Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 9 10 11  · vai in fondo ·    Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta  (letto 9804 volte)
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2117
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #150 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 13:28:46 »

Stefano non c'è niente da ridere, la mancanza di evidenza scritturale la trovo in quello che dici tu, di predestinazione e di elezione si parla chiaramente nelle Sacre Scritture però tu hai deciso di credere altro, sentiti libero.
 
E non ridicolizzare quello che dicono gli altri ok?
Loggato
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #151 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 13:53:49 »

Perdonami ma mi ha fatto ridere la tua accusa nei miei confronti!
Ti spiego cioè che profetizzare non è sinonimo di predestinare e tu mi dici che mi sbaglio e che non credo che Dio possa predestinare le cose.
 
Mi faceva ridere quindi che tu assuma l'idea che io creda o non creda certe cose....
Ti ho solo detto che hai scritto l'ennesima frase basata su una tua convinzione, ma che non è biblica. Perché profetizzare significa dire prima le cose, non predestinarle.  
E io credo sia nell'elezione che nella predestinazione... Ma non le intendo come le intendi tu, perché le intendo così come le presenta la scrittura.
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7751
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #152 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 14:30:58 »

Ok, ci abbiamo provato...   Indeciso
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Caste
Membro familiare
****



Give God a Chance

   


Posts: 1271
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #153 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 15:01:41 »

Mah, a me francamente sembra che si siano raggiunti dei livelli abbastanza considerevole di commedia dell'assurdo: siamo in un forum, soprattutto in una parte di forum, in cui ognuno dovrebbe essere portato a esprimere la propria opinione, spiegando perché pensa una cosa invece che un'altra e cercando di mostrare come mai è più convinto della propria visione, invece sembra che l'unica cosa importante sia che l'opinione che non si condivide sia sbagliata.
 
Avevo un po' voglia di intervenire, ma siccome sono certo che appena Andreiu avrà tempo di ripassare chiuderà il thread, cosa che ritengo oramai un'ottima scelta, direi che potremmo tutti chiuderla qui, non credete?
Loggato

"Il problema delle citazioni su internet è che non si sa mai se siano vere o no" Abraham Lincoln
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2117
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #154 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 15:22:47 »

Per me il topic si può anche chiudere.
 
Stefano per te era stato semplicemente profetizzato, secondo me così come leggo, capisco in modo diverso. Si dovevano adempiere le Scritture perchè era stato profetizzato dici tu... non predestinato, e perchè era stato profetizzato? Boh... così a casaccio, solo per dire qualcosa giusto?  Non procedeva da Dio la cosa, non c'era nessun piano, progetto, no assolutamente nulla, non era Dio che aveva deciso come dovevano andare le cose, da escludere... Dio stava semplicemente lì a guardare questa profezia che era sfuggita al Suo controllo, era solo uno spettatore. Chiarissimo.
 
Marmar... ci avete provato si... ma non siete stati efficaci e persuasivi perchè io sinceramente i vostri discorsi non li trovo davvero biblici, ci sono molti ragionamenti umani, secondo la logica dell'uomo, appunto.
Loggato
Domenico
Membro familiare
****




Certo, beni e bontà m'accompagneran no (Sal. 23:6)

   


Posts: 857
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #155 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 15:25:30 »


on 07.05.2016 alle ore 13:20:59, ester2 wrote:

 
Dio non esercita sovranità parziale, esercita sovranità totale, dire che non è del tutto sovrano nella salvezza o meno delle persone significa limitarLo e farLo piccolo ed equivale a dire che Lui sta semplicemente lì ad osservare lo scorrere degli eventi e la storia di una persona, io non credo questo, credere in questo modo sminuisce l'immensità e la grandezza di Dio ed io non lo accetto, siamo noi piccoli e limitati e siamo noi a doverci inchinare davanti a Lui.
 
Stai pur certo che tu alla fine farai esattamente ciò che Dio ha deciso che tu debba fare, non sei padrone del tuo destino, Lui è sovrano sulla tua vita.
 
Non c'è nessuna incongruenza di fondo quando addirittura Gesù parlava in parabole per non essere compreso da tutti.
 
In Atti 16:14 è scritto che il Signore aprì il cuore a Lidia per renderla attenta alle cose dette da Paolo, il soggetto, Colui che agisce è Dio non Lidia.

Il punto che non ci unisce nell'interpretazione della sovranità di Dio, per ciò che riguarda la salvezza degli uomini, sta in questo: il calvinismo afferma (o lo dichiara in maniera dogmatica) che se un peccatore non è salvato, è essenzialmente perché Dio non l'ha predestinato alla salvezza; quindi, per ciò che riguarda la sua salvezza, non ha nessuna colpa. Questo modo d'intendere la sovranità di Dio che tutto stabilisce Lui, è chiaramente eresia, visto che non tiene conto che:
 
1) il quale (Dio) vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità. L'affermazione di questo testo mette in risalto quel che Dio vuole per tutti i peccatori, cioè la loro salvezza. Se Egli vuole che tutti gli uomini siano salvati, com'è possibile che Lui stesso salva alcuni (cioè predestina alla salvezza) alcuni ed esclude gli altri?  
 
2) Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.
Infatti, Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui.
Chi crede in lui non è giudicato; chi non crede è già giudicato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio
(Giovanni 3:16-18).
 
Se Dio ha tanto amato il mondo (umanità nella sua totalità) che ha dato il Suo unigenito Figlio, l'ha fatto perché il mondo (umanità nella sua totalità), sia salvato per mezzo di Gesù. Se questa è la sovrana volontà di Dio, com'è possibile accettare la dottrina calvinista che stabilisce che Dio predestina alla salvezza alcuni ed esclude altri? Ci vuole forse la sapienza di Salomone per comprendere l'assurdità di questa dottrina? (che noi chiamiamo eresia).
 
Infine, se Atti 16:14 afferma che,
Una donna della città di Tiatiri, commerciante di porpora, di nome Lidia, che temeva Dio, ci stava ad ascoltare. Il Signore le aprì il cuore, per renderla attenta alle cose dette da Paolo.
Viene anche affermato che prima che Dio gli aprirà il cuore, Lidia stava ad ascoltare quel che Paolo stava dicendo. L'azione di Dio di aprirgli il cuore, serviva per renderla attenta alle cose dette da Paolo.
 
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2117
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #156 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 15:53:48 »

Fratello Domenico vorrei precisare che io non appartengo ai calvinisti duri e puri, davvero ribadisco che non c'è nessuno fino a questo momento che mi ha condizionata nel mio modo di credere, quello che credo viene dalla mia personale lettura delle Sacre Scritture perchè ci sono tanti versetti che esprimono il concetto di predestinazione ed elezione, li ho citati, ho chiesto spiegazioni ma fino ad ora nessuno è stato soddisfacente nelle risposte, nel senso che non riesco proprio ad essere persuasa da quello che dicono perchè confrontando con le Scritture trovo delle differenze.
 
"Quelli che erano ordinati a vita eterna credettero", quindi significa che quelli che non credettero non erano ordinati a vita eterna, ovvio...però poi arriva qualcuno e ne stravolge il senso dicendo che è scritto così ma significa cosà... ecco cose del genere...
Loggato
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #157 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 16:16:00 »

Ester, ancora una volta mischi i versetti.
Certo, ciò che Dio annunziò prima riguardo a Gesù, doveva compirsi. Così come tutto ciò che Dio annunzia si adempierà!!! Ma certo!
Dio è Onnisciente, vede tutto, conosce il futuro. Lo dice prima e dimostra quando questo futuro diventa presente che Egli è onnisciente e sovrano! Ma certo che la penso così!
Abbiamo l'apocalisse che ci dice cosa avverrà negli ultimi tempi no?
È uno sguardo nel futuro che Dio ci ha profetizzato per mano di Giovanni e NESSUNO potrà cambiare il futuro: ciò che Dio ha detto, si realizzerà!
Ma questo però, non significa che Dio lo ha predestinato.
E infatti non esiste nessun verso biblico che dice che ciò che Dio profetizza è automaticamente predestinato.
Non è nemmeno scritto quanto diceva Andrea, che ciò che Dio vuole è il Suo agire!
Questi modi di pensare nascono dal fare Dio umano, con logiche umane... Perché si pensa che, se noi potessimo avere il potere di predire il futuro e potremmo anche realizzarlo... E se fossimo anche perfettamente giusti, faremmo così: predestineremmo tutto!
Ma Dio è oltre tutto questo.
Dio è di più.
Dio vede il futuro, ma non lo predestina.
Dio lo annuncia, ma non lo decide.
Voi dite: ma allora Dio è senza governo? Dio non è sovrano?
Niente di tutto ciò!
Dio è sovrano, governa l'universo, ma lo fa AL DI SOPRA della libera scelta umana... Pur lasciando l'uomo libero Egli sa già cosa sceglierà.
La sono due cose diverse.
Tutto questo discorso cambia però, se parliamo di Gesù.
Gesù è stato scelto, deciso come l'uomo che avrebbe tolto il peccato dal mondo. E questo in principio.
 
L'errore che fate tu e Andrea è avere dei preconcetti, che vi fanno distorcere la lettura del testo. Infatti ci cadete sempre:
Preconoscere non è pre-decidere. Non è biblico.
Profetizzare NON significa PREDESTINARE, sono due parole diverse con due significati diversi.
Governare non significa DECIDERE le sorti del mondo e delle creature.
E potrei continuare. Dio da ogni cosa. Dio è onnipotente. Ma Dio DESIDERA che l'uomo lo ami SPONTANEAMENTE...
Quindi che Dio ci abbia predestinati ad amarlo o odiarlo non ha senso logico e biblico. Tanto valeva che non facesse tutto questo caos tramite Satana e il peccato. Bastava crearci come gli angeli che non vivono nel peccato e servono Dio senza discussioni!
Invece Dio ci ha dato libertà di amarlo e odiarlo. E in questa libertà ci ha detto della sorte che avremo in base alla nostra scelta.
Egli addirittura suggerisce come scegliere... Ma lascia liberi.
 
Come ben ha spiegato biblicamente il buon Domenico in questo ultimo intervento.
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7751
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #158 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 17:41:04 »


Quote:
Marmar... ci avete provato si... ma non siete stati efficaci e persuasivi perchè io sinceramente i vostri discorsi non li trovo davvero biblici, ci sono molti ragionamenti umani, secondo la logica dell'uomo, appunto

 
Dicevo ci abbiamo provato tutti quanti, ma non è accaduto nulla.
« Ultima modifica: 07.05.2016 alle ore 17:41:50 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
andreiu
Admin
*****




Gesù è la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5379
Re: La volontà di Dio,  buona, gradita e perfetta
« Rispondi #159 Data del Post: 07.05.2016 alle ore 18:05:59 »

Ok credo che possiamo chiudere qui.
 
Grazie per il vostro impegno.
 
 Sorriso
Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Pagine: 1 ... 9 10 11  · torna su ·    Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti