Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Benvenuti
   4 chiacchiere tra amici
(Moderatori: saren, andreiu)
   L'angolo del buongustaio
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 43 44 45 46 47  ...  50 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: L'angolo del buongustaio  (letto 53360 volte)
Ddsound
Membro familiare
****




quanto a me e alla mia casa, serviremo l'Eterno

   
WWW    E-Mail

Posts: 6428
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #660 Data del Post: 04.11.2009 alle ore 09:45:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pasta al forno: Penne Candela al Ragù e besciamella
 
Fatte ieri sera.....
 
Fare un bel ragù di carne a vostro gusto, ma non farlo restringere troppo.  Io uso macinato misto di manzo e suino, cipolle tritate e carote grattuggiate e passata rustica (oltre naturalmente a olio EVO e un bel bicchiere di vino)
 
Fare una bella besciamella abbondante e un po' "soda".
 
Cuocere la pasta ben al dente (le penne candela, quelle belle grosse della foto sono perfette per questo piatto), scolarla e metetrla nella teglia.
 
Mescolare con 2/3 del ragù.
 
Posare sopra qualche sottiletta a pezzetti (o mozzarella)
 
distribuire il ragù rimanente sopra il tutto
 
coprire con la besciamella
 
spolverare abbondantemente con formaggio grattuggiato (grana o pecorino)
 
mettere nel forno a 250° per 20 minuti.
 
servire come le lasagne
 
Buon appetito!!!!!!
 
Loggato

Il Signore è il mio pastore
ketty
Membro familiare
****




siate sempre allegri Tessalonicesi 5:16

   
E-Mail

Posts: 5163
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #661 Data del Post: 23.11.2009 alle ore 19:47:28 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

ho rubato due carote di alle Sorridente
prepariamo un dolce soffice di carote
era il metodo di far mangiare le carote ai miei bambini quando erano piccoli Occhiolino

 

 
Torta di carote
 
 Ingredienti:
 
•150 g. di farina 00
•100 g. di amido di mais
•300 g. di carote già pulite
•100 g. di mandorle
•180 g. di zucchero
•3 uova
•150 g. di burro a temperatura ambiente
•la buccia grattugiata di 1 limone non trattato
•1 bustina di lievito per dolci
•un pizzico di sale
•zucchero a velo
 
Lavate per bene le carote e pulitele. Asciugatele bene con un panno e mettetele nel mixer per tritarle, unendo anche le mandorle e, infine, lo zucchero.
 
Montate a neve ben ferma gli albumi delle 3 uova e mettete i tuorli in un'altra ciotola,  
unendovi anche il burro e mescolando energicamente.  
 
Ottenuta una bella crema, unite anche la farina, setacciata con l'amido di mais  e il lievito,
 e dopo un po' anche il composto di carote e mandorle.
Infine, amalgamate gli albumi montati a neve, facendo attenzione a non far sgonfiare il composto.
 
Versate il tutto in uno stampo per dolci imburrato e infarinato e infornate (in forno già caldo) a 180° per una cinquantina di minuti.
 
troppo buona e sofficiosa Sorridente
Loggato

Gesù disse..Io verrò e lo guarirò. Matteo 8:7
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #662 Data del Post: 24.11.2009 alle ore 11:09:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cosa?! Che buona la tua torta carotina, kettuccia me fai mori'
 
Eccovi una ricettina magra ( anche se poi... volendo  Angelo-diavolo ...si aggiunge qualche altro formaggio, come svizzero e formaggio a pasta filata, bello burroso  Martello 1e diventa meno magra )
 
Paccheri e ricotta profumati al basilico.
 
6 paccheri a porzione (circa 70 gr di pasta),
bolliteli 15  minuti circa  tenendoli al dente.
Più che bollire devono sobbollire ma per sicurezza cuocetene un paio in più che tendono sempre a rompersi.
 
Scolateli bloccate la cottura in acqua fredda e teneteli da parte.
 
50 gr di ricotta da lavorare con 5-6 foglie di basilico tritato grossolanamente e una grattata di pepe bianco.
 
Farcite i paccheri distribuendo il composto aiutandovi con la sacca e posateli ben accostati sulla placchetta da forno.
 
Cospargeteli con salsa di pomodoro cotta senza olio e profumata con aglio e basilico, e distribuite poi 3 cucchiaini di parmigiano.
 
Infornate a 200°  fino a gratinatura.
 
   
 
buon appetito Addio
 
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
serg68
Admin
*****




Giovanni 3:16

   
WWW   

Posts: 1409
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #663 Data del Post: 24.11.2009 alle ore 14:21:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

argh!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1 Che roba! Schernire
Loggato

Togli via la volontà libera, e non vi sarà più nulla da salvare; togli via la grazia, e non vi sarà nulla con cui salvare.
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #664 Data del Post: 25.11.2009 alle ore 13:23:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Oggi ho fatto i cannelloni ricotta e spinaci
ne ho fatti sei , ne ho mangiato solo uno Sorridente Piange
 
in foto ve ne metto 2  Linguaccia  
 
 INGREDIENTI
250 g di spinaci
sale
400 g di ricotta di mucca
di Parmigiano Reggiano grattugiato
 cannelloni  
½ litro di latte in besciamella
 
PREPARAZIONE
Pulire gli spinaci . Metterli in una capace pentola, portarli sul fuoco e farli bollire a fuoco moderato per 10 minuti.  A metà cottura unire un pizzico di sale.
 
Mettere gli spinaci in un colino e pestarli  in modo da strizzarli e levare i residui d’acqua.
 
Tritarli finemente con la mezzaluna sul tagliere.
 
In una terrina mescolare gli spinaci, la ricotta, il Parmigiano Reggiano grattugiato, fino ad amalgamarli.
 
Riempire i cannelloni con il composto aiutandosi con un cucchiaio.
 Per completare la preparazione:
Imburrare una pirofila grande abbastanza da contenere tutti i cannelloni in un solo strato.
Preparare la besciamella, metterne un mestolo sul fondo della pirofila e disporre i cannelloni.
Coprire con la restante besciamella, cospargere con altro Parmigiano Reggiano grattugiato e cuocere nel forno preriscaldato a 200° C per 20 minuti.
 

 
bbboni, veloci e gustosi Vago Applauso
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
pinuccia
Membro familiare
****




Dio è amore

   


Posts: 5410
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #665 Data del Post: 28.11.2009 alle ore 09:37:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

e dopo tante belle abbuffate....un risotto leggero
 
risotto zafferano e carote
 
Ingr:riso q. b.
una mezza cipolla
olio e.v. o. ,2 carote,1 dado vegetale
1bustina di zafferano  
parmiggiano reggiano
 
preparare un soffritto con olio e cipolla tritata fine,
aggiungere il riso e farlo tostare x qualche minuto,
nel frattempo preparate il brodo con il dado
e tagliate le carote a riccioli con il pelapatate aggiungete poco a poco il brodo mescolando fino aquasi termine cottura ,prima di togliere il riso dal fornello  
aggiungere i riccioli di carote (tranne acuni) e lo zafferano
terminata la cottura togliere dal fuoco e aggiungere il parmiggiano
decorare il piatto con riccioli di carote come foto
 
buon appetito.
Loggato

L'amore è paziente, è benigno, l'amore non invidia, non si mette in mostra non si gonfia, non sospetta il male!!
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #666 Data del Post: 01.12.2009 alle ore 15:46:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Oggi pranzetto s-i-c-u-l-o-milanese  Applauso (ho fregato il programma)

Salmone gratinato al forno

 
una bella porzione di salmone fresco(circa 4 etti)
1 spicchio d’aglio  
    * prezzemolo  
    * pane grattugiato (circa 80 gr)  
    * olio, sale  
 
Preparazione:  
 
   Preparate un composto con il pane grattugiato, il prezzemolo tritato,  sale, un po' d'olio extra-vergine di oliva e aceto balsamico.
 
In una terrina mettete un po' di carta forno e adagiate il salmone precedentemente impanato con l'impasto di cui sopra.
 
Mettere in forno 15 minuti a circa 150 gradi et voilà Applauso
 
questa è la pappa che abbiamo mangiato oggi io e Alle.
Foto casereccia finemente lavorata ,
e non trovata sul web.
 Il profumo non ve lo posso postare....immaginatelo Linguaccia
 

Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #667 Data del Post: 24.12.2009 alle ore 12:33:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Dopo il prolungato shock a causa del salmone gratinato, vi suggerisco una ricettina rustica e buona  Vai vai!
 

Patate ripiene

 
ingredienti:
 
300 gr di carne tritata
150 prosciutto cotto
4 patate grosse( una patata a persona)
3 uova
200 grammi circa di formaggio a pasta filata a fette (spesse)
50 grammi circa di grana grattugiato.
Pan grattato
Sale.
 
Lessate parzialmente  le patate  
 passatele sotto l'acqua fredda
tagliatele a meta' e scavatele al centro a formare una barchetta.
 
Intanto a parte fate rosolare la carne tritata con un po'  cipolla.
Quando raffredda unite il prosciutto,il formaggio a pezzetti, le uova, il parmigiano e il sale q.b.
Riempite di questo composto ogni singola barchetta di patata.
Passate la parte del ripieno sul pan grattato, in modo che si sigilla il ripieno .
 
Disponete tutto  su una teglia passateci sopra un filo d'olio
e mettete in forno a temperatura media per circa 20 minuti
 
 
 
Buon pranzo Ciao
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #668 Data del Post: 31.12.2009 alle ore 01:42:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

In attesa di certi interventi promessi, eccovi una ricettina che si usa dalle parti dove nacque mia suocera (zona Carrara verso il mare).
 
La torta di riso
 
Ingredienti per sei persone:
 
1 lt. di latte
100 grammi di riso
10 uova
13 cucchiai colmi di zucchero (circa 325 gr.)
la scorza di un limone grattugiata
sale
 
Lessate il riso con un pizzico di sale.  
Scolatelo e lasciatelo raffreddare.
 
Mentre il riso si raffedda mettere tre cucchiai colmi di zucchero in una teglia di circa 22 cm. di diametro, porre sul fuoco e, mescolando con un cucchiaio, caramellare lo zucchero fino a quando acquisterà il colore marrone e la trasparenza delle caramelle d'orzo.  Attenzione e non farlo bruciare!
 
Togliere la teglia dal fuoco e ruotarla facendo scorrere il caramello che lentamente si rapprenderà lungo le pareti e sul fondo.
 
La teglia dovrà risultare, a operazione ultimata,  ricoperta da un sottile strato di zucchero bruno.
 
A parte, in una terrina capace, rompere le uova, aggiungere 250 gr. di zucchero (10 cucchiai colmi)  e con una frusta o una forchetta amalgamare bene il tutto,  ora unire la scorza grattugiata di 1 limone e, poco alla volta, sempre mescolando, il latte, poi il riso, mescolare ancora e mettere in forno già caldo.  
 
Far cuocere a calore medio per un'ora circa.
La torta è cotta quando la superficie si presenterà a chiazze gialle e bruno scuro.
 
Da servire fredda.
 
Per chi ama il riso e il crème caramel è una vera bontà.
 

 
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #669 Data del Post: 07.01.2010 alle ore 21:27:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ossibuchi alla milanese
Oss bus a la milanesa

 
Ingredienti per 4 persone:  
4 ossibuchi di vitello (posteriori)  
40 gr di burro  
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di farina
mezzo bicchiere di vino bianco
200 gr di pomodori pelati (facoltativi)  
sale  
pepe
Per la gremolada (gremolata):  
1 ciuffetto di prezzemolo
1 spicchio d'aglio
scorza grattugiata di mezzo limone
mezza acciuga
 

Incidere con la forbice o un coltellino la fascia di grasso che circonda gli ossibuchi per evitare che in cottura si arriccino.
Passarli in un velo di farina.
 
Scaldare l'olio e il burro in un tegame. Adagiarvi gli ossibuchi.
Rosolare gli ossibuchi da entrambe le parti.
Bagnarli con il vino e lasciarlo sfumare a fuoco lento.  
Salare e pepare, unire i pomodori (facoltativo) e lasciare sobbollire a fuoco lento per 1 ora e 20 min. circa.
Unire dell'acqua calda se si dovessero asciugare troppo.
 
Nel frattempo preparare la gremolada
tritando il prezzemolo, l'aglio sbucciato, la scorza del limone e mezza acciuga.  
5 minuti prima del termine della cottura distribuire la gremolada sugli ossibuchi, rivoltarli un paio di volte in modo che la gremolada si amalgami anche con il fondo di cottura e finire di cuocere sempre a fuoco moderato.
 
Eccoli pronti da servire col pane fresco per raccogliere la "puccia" o con del riso lessato o con un risotto giallo alla milanese o con un purè di patate.
 
Vini consigliati: Franciacorta rosso, Cabernet trentino, Chianti o ... fate voi.
 

 
Curiosità:  a Milano il piccolo cucchiaio, lungo e sottile, utilizzato per togliere il midollo agli oss bus cotti si chiama
Agent di tass, letteralmente Agente delle tasse  Linguaccia
 
.
 
« Ultima modifica: 08.01.2010 alle ore 00:09:52 by alle » Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #670 Data del Post: 23.01.2010 alle ore 13:39:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Torta di mele della mamma Sorridente
 
Oggi la mia mamma, dopo avermi vista sciupatina, mi ha fatto la torta di mele Vai vai!
 
E' cosi' buona che le ho chiesto la ricettina che adesso condivido con voi.
 
4 uova
3 mele (circa 600 grammi)
150 grammi di farina 00
150 grammi di zucchero
150 gr di margarina  
mezza bustina di lievito
1 bustina di vaniglia.
 
Pulire e affettare sottilmente  le mele  
fare sciogliere la margarina  
 
Montare  gli albumi a parte e aggiungere ai tuorli precedentemente mescolati con lo zucchero.
incorporare la farina, le mele, la vaniglia  e il lievito.
In una terrina disporre l'impasto ottenuto e spolverare con della cannella.
 in forno 40 minuti a 180 gradi
 

 
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
saren
Admin
*****



Dio non gioca a dadi... (Albert Einstein)

   


Posts: 8122
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #671 Data del Post: 23.01.2010 alle ore 20:58:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Non è proprio una ricetta, ma un'idea magari sì: ieri ho assaggiato le patate arrosto con la cannella e le ho trovate buonissime!  Idea
Loggato
pretty.baby
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 93
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #672 Data del Post: 29.01.2010 alle ore 13:20:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

quante cose buone, leggero' tutte le ricette per vedere se trovo qualcosa per me, visto che sono intollerante al lattosio e derivati...qualcuno di voi ha qualche ricetta gia' pronta e testata? Confuso
Loggato
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #673 Data del Post: 03.02.2010 alle ore 11:02:28 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pignolata Vai vai!
 
ALLA MESSINESE
  
 
 
 
  
 
  
 
  
 
Per circa 4 persone.
 
Per la pasta:
 
variante per chi non sopporta l'alcool:400 grammi di farina, 200 grammi di zucchero e tre uova intere.
 
Per la glassa al cioccolato: gr. 250 di zucchero, gr. 75 di cacao dolce, gr. 75 di cioccolato gianduia.
 
Per la glassa bianca: gr. 250 di zucchero, 2 albumi, 2 limoni, essenza di limone.
 
  formare un composto simile a una frolla.  
Poi dei lunghi salamini e tagliarli  a tocchetti (ne tanto piccoli ne grandi)
 
Riscaldate lo strutto in una padella e aiutandovi con un cucchiaino versate il composto a piccole porzioni.
 
Man mano che la “pignolata” sale a galla toglietela e mettetela a sgocciolare su della carta assorbente da cucina.
 
Adesso preparate le due glasse che andranno a completare il dolce.
 
Per la glassa al cioccolato mettete lo zucchero in un pentolino sul fuoco e incorporate,
 sempre mescolando, il cacao e il cioccolato gianduia.
 Togliete il composto dal fuoco quando lo zucchero comincerà a filare.  
Fate intiepidire e versatela su metà della pignolata.
 
Per la glassa bianca versate lo zucchero in un recipiente, ponetelo sul fuoco finché comincerà a filare,
 quindi toglietelo dal fuoco e incorporatevi gli albumi montati a neve.
 Girate a lungo con un cucchiaio di legno versando man mano il succo dei limoni e l’essenza con un poco della buccia dei limoni stessi grattugiata.
 Mescolate la glassa all’altra metà della pignolata e disponetela accanto a quella al cioccolato su un piatto da portata. Fatela essiccare per qualche ora e servite.
« Ultima modifica: 03.02.2010 alle ore 12:06:13 by Noah » Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #674 Data del Post: 06.02.2010 alle ore 19:13:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


 
"GNOCCHI DI PATATE AI FRUTTI DI MARE"
 
INGREDIENTI:
 
- Gnocchi - Kg. 1
- Frutti di mare - Kg. 1
- una vaschetta di preparato per risotti
- olio Extravergine - Ml. 200
- Aglio  
- Prezzemolo  
- Vino Bianco - Cl. 10
- Peperoncino - Gr. 10
 
Preparazione:
In una padella soffriggere olio, aglio e peperoncino. Aggiungervi il preparato per risotti poi  i frutti di mare, farli aprire e cuocieteli girando di tanto in tanto, bagnarli con il vino bianco lasciate evaporare . Insaporire col prezzemolo tritato e lasciare da parte. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata,  dopo che sono saliti tutti a galla portateli a bollore ancora per 2o3 minuti  scolateli passandoli sotto l'acqua fredda per qualche minutino ed infine unirli alla salsa di frutti di mare spolverizzandoli con altro prezzemolo tritato. Mantecare bene e servire.
Ps. chi preferisce può aggiungere anche qualche pomodorino!
Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
Pagine: 1 ... 43 44 45 46 47  ...  50 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti