Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   Chi sono i morti citati in 1 Pietro 4:6?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Chi sono i morti citati in 1 Pietro 4:6?  (letto 507 volte)
Meridionale
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 61
Chi sono i morti citati in 1 Pietro 4:6?
« Data del Post: 12.01.2018 alle ore 17:58:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Questo versetto dichiara: " Infatti per questo è stato annunciato il vangelo anche a coloro che sono morti; affinché, seppur essendo stati giudicati nella carne secondo gli uomini, potessero vivere nello Spirito secondo Dio".
Le domande a cui non sono riuscito a trovare delle risposte convincenti sono:
chi sono questi morti e in che senso sono stati " giudicati nella carne secondo gli uomini, potessero vivere nello Spirito secondo Dio".
 
Qualcuno di voi ha trovato delle risposte a queste domande?
Loggato
Virtuale
Membro familiare
****



Abbi fiducia in Gesù

   


Posts: 3160
Re: Chi sono i morti citati in 1 Pietro 4:6?
« Rispondi #1 Data del Post: 12.01.2018 alle ore 21:56:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 12.01.2018 alle ore 17:58:16, Meridionale wrote:
Questo versetto dichiara: " Infatti per questo è stato annunciato il vangelo anche a coloro che sono morti; affinché, seppur essendo stati giudicati nella carne secondo gli uomini, potessero vivere nello Spirito secondo Dio".
Le domande a cui non sono riuscito a trovare delle risposte convincenti sono:
chi sono questi morti e in che senso sono stati " giudicati nella carne secondo gli uomini, potessero vivere nello Spirito secondo Dio".
 
Qualcuno di voi ha trovato delle risposte a queste domande?

Ho cercato un po`in rete...provo a descrivere i punti.
 
. Chi sono questi morti ?
 1 Pietro 3 . 19  " E in esso (Gesù, quando era morto) andò anche a predicare agli spiriti trattenuti in carcere ( essi attendevano là ), che una volta furono ribelli, quando la pazienza di Dio aspettava, al tempo di Noè, mentre si preparava l`arca..."
Credo che solo in quella occasione i morti sono stati evangelizzati, ma altrimenti non c`è una seconda opportunità di ravvedimento dopo la morte.
Forse è da qui che viene l`origine del purgatorio che è totalmente contrario alla Scrittura:
"È stabilito che gli uomini muoiano una volta sola, dopo di che viene il giudizio". ( Ebrei 9 : 27 )
 
. Giudicati nella carne secondo gli uomini:
Con la morte, cioè perdendo la vita del corpo è come se si è giudicati agli occhi degli uomini.
 
. Potessero vivere nello Spirito secondo Dio:
Il corpo non vive più ma lo spirito sì.  
È lo spirito che vive in eterno tramite lo Spirito Santo ed esso vive secondo il volere e il piacere di Dio.
 
« Ultima modifica: 17.01.2018 alle ore 20:49:37 by Virtuale » Loggato

"Zia, ma quando Gesù è risorto ha fatto il buco nell`ozono ? " (bambino) di Tony Kospan.
Shangri
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 147
Re: Chi sono i morti citati in 1 Pietro 4:6?
« Rispondi #2 Data del Post: 17.01.2018 alle ore 18:53:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 12.01.2018 alle ore 17:58:16, Meridionale wrote:
Questo versetto dichiara: " Infatti per questo è stato annunciato il vangelo anche a coloro che sono morti; affinché, seppur essendo stati giudicati nella carne secondo gli uomini, potessero vivere nello Spirito secondo Dio".
Le domande a cui non sono riuscito a trovare delle risposte convincenti sono:
chi sono questi morti e in che senso sono stati " giudicati nella carne secondo gli uomini, potessero vivere nello Spirito secondo Dio".
 
Qualcuno di voi ha trovato delle risposte a queste domande?

 
Per intendere bene il versetto 4:6 di 1°Pt, la mia vecchia Diodati, fa riferimento a 1°Pt.3:18,19 e questo mi ha portato alla mente Matteo 12:40 che inquadra bene la risposta alla tua domanda.
“Infatti come Giona fu tre giorni e tre notti nel ventre della balena, così sarà il Figlio dell’uomo tre giorni e tre notti nel cuore della terra” (Mt.12:40). Ora mi chiedo - ma cosa fatto in questi tre giorni e tre notti, Gesù, nel cuore della terra? E’ rimasto in balia della morte o ha fatto qualcos’altro? Ebbene in 1Pietro 3:18,19 ci vien dato la risposta - “Perchè anche Cristo ha sofferto una volta per i peccati, il giusto per gl’ingiusti, per condurci a Dio. Fu messo a morte quanto alla carne, ma VIVIFICATO quanto allo SPIRITO; nel quale egli (Gesù) andò anche a PREDICARE agli spiriti (dei morti) che erano in CARCERE”.
Ecco ora le tue domande potrebbero trovare la risposta che cercavi?!
" Infatti per questo è stato annunciato il vangelo anche a coloro che sono morti; affinché, seppur essendo stati giudicati nella carne secondo gli uomini, potessero vivere nello Spirito secondo Dio" (1°Pt.4:6).
Ebbene, seguendo la voce dello Spirito della Parola di Dio, vediamo che Gesù in quei tre giorni e tre notti è sceso negli inferi (“nel cuore della terra”), e cosa ha fatto? Ha predicato la Buona Novella della Salvezza (il Vangelo) “agli spiriti (i morti) che erano in carcere che un tempo furono ribelli… onde potessero VIVERE nello SPIRITO secondo Dio”.  
anche quest'altro versetto di Giovanni 1:9 è significativo -"Egli (Gesù) era la vera luce, che illumina OGNI uomo, che viene nel mondo". Perciò ogni uomo e donna che sia mai vissuto, prima o poi, vivo o morto avrà la possibilità di ricevere la Luce di Dio ad illuminare con il Suo Amore (lo Sp.Santo) il cuore di ognuno. Allora non vi sarà più scusa per il peccato e rimarranno solo i ribelli con il loro peccato, fuori nel lago di zolfo.
  Perchè “Il Signore...NON vuole che ALCUNO perisca, ma che TUTTI vengono a RAVVEDIMENTO” (2°Pt.3:9).
 
Un caro saluto a te, Meridionale e a tutti.
Loggato
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti