Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Benvenuti
   4 chiacchiere tra amici
(Moderatori: saren, andreiu)
   L'angolo del buongustaio
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 33 34 35 36 37  ...  50 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: L'angolo del buongustaio  (letto 55157 volte)
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #510 Data del Post: 17.12.2007 alle ore 13:22:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

io la zucca la faccio a fettine sottili e poi la impano nella mollica dopo averla passata in un misto di uovo  latte e sale. poi si frigge in padella . l'esterno viene croccante e l'interno morbido...è qualcosa di buono veramente, provatelo... Linguaccia
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
Anne
Membro familiare
****



se non hai una buona parola non dirla

   
E-Mail

Posts: 3308
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #511 Data del Post: 18.12.2007 alle ore 08:51:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

A Natale vorrei fare il pollo al forno con le patate. Qualche ricetta particolare?  
Ho letto su un sito tedesco che 10 minuti prima della fine della cottura si potrebbe spennellare il pollo con del miele per farlo diventare croccante... non sono sicura che sia una buona idea e voi?  Arrendersi
 
Hey Lina: vogliamo una ricetta del Xmas Pudding gallese: è una cosa meravigliosa!!!!!  Vai vai!
« Ultima modifica: 18.12.2007 alle ore 08:52:29 by Anne » Loggato
2pie
Membro familiare
****




non esasperare un uomo già in difficoltà.

   
E-Mail

Posts: 1811
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #512 Data del Post: 18.12.2007 alle ore 23:25:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.12.2007 alle ore 08:51:32, Anne wrote:
A Natale vorrei fare il pollo al forno con le patate. Qualche ricetta particolare?  

 
Chiedi a Simona la ricetta del pollo all'aglio!! una vera squisitezza Sorriso anche se poi.....heem! Imbarazzato
 
In Romania l'aglio lo usano come fosse acqua...forse perchè scaccia i vampiri!! Piegato dal ridere3
 
Forse è anche per questo che una volta quando era ancora giovane Vago sulla busta delle ali di pollo congelate aveva scritto: " agli di pollo "  Piegato dal ridere3
« Ultima modifica: 18.12.2007 alle ore 23:29:09 by 2pie » Loggato

Ego®Occhiali

Uno prova gioia quando risponde bene; è buona la parola detta a suo tempo.
Proverbi 15:23
anto
Membro familiare
****






  anto   abbasanta6@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 2662
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #513 Data del Post: 20.12.2007 alle ore 14:51:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 17.12.2007 alle ore 12:06:03, enny.b wrote:

Niente da aggiungere sei un ottima pasticciera Napoletana  Risatina

 
Annina detto da te vale la promozione per un esame!
Loggato

anto
anto
Membro familiare
****






  anto   abbasanta6@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 2662
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #514 Data del Post: 20.12.2007 alle ore 14:56:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.12.2007 alle ore 08:51:32, Anne wrote:
A Natale vorrei fare il pollo al forno con le patate. Qualche ricetta particolare?  
Ho letto su un sito tedesco che 10 minuti prima della fine della cottura si potrebbe spennellare il pollo con del miele per farlo diventare croccante... non sono sicura che sia una buona idea e voi?  Arrendersi
 
Hey Lina: vogliamo una ricetta del Xmas Pudding gallese: è una cosa meravigliosa!!!!!  Vai vai!

 
ciao, questa è la ricetta che faccio io, presa dal web, la faccio da tanto tempo e mi riesce bene, se ritieni, eseguila con tranquillità.
è un po elaborata ma non impossibile, specialmente per chi fa lavorare DIO con sè..
 
Il pranzo di Natale e le ricette Irlandesi  
Il tradizionale pranzo di Natale si consuma solitamente su una tavola decorata con candele e “Christmas crackers”, ovvero cilindri di cartone rivestiti di carta colorata che, tirandone un cordoncino, esplodono e mostrano un biglietto scherzoso, un cappellino di carta o un regalino.  
Non c’è un antipasto tradizionale per il pasto di Natale, ma la scelta varia tra cocktail di gamberetti, melone o salmone affumicato con brown bread. La portata principale consiste tipicamente nel tacchino, arrostito e farcito, uno zampone spesso bollito e ricoperto di pangrattato e zucchero, salsicce, salsa di mirtilli, sugo, patate e qualche verdure.  
Il tacchino è una tradizione portata dagli Stati Uniti: prima del 1600 si soleva mangiare l’oca. Il dolce di Natale è il tipico Christmas pudding servito o con burro al brandy o con salsa di brandy o rum. Inoltre si mangia la “mince pie”, ovvero una tortina ripiena di frutta fresca e aromi vari.
 
Christmas Pudding
Il Christmas Pudding è il tipico dolce natalizio, che va preparato con molto anticipo, circa verso l’inizio dell’Avvento, ma c’è anche chi esagera e lo prepara ancora prima!
 
- 200 g margarina
- 350 g uvetta secca di Corinto
- 200 g uva sultanina
- 200 g uva passa
- 50 g di canditi misti
- 25 g di mandorle tritate
- 175 g farina
- 2 cucchiaini di spezie miste in polvere (chiodi di garofano, cannella, zenzero)  
- 1 cucchiaino di noce moscata in polvere
- 175 g di briciole di pane fresco (pane al latte, senza crosta)
- 700 g di zucchero di canna
- 2 uova grosse, sbattute
- la buccia ed il succo di 1 limone
- 1 cucchiaio di melassa
- 4 cucchiai di latte
- 2 cucchiai di brandy
- 1 stampo da budino dalla capacità di 1 litro
- carta oleata
- agrifoglio per decorare
- 1 cucchiaio di brandy per flambare
 
Imburrate lo stampo da budino con abbondante burro ed a parte anche un foglio doppio di carta oleata che vi servirà poi da coperchio per il pudding.
In una ciotola grande mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno per circa 5 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo e riempite con questo la forma imburrata.  
Pareggiate la superficie che deve rimanere al disotto del bordo per circa 2,5 cm e coprite con il doppio foglio di carta oleata (la parte imburrata rivolta verso l'interno) ben ripiegato tutt'intorno al bordo e legato con dello spago da cucina.  
Mettete il Pudding in una pentola e aggiungete dell'acqua calda in modo che ricopra la forma per 1/3.  
Coprite col coperchio e fate cuocere a fuoco bassa per circa 6 ore non dimenticando di aggiungere sempre l'acqua calda che mano a mano evapora.  
Trascorso questo tempo, togliete il pudding dall'acqua e fate raffreddare.  
Sostituite poi il coperchio di carta oleata con un altro che legherete come il precedente.  
Conservate il pudding in un luogo fresco e arieggiato.
La mattina di Natale riscaldate il pudding per circa 2 o 3 ore con lo stesso metodo che avete usato per la prima cottura, ricordandovi di sostituire di tanto in tanto l'acqua che evapora.
Quando è ben caldo, rovesciatelo sul piatto di portata, decorate con l'agrifoglio, versate sulla cima un cucchiaio di brandy riscaldato in un pentolino e flambate (infiammate) a tavola.  
Servite accompagnato dal Burro al Brandy.
 
Burro al brandy
(per accompagnare il Pudding)
- 175 g di burro
- 220 g di zucchero al velo
- 2 cucchiai di brandy
 
Frullate il burro oppure montatelo in una ciotola con un cucchiaio di legno fino a quando è diventato morbido e cremoso.  
Aggiungete il brandy, amalgamate bene stando attenti a non sbattere troppo il composto perché potrebbe cagliare.
Mettete il burro in una ciotola di vetro e conservate in frigorifero fino al momento di servire.
 
Salsa di brandy o rum
(per accompagnare il Pudding)
- 1 cucchiaio di margarina  
- 1 cucchiaio e 1/2 zucchero grezzo
- 2 cucchiaio di brandy o rum  
- 2/3 cucchiai di latte o crema di soia
 
Sciogliere la margarina e versarvi lo zucchero.  
Far bollire lentamente per un paio di minuti e poi aggiungervi il brandy e il latte di soia.  
Mescolare per uniformare il composto.  
Conservare per farcire il pudding.
 
« Ultima modifica: 22.12.2007 alle ore 07:41:16 by anto » Loggato

anto
linchen
Membro onorario
*****




Fin qui l'Eterno ci ha soccorsi! (9/9/2013)

   
WWW   

Posts: 15267
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #515 Data del Post: 20.12.2007 alle ore 15:13:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.12.2007 alle ore 08:51:32, Anne wrote:

 
Hey Lina: vogliamo una ricetta del Xmas Pudding gallese: è una cosa meravigliosa!!!!!  Vai vai!

 
Questo e' il link della ricetta gallese.
 
http://www.abc.net.au/nsw/stories/s363372.htm
 
Non mi sento in vena di tradurla .... scusate...Imbarazzato anche perche' non sono un'esperta di cucina britannica...
 Risatina Idea Ciao
Loggato

l'AMORE edifica!
anto
Membro familiare
****






  anto   abbasanta6@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 2662
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #516 Data del Post: 22.12.2007 alle ore 07:47:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.12.2007 alle ore 08:51:32, Anne wrote:
A Natale vorrei fare il pollo al forno con le patate. Qualche ricetta particolare?  
Ho letto su un sito tedesco che 10 minuti prima della fine della cottura si potrebbe spennellare il pollo con del miele per farlo diventare croccante... non sono sicura che sia una buona idea e voi?  Arrendersi
 
Hey Lina: vogliamo una ricetta del Xmas Pudding gallese: è una cosa meravigliosa!!!!!  Vai vai!

 
se vuoi qualcosa di particolare, puoi bagnare il pollo durante la cottura, con del succo d'arancia oppure spennella con salsa di senape e ripassa in un trito di arachidi o frutta secca a tua scelta, inforna e buon appetito.
Loggato

anto
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #517 Data del Post: 01.01.2008 alle ore 18:05:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Struffoli  Napoletani
500gr farina 00  
3 uova intere + un tuorlo  
4 cucchiai di zucchero  
80gr burro1 bicchierino di limoncello , anice o  rum  
1 bustina di vanillina  
scorza di limone grattuggiato  
un pizzico di bicarbonato ( pochissimo)  
Per condire e decorare :
1 Vasetto di miele grezzo da 300gr  
Confettini colorati  
100gr arance candite
100gr di cedro  
Ciliegine candite
Procedimento:
mettere la farina a fontana sul piano di lavoro ,fare un buco al centro e inserire gli ingredienti in ultimo il bicarbonato man mano lavorare l'impasto fino a che non si stacca dalle mani se c'è bisogno aggiungere altra farina formare una palla e lasciare riposare per mezz'ora  
dopo di che fare dei bastoncini spessi un dito  e tagliarli  a tocchetti senza farli sovrapporli poneteli su di un telo infarinato dopo averli tagliati metterli in una colapasta o un colino per eliminare la farina in eccesso  
mettere sul fuoco una pentola a bordi alti con l'olio farlo riscaldare e calare  poco per volta una quantità di struffoli farli dorare e metterli ad assorbire su carta assorbente dopo di che  
in un altra pentola sempre a bordi alti sciogliere il miele calare gli struffoli fritti dentro e girare delicatamente quando si saranno mielati tutti toglierli dal fuoco e aggiungere metà della  frutta candita tagliata a pezzettini e i confettini sempre girando delicatamente poi disporli su di un piatto da portata e aggiungere il restante di confetti e frutta per guarnire. BUON APPETITO!  
« Ultima modifica: 01.01.2008 alle ore 18:08:54 by enny.b » Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
karlotta56
Membro familiare
****



La mia vita è per il RE dei RE...Gesù!

   
E-Mail

Posts: 929
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #518 Data del Post: 12.01.2008 alle ore 09:52:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sorriso
Mia figlia è tornata da Londra,dove per strada vendevano delle patate buonissime...lei ha imitato la ricetta...ma il risultato è ottimo!Provare per credere....
      PATATE ALLA LONDINESE
 
ricetta per 4 persone(circa)
fate lessare 1kg di patate nuove,sbucciatele ancora calde,e riponetele in frigo , lasciandole  raffreddare per bene .  
Questo eviterà, che si trasformino in purè,
mentre le cucinate.
Quando le patate saranno fredde... Freddo! Freddo!
prendete un tegame o una padella( antiaderente)piuttosto larga ,mettetela sul fuoco facendovi sciogliere circa 120 di burro (meglio margarina )
aggiungete delle fettine di bacon (o se preferite speck)
lasciate soffriggere qualche minuto ,(senza fare bruciacchiare)aggiungere le patate a tocchetti, regolate di sale(io uso un pò di dado granulare)e lasciatele  dorare rimestando delicatamente di tanto in tanto...quando le patate avranno la loro bella crosticina dorata, aggiungete la provola affumicata a dadini mescolate eeeh...buon appetito!!!!!!!!!!!
Loggato

"Quelli che sperano nel Signore acquistano nuove forze, si alzano a volo come aquile, corrono e non si stancano, camminano e non si affaticano." ( Isaia 40:31)
anto
Membro familiare
****






  anto   abbasanta6@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 2662
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #519 Data del Post: 12.01.2008 alle ore 15:38:09 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

oggi per pranzo ho fatto un tipico piatto sardo della cucina povera.
si chiama PANE FRATTAU, si fa con del carasau che si immerge nell'acqua bollente per due secondi, si alterna con sugo e formaggio per ultimo si completa con un uovo in camicia.
 
un piatto completo perchè contiene i carboidrati del pane le vitamine del pomodoro e le proteine dell'uovo.
 
Loggato

anto
fausto
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
E-Mail

Posts: 221
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #520 Data del Post: 12.01.2008 alle ore 17:46:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

.........E PER CHI è A DIETA....
 
Loggato
pinuccia
Membro familiare
****




Dio è amore

   


Posts: 5410
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #521 Data del Post: 16.01.2008 alle ore 20:23:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

per Alle...ingr. carciofi patate aglio prezzemollo olio origano (quantità a piacere)
tagliare lepatate a tocchetto tagliare la parte superiore dei carciofi  usare solo i cuori   mettere tutti gli ingr.in una casseruola con un po' disale e un bicchier d'acqua coprire e lasciar cuocere x 25 o 30min. buon appetito!
i
Loggato

L'amore è paziente, è benigno, l'amore non invidia, non si mette in mostra non si gonfia, non sospetta il male!!
enny.b
Membro familiare
****




Più bella cosa è dare che ricevere.

   
E-Mail

Posts: 4895
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #522 Data del Post: 23.01.2008 alle ore 13:01:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

E dopo la ricetta di Pinuccia e gli struffoli Napoletani ecco a voi ...
      LE CHIACCHIERE NAPOLETANE
Ingredienti:
500gr Farina
100gr Zucchero
40gr Burro o margarina
3 Uova
1 Bustina di lievito per dolci
1 Bicchierino di rum o grappa
1 Scorza grattuggiata di limone  
un pizzico di sale

Preparazione:

Fate una fontana con la farina mescolata al lievito ,sale aggiungere al centro le uova sbattute con lo zucchero e il burro ammorbidito e la scorza di limone
lavorare l'impasto con le dita ed aggiungere poco per volta il rum quando non sarà più liquido lavorare l'impasto a piene mani energicamente per 10 minuti fino a chè non sarà ben consistente poi formare una palla e lasciarla riposare per una mezzoretta coperta con un strofinaccio dopo di che tagliare un pò alla volta e stenderlo sulla spianatoia con un matterello o meglio chi ha la macchina per la pasta formare tante striscioline ,o quadratini che con un rotellina ziigrinate , nel frattempo riscaldare l'olio in una padella a bordi alti e friggere  quando si sono imbiondite colarle su di un pò di carta assorbente e quanto l'olio eccesso è asciugato pe sono raffreddate metterle in un vassoio ricoprendole di zucchero a velo dovrebbero risultare morbide e fragranti Vago.BUON APPETITO!
Ps. poi vi darò la ricetta per il sanguinaccio così inzupperete le chiacchiere Linguaccia Risata2 Ciao  
 

Loggato


" O Dio, in te è la fonte della vita."
Salmo 36 :9
pinuccia
Membro familiare
****




Dio è amore

   


Posts: 5410
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #523 Data del Post: 23.01.2008 alle ore 15:10:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

ENNY!   ...qando c'è le mangiamo?
 
 Applauso Occhiolino
Loggato

L'amore è paziente, è benigno, l'amore non invidia, non si mette in mostra non si gonfia, non sospetta il male!!
anto
Membro familiare
****






  anto   abbasanta6@hotmail.it
WWW    E-Mail

Posts: 2662
Re: L'angolo del buongustaio (ki e' a dieta non le
« Rispondi #524 Data del Post: 16.02.2008 alle ore 07:13:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

invito karlotta56 a mantenere le promesse che ci ha fatto nel topic donne, sicuramente andrà ad affiancarsi a ennyb una delle nostre "grandi" per piattini succulenti.
coraggio allora, al lavoro!
Loggato

anto
Pagine: 1 ... 33 34 35 36 37  ...  50 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti