Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   Usi e costumi: divertimenti ai tempi di Gesù
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Usi e costumi: divertimenti ai tempi di Gesù  (letto 1996 volte)
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Usi e costumi: divertimenti ai tempi di Gesù
« Data del Post: 12.05.2016 alle ore 19:23:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Ciao a tutti!
Vorrei proporvi un approfondimento che ha a che fare con il contesto biblico ma non sono certo che possiamo trovare testi biblici che ci aiutino a dipanarlo.
 
Volevo chiedervi quali fossero i divertimenti, i giochi, i luoghi tipici di ebrei o o greci o i romani ai tempi di Gesù. Mi piacerebbe approfondire l'argomento anche per comprendere meglio perché i riferimenti agli aspetti o ai luoghi ludici del tempo siano assenti nella Scrittura o, se sono citati, come vengono considerati.
 
Loggato
Caste
Membro familiare
****



Give God a Chance

   


Posts: 1271
Re: Usi e costumi: divertimenti ai tempi di Gesù
« Rispondi #1 Data del Post: 13.05.2016 alle ore 10:38:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sulle abitudini greco romane abbiamo alcuni esempi biblici e moltissimi storici: direi che si può partire dai più noti: i giochi sportivi! (vari sono gli esempi di Paolo quando parla del pugilato o della corsa) Sono però numerose le differenze tra la concezione romana e quella greca dello sport, e il loro approccio ai giochi olimpici: https://it.wikipedia.org/wiki/Sport_nell%27antica_Roma (Consiglio l'articolo e aggiungo una piccola domanda: Paolo sarà stato più vicino alla concezione greca o  a quella romana?) Qualche utile notizia sulle culture anche qui: http://www.fiorediprugno.it/lantico_pugilato.html (solo prima parte della pagina)
Queste invece le abitudini dei bambini (non molto diverse dalle moderne!) http://www.tibursuperbum.it/ita/note/romani/GiochiBambini.htm
 
Inoltre importanti erano le gare di corse, i combattimenti gladiatoriali e, altrove, le rappresentazioni teatrali: https://it.wikipedia.org/wiki/Spettacoli_nell%27antica_Roma
http://www.romainunclick.it/news/item/3855-il-divertimento-nell-antica-r oma.html
 
Le pagine che ho postato sono tutte corte, quindi si possono leggere in fretta! Occhiolino
(Consiglio in tutti gli articoli che forniscono date un confronto tra i periodi di cui si parla e quelli della scrittura del NT)
 
Sugli ebrei (per quanto non dimentichiamo che molti ebrei del periodo neotestamentario erano pesantemente ellenizzati) non è facile trovare informazioni, soprattutto in italiano, quindi mi riservo di fare qualche ricerchina e tornare più tardi!  Ciao
Loggato

"Il problema delle citazioni su internet è che non si sa mai se siano vere o no" Abraham Lincoln
Caste
Membro familiare
****



Give God a Chance

   


Posts: 1271
Re: Usi e costumi: divertimenti ai tempi di Gesù
« Rispondi #2 Data del Post: 17.05.2016 alle ore 14:00:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Dunque, ho avuto modo di leggere un articolo di un archeologo israeliano. Qui il link per chi volesse scaricarlo: http://greek.rabbinics.org/Theatres_and__OCP-Jewish_Daily_Life.pdf
 
In effetti le fonti sono molto poche, soprattutto per quanto riguarda il periodo neotestamentario. Sappiamo che Erode fece costruire arene, stadi e teatri, cercando di rendere popolari anche nel suo regno le abitudini romane.  
 
Quello che si può leggere dai commenti dei rabbini dell'epoca (pochi) è che nel periodo neotestamentario c'era una fortissima condanna nei confronti della partecipazione a questi spettacoli (sia da spettatori che da protagonisti), dovuta al fatto che, evidentemente, questi spettacoli avevano molto successo.
 
Andando avanti nei secoli, i commenti dei rabbini del secondo e terzo si fanno più moderati, arrivando anche ad avere esempi di rabbini che erano degli ex-atleti.
 
Nella conclusione, traducendo ciò che viene detto: "L'interesse della comunità ebraica nei confronti di spettacoli e competizioni romane, dimostra la profonda influenza della cultura greco-romana nella vita di tutti i giorni dell'epoca tardo-antica. Non si trattava di adottare dei costumi che potevano rientrare nelle usanze ebraiche, ma di una vera e propria scelta di abbracciare uno dei più evidenti simboli della cultura urbana dei romani.
Loggato

"Il problema delle citazioni su internet è che non si sa mai se siano vere o no" Abraham Lincoln
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: Usi e costumi: divertimenti ai tempi di Gesù
« Rispondi #3 Data del Post: 23.05.2016 alle ore 16:52:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Grazie Caste per le ricerche. Le sto leggendo.
Quello che mi pare di capire chiaramente leggendo i tuoi post in modo sommario è che si trova facilmente qualche informazione legata agli sport e la Bibbia li cita pure.
 
La Bibbia li cita come attività di competizione (ludica ovviamente in fondo) per farne dei paragoni spirituali. Direi che la Bibbia non si pone esplicitamente nè a favore nè contro. Ma ovviamente, se il paragone che viene fatto è con "aspetti spirituali", tenderei a pensare ad una considerazione positiva di questi sport da parte degli agiografi.
 
Hai scritto poi di alcune considerazioni negative da parte degli ebrei per certi generi di spettacoli, ma non mi è chiaro quando dici:
Quote:
Quello che si può leggere dai commenti dei rabbini dell'epoca (pochi) è che nel periodo neotestamentario c'era una fortissima condanna nei confronti della partecipazione a questi spettacoli (sia da spettatori che da protagonisti), dovuta al fatto che, evidentemente, questi spettacoli avevano molto successo. -

Pare cioè che tu sottointenda che siccome questi spettacoli avevano successo, allora gli ebrei li contestavano... Avrei pensato invece ad una resistenza dovuta alla bassa moralità di questi spettacoli, non diversamente.
 
Altro dettaglio che mi pare di capire, non esistevano (o non abbiamo traccia) attività ludiche nel vero senso della parola, non in termini sportivi o competitivi. Intendo giochi come il nostro scommettere, giocare a carte, lotterie etc.
Loggato
Caste
Membro familiare
****



Give God a Chance

   


Posts: 1271
Re: Usi e costumi: divertimenti ai tempi di Gesù
« Rispondi #4 Data del Post: 23.05.2016 alle ore 18:30:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sì, hai ragione, ho scritto poco chiaramente: la forte condanna era da parte dei rabbini che dicevano di non andare a questi spettacoli; dai loro scritti si evince che questi spettacoli avevano molto successo nella Gerusalemme di allora, anche perché altrimenti non avrebbero detto di non andarci. Comunque se e quando hai tempo ti consiglio il pdf: è un po' lunghetto ma molto esaustivo!
 
Sulle attività ludiche private, non so esattamente quante ce ne fossero: sappiamo per certo che il gioco dei dadi era molto popolare tra i romani... immagino che le scommesse fossero ugualmente popolari (la grande quantità di giochi e gare implica grandi giri di scommesse, a mio parere) ma altro non saprei dirti.
Loggato

"Il problema delle citazioni su internet è che non si sa mai se siano vere o no" Abraham Lincoln
Pagine: 1  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti