parte ci siano gruppi terroristici, riconosciuti, e dall'altra un esercito a difesa di un popolo.
 
Il resto è difficile da valutare anche per la propaganda che da entrambe la parti viene fatta per strumentalizzare gli avvenimenti.

senza dubbio, poi ci sono anche dati di cui tener conto.
il fatto che da un lato ci sia un esercito regolare di uno stato ritenuto democratico, peggiora solo la posizione..nel senso che chiunque si aspetterebbe la violazione di "regole" da parte di gruppi terroristici (che israele, come gli usa e non solo, sostiene o non sostiene a seconda di convenienze da politica reale) ma da altri ci si attenderebbe molto di più..questo ovviamente non vale solo per israele, però non sarebbe male se lo stato ebraico abbandonasse (o permettesse ispezioni) nei suoi arsenali chimici, nucleari e batteriologici.
 

on 22.03.2014 alle ore 19:03:48, ester2 wrote:
Lux_Eterna non per dire... tu invece a quali fonti attingi? Misna? Mi pare che il direttore sia un comboniano, ONU?(antisraeliana fino alle midolla) Hezbollah?(terroristi) Hamas?(terroristi).
 
Nel link che ho segnalato sopra, la Croce Rossa ha affermato che Israele non ha fatto uso improprio di bombe al fosforo, ovvero non le ha usate sui civili ma solo per creare una cortina di fumo in grado di nascondere l'avanzata delle truppe, usare il fosforo bianco in questo modo non è vietato. Se dopo la smentita della Croce Rossa Internazionale, continui ad insistere, vuoldire che sei in malafede e che a te di sapere la verità non importa proprio nulla.
La propaganda antisraeliana sta facendo un ottimo lavoro con te(e non solo).
 
Informati:  http://sionismoistruzioniperluso.blogspot.it/p/bambini-palestinesi.html

 
ti ripeto, non chiedere all'oste se il vino è buono. piuttosto chiedi a te stessa se, secondo te, è possibile usare il fosforo bianco in un'area come la striscia di gaza senza colpire civili...
http://www.medlinknet.org/modules.php?name=News&file=article&sid =512
 
poi il discorso 'religioso' è diverso, nel senso che, ripeto, se Dio avesse giudicato gli israeliani per le loro opere, oggi non esisterebbe più nessun israeliano. questo fa capire che non esiste nessun motivo per far risultare forzatamente israele come "puro e casto" di fronte ai cattivi aggressori..sicuramente l'Amore di Dio è grande e sicuramente Dio sa meglio di noi che si deve amare con più forza chi più sbaglia..però qualche valutazione con un criterio più umano, delle volte, bisognerebbe farla.
Loggato
Pagine: 1 ... 7 8 9 10 11  ...  18 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti