Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Benvenuti
   4 chiacchiere tra amici
(Moderatori: saren, andreiu)
   Stravaganze e Curiosità
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 10 11 12 13 14  ...  19 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Stravaganze e Curiosità  (letto 25604 volte)
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #165 Data del Post: 10.08.2009 alle ore 22:13:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Perché alcuni uccelli possono imitare i suoni?

 
................
 
L’imitazione è prima di tutto la memorizzazione e poi la replica di un suono.  
Per gli uccelli questi due processi sono fondamentali,
 in quanto consentono l’apprendimento del canto,  
che viene tramandato da genitore a figlio.
 L’imitazione del canto del partner (e il canto a “duetto”) serve invece a creare e rinsaldare il legame di coppia.  
 
L’imitazione però può avvenire anche con suoni che non appartengono alla famiglia
 e neppure alla specie, ma provengono dall’esterno.  
Lo storno o l'uccello lira, per esempio, utilizzano frammenti dei canti di altri uccelli per rendere più interessante il proprio repertorio.
 Più difficile invece è l’interpretazione delle imitazioni di pappagalli e merli indiani (gracula).
 Di solito la duplicazione del suono estraneo viene fatta da uccelli che vivono in cattività  
e quindi in una condizione di isolamento rispetto al loro ambiente.  
L’imitazione quindi potrebbe essere un errore di apprendimento.  
C’è infine anche il caso di imitazione a scopo di difesa: la civetta delle tane, americana,
 emette dalla sua tana un suono simile a quello del serpente a sonagli per allontanare i predatori.
 
Tratto da Focus .it
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #166 Data del Post: 14.08.2009 alle ore 20:20:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


L'uomo piu alto del mondo
 
Robert Pershing Wadlow nato il 22 febbraio 1918 ad Alton (Illinois) U.S.A.,
 
quando morì il 15 Luglio 1940 era alto 272 cm,  
 
calzava scarpe numero 61 (equivalenti a 47 cm. di lunghezza)  
 
e le sue mani misuravano 32 cm dal polso alla punta del dito medio.
 
Ma Goliat lo superava!
 
Questo campione ed eroe dell'esercito filisteo,  
 
proveniente dalla città di Gat della Filistia,  
 
era alto sei cubiti e un palmo (circa 3,4 metri).
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
Asaf
Admin
*****




La verità sta nella Scrittura!

   
E-Mail

Posts: 4719
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #167 Data del Post: 20.08.2009 alle ore 09:02:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La forma… di cuore

 
Il simbolo del cuore è così diverso nell’aspetto dall’organo che batte al centro del nostro petto perché, secondo la maggior parte degli studiosi, quell’emblema inizialmente rappresentava qualcos’altro.
 
Sebbene la sua origine sia controversa, l’ipotesi più accreditata è che la silhouette del simbolo universale dell’amore derivi dalla forma del seme o del frutto della pianta di silfium – oggi estinta – che i coloni greci della città di Cirene (nell’odierna Libia) usavano come anticoncezionale nel VII secolo a.C.
 
Il rimedio era così in voga, che alcune monete di quella città portavano incisa la forma del cuore.
 
Questa spiegazione tuttavia non accontenta tutti, anche perché il cuore come simbolo di amore è diffuso anche in culture che si sono sviluppate in modo indipendente da quella occidentale, come quella Azteca e Indiana.
 
Emozioni
 
Un’altra ipotesi sostiene quindi che la sua forma sia ispirata all’aspetto del pube femminile (e, nella scrittura degli antichi Sumeri, il segno che indicava la donna è molto simile a quello di un cuore).
 
Qualunque sia la sua origine, il simbolo del cuore fu poi associato all’organo che presiede alla circolazione del sangue, considerato fin dall’antichità sede delle emozioni.

 
Tratto da «Focus» 3/2007  
 
Loggato

Per una corretta esegesi biblica più che questione di testi e contesti è questione di testi e ...teste!
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #168 Data del Post: 31.08.2009 alle ore 19:47:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ancora una curiosità sulla stampa  
 
Sembra che in Oriente la stampa a caratteri mobili fosse già in uso prima della scoperta di Gutenberg. Si è a conoscenza di un intero libro stampato in Corea 78 anni prima dell'invenzione dell'orafo tedesco.  
 
Ma in Oriente questa tecnica non si diffuse molto a causa della complessità dei caratteri cinesi. La lingua cinese, infatti, comprende tra i 2.000 e i 40.000  caratteri; per questo motivo l'uso di questo sistema venne presto abbandonato, ma re-inventato da Gutenberg che per prima cosa stampò - come sappiamo - una Bibbia.
 
Perché proprio la Bibbia? La risposta a questa domanda ce la dà lo stesso Gutenberg:
 
Dio soffre perché una grande moltitudine non può essere raggiunta per mezzo della Parola sacra: la verità è prigioniera di un piccolo numero di manoscritti che racchiudono tesori. Rompiamo il sigillo che li lega, diamo ali alla verità. Che essi non siano più scritti a mano con grandi costi, per mezzo di uomini che si affaticano, ma che essi volino, moltiplicati da una macchina che non si stanca, e che la Parola di Dio raggiunga tutti gli uomini.
 
Era l'anno 1451.  
 
Una giuria di giornalisti americani nel 1998 elesse Gutenberg, l'orafo di Magonza, quale "Man of the Millennium", considerandolo l'uomo che maggiormente  contribuì al progresso nel secondo millennio.
 

 
(tratto e liberamente "adattato" da
note al testo di "Fondamenti della fede evangelica"
di Gianni Rigamonti, editore La Casa della Bibbia)
 
.
 
« Ultima modifica: 31.08.2009 alle ore 23:00:10 by alle » Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
Asaf
Admin
*****




La verità sta nella Scrittura!

   
E-Mail

Posts: 4719
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #169 Data del Post: 03.09.2009 alle ore 08:42:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Essere a cavallo?

 
Essersi sistemati, aver risolto un problema o superato una difficoltà.
 
Bisogna pensare al valore del cavallo nel Medioevo: possederlo e usarlo, nelle attività agricole, per viaggiare, in guerra, era un privilegio. Dunque salire a cavallo rappresentava un passaggio di status sociale, una facilitazione nella propria esistenza. L’importanza dell’animale è ricavabile anche dal motto cinquecentesco “a caval donato non si guarda in bocca”. Il cavallo era il regalo per eccellenza e guardare in bocca si riferisce a un controllo della dentatura, uno degli elementi fondamentali, insieme alla forza dei piedi, per stabilire lo stato di salute e dunque il reale valore del dono.

 
Tratto da «Focus» 8/2006  
 
Loggato

Per una corretta esegesi biblica più che questione di testi e contesti è questione di testi e ...teste!
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #170 Data del Post: 06.09.2009 alle ore 15:05:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

La contessa dei venti
 
La contessa dei venti è una grossa nube che si forma proprio sopra l'Etna.
 Sembra un'esplosione nucleare e invece è una  meraviglia della natura.  
Uno degli spettacoli più belli che si possono ammirare dai piedi del grande vulcano siciliano.
 Si chiama "Contessa dei venti", ovvero una sorta di sovrapposizione di nubi lenticolari.  
Le nubi lenticolari sono nubi stazionarie d'alta quota a forma di lente, normalmente allineate lungo la direzione del vento.  
 
 Da Youreporter.it e focus .it

 
 
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #171 Data del Post: 09.09.2009 alle ore 21:40:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Curiosità su antiche usanze
 
Sandali e scarpe
 
I sandali usati dagli ebrei avevano pure un significato simbolico, perché gettare i sandali su qualcosa significava prenderne possesso!
 
Infatti il Salmo 108, verso 9 dice:
 
Moab è il catino dove mi lavo;
sopra Edom getterò il mio sandalo;
sulla Filistia proromperò in grida di trionfo.
 
Scambiarsi le scarpe, invece, voleva dire un’altra cosa, cioè equivaleva a una permuta o a un riscatto tra due persone.
 
Rut 4: 7-8
 
C'era in Israele quest'antica usanza, per render valido un contratto di riscatto o di cessione di proprietà: uno si toglieva la scarpa e la dava all'altro; era il modo di testimoniare in Israele. Così, colui che aveva il diritto di riscatto disse a Boaz: «Acquistala per conto tuo», e si tolse la scarpa.
 
Eh ... oggi il gesto non basta più, ci vogliono carta, penna, soldi.
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #172 Data del Post: 27.09.2009 alle ore 23:50:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

L'origine del nome Europa
 
Dopo il 1000 a.C. i greci intrapresero l'esplorazione marittima del bacino del mar Egeo.  Procedendo verso nord, scoprirono che due linee costiere continentali chiudevano alle navi il passaggio verso altri mari.
 
Chiamarono Europa (dal nome di una bellissima fanciulla della mitologia greca) il complesso di terre che si estendeva a occidente, Asia quelle a oriente.
 
L'etimo del termine Europa si fa risalire all'assiro "ereb" che significa "terra del sole calante", usato in contrapposizione ad "Asu" che significa "terra del sole nascente", ovvero oriente, che indicava i territori dell'Asia.
 
« Ultima modifica: 28.09.2009 alle ore 02:55:06 by alle » Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #173 Data del Post: 19.10.2009 alle ore 15:36:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Nubi Nottilucenti
 

 
Il sole è tramontato eppure il cielo è illuminato.  
Non c'è niente di strano è un fenomeno conosciuto agli esperti come nubi nottilucenti.  
La cosa strana è però che questi aloni di luce,  
causati pare dall'illuminazione da parte del sole
 di piccoli cristalli di acqua presenti nell'atmosfera,  
una volta erano visibili solo alle latitudini polari.  
Adesso si stanno spostando verso sud
 e non è raro che si verifichino avvistamenti di questo tipo in Europa (questo cielo è stata fotografato in Polonia) e negli Stati Uniti.  
Il motivo non è ancora chiaro ma qualcuno lo imputerebbe al surriscaldamento globale.  
 
Tratto da Focus.it
 
************************************************
Le nubi nottilucenti, note anche come nubi polari mesosferiche, sono un fenomeno atmosferico nuvoloso visibile durante il crepuscolo inoltrato. Si possono osservare con maggiore frequenza nei mesi estivi a latitudini tra i 50° e il 70°, sia a nord che a sud dell'equatore.
 
Sono le nubi più alte nell'atmosfera terrestre, collocate nella mesosfera ad altitudini di circa 75-85 km, e sono visibili solamente quando vengono illuminate dalla luce del Sole da sotto l'orizzonte, mentre gli strati più bassi dell'atmosfera sono oscurati dall'ombra terrestre, oppure quando sono troppo deboli per essere osservati. Le nubi nottilucenti sono un fenomeno meteorologico non completamente noto.
 
Da Wikipedia
Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
Asaf
Admin
*****




La verità sta nella Scrittura!

   
E-Mail

Posts: 4719
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #174 Data del Post: 30.10.2009 alle ore 08:25:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Fido al volante pericolo costante!

 
Hohhot (Mongolia)
 
“Guida da cani”: mai un modo di dire è stato più appropriato.  
 
Merito di una cinese che ad Hohhot, in Mongolia, ha deciso dl mettere alla guida della propria auto il suo fedele amico a quattro zampe. L’esperimento, però, non è riuscito, perché l’auto, alla prima curva, si è scontrata con un’altra che proveniva in senso opposto.  
 
Alla polizia la donna ha spiegato che il cane la osservava con estrema attenzione mentre lei era alla guida. Da quì, la decisione dl concedergli una prova. Ma - ha precisato per giustificarsi - era lei a pigiare freno e acceleratore: il cane reggeva semplicemente il volante...

 
Tratto da «Focus» 7/2007
Loggato

Per una corretta esegesi biblica più che questione di testi e contesti è questione di testi e ...teste!
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #175 Data del Post: 02.11.2009 alle ore 18:19:01 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Il Sandwich è
un panino,   un conte inglese  o  un arcipelago?

 
John Montague, conte di Sandwich, era un accanito giocatore di carte e non si alzava dal tavolo di gioco nemmeno all'ora del pranzo.   Arrabbiato
 
Il cuoco allora mise una porzione di prosciutto tra due fette di pane imburrato.
 
La novità piacque molto al conte e si diffuse ben presto in Inghilterra.
 
James Cook (1728-1779), navigatore inglese, molto amico del conte, chiamò Sandwich un arcipelago della Polinesia, oggi 50° stato degli USA con il nome di Hawaii.
 
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
Asaf
Admin
*****




La verità sta nella Scrittura!

   
E-Mail

Posts: 4719
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #176 Data del Post: 04.11.2009 alle ore 08:11:48 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Le moto inquinano più delle auto?

 
Secondo uno studio condotto da ricercatori del laboratorio federale svizzero di prova dei materiali e di ricerca (Empa), si.  
Lo studio è stato effettuato sul parco auto e moto circolante in Svizzera ed è risultato che le moto, benché siano in numero decisamente inferiore alle auto e percorrano in media meno chilometri annui di queste ultime, emettono complessivamente 16 volte più idrocarburi e 3 volte più monossido di carbonio. Pare siano soprattutto le moto (sia a due sia a quattro tempi) di marche tedesche, italiane e giapponesi a essere particolarmente inquinanti.
 
Per pochi.  
 
Ma i legislatori non hanno mai affrontato il problema, imponendo ai fabbricanti migliorie ai motori, perché nei Paesi sviluppati le moto sono considerate un sistema di trasporto secondario, utilizzato esclusivamente da una piccola percentuale della popolazione.
 
Meno gas.  
 
Negli USA, una norma introdotta nel gennaio di quest’anno dell’Agenzia per la protezione ambientale obbliga le case motociclistiche a ridurre del 60% le emissioni combinate di idrocarburi e ossidi di azoto. Si stima che quando la legge avrà pieno effetto, nel 2010, le emissioni di questi inquinanti diminuiranno di circa 54 mila tonnellate l’anno.

 
Tratto da «Focus» 8/2006
 
Loggato

Per una corretta esegesi biblica più che questione di testi e contesti è questione di testi e ...teste!
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #177 Data del Post: 10.11.2009 alle ore 20:36:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Curiosità   Occhiolino   Risatina

La curiosità è un comportamento o un istinto, di natura abituale o episodica, caratteristico dell'uomo ma diffuso anche in alcune specie animali, atto a soddisfare un desiderio inquisitivo circa la natura di un oggetto o di un fenomeno. È un aspetto emozionale che, riguardando l'esplorazione, l'investigazione e l'apprendimento, descrive un numero non ben conosciuto ed identificato di meccanismi e comportamenti psicologici che hanno come fine il placare l'impulso degli esseri viventi a trarre informazioni ed interagire con l'ambiente.
 
Considerato un comportamento positivo sia nella scienza che nell'intelligenza, rappresenta un istinto che guida alla scoperta di nuove informazioni, il carburante della scienza e delle discipline dello studio umano.

 
 Occhiolino  Occhiolino    Risatina  Occhiolino   Occhiolino

(Da Wikipedia, l'enciclopedia libera).
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #178 Data del Post: 12.11.2009 alle ore 13:21:08 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Figuratevi se una milanese come me non tirava fuori questo argomento   Occhiolino
 
* * *  
 
Piove più di giorno o di notte?
 

 
Piove di più di giorno.  
 
Va premesso che le nuvole – quindi le piogge – si formano solo dove l’atmosfera è animata da correnti ascendenti. Infatti in tale situazione la massa d’aria in ascesa, incontrando pressioni decrescenti, si dilata e quindi si raffredda.  
 
Se l’aria è abbastanza umida, il raffreddamento fa condensare una parte del vapore acqueo presente nell’aria sotto forma di goccioline in sospensione, originando le nuvole.  
 
Si conoscono 4 cause che possono portare alla formazione di correnti ascendenti:  
 
1) la presenza di una bassa pressione che fa convergere aria dalle zone circostanti;  
 
2) il sollevamento forzato (la spinta verso l’alto che una massa d’aria subisce per la presenza di un ostacolo naturale, per esempio una catena montuosa);  
 
3) il sollevamento di una massa d’aria fredda che incontri aria più calda o viceversa e  
 
4) i moti di natura termica (detti “convettivi”) che si generano di giorno al di sopra dei suoli più riscaldati dal sole, perché l’aria calda tende a salire.  
 
Mentre le prime 3 cause possono verificarsi sia di giorno sia di notte, i moti convettivi si verificano solo di giorno. Per questo motivo in qualunque località, in media, piove più di giorno che di notte.  
 
(da www.Focus.it)
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
alle
Admin
*****




"Se perseverate nella mia parola ..." Giov 8:31

   


Posts: 17739
Re: Stravaganze e Curiosità
« Rispondi #179 Data del Post: 12.12.2009 alle ore 12:42:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Pesci che fanno l'autostop

Certi pesci hanno l'abitudine, per spostarsi, di chiedere "un passaggio" ad altri pesci o addirittura a imbarcazioni.
Per esempio, la remora,  provvista di una ventosa ovale sulla testa che funziona da adesivo, può attaccarsi al corpo di uno squalo o di una tartrarugona o magari allo scafo di una nave per farsi trasportare.
Furba, la remora, quando aderisce a un altro pesce si ciba degli avanzi del suo pasto.
 
E crostacei che cambiano casa
Si chiama "Paguro Bernardo", non è un signore, ma un crostaceo che vive nei mari del Mediterraneo. Ha un addome molle molle e chele asimmetriche.
La sua corazza non è affatto dura come quella degli altri granchi. Perciò per proteggersi si infila dentro a conchiglie vuote.  
Man mano che cresce, però, la sua casetta si fa sempre più piccola e Paguro Bernardo è costretto a uscire e cercarsene un'altra.
Loggato

" Io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente ".
(Gesù, in Matteo 28:20)
Pagine: 1 ... 10 11 12 13 14  ...  19 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti