Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   Dio ama il peccatore?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 3 4 5 6 7  ...  16 · vai in fondo ·    Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Dio ama il peccatore?  (letto 24534 volte)
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #60 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 11:51:57 »

Lo so che si è già parlato delle parabole, ho ri-preso il discorso perchè lo trovo abbastanza importante/interessante.
 
Come sarebbe a dire che non è legato al concetto di salvezza? Il contesto di Marco 4 è Gesù che insegna alle folle, cosa insegna? Di cosa sta parlando, da quello che leggo si direbbe che sta parlando del Regno di Dio, stava evangelizzando Gesù? Credo proprio di si, quindi quelle parole sono collocate nel contesto dell'annuncio della salvezza. Vado a memoria... anche in Atti 28:26-28(spero di non sbagliare i riferimenti) vengono citate le stesse parole del profeta Isaia ed anche lì il contesto è quello della salvezza infatti è scritto che poichè non tutti credettero, ci fu resistenza al messaggio di Paolo, si sarebbero rivolti... non ricordo bene le testuali parole, alle nazioni o ai Gentili, lì si sta parlando di salvezza.
Quindi tornando a Marco 4 che cita le parole di Isaia, significa che tra coloro che ascoltavano Gesù non a tutti era dato di credere, non tutti potevano credere per un preciso decreto della sovrana volontà di Dio AFFINCHÈ SI ADEMPISSE quello che fu detto dal profeta.
Loggato
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #61 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 11:54:46 »

Ester ascolta un secondo ok?
Hai lo stesso modo di fare di Andrea e dei ragazzi che avete citato: buttate un sacco di carne sul fuoco e si crea troppa confusione.
 
Chiariamoci. Ti faccio una domanda molto chiara.
Giovanni, il discepolo Giovanni, quando è stato salvato da Gesù?
Quando ha ricevuto la vita eterna?
Loggato
Caste
Membro familiare
****



Give God a Chance

   


Posts: 1271
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #62 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 12:31:09 »


on 18.03.2016 alle ore 11:51:57, ester2 wrote:
Lo so che si è già parlato delle parabole, ho ri-preso il discorso perchè lo trovo abbastanza importante/interessante.
 
Come sarebbe a dire che non è legato al concetto di salvezza? Il contesto di Marco 4 è Gesù che insegna alle folle, cosa insegna? Di cosa sta parlando, da quello che leggo si direbbe che sta parlando del Regno di Dio, stava evangelizzando Gesù? Credo proprio di si, quindi quelle parole sono collocate nel contesto dell'annuncio della salvezza. Vado a memoria... anche in Atti 28:26-28(spero di non sbagliare i riferimenti) vengono citate le stesse parole del profeta Isaia ed anche lì il contesto è quello della salvezza infatti è scritto che poichè non tutti credettero, ci fu resistenza al messaggio di Paolo, si sarebbero rivolti... non ricordo bene le testuali parole, alle nazioni o ai Gentili, lì si sta parlando di salvezza.
Quindi tornando a Marco 4 che cita le parole di Isaia, significa che tra coloro che ascoltavano Gesù non a tutti era dato di credere, non tutti potevano credere per un preciso decreto della sovrana volontà di Dio AFFINCHÈ SI ADEMPISSE quello che fu detto dal profeta.

Guarda Ester, l'unica cosa che hai azzeccato è il riferimento, per il resto lasciamo perdere... Lì ancora più che in Marco, il senso di questa citazione è evidentemente rivolta all'estensione del piano di salvezza alle nazioni, utilizzarla legandola al concetto di predestinazione è, come dicevo, ancora più fuori luogo di prima.
 
Comunque, visto che con Andrea e gli altri siamo felici di avere trovato un buon equilibrio e stiamo tentando di dialogare su un argomento per volta, magari sarebbe opportuno evitare di ritornare a parlare di diecimila cose diverse contemporaneamente, ricreando uno stato di caos in questo thread, da cui fino a ieri sembravamo usciti. Se ci tieni a discutere il significato delle parabole e delle citazioni di Isaia sono certo che si possa fare... in un thread a parte.
Loggato

"Il problema delle citazioni su internet è che non si sa mai se siano vere o no" Abraham Lincoln
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #63 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 13:42:09 »


on 18.03.2016 alle ore 11:54:46, Stefanotus wrote:
Ester ascolta un secondo ok?
Hai lo stesso modo di fare di Andrea e dei ragazzi che avete citato: buttate un sacco di carne sul fuoco e si crea troppa confusione.
 
Chiariamoci. Ti faccio una domanda molto chiara.
Giovanni, il discepolo Giovanni, quando è stato salvato da Gesù?
Quando ha ricevuto la vita eterna?

 
Ma non buttiamo proprio niente, abbiamo semplicemente idee diverse dalle vostre e facciamo delle considerazioni.
 
È stato salvato nel momento in cui ha creduto ovviamente, come tutti. Ma ha creduto NON perchè lui ha deciso di credere ma perchè Dio gli ha concesso la grazia di credere e aveva decretato la sua salvezza fin dalla creazione del mondo.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #64 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 13:51:27 »


on 18.03.2016 alle ore 12:31:09, Caste wrote:

Guarda Ester, l'unica cosa che hai azzeccato è il riferimento, per il resto lasciamo perdere... Lì ancora più che in Marco, il senso di questa citazione è evidentemente rivolta all'estensione del piano di salvezza alle nazioni, utilizzarla legandola al concetto di predestinazione è, come dicevo, ancora più fuori luogo di prima.
 
Comunque, visto che con Andrea e gli altri siamo felici di avere trovato un buon equilibrio e stiamo tentando di dialogare su un argomento per volta, magari sarebbe opportuno evitare di ritornare a parlare di diecimila cose diverse contemporaneamente, ricreando uno stato di caos in questo thread, da cui fino a ieri sembravamo usciti. Se ci tieni a discutere il significato delle parabole e delle citazioni di Isaia sono certo che si possa fare... in un thread a parte.

 
Non è azzeccato solo il riferimento ma anche il contesto e il concetto: salvezza.
 
Non voglio discutere il significato di tutte le parabole piuttosto quelle parole pronunciate da Gesù con citazione di Isaia perchè sono evidentemente importanti e significative in relazione al discorso sulla predestinazione di cui stavate parlando con Andrea.
Loggato
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #65 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 13:57:49 »


on 18.03.2016 alle ore 13:42:09, ester2 wrote:
È stato salvato nel momento in cui ha creduto ovviamente, come tutti. Ma ha creduto NON perchè lui ha deciso di credere ma perchè Dio gli ha concesso la grazia di credere e aveva decretato la sua salvezza fin dalla creazione del mondo.

Questa non è una risposta biblica. Questa è una risposta dogmatica, settaria. Una risposta cioè dettata dalla tua dottrina.
 
Vedi una cosa che non mi piace di molti evangelici con cui cerco sempre il dialogo (e purtroppo non mi riesco a togliere questo vizio) è che mii dicono: "tu parli troppo teologicamente! Tu parli usando la dottrina che ti hanno inculcato. Tu esponi parole e frasi che derivano dalle tue scuole DENOMINAZIONALI! Sei influenzato dai dogmi della tua religione!".
Quante volte mi sento dire queste cose... per poi scoprire che sono gli altri invece, proprio loro che mi accusano a fare così.
 
Ora con te io non voglio fare lo stesso, vorrei invece aiutarti a riflettere su cosa mi hai scritto. Secondo te è biblico quello che mi hai detto o è denominazionale?
Mi hai citato la Bibbia oppure mi hai sparato fuori il dogma in cui crede la tua chiesa?
 
Purtroppo io non credo che mi hai citato la Bibbia. Io lo avrei fatto in modo chiaro e ti avrei risposto su Giovanni. Tu invece mi hai sparato fuori la dogmatica della salvezza calvinista, che vale per chiunque... io ti parlai proprio di Giovanni.
Loggato
Domenico
Membro familiare
****




Certo, beni e bontà m'accompagneran no (Sal. 23:6)

   


Posts: 857
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #66 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 14:29:16 »

Ma perché si ha fretta di rispondere? Il nostro moderatore ha fatto una precisa domanda ad Andrea II ; è lui che deve rispondere perché la domanda é stata posta a lui.
« Ultima modifica: 18.03.2016 alle ore 14:29:46 by Domenico » Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #67 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 14:55:15 »

Non è una risposta nè dogmatica, nè settaria, a me parli di settarismo? Che io il settarismo ce l'ho in abominio, nè dettata dalla mia dottrina.  
 
Si certo che è biblico, il concetto di predestinazione è presente in tutta la Bibbia per questo mi meraviglio che questa dottrina sia così detestata.  
 
Poi comunque io non sono il tipo che si fa inculcare quello in cui credere, se venisse da me il teologo più importante al mondo a esporre una qualsiasi dottrina, non ne sarei persuasa finchè non mi convince la Bibbia stessa con versetti specifici, a me le cose piace ragionarle, le devo studiare personalmente, devo investigare, altrimenti non c'è verso o versetto... in questo caso  Risata
 
L'ho detto giusto per sgomberare il campo da idee sbagliate che mi riguardano.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2119
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #68 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 15:02:24 »

Si fratello Domenico non c'è problema, aspettiamo pure che Andrea risponda, non volevo farlo al posto suo, soltanto che nel frattempo ho espresso quello in cui credo, non si doveva necessariamente fermare la discussione  Sorriso
 
Io però per oggi chiudo, il dovere mi chiama  Sorriso
Loggato
Andrea II
Membro
***



...

   


Posts: 192
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #69 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 16:05:24 »

Buonasera a tutti e scusate l'attesa. Noto che si è scritto altro e nessuno me ne volga se non intervengo. Vorrei andare alla domanda postami per evitare altre parentesi in parentesi che generano caos e confusione.
 
Mi è stato chiesto: In cosa consiste la volontà di Dio per la salvezza dell'uomo?
 
Cerco di dare il mio parere, nella semplicità delle parole. Innanzitutto credo che Gesù stesso ci dica il motivo per cui è venuto:
 
perché il Figlio dell'uomo è venuto per cercare e salvare ciò che era perduto. Luca 19:10
 
E come se non bastasse Egli parla di coloro i quali sta cercando, le SUE pecore.
 
Ho anche altre pecore, che non sono di quest'ovile; anche quelle DEVO raccogliere ed esse ascolteranno la mia voce, e vi sarà un solo gregge, un solo pastore. Giovanni 10:16
 
Noterete con me (non so se sia una forzatura) che Gesù è certo che le pecore da raccogliere lo ascolteranno. Non fa riferimento a persuasione di qualcuno che viene invitato nè prende in considerazione la possibilità che esse rifiutino il regalo di seguirlo. D'altronde le pecore di cui parla, dategli dal Padre, non fanno altro che seguire il pastore che entra nell'ovile per portarle fuori. Non sono le pecore ad aprire al buon pastore, è il portinaio! Una pecora che apre una porta è un tantino ridicolo secondo me, fa sorridere e non è l'insegnamento di Gesù...
 
A lui APRE IL PORTINAIO, e le pecore ascoltano la sua voce, ed egli chiama le proprie pecore per nome e le conduce fuori. Giovanni 10:3
 
Infine, e scusate le molte parole, un versetto molto bello che credo edificherà tutti noi insieme Vago
 
Gesù Cristo, che ha dato se stesso per i nostri peccati, PER SOTTRARCI al presente secolo malvagio, secondo la volontà del nostro Dio e Padre, Galati 1:4
 
Qui si parla della volontà di Dio, nostro Padre, per la quale Cristo ha dato se stesso per sottrarci o più letteralmente STRAPPARCI (bella anche la Diodati con RITIRARVI) dal sistema malvagio. Qui non ditemi che non sia chiara la sovrana volontà di Colui che tira fuori, spinge via, espelle, deliver us per la KJV... La morte di Cristo serve a questo, ha dato se stesso per strapparci via, non a proporre un invito o porgere un pacco regalo! Tutto è nella Volontà Sovrana di Dio Padre, al quale solo va la gloria  Vago
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7752
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #70 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 16:16:39 »

Già che si parlava di predestinazione:
 

Quote:
perché il Figlio dell'uomo è venuto per cercare e salvare ciò che era perduto. Luca 19:

 
Se era perduto non era predestinato ad essere salvato, o mi sbaglio.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
andreiu
Admin
*****




Gesù è la mia vita

   
WWW    E-Mail

Posts: 5379
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #71 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 17:46:26 »


on 18.03.2016 alle ore 10:28:13, ester2 wrote:
tieri lo scambio di mail ma immagino che la tua era solo una battuta.
 
Forse sono io che non ci arrivo... ma quelli che sono predestinati a salvezza

 
Mi dici dove nella Scrittura si parla di predestinazione a salvezza?
 
Loggato

http://forumbiblico.community.leonardo.it/
Andrea II
Membro
***



...

   


Posts: 192
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #72 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 17:50:33 »

Caro Marmar,  
credo sia molto più elementare e semplicemente scritturale Sorriso
 
L'uomo è morto nel suo peccato e non cerca Dio, è perduto ed è impotente di fronte a questa terribile realtà. Se Dio non intervenisse con la Sua misericordia e la Sua Grazia, per la Sua Sovrana Volontà che dirige le Sue azioni benigne verso gli uomini, saremmo tutti perduti e giustamente condannati allo stagno di fuoco per l'eternità.
 
 Ma Cristo è venuto a cercare i perduti che sono stati eletti a salvezza dal Padre. Non sono i perduti a cercare Cristo, e anzi nessuno mai lo farebbe per la sua natura corrotta, ma è la volontà sovrana di Dio, in Cristo, che li chiama a salvezza. E loro rispondono perchè sono Sue pecore perdute. Le capre non vengono cercate e non vengono trasformate in pecore.
 
Ma Dio, che è ricco in misericordia, per il grande amore con cui ci ha amati, anche quando eravamo morti nei peccati, ci ha vivificati con Cristo (è per grazia che siete stati salvati), e ci ha risuscitati con lui e con lui ci ha fatti sedere nel cielo in Cristo Gesù, per mostrare nei tempi futuri l'immensa ricchezza della sua grazia, mediante la bontà che egli ha avuta per noi in Cristo Gesù. Efesini 2:4-7
 
Non credo si chieda ad un morto: scusi, vorrebbe essere risuscitato? Nè ho mai letto di lamentele da parte di Lazzaro perchè non gli è stata concessa la possibilità di rifiutare la resurrezione (il suo "libero arbitrio" è stato ampiamente ignorato da Gesù)... Cristo chiama le Sue pecore ed esso vengono alla vita! Cristo chiama Lazzaro ed egli passa dalla morte alla vita. E questo proprio per volere immutabile e sovrano del Padre.
Loggato
Andrea II
Membro
***



...

   


Posts: 192
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #73 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 17:51:55 »

Un  paio di versi
 
Ma noi dobbiamo sempre ringraziare Dio per voi, fratelli amati dal Signore, perché Dio fin dal principio vi ha eletti a salvezza mediante la santificazione nello Spirito e la fede nella verità. II Tessalonicesi 2:13
 
avendoci predestinati nel suo amore a essere adottati per mezzo di Gesù Cristo come suoi figli, secondo il disegno benevolo della sua volontà, Efesini 1:5
 
In lui siamo anche stati fatti eredi, essendo stati predestinati secondo il proposito di colui che compie ogni cosa secondo la decisione della propria volontà, Efesini 1:11
 
Siamo stati predestinati ad essere adottati, ad essere eredi ed ad avere la salvezza. Tutto secondo la decisione della volontà di Dio che è ricco in misericordia  
 
 Sorriso
« Ultima modifica: 18.03.2016 alle ore 17:57:38 by Andrea II » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7752
Re: Dio ama il peccatore?
« Rispondi #74 Data del Post: 18.03.2016 alle ore 18:30:21 »

Non ci credo!
 
Secondo il mio modo di leggere capisco che Dio, nella sua onniscenza ha preparato una via per la salvezza, l'ha preordinata prima che il mondo fosse, ha fatto in modo che il nemico dell'umanità fosse sconfitto dal Logos incarnato.  
 
Quello che ha introdotto il peccato nel mondo ed ha preteso adorazione per sé, è stato sconfitto, ora la via della giustizia e della salvezza è stata inaugurata, e chi vuole lasciare la vecchia via per la nuova può farlo.  
 
Quelli che erano morti (spiritualmente) nei propri peccati, ora hanno modo di tornare in vita ed intraprendere il cammino che è preordinato a dare salvezza, chi percorre quella strada è salvo, aiutato da Dio stesso tramite il suo Spirito alla conversione necessaria. La predestinata è la chiesa, ma il farne parte, in qualche misura, dipende anche da noi.
 
Si tratta di un lavoro a più mani: Dio che preordina una via di salvezza, Cristo che l'attua e la promuove, gli esseri umani che vi aderiscono, lo Spirito che li rinnova.
 
Non mi pare che nel messaggio complessivo delle scritture si possa parlare di qualcuno che è stato prescelto ad essere salvato, mentre altri sono stati condannati a non esserlo, già prima che il mondo fosse ed a prescindere dalla loro condotta di vita.
 
I dannati lo saranno per le opere scritte nel libro, se la loro vita avesse preso una piega diversa allora, probabilmente, la loro sorte sarebbe stata un'altra.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 ... 3 4 5 6 7  ...  16 · torna su ·    Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti