Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   Battesimo e preghiera del penitente
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Battesimo e preghiera del penitente  (letto 593 volte)
Beppe_Torino
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   
E-Mail

Posts: 47
Battesimo e preghiera del penitente
« Data del Post: 09.06.2016 alle ore 13:00:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cari fratelli,
non avete mai notato la stretta "parentela" tra il battesimo praticato dagli apostoli e la cosiddetta "preghiera del penitente", praticata da alcune chiese evangeliche, che si propone a chi risponde all'appello al termine di una predicazione pubblica?
 
Notale il termine "richiesta, domanda" (ἐπερώτημαOcchiolino in 1Pietro 3:21 relativa al battesimo.
 
Non è possibile pensare che il battesimo apostolico, praticato immediatamente dopo la risposta positiva alla predicazione (Atti 2:41, Atti 16:33) sia da considerarsi come la "preghiera del penitente" rivolta a Dio tramite un segno invece che con parole? In altri termini, è possibile pensare che tramite il battesimo, la persona ravveduta esprimeva una preghiera di perdono, rigenerazione e salvezza verso Dio, nel nome di Gesù? E che per fede tutta la chiesa credesse nell'avvenuto perdono e rigenerazione (per mezzo della fede, attraverso il battesimo), così come oggi molte chiese evangeliche credono che ciò avvenga per mezzo della fede, attraverso la preghiera del penitente?
 
Questo spiegherebbe il battesimo "nel nome di Gesù" (Atti 2:38; Atti 8:16; Atti 10:48) praticato dagli apostoli, invece che nel "nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo" come comandato da Gesù (Matteo 28:19).  
Intendo dire che la "formula" del battesimo apostolico è sempre stata quella comandata da Gesù in Matteo 28:19, ma gli apostoli lo consideravano "nel nome di Gesù" in quanto esso rappresentava una preghiera a Dio, appunto nel nome di Gesù, come qualunque altra preghiera.
 
Cosa ne pensate di questa riflessione?
Loggato
New
Membro familiare
****



Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica

   


Posts: 3944
Re: Battesimo e preghiera del penitente
« Rispondi #1 Data del Post: 09.06.2016 alle ore 13:32:46 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 09.06.2016 alle ore 13:00:25, Beppe_Torino wrote:
Cosa ne pensate di questa riflessione?

Sì.
Il nostro battesimo in Gesù Cristo coincide con la nostra conversione e la nuova nascita. Essere battezzati nel Nome di Gesù significa essere pentiti, morti e seppelliti alle nostre vecchie vie. Dopo aver confessato i nostri peccati e professato la fede in Gesù Cristo proclamandolo Signore, credendo nella sua risurrezione, risorgiamo con Lui e lo Spirito Santo ci fa camminare in una nuova vita:
 
O ignorate forse che tutti noi, che siamo stati battezzati in Cristo Gesù, siamo stati battezzati nella sua morte? Siamo dunque stati sepolti con lui mediante il battesimo nella sua morte, affinché, come Cristo è stato risuscitato dai morti mediante la gloria del Padre, così anche noi camminassimo in novità di vita. - Romani 6:3-4

 

on 09.06.2016 alle ore 13:00:25, Beppe_Torino wrote:
Intendo dire che la "formula" del battesimo apostolico è sempre stata quella comandata da Gesù in Matteo 28:19

Sì.
Nessun Apostolo avrebbe mai osato modificare l'ordinamento dato dal Signore per il battesimo in acqua che è un atto di obbedienza alla Parola di Dio e che è conseguenza della nuova nascita perché rappresenta ciò che è avvenuto nel nostro cuore ed è un segno esterno di discepolato per testimoniare la nostra comunione con Cristo e con la Chiesa:
 
Andate dunque e fate miei discepoli tutti i popoli battezzandoli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, - Matteo 28:19
« Ultima modifica: 09.06.2016 alle ore 13:38:14 by New » Loggato
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti