Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Benvenuti
   4 chiacchiere tra amici
(Moderatori: saren, andreiu)
   L'angolo del buongustaio
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 36 37 38 39 40  ...  50 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: L'angolo del buongustaio  (letto 53688 volte)
jeia_valeria
Membro
***




IO SONO IL PANE DELLA VITA

   
WWW    E-Mail

Posts: 212
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #555 Data del Post: 24.05.2008 alle ore 13:01:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


  
     Ingredienti
 
  150 grammi di burro  
 
  250 grammi di farina  
 
  150 grammi di ricotta  
 
  q.b. di sale  
 
  1 chilo di spinaci  
 
  2 uova
 
  1 bicchiere di parmigiano grattugiato  
 
  noce moscata  
 
  salsa mornay (besciamella  con l'aggiunta di 2 tuorli d'uovo e qualche cucchiaiata di panna)
 
Preparazione
  
 
Fare una pasta con la farina, la ricotta, 100 g di burro, un po' di sale ed un po' di latte. Mettere a riposare in un luogo asciutto. Pulire e lessare gli spinaci in pochissima acqua salata. Passarli col passaverdura e farli insaporire col burro rimasto. Aggiungere la salsa mornay, le chiare montate a neve e un pizzico di noce moscata. Stendere metà pasta in una teglia imburrata, versare gli spinaci. Coprire con l'altra metà della pasta. Infornare a forno caldo per 40 minuti.  
 
dedicata a Susanna che e' vegetariana e spero che possa mangiarla!!!!

scusate susanna e' 1 mia sorella di chiesa
« Ultima modifica: 24.05.2008 alle ore 13:19:14 by jeia_valeria » Loggato

VÅĻƎȒȈÃ

http://generazionegod.forumattivo.com/index.htm

mary70
Membro familiare
****




Il SIGNORE benedirà il suo popolo dandogli pace.

   


Posts: 3824
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #556 Data del Post: 24.05.2008 alle ore 22:58:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Spaghetti gelato
 
INGREDIENTI:
Gelato alla crema  
salsa alla fragola o all'amarena  
mandorle tritate
 
schiacciapatate
 
PROCEDIMENTO:
non serve dosare nulla, sistemare il piatto di portata e lo schiacciapatate in freezer per qualche ora, in modo che siano ben freddi (altrimenti si scioglie tutto!).
Qando saranno "pronti", dovete passare qualche cucchiaiata di gelato nello schiacciapatate, quindi aggiungere la salsa di fragole o amarene e una grattuggiata di mandorle tritate  

Loggato

Beato chiunque teme l'Eterno e cammina nelle sue vie! (salmo 128:1)
jeia_valeria
Membro
***




IO SONO IL PANE DELLA VITA

   
WWW    E-Mail

Posts: 212
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #557 Data del Post: 24.05.2008 alle ore 23:15:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

scusate, ma come fate a fare la salsa mornay della mia ricetta del tortino se non sapete come si fa la besciamella? eccovela!!!
 
(salsa besciamella)
 
ingredienti:
 
-1/2 di latte
-60 g di farina
-60 g di burro
-1 presa di noce moscata
-1 pizzico di sale
 
procedimento:
 
in una pentola far sciogliere il burro a fuoco lento senza farlo friggere.
toglierlo dal fuoco e aggiungervi la farina poco a poco e con una cucchiaia di legno girare energicamente sino ad ottenere il " roux" (base cremosa per molte salse).
aggiungere, successivamente, il latte un poco alla volta e continuare a girare con energia sino a che il tutto non divenga omogeneo.
mettervi infine la noce moscata e rimettere la preparazione sul fuoco (a fuoco lento).
proseguire la cottura girando continuamente il composto sino a che non diviene denso e poi spegnere il fuoco.
per una consistenza diversa aggiungere o togliere la quantità di farina.
 
consiglio:
 
se aggiungete alla besciamella 2 rossi d'uovo e qualche cucchiaiata di panna da cucina otterrete la salsa "mornay" adatta per far gratinare le verdure in forno come ad esempio gli spinaci.
 
buona cucina a tutti
Loggato

VÅĻƎȒȈÃ

http://generazionegod.forumattivo.com/index.htm

alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #558 Data del Post: 25.06.2008 alle ore 20:32:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Qualcuno è capace di farsi i gelati in casa senza gelatiera?
 
 Pensare
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
Liquirizia
Membro
***



Per quanto vivrai,continua a imparare a vivere

   
E-Mail

Posts: 68
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #559 Data del Post: 25.06.2008 alle ore 23:35:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Vi propongo un piatto tipico della cucina di Bari e provincia, ke io trovo ottimo : Riso Patate e Cozze Occhiolino
 
INGREDIENTI:
 
400 gr di riso
1 kg di cozze
1 kg di patate
200 gr di pomodorini
1 spicchio d'aglio
una cipolla tagliata a fette
1 mazzetto di prezzemolo tritato
olio a piacere
sale e pepe q. b.
 
PREPARAZIONE:
 
in una teglia oleata fare un letto di fette di patate, bagnare con un filo d'olio ed aggiungere i pomodorini tagliati a metà, qualche fetta di cipolla, sale e pepe. Fare un secondo strato di cozze, precedentemente aperte in padella e sgusciate. Condire con prezzemolo aglio a olio. Cospargere con il riso crudo cercando di coprire tutte le cozze, versare un po' d'olio le rimanenti fette di cipolla, salare e pepare. Preparare un ultimo strato di patate e condire come sopra. Coprire con qualche mestolo d'acqua. Infornare inizialmente a 200°C, quando bollirà, abbassare a 180°C. Cuocere per un'ora e servire caldo.
Loggato
saren
Admin
*****



Dio non gioca a dadi... (Albert Einstein)

   


Posts: 8122
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #560 Data del Post: 26.06.2008 alle ore 10:17:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 25.06.2008 alle ore 23:35:59, Liquirizia wrote:
Vi propongo un piatto tipico della cucina di Bari e provincia, ke io trovo ottimo : Riso Patate e Cozze Occhiolino

 
Ma è uno dei piatti che cucina (benissimo!) mio padre, che è di Foggia.
Per caso anche dalle vostre parti si chiama "Tiella"?
Loggato
Liquirizia
Membro
***



Per quanto vivrai,continua a imparare a vivere

   
E-Mail

Posts: 68
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #561 Data del Post: 26.06.2008 alle ore 15:30:42 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.06.2008 alle ore 10:17:27, saren wrote:

 
Ma è uno dei piatti che cucina (benissimo!) mio padre, che è di Foggia.
Per caso anche dalle vostre parti si chiama "Tiella"?

 
Si si chiama tiella, ma l'ho sempre sentita chiamare e chiamata riso patate e cozze o anke guantiera! Sono contenta che tu la conosca, non sapevo la facessero anke a Foggia, perchè per esempio a Lecce nn la conoscono!
Loggato
elios72
Membro familiare
****



Dio è VITA!

  Elios72   Elios72
E-Mail

Posts: 396
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #562 Data del Post: 09.07.2008 alle ore 11:39:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ehi!  Ciao ciao a tutti/e!
Aprite il frigo e non ci trovate altro che del formaggio grana?...no panic...ora vi svelo una ricettina semplice, buona e veloce che è ottima per questi periodi caldi e di cui anche I bambini possono goderne la bontà.
 
POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO POLPETTINE DI PATATE E FORMAGGIO

 
Premessa: un giorno ho scoperto che quel furbacchione di mio figlio di 3anni e mezzo alla scuola materna si "sbafava" delle polpettine non meglio identificate (a casa la carne per lui è solo la cotoletta  Mmmhhh!). Allora, ho pensato di chiedere info alla cuoca e mi ha dato questa ricettina. Gli ingredienti sono quasi gli stessi del gateaux di patate ma la forma è... tutta un'altra cosa!
 
Ingredienti x 4 persone:
4 patate a pasta gialla grandi
1 uovo intero
50 gr di parmigiano o grana grattuggiato
pane grattuggiato quanto basta
sale, pepe, noce moscata e prezzemolo tritato a piacere
 
Lesso in acqua salata le patate sbucciate e tagliate a tocchetti. Le scolo e le schiaccio ancora calde con una forchetta o se preferite le potete passare nello schiacciapatate. Metto il tutto in una ciotola capiente ed aggiungo sale, pepe, una bella grattatina di noce moscata, il prezzemolo tritato, un pò di pane grattuggiato (provate prima con 2-3 cucchiai da tavola) e quando le patate si sono un pò raffreddate l'uovo intero ed il formaggio.
Mescolo tutto per bene fino ad ottenere un impasto sodo ma non troppo asciutto (regolatevi con il pane grattuggiato se è troppo morbido se invece è troppo duro mettete una goccia di latte o un pò di ricotta).
Formo poi con le mani delle polpettine della dimensione di una noce e le faccio rotolare in un piatto nel pane grattuggiato.
Le sistemo su una teglia ricoperta da carta forno e le cuocio per mezz'ora circa a 180' gradi. Devono appena dorare in superficie....
Le presento su di un piatto da portata con tanti stuzzicadenti colorati su un letto di "lattuga" e le servo tiepide o fredde....
(ps.: potete mangiarle per un pic-nic o come antipasto estivo o accompagnate da ketchup).
 
Fatemi sapere!
 
Bacioni "culinari"!
 
Eliana
Loggato
mary70
Membro familiare
****




Il SIGNORE benedirà il suo popolo dandogli pace.

   


Posts: 3824
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #563 Data del Post: 12.07.2008 alle ore 21:49:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Granita di caffè
 
Ingredienti Necessari
Acqua - 250 ml
Caffe - espresso 250 ml
Vaniglia - 1 baccello
Zucchero - 70 gr
Ingredienti per guarnire
Panna - fresca da montare 200 ml
Zucchero - al velo a piacere
 
Preparazione
una casseruola versate l’acqua, lo zucchero e il baccello di vaniglia; mescolate e mettete lo sciroppo sul fuoco . Portate a ebollizione e lasciate bollire per un minuto.  
Passato il minuto, abbassate il fuoco, unite il caffè, mescolate e togliete dal fornello.  
 
Lasciate intiepidire il composto, quindi con l’aiuto di un colino a maglie fitte trasferite il composto in un contenitore di acciaio o in vetro. Mettete lo sciroppo in freezer: dopo un’ora circa, estraete la granita dal freezer e, con l’aiuto di una frusta d’acciaio, rompete finemente i cristalli di ghiaccio che si sono formati. Rimettete nuovamente il composto nel congelatore e ripetete questa operazione ogni 30 minuti, fino a quando la granita non risulterà pronta.  
 
« Ultima modifica: 12.07.2008 alle ore 21:53:47 by mary70 » Loggato

Beato chiunque teme l'Eterno e cammina nelle sue vie! (salmo 128:1)
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #564 Data del Post: 14.07.2008 alle ore 09:25:22 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Alici Marinate


 
Ingredienti:
1Kg di alici  
Aceto ,o limoni
Prezzemolo
Origano
Aglio
Peperoncino
Sale
 
Procedimento:
 Le alici marinate possono essere preparate col limone o con l'aceto. In entrambi i casi il procedimento di cottura della carne delle alici avviene per contatto con il liquido. Con il limone sono sufficienti 3 o 4 ore di marinatura mentre con l'aceto almeno 4 o 5 ore.
 
Per prima cosa preparate le alici: squamatele con un coltello, tenendole per la coda e grattando verso la testa. Quindi apritele a libro ed eliminate la lisca centrale.
Lavate le alici con acqua fredda corrente ed asciugatele aiutandovi con carta da cucina assorbente.
Prendete un recipiente di vetro e cominciate a disporre uno strato di alici sul fondo. Tagliate un limone e cospargete di succo (o di aceto), fate un altro strato di alici e versate sopra altro succo di limone (o di aceto).
Riponete il recipiente in frigorifero e lasciate marinare le alici per almeno tre ore, nel caso si tratti di limone, o quattro ore  se utilizzate l'aceto. Trascorso questo tempo, scolate le alici e mettetele in un altro recipiente.
Fate uno strato di alici e cospargete di prezzemolo fresco tritato,un pò di origano , aglio, peperoncino e un pizzico di sale  e olio extravergine d'oliva. Fate un altro strato di alici e mettete altro olio, prezzemolo e aglio peperoncino e sale e origano  . Concludete seguendo ripetutamente questo procedimento.

 
Le alici così preparate sono un ottimo antipasto freddo e si mantengono in frigo per giorni e giorni.
Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
nicky
Membro familiare
****




E pur si muove!

   
E-Mail

Posts: 1158
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #565 Data del Post: 14.07.2008 alle ore 13:39:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

una ricetta per una ottima salsa per la pasta, facile da fare e da leccarsi i baffi:
 
Prendete due peperoni rossi grandi o tre peperoni rossi medie...vanno bene anche quelli gialli.  
 
tagliete in pezzi e fateli rosolare con un pò di aglio olio e sale...mettete un coperchio e cuocete a fuoco lento finche non sono morbidi morbidi. Poi passateli attraverso il passaverdure o frullateli nel robot da cucina.  
 
Cuocete la pasta al dente. Vanno bene le pennette.  
 
Infine aggiungete alla crema di peperoni un pacchetto di panna da cucina e mischiate il tutto con la pasta.  
 
Non aggiungere il formaggio che fa perdere il sapore del peperone.
 
E' una salsa che faccio spesso perchè facile e buona, anche mia figlia alla quale i peperoni cotti non piacciono cosi li mangia Sorriso
Loggato

"Non dire a Dio quanto grandi sono i tuoi problemi. Dì piuttosto ai tuoi problemi quanto grande è Dio."
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #566 Data del Post: 15.07.2008 alle ore 08:46:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

gredienti per 4 persone
 
    * 700 gr di filetto di tonno fresco
    * Pancarrè
    * Basilico
    * Prezzemolo
    * Aglio
    * Rucola
    * Pomodorini ciliegino
    * Sale e pepe
    * Bastoncini di legno per spiedini
 
Preparazione
 
In un tritatutto mettere 3/4 fette di pancarrè, un mazzetto di basilico, uno di prezzemolo, uno spicchio d'aglio, sale e pepe, e tritare il tutto. Tagliare a dadini il tonno, passarli nell'impanatura preparata, quindi infilare nei bastoncini due dadini di tonno e un pomodorino alternandolo fino al completamento.
Predisporre una ampia padella con un filo d'olio, scaldare gli spiedini rigirandoli spesso sui lati fino a completa doratura per complessivi 10 minuti circa. Per servire preparare nei singoli piatti un letto di rucola appena condita con olio e sale quindi adagiarvi gli spiedini e servire subito
Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #567 Data del Post: 16.07.2008 alle ore 18:20:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Ingredienti  
   * Farina: 1 kg
    * Olio: 125 g
    * Sugna: 125 g
    * Lievito di birra: 25 g
    * Sale: 25 g
    * Mandorle intere: 150 g
    * Pepe: q.b.

Preparazione

 
Sciogliere il lievito in pochissima acqua tiepida e, con esso ed un poco di farina, preparare una pagnottella molto morbida e metterla a lievitare in luogo riparato per 15-20 minuti.
 
Trascorso questo tempo, porre il lievito al centro della farina disposta a fontana, aggiungere tutti gli altri ingredienti ad eccezione delle mandorle ed impastare con acqua tiepida fino ad ottenere una pasta morbida ma consistente. Lavorarla bene fino a che sia liscia ed elastica. Coprirla e farla lievitare in luogo tiepido per circa mezz’ora.
 
Successivamente rimetterla sul tavolo infarinato e ricavare dei bastoncini di circa quindicina centimetri e spessi quanto un dito. Attorcigliarli due alla volta e chiuderli in cerchio. Disporli, un poco distanziati tra loro, su di una placca leggermente unta; coprire e far lievitare di nuovo.
 
Quando sono ben lievitati, spennellarli con uovo battuto e poggiare tre o quattro mandorle su ogni tarallo, pressando un poco per farle aderire. Infornare in forno già caldo intorno ai 160° e sfornarli quando sono belli dorati.

Per la dolce sorella Noah così quando lì farà e li mangerà ricorderà i momenti speciali del raduno di Napoli
 Risatina Bacio
« Ultima modifica: 16.07.2008 alle ore 18:22:24 by enny.b » Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #568 Data del Post: 16.07.2008 alle ore 21:35:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Questa è una ricetta di Ycthys   Applauso
Io mi limito a spostare qui questa ricetta/consiglio risparmioso da un altro topic
e ... proverò a fare il pane appena tornerò a casa!
 
Un consiglio per avere 1kg e mezzo di pane a 50 cent
 
Vi lascio un ricetta che utilizzo da diversi mesi ...
mezzo litro  di acqua  
mezzo panetto di lievito(13 gr circa)  
2 cucchiaini di sale  
1cucchiaino di zucchero (facoltativo)  
2 cucchiai di olio (di oliva o semi, a vostro piacere)  
950 gr di farina  
 
Procedura:
 
mescolate bene il tutto, tranne la farina.  
una volta mescolato il tutto aggiungete la farina,  
impastate con le mani per bene.  
Mettete in una teglia o 2, carta da forno oppure spalmateci olio o burro.  
Tagliate la pasta con un coltello pezzi di circa 200 gr.  
e fatte delle forme a vostro piacimento, tonde, a filoni ecc,
lasciate lievitare i panini nelle teglie x circa 1 ora e mezza,  
una volta raggiunta la lievitazione, accendete il forno, temp 250 gradi circa.  
Prima di mettere il pane in forno fateci dei tagli sopra con un coltello,  spruzzateci o pennellateci un pò d'acqua sopra prima e durante la cottura (facoltativo),
il tempo di cottura e di circa 15 min il colorito  dorato.  
 
.
 
Non scoraggiatevi se le prime volte nn vi viene bene, insistete ... poi fatemi sapere ... ciao a tutti.
 
« Ultima modifica: 16.07.2008 alle ore 21:39:05 by alle » Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
mary70
Membro familiare
****




Il SIGNORE benedirà il suo popolo dandogli pace.

   


Posts: 3824
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #569 Data del Post: 19.07.2008 alle ore 16:44:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Pasta alla Norma
 
Ingredienti
800 g di spaghetti  
Kg. 1 di pomodoro per salsa  
4 melanzane  
1 mazzetto di basilico  
2 spicchi d'aglio  
Ricotta salata abbondante  
Olio, sale, pepe  
La più famosa pasta con pomodoro e melanzane siciliana, preparazione tipicamente catanese, prende il nome dalla celebre opera del "Bellini".  
A tal proposito è da sottolineare che, per i catanesi usare il termine "Norma" sta a significare "Non plus ultra" e, nella fattispecie, la perfezione della pietanza.
 
Preparazione
Preparare una salsa di pomodoro fresco aromatizzato con aglio e basilico.
Tagliare a fette le melenzane nel senso della lunghezza, metterle in un colapasta e cospargerle abbondantemente di sale, pressarle con un coperchio e un peso e lascialre così per qualche ora, in modo che perdano il liquido amaro.
Poi, lavarle asciugarle e friggerle in abbondante olio caldo. Lessare "al dente" gli spaghetti, condirli con la salsa di pomodoro fresco insaporita con foglie di basilico fresco, adagiare sopra le melanzane e cospargere con abbondante ricotta salata infornata e grattuggiata al momento.
Loggato

Beato chiunque teme l'Eterno e cammina nelle sue vie! (salmo 128:1)
Pagine: 1 ... 36 37 38 39 40  ...  50 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti