Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Benvenuti
   4 chiacchiere tra amici
(Moderatori: saren, andreiu)
   L'angolo del buongustaio
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 34 35 36 37 38  ...  50 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: L'angolo del buongustaio  (letto 52819 volte)
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #525 Data del Post: 16.02.2008 alle ore 07:59:28 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

                                                           SANGUINACCIO Napoletano
 Ingredienti:
 
1l di latte, 500 g di zucchero, 200 g cioccolato fondente, 1 bustina di cannella, 80 g di amido, 200 g cacao amaro, 1oo g di burro, 1 bustina di vaniglia.  
 
Preparazione:  In una pentola versare zucchero,amido e il cacao e aggiungere il latte lentamente. Porre sul fuoco e mescolare continuamente. Aggiungere il burro, il cioccolato e portare ad ebollizione. Spegnere e far raffreddare. Aggiungervi poi la cannella,  il cedro (se vi piace),l a vaniglia e altra cioccolata a pezzetti a piacere.  
 
BUON APPETITO
« Ultima modifica: 16.02.2008 alle ore 08:02:43 by enny.b » Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
tenerella
Membro familiare
****



siamo forti e coraggiosi, Dio è con noi SEMPRE

   


Posts: 1189
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #526 Data del Post: 16.02.2008 alle ore 10:46:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Gateaux di patate:
 
Ingredienti: patate bollite, caciocavallo gratt., margarina, uova, primosale, prosciutto, salame (rigorosamente Napoli), noce moscata q.b., pepe q.b.
 
Preparare un bel purè con le patate bollite, amalgamandolo con margarina, uova (3 per ogni chilo di patate), caciocavallo,
noce moscata  e pepe. Stendere uno strato di purè su di una pirofila (precedentemente imburrata e spolverata con pan grattato9 e ricoprirlo  ( senza lasciare spazi vuoti) con prosciutto, salame e primosale. Ricoprire il tutto con un secondo strato di purè, cospargerlo alla fine con una spolverata di pan grattato e quache fettina di primosale stesa qua e là ( a mò di decoro). Infornare per circa 40 minuti a 200° e lasciar cuocere fino a quando non appare una deliziosa crosticina sulla parte superiore. Lasciar freddare prima di servire e ..... poi mi saprete dire, Provatelo è ottimo io ho già l'acquolina in bocca....
« Ultima modifica: 16.02.2008 alle ore 10:46:58 by tenerella » Loggato
anto
Membro familiare
****






  anto   abbasanta6@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 2662
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #527 Data del Post: 16.02.2008 alle ore 13:01:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 16.02.2008 alle ore 07:59:28, enny.b wrote:
                                                           SANGUINACCIO Napoletano
 Ingredienti:
 
1l di latte, 500 g di zucchero, 200 g cioccolato fondente, 1 bustina di cannella, 80 g di amido, 200 g cacao amaro, 1oo g di burro, 1 bustina di vaniglia.  
 
Preparazione:  In una pentola versare zucchero,amido e il cacao e aggiungere il latte lentamente. Porre sul fuoco e mescolare continuamente. Aggiungere il burro, il cioccolato e portare ad ebollizione. Spegnere e far raffreddare. Aggiungervi poi la cannella,  il cedro (se vi piace),l a vaniglia e altra cioccolata a pezzetti a piacere.  
 
BUON APPETITO [URL=http://imageshack.us][/ URL]

 
ennyyyyy,
meno male che hai postato mi ero quasi sentita male, qui da noi per sanguinaccio intendono vero sangue e a me fa davvero male.
tra le altre cose nell'antico testamento c'è se non sbaglio una proibizione di DIO a Mosè di non consumare sangue?
(magari rispondere in off-topic)
Loggato

anto
karlotta56
Membro familiare
****



La mia vita è per il RE dei RE...Gesù!

   
E-Mail

Posts: 929
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #528 Data del Post: 16.02.2008 alle ore 13:43:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

"A modo mio"
 
Pennette del Fattore
 
Ingredienti:
2 grossi peperoni rossi
2 grossi peperoni gialli
gr:600 di salsiccia
gr:400 di tritato di bovino
1 cipolla,sale q.b brodo granulare di carne,olio d'oliva
(a piacere)provola affumicata
"manciatona" di parmigiano
 
pulire i peperoni liberandoli dai loro semini e tagliarli a pezzetti  
fare soffriggere la cipolla in un tegame capiente
quando la cipolla sarà ben dorata(ma non bruciacchiata!)
aggiungere i peperoni,un pizzico di sale un misurino di dado granulare.
 Lasciare cuocere a fuoco vivo rimestando spesso e senza coperchio(questo eviterà che si formi troppo sugo di cottura ed i peperoni rimarranno più croccanti)
A metà cottura unite la carne tritata e la salsiccia spezzettata lasciate cuocere sempre a fuoco vivo e senza coperchio...rimestate e regolate di sale a vostro gusto.
Fate cuocere la pasta"pennette rigate o sedani rigati)
a fine cottura scolatela unitela al condimento mantecatela
con i pezzetti di provola tagliata a dadini e una o due "manciatone"di parmigiano lasciate insaporire alcuni minuti sempre rimestando e Buon Appetito!!!!
pensatemi quando la mangerete e fatemi sapere!
 
P.S.se preferite potete usare le tagliatelle all'uovo ma in tal caso occhio attento alla cottura!
Per ogni dubbio sono qui!
 
« Ultima modifica: 16.02.2008 alle ore 13:45:45 by karlotta56 » Loggato

"Quelli che sperano nel Signore acquistano nuove forze, si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e non si affaticano." ( Isaia 40:31)
karlotta56
Membro familiare
****



La mia vita è per il RE dei RE...Gesù!

   
E-Mail

Posts: 929
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #529 Data del Post: 22.02.2008 alle ore 01:52:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

   TARALLI
 
Ingredienti:
 
gr 150 zucchero
gr 150 strutto
gr 30 ammoniaca per dolci
gr 50 marmellata di albicocche o pesche
gr 350 acqua
kg 1 farina 00
kg 1 zucchero fondente
gr 100 codetta colorata
1 bustina di giallo alimentare
1 cucchiaio di pasta di limone
a piacere pochissimi semini di cumino
un pizzico di sale
 
consigli:
1)non sostituite il giallo alimentare  con le uova o con lo
  zafferano risultato pessimo!
2)in un bicchiere di plastica fate sciogliere l'ammoniaca con  
    poca acqua;questo vi eviterà d'inalarla
3)lo zucchero fondente( lo vendono in panetti tipo burro)
   come la pasta di limone,l'ammoniaca essendo prodotti di  
   pasticceria ,non li troverete al super mercato...io li
   acquisto nei negozi "tutto per il dolce fatto in casa"
   (una fonte di idee inesauribile)qui danno anche qualche  
    consiglio prezioso  
 4)non mangiate i biscotti ancora caldi sanno troppo di  
    ammoniaca.. meglio lasciare passare 6 0 8 ore ...perfetti  
     l'indomani si mantengono ottimi (a chi durano)anche
 una settimana e più!
 
Esecuzione:
 
prendete un recipiente(anche di plastica)abbastanza capiente,versatevi la farina, lo zucchero,il giallo alimentare,il pizzico di sale e mescolate dopo aver fatto ciò
unite lo strutto ,la marmellata,il cucchiaio di pasta di limone
l'ammoniaca,i semi di cumino, amalgamate il tutto e impastate bene, unendo poco alla volta l'acqua:Otterrete un impasto molto elastico e facile da lavorare (tipo pongo morbido)
Prendete un pezzetto d'impasto e fatene dei bastoncini  
(la circonferenza di un pollice circa)arrotolatelo a spirale e dategli la forma di una ciambella (però potete farli a forma di cuore, di fiori ...insomma come più v'ispira la fantasia)
poggiateli sulla teglia antiaderente o sulla carta forno
 (non và unta)infornate a 180 gradi per circa 20 minuti ;
a fine cottura ,usciteli dal forno e lasciate raffreddare.
Nel frattempo a bagnomaria fate sciogliere lo zucchero con  
6 cucchiai d'acqua...
preparate un vassoio dove lasciar riposare i biscotti...
quando lo zucchero sarà ben sciolto; immergete il biscotto
giratelo aiutandovi con un mestolo ed una forchetta ...uscitelo e posatelo sul vassoio ,prima che si raffreddi decorateli con poca codetta ...ripetete il tutto sino ad esaurimento...lasciate raffreddare bene...buon appetito!
 
P.S per ogni dubbio sapete dove trovarmi!
Loggato

"Quelli che sperano nel Signore acquistano nuove forze, si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e non si affaticano." ( Isaia 40:31)
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #530 Data del Post: 18.03.2008 alle ore 07:56:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Queto è il risultato :
<b>Qui è quando deve essere infornato:
<b>Questo è il risultato da cotto:
<b>E qui BUON APPETITO:
 
<b>Ingredienti per un casatiello grande:
 
Per la pasta:
-farina, 1kg.
-lievito di birra 2 cubetti -strutto (sugna): gr.100
-poco sale, molto pepe
 
per il ripieno:
 
-400 gr. di pecorino (oppure formaggi misti: provolone piccante, grana, emmenthal, fontina, ecc.)
-400 gr. di salame tipo napoli
-400 gr di vendresca( pancetta)
-sale, pepe.
per la guarnizione:
-5 uova
 
Procedimento
 
La ricetta del casatiello, è uguale a quella del tortano, solo che le uova invece di essere sode e messe all'interno a pezzettini, vengono messe sopra crude e fermate da striscioline di pasta messe a croce sull'uovo.
-Stemperate il lievito in acqua tiepida (che non sia troppo calda).
-Disponete la farina a fontana, ponetevi al centro lo strutto, il sale, il pepe, il lievito sciolto nell'acqua, e aiutandovi con altra acqua tiepida, mescolate tutto fino a ottenere una pasta morbida che lavorerete con forza per una diecina di minuti battendola sul tavolo.
-Fatela poi crescere in una terrina coperta, in luogo tiepido, per un paio d'ore o fin quando la pasta avrà raddoppiato di volume.
-Tagliate tutti i formaggi e il salame la vedresca( pancetta) a dadini.
-Quando la pasta sarà cresciuta, staccatene una pagnottella e tenetela da parte.
-Battete tutto l'impasto rimanente con le mani e stendetela allo spessore di un centimetro.
-Disponete su tutta la superficie, uniformemente, il ripieno, e arrotolate con delicatezza la pasta, il più strettamente possibile.
-Ungete di strutto un ruoto (uno stampo largo col buco centrale);
-disponetevi il rotolo di pasta a ciambella, unendone bene le estremità e rimettetelo a crescere in luogo tiepido coprendolo con un panno.
-Quando il casatiello avrà lievitato (accorreranno almeno due ore), disponete le 5 uova su di esso a intervalli regolari, e fermatele con delle striscioline incrociate fatte con la pasta che avete tenuto da parte.
-Infine infornatelo a forno già riscaldato a 160° per i primi 10 minuti poi a 170°-180° per un'ora di cottura complessiva.
-Sformatelo quando sarà tiepido.
 
Un consiglio...alle volte, quando nella pasta ci sono grassi e ripieno, la lievitatura tarda a verificarsi; sarebbe quindi opportuno, per non avere sorprese, fare la pasta il giorno precedente ( noi lo impastiamo la sera e lo inforniamo il giorno dopo a metà pomeriggio ) a quello in cui verrà consumato.
Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #531 Data del Post: 25.03.2008 alle ore 15:45:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

RISOTTO LEGGERO CON LE ZUCCHINE
 
Hai mangiato un po’ di più o un po’ più pesante in questi giorni?  Ecco qui, leggero e nutriente  
(il riso è un alimento indicato per convalescenti, bambini, anziani e … ghiottoni!)
 
Acqua, sale, cipolla, carota, sedano, 2 foglie d’alloro
1 scalogno, olio extra vergine tipo leggero
riso (una tazza da tè a testa)
zucchine, prezzemolo, formaggio grana
 
Prepara un brodo vegetale (acqua, sale, cipolla, carota, sedano) e mettici a bollire anche un paio di foglie di alloro.
Taglia uno scalogno (quelle cipolline piccole che sanno un pochino d’aglio) e fallo soffriggere poco in una pentola con abbondante olio extra vergine di tipo biondo (non verdone, per intenderci).
Aggiungi il riso: una tazzina da tè o un bicchiere a persona, più uno “per la pentola”.
Mescola e fai assorbire un poco l’olio al riso.  
Aggiungi un mestolo di brodo. Solo uno e mescola.
Man mano che il brodo si asciuga, aggiungi uno o due mestoli di brodo.
Attenzione! A metà cottura, cioè dopo 7/8 minuti, aggiungi le zucchine a piccoli tocchetti che avrai in precedenza tagliato. A metà cottura, perché così non si spappolano e fanno un bel vedere.
Continua col brodo a mestolate fino a completa cottura. Il tempo di cottura dipende dal tipo di riso, di solito 16/17 minuti. Ora aggiungi un trito di prezzemolo: poco e mescola. Poi il tocco finale: qualche cucchiaione di formaggio grana e mescola ancora.
Lascia riposare due minuti in pentola e … gnam!
Ah, se sei formaggiofilo/a spolverizza ancora di grana il risotto quando è nel piatto.  
 
Con i risotti, bisogna stare presenti per mescolare e aggiungere brodo,
non si dovrebbe proprio aggiungere tutto il brodo e andarsene.
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #532 Data del Post: 04.04.2008 alle ore 08:08:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Danubio
Ingredienti: 500 gr. farina (meglio meta' 00 meta' manitoba) - 4 uova - 1 cubetto di lievito di birra - 100 gr. burro - 1 cucchiaio + 1 cucchiaino di zucchero - 1 cucchiaino di sale - latte q.b. - prosciutto cotto - formaggio morbido tipo emmethal o fontina
 
In una coppetta facciamo sciogliere il lievito con 1 cucchiaino di zucchero.
 
Con il latte tiepido,(mezzo bicchiere) amalgamiamo il lievito con la farina per ottenere una pallina così:
Quando avrà raddoppiato il volume,
Prendiamo il burro fuso e fatto raffreddare , 3 uova e mezzo , il restante zucchero, il sale mescoliamo tutto insieme e aggiungiamo il lievitino e un parte della farina.
Lavoriamo bene prima nella ciotola,
poi trasferiamo la pasta su un piano di lavoro e impastiamo molto bene finche' non diventa liscia. Qui e' meglio insistere - piu' la lavorate meglio cresce - percio' via a sbatterla, prendere a pugni, insomma lavorare con forza.
 
Una volta impastata bene rimettiamo la palla dentro la ciotola
e la lasciamo crescere. Deve diventare più o meno così  
Ora facciamo le palline di pasta farcite con i pezzettini di formaggio e prosciutto, o altri salumi :
e le disponiamo in una teglia imburrata (io ci metto anche la carta forno sotto)  
Fate attenzione a lasciare le palline un pò larghe tanto crescendo riempiranno tutti gli spazi.
 
Lasciate crescere per 20 minuti circa. Spennellate con il mezzo uovo che vi è rimasto (potete cospargerla con i semi di papavero o semi di sesamo se vi piacciono) e infornate a 180 gradi per una mezzoretta - dipende molto dal forno. Fate attenzione a non bruciare la torta sopra (se necessario appoggiate un pezzo di carta stagnola sopra per coprire). Fate la prova dello stuzzicadenti per vedere se e' cotta. Se esce pulito - togliete dal forno e coprite con un panno pulito.
 
Questo è il risultato solo con l'uovo spalmato:.
 Così è con i semi di sesamo o papaveri:  

 
Io lo preferisco senza Buon APPETITO!
Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
saren
Admin
*****



Dio non gioca a dadi... (Albert Einstein)

   


Posts: 8122
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #533 Data del Post: 06.04.2008 alle ore 15:58:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao Enny, la tua ricetta è golosissima! Voglio provare a farla, ma non ho capito un passaggio:
 
Tu scrivi.
In una coppetta facciamo sciogliere il lievito con 1 cucchiaino di zucchero.
 
Con il latte tiepido,(mezzo bicchiere) amalgamiamo il lievito con la farina per ottenere una pallina...
 
Quando avrà raddoppiato il volume,
Prendiamo il burro fuso e fatto raffreddare , 3 uova e mezzo , il restante zucchero, il sale mescoliamo tutto insieme e aggiungiamo il lievitino e un parte della farina.
 
Quanta farina devo amalgamare con il lievito e il latte?
Lo chiedo perchè scrivi che poi si deve aggiungere il lievitino e una parte della farina.  
Mi chiarisci questo passaggio, così poi mi metto ai fornelli?
Grazie Bacio Bacio
Loggato
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #534 Data del Post: 08.04.2008 alle ore 09:18:03 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 06.04.2008 alle ore 15:58:31, saren wrote:
Ciao Enny, la tua ricetta è golosissima! Voglio provare a farla, ma non ho capito un passaggio:
 
Tu scrivi.
In una coppetta facciamo sciogliere il lievito con 1 cucchiaino di zucchero.
 
Con il latte tiepido,(mezzo bicchiere) amalgamiamo il lievito con la farina per ottenere una pallina...
 
Quando avrà raddoppiato il volume,
Prendiamo il burro fuso e fatto raffreddare , 3 uova e mezzo , il restante zucchero, il sale mescoliamo tutto insieme e aggiungiamo il lievitino e un parte della farina.
 
Quanta farina devo amalgamare con il lievito e il latte?
Lo chiedo perchè scrivi che poi si deve aggiungere il lievitino e una parte della farina.  
Mi chiarisci questo passaggio, così poi mi metto ai fornelli?
Grazie Bacio Bacio

La farina deve essere 500 gr. prendine 150gr. da questa è per fare il ( a Napoli si dice ò Criscit ) serve per far lievitare di più l'impasto ok quando la prima pallina è cresciuta ,cioè raddoppiata poi l'aggiungi al resto della farina come poi segue nei prossimi passaggi ok fammi sapere e buon appetito  Sorridente Bacino
« Ultima modifica: 08.04.2008 alle ore 09:19:11 by enny.b » Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #535 Data del Post: 24.04.2008 alle ore 07:48:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

provate questa prelibatezza...Fiori di zucca ripieni
Ingredienti: 24 fiori di zucca freschi, g. 150 di prosciutto cotto, g. 50 di granagrattugiato, 3 uova, sale, pepe, farina, olio per friggere; 300 gr di ricotta, una piccola provola affummicata;
Esecuzione:
 
Levate il pistillo ai fiori, poi puliteli delicatamente con un panno;
 
Tritate il prosciutto e unitevi il formaggio, un uovo, la ricotta, la provola a dadini, se piace un po' di basilico tritato, sale e pepe, mescolando bene.
 
Distribuitelo poi nei fiori; chiudeteli a caramella, passateli nelle uova rimaste sbattute, poi nella farina e friggeteli in abbondante olio.
 
Fate assorbire l'unto su carta da cucina sistemateli sul piatto di portata cospargendo sopra un po' di sale!BUON APPETITO Linguaccia
« Ultima modifica: 25.04.2008 alle ore 07:48:28 by enny.b » Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
marco
Amministratore
*****






   
WWW    E-Mail

Posts: 2899
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #536 Data del Post: 30.04.2008 alle ore 11:56:35 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Una richiesta, qualcuno ha dei fermenti di Kefir? Vorrei provare a farlo ma non riesco a trovare i fermenti....
Loggato

...io sono debole, allora sono forte. (2Corinzi 12:10)
miks
Membro familiare
****




è più bella cosa dare che ricevere

   


Posts: 950
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #537 Data del Post: 30.04.2008 alle ore 12:17:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

cos'è il kefir??
Loggato

Emporio Tabita... my blog
marco
Amministratore
*****






   
WWW    E-Mail

Posts: 2899
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #538 Data del Post: 30.04.2008 alle ore 12:33:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

hai ragione... http://kefir.ilbello.com/
Loggato

...io sono debole, allora sono forte. (2Corinzi 12:10)
miks
Membro familiare
****




è più bella cosa dare che ricevere

   


Posts: 950
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #539 Data del Post: 30.04.2008 alle ore 13:23:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

trovati!!
http://search.ebay.it/search/search.dll?from=R40&_trksid=m37&sat itle=kefir&category0=
 
Loggato

Emporio Tabita... my blog
Pagine: 1 ... 34 35 36 37 38  ...  50 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti