Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   La seconda "parusia"
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  ...  8 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: La seconda "parusia"  (letto 7832 volte)
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

La seconda "parusia"
« Data del Post: 01.03.2016 alle ore 14:03:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Ciao a tutti amici di conversazioni bibliche.  Vai vai! Vai vai!
 
Ho avuto qualche giorno fa una conversazione su Facebook con un "credente" su questo argomento ed ho trovato un'altra novità interessante come argomentazione!
 
In pratica sono emersi in rete decine di articoli (uno copiato dall'altro effettivamente) dedicati alla confutazione del "rapimento segreto della Chiesa" da parte di Cristo.
 
Credo che nessuno possa permettersi di affermare di sapere con certezza come si susseguiranno gli eventi legati al ritorno del nostro amato Signore. Per certo non possiamo sapere quando.  
Sul come invece, io conosco 2 correnti di pensiero che vanno per la maggiore:
1) La terra passerà un periodo di "tribolazione" permesso da Dio come "giudizio" e causato da eventi disastrosi. Successivamente Cristo rapirà la chiesa, regnerà con essa mille anni e al termine giudicherà il mondo.
 
2) Cristo ritornerà incontrando la Chiesa in cielo e si avvierà la grande tribolazione sulla terra. Successivamente Cristo tornerà a regnare per 1000 anni sulla terra e al termine di questo periodo, giudicherà il mondo.
 
Vi è una variante che sostiene che la Chiesa passerà 3 dei possibili 7 anni di tribolazione prevista (sulla base delle scritture profetiche di Daniele).
 
Voi che ne pensate?
Quali sono le scritture che vi fanno pendere per l'una o l'altra tesi?
 
Rispondete numerosi. Sono curioso come ... come... un piccolo fanciullo!  
 
 Vai vai!
Loggato
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW   

Posts: 5828
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #1 Data del Post: 01.03.2016 alle ore 16:47:39 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ho trovato questa pagina sul tema...
 
http://www.sequenzaprofetica.org/2010/02/il-rapimento-della-chiesa/
Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinché conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Caste
Membro familiare
****



Give God a Chance

   


Posts: 1271
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #2 Data del Post: 01.03.2016 alle ore 20:26:51 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 01.03.2016 alle ore 16:47:39, Virus wrote:
Ho trovato questa pagina sul tema...
 
http://www.sequenzaprofetica.org/2010/02/il-rapimento-della-chiesa/

 
Mah, la prima parte è abbastanza interessante (anche se sono perplesso sull'insistenza relativa alla nascita storica del concetto di rapimento: davvero esiste ancora gente che la ignora?) purtroppo nella seconda parte dello scritto l'autore si perde in un grosso minestrone che finisce per rendere poco credibili anche alcune argomentazioni sensate.
 
Innanzitutto, come sempre, se si vuole discutere una visione (o dottrina, o enfasi, o idea, ognuno la chiami come meglio crede) è sempre opportuno fare dei ragionamenti relativi alle basi dottrinali, evitando il più possibile "gli X dicono Y e gli H dicono FGZ" cosa che, purtroppo, è fin troppo presente nello scritto.
 
L'argomentazione storica è piuttosto deboluccia, soprattutto se derivante dal campo pentecostale: in tal caso che dovremmo dire sul battesimo dello Spirito Santo e lingue?
 
La spiegazione sulla parabola delle zizzanie, di per sé interessante ha due problemi: 1) tradisce l'ingenuità dello scrittore laddove afferma che le note di Scofield hanno un originale e una traduzione in italiano; in realtà la Scofield ha avuto un lungo sviluppo e successive riedizioni con correzioni relativamente a punti poco chiari (famosa era l'idea, ancora scioccamente usata oggi, che secondo il dispensazionalismo la salvezza era per opere prima di Cristo). Quindi, fare un confronto tra un "originale" (quale?) e una "traduzione italiana" ha ben poco senso.  
2)  Parte con l'intento di spiegare l'utilizzo di Matteo 24:40-41... ma alla fine non lo fa, si perde e passa ad altro!  
 
L'utilizzo di 2 Tessalonicesi 2:1-2 nel sesto punto mi sembra abbastanza fuori luogo. In tal caso direi che Paolo pare rivolgersi a persone che già pensavano di essere alla fine dei tempi e di avere già raggiunto il giorno del Signore (un po' come certi gruppi odierni)  
 
Concludo citando l'autore: "se una parte di chiesa che crede nella pre-tribolazione si trovasse a entrare nella Grande Tribolazione, ne conseguirebbe un periodo di confusione e devastazione spirituale senza precedenti"... ovvero la Grande Tribolazione? Indeciso
Loggato

"Il problema delle citazioni su internet è che non si sa mai se siano vere o no" Abraham Lincoln
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #3 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 09:15:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Grazie per gli interventi sia a Caste che a Virus.
 
Vorrei però entrambi pregarvi di ... utilizzare il forum alla vecchia maniera. E cioè postando le vostre opinioni, i vostri versetti, le vostre interpretazioni.
 
So che ormai internet è piena di link su tutto e per tutto, ma se avessi voluto confrontarmi con google lo avrei fatto e basta.
 
Io vorrei confrontarmi con voi.
Quindi scusatemi ma non ho guardato questo link che avete proposto e commentato. In realtà dalle mie precedenti ricerche lo avevo proprio escluso. Perché a mio parere un sito che nasce con il nome "SEQUENZA PROFETICA" ha ben poco di serio.
Quindi quando ho fatto le mie ricerche PRIMA di aprire questo thread, lo avevo proprio escluso.
 
Andiamo a noi dai.
Loggato
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2118
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #4 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 10:21:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ho letto velocemente il link, lo leggerò meglio in un altro momento ma quello che ho letto lo condivido; Io ho sempre creduto che la chiesa passerà la GT anche se come ho già detto in altri topic, all'inizio della mia conversione frequentavo una comunità che aveva aderito alla teoria del rapimento pre-tribolazione, a me questa teoria non mi ha mai convinta, i motivi li ho già spiegati in Attualità in una discusssione sul rapimento quindi evito di ripetermi. Anche in quella discussione parlavo di questa data(1830) e della McDonald, come è scritto nel link di Virus che consiglio di leggere.
 
Comunque Stefano penso sia sbagliato giudicare un sito dal nome, al massimo si legge e si giudica dal contenuto. Non so da chi è gestito questo sito ma quello che hanno scritto è abbastanza serio, non si sono inventato nulla.
Loggato
Giamba
Admin
*****





   
E-Mail

Posts: 3911
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #5 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 10:45:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Tendenzialmente sarei d'accordo con Stefano, però si tratta di una materia devvero complessa, dove non è possibile secondo me dare una risposta univoca ad alcune domande, quindi discutere sul su post e versetti può rendere le cose ancora più difficili, senza qualche approfondimento. Poi il problema della serietà delle fonti in rete lo conosciamo, dobbiamo tenerne conto anche quando leggiamo per conto nostro senza linkare. Personalmente, trovo che un utile contributo a questa discussione possa venire da questo studio, che espone la posizione che penso sia maggioritaria nelle chiese evangeliche, ovvero pretribolazionista e premilleniale. Sono 70 pagine, ecco perché servono i links, Stefano  Risata http://www.laparola.info/files/dal_rapimento_della_chiesa_alla_nuova_ger usalemme.pdf Al di là dei contenuti (condvisibili o meno) quello che ho apprezzato in questa esposizione è l'approccio non assolutistico e rispettoso delle posizioni diverse, da prendere a esempio in materie così controverse. Ne avevo scaricato anche un altro che esponeva invece la posizione post tribolazionista, da leggere in parallelo a questo, ma non trovo il link, lo aggiungerò.
Loggato

Dai manichei che ti urlano "o con noi o traditore!", libera nos Domine!
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7751
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #6 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 10:54:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Secondo me (ma non a lume di naso) poiché ci sono fior fiore di scritture che lo confermano, la chiesa non attraverserà la grande tribolazione, ovviamente sempre secondo me.
 
Non è un argomento che si esaurisce in poche parole, e tutto è legato al libro di Apocalisse, che è come un "assemblatore" che riprende tutti gli scritti precedenti ordinandoli.
 
Ci vuole un po' di pazienza ma alla fine tutto diventa più chiaro.
 
Apocalisse è sicuramente uno dei più bei libri della Bibbia, ma poco letto, un po' per il timore delle cose vi sono scritte, un po' perché non è di facile lettura.
 
Nella nostra comunità è già un anno che 2-3 volte al mese ci misuriamo con l'escatologia, da primo in generale, ora con il libro di Apocalisse, forse finirò per giugno-luglio.
 
La guida che teniamo nello studio è questa:
 
http://www.marmari.org/apocalisse
 
E' continuamente aggiornata a seconda della risposta che da la comunità. Vi sono argomenti che ho rifatto daccapo anche tre volte e riproposti ai fratelli finché non si giunge alla comprensione.
 
Secondo me è abbastanza chiaro che il rapimento avverrà all'inizio della grande tribolazione, ossia all'interno dei 1260 giorni della seconda parte dell'ultima settimana di Daniele.
 
La chiesa vedrà l'empio, l'Anticristo, ma sarà rapita prima che possa agire contro di lei, gli restano solo le "5 vergini stolte" e su quelle scatenerà la sua follia.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2118
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #7 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 11:16:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Sinceramente Marmar io leggendo la Bibbia non ho mai trovato fior fiore di scritture che confermano il rapimento pre-tribolazione, ho sempre capito il contrario; E sempre sinceramente non so come si fa a credere a una "dottrina" venuta fuori all'improvviso nel 1830 dopo una rivelazione... ma perchè le dottrine nella chiesa si stabiliscono per rivelazione tramite chiunque(in questo caso una donna) dice di aver ricevuto una rivelazione?  
 Hu?!  Questa dottrina non esisteva prima del 1830 quindi forse la Bibbia non ne parla perchè la Bibbia è stata scritta prima  Risata
Loggato
Caste
Membro familiare
****



Give God a Chance

   


Posts: 1271
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #8 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 11:43:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 02.03.2016 alle ore 10:45:18, Giamba wrote:
Sono 70 pagine, ecco perché servono i links, Stefano  Risata http://www.laparola.info/files/dal_rapimento_della_chiesa_alla_nuova_ger usalemme.pdf

Yu-huuu! Altre cose da leggere!
 

on 02.03.2016 alle ore 10:54:27, Marmar wrote:

Non è un argomento che si esaurisce in poche parole, e tutto è legato al libro di Apocalisse, che è come un "assemblatore" che riprende tutti gli scritti precedenti ordinandoli.

Vero, credo che questo sia il vantaggio/svantaggio di tutte le visioni escatologiche: sono l'unica parte di studi biblici in cui ti trovi a costruire una visione e confermarla sui versetti. Mentre in altri casi le forzature sono evidenti, in questi no, proprio perché spesso non sono forzature ma tentativi di comprendere meglio argomenti poco chiari.  

on 02.03.2016 alle ore 10:54:27, Marmar wrote:

La guida che teniamo nello studio è questa:
 
http://www.marmari.org/apocalisse

Ieri ho pensato: "quasi quasi linko il sito di Marcello"... ma ci hai pensato tu!  Sorridente  Linguaccia
 

on 02.03.2016 alle ore 11:16:18, ester2 wrote:
E sempre sinceramente non so come si fa a credere a una "dottrina" venuta fuori all'improvviso nel 1830 dopo una rivelazione... ma perchè le dottrine nella chiesa si stabiliscono per rivelazione tramite chiunque(in questo caso una donna) dice di aver ricevuto una rivelazione?  
 Hu?!  Questa dottrina non esisteva prima del 1830 quindi forse la Bibbia non ne parla perchè la Bibbia è stata scritta prima  Risata

Ti rimando alla mia precedente risposta sul perché questo tipo ti argomentazione non ha molto valore  Occhiolino
Loggato

"Il problema delle citazioni su internet è che non si sa mai se siano vere o no" Abraham Lincoln
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #9 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 14:07:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 02.03.2016 alle ore 11:16:18, ester2 wrote:
Sinceramente Marmar io leggendo la Bibbia non ho mai trovato fior fiore di scritture che confermano il rapimento pre-tribolazione, ho sempre capito il contrario; E sempre sinceramente non so come si fa a credere a una "dottrina" venuta fuori all'improvviso nel 1830 dopo una rivelazione... ma perchè le dottrine nella chiesa si stabiliscono per rivelazione tramite chiunque(in questo caso una donna) dice di aver ricevuto una rivelazione?  
 Hu?!  Questa dottrina non esisteva prima del 1830 quindi forse la Bibbia non ne parla perchè la Bibbia è stata scritta prima  Risata

Ester i tuoi interventi sono molto efficaci e sono quelli che permettono la discussione.
 
Innanzitutto ringrazio anche Marmar per i suoi interventi.
 
Allora... dico la mia sull'internvento di Ester perché lo ritengo più facile.  
Fu tertulliano il primo ad usare il termine Trinità.
Prima di allora? Il concetto forse veniva espresso con altri termini... o meglio non esisteva proprio!
Così come l'edificio dedicato a una comunità. Prima le "chiese" come le intendiamo noi non c'erano, c'erano le case dei credenti.
 
Quindi il principio del "questa teoria nasce dal 1800 o dal 1700 per me non ha senso.
Pure la formulazione della dottrina di Gesù Cristo vero Dio e vero Uomo (che grammaticalmente non regge perché se sei pienamente Dio, non puoi essere parallelamente pienamente uomo!) è nata in un determinato periodo storico!
 
Quindi quando qualcuno cita la McDonald io potrei citare Lutero, Tertulliano e tanti altri che hanno formalizzato altre dottrine che, seppur espresse nelle Scritture non erano state formalizzate come le conosciamo noi oggi.  
Dire perciò che siccome la prima formulazione deriva dalla McDonald e prima non ve ne è traccia, secondo me non serve a gettare discredito sulla teoria in sè. E' un'obiezione priva di forza.
 
Sul discorso del sito invece, mi permetto di giudicare dal titolo perchè navigo in internet dall'ormai lontano 1994. Sono un informatico di formazione e per lavoro... quindi ho un pò la puzza sotto il naso per certi siti.
Ora non metto in dubbio la serietà di questo, magari è un eccezione. Ma il mio intento era e rimane quello di confrontarci tra noi.
« Ultima modifica: 02.03.2016 alle ore 14:10:35 by Stefanotus » Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7751
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #10 Data del Post: 02.03.2016 alle ore 14:50:56 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Este2, per capire quello che voglio dire dovresti leggere ciò che ho scritto, non è un argomento semplice da spiegare, non perché sia estremamente complesso, ma perché ha bisogno di aver chiare alcune cose che di solito vengono trascurate.  
 
Una volta capito qual è la cronologia degli eventi principali e ciò che Apocalisse, come molti altri libri, dice, vedrai che tutto prende forma.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
ester2
Membro familiare
****



Cosi' dice il Signore:"Io onoro quelli che mi onorano"    1Sam.2-30

   
E-Mail

Posts: 2118
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #11 Data del Post: 04.03.2016 alle ore 01:14:37 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Stefano il paragone-esempio che hai fatto tra Tertuliano, Lutero, McDonald è completamente sbagliato; Una cosa è la comprensione progressiva delle Scritture e della dottrina, nel senso che alcune verità della Bibbia non sono state capite subito, c'è voluto del tempo, dottrine che in un determinato periodo non erano chiare, sono state comprese e spiegate successivamente da uomini di cui Dio si è usato e questo ci sta, va benissimo e lo capisco, ma non è questo il caso con la "dottrina" del "Rapimento segreto", in due fasi.
Qui stiamo parlando di qualcosa che non ha nessun riscontro biblico e non è presente in nessun documento storico prima di quella data, stiamo parlando del fatto che un giorno una signora si è alzata, ha detto di aver avuto una visione e mezza chiesa le è andata dietro perchè questa presunta visione è stata diffusa, tramite Darby e da quel momento ha preso piede nella chiesa. Questa è l'origine del rapimento segreto pre-tribolazione.
 
Da quando in seno alla chiesa la dottrina si stabilisce in base alla visione di qualcuno? Ma scherziamo? Questo è un approccio pericolossissimo.
La verità è che questa è una "dottrina" attraente perchè è bella, chi è che non vorrebbe essere rapito prima per evitare di soffrire, anche a me piacerebbe quella... chiamiamola dottrina, mica sono masochista, però non si devono stabilire le dottrine in base a quello che piace o meno. Questo modo di credere che si è infiltrato nella chiesa è pericoloso perchè crea nel credente una mentalità da ritirata, almeno per quel che riguarda questo argomento, ed hanno ragione quelli di sequenza profetica a parlare di effetto devastante, perchè tutti i credenti che si adagiano sul fatto che "tanto noi saremo in cielo", e si troveranno a dover affrontare una persecuzione-tribolazione senza precedenti, potrebbero non reggere all'impatto di una cosa così grande, e non si può improvvisare,si deve essere preparati.
 
Un consiglio... se proprio vi piace credere al rapimento pre-tribolazione, sarebbe saggio sperare per il meglio e prepararsi al peggio per non rimanere delusi.
 
Comunque in Attualità nel dibattito sul Rapimento a pag. 7 post #96 avevo messo un video di circa 10 min. mi pare di David Pawson su questo argomento, lo segnalo anche qui.
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7751
Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #12 Data del Post: 04.03.2016 alle ore 08:55:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Partiamo da un altro punto di vista.
 
Qual è l'evidenza scritturale del rapimento post-tribolazione?
 
Dobbiamo portare i passi biblici che lo provano, non si può ragionare in modo da dire che non sarebbe giusto, oppure perché è meglio prepararsi al peggio o anche perché in passato molti lo credevano.
 
Iniziamo con l'elencare i passi relativi a questa dottrina, e vediamo dove ci portano, si dovrebbe fare sempre così per ogni cosa che riguarda la nostra fede.
 
Una cosa importante da dire è che la "grande tribolazione" riguarda un periodo che è di 1260 giorni, o 42 mesi, o 3 anni e mezzo profetici. Quando per rapimento pre-tribolazione s'intende prima dei 7 anni finali, secondo me, e non solo, si compie un errore del tutto simile a quello del post-tribolazione.
 
E' necessario prima andare al riscontro sulla scrittura, io non trovo nessun passo che mi autorizzi a pensare ad un rapimento post-tribolazione, vediamo quali sono, invece, quelli che lo ammetterebbero.
 
E' necessario anche prepararsi allo scontro con qualcosa di abbastanza complesso.
 
Vediamo come il mondo di oggi sia terribilmente complicato, tale da non capirci nulla, non solo noi che in un modo o nell'altro, ci occupiamo principalmente dei fatti nostri, perché il problema maggiore è quello di riuscire a mantenersi vivi.
 
Purtroppo, evidentemente, seguendo le notizie di cui siamo inondati giornalmente non ci capiscono più nulla nemmeno gli addetti ai lavori, che sembrano procedere alla cieca, sperando in qualche "miracolo".
 
Parlando di questo marasma, anche le scritture si sono, ovviamente imbattute in tale difficoltà e nella necessità di tenere nascosta le verità ad "occhi indiscreti". Lo stile apocalittico serve a questo, ma non è impenetrabile sono necessari solo la volontà e l'impegno, o meglio ancora la curiosità ed il diletto.
 
Quindi avanti, siamo qui per questo, ognuno porti le sue convinzioni e confrontiamoci con le scritture.
 
@ Ester2 Riguardo a Pawson potresti mettere un link?
« Ultima modifica: 04.03.2016 alle ore 09:03:20 by Marmar » Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #13 Data del Post: 04.03.2016 alle ore 09:36:58 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 04.03.2016 alle ore 01:14:37, ester2 wrote:
Stefano il paragone-esempio che hai fatto tra Tertuliano, Lutero, McDonald è completamente sbagliato; Una cosa è la comprensione progressiva delle Scritture e della dottrina, nel senso che alcune verità della Bibbia non sono state capite subito, c'è voluto del tempo, dottrine che in un determinato periodo non erano chiare, sono state comprese e spiegate successivamente da uomini di cui Dio si è usato e questo ci sta, va benissimo e lo capisco, ma non è questo il caso con la "dottrina" del "Rapimento segreto", in due fasi.

No no aspetta.
Mi spieghi cosa hai scritto qui e quale sarebbe secondo te la vera differenza tra la "definizione" di TRINITA' e RAPIMENTO?
Cioè tu mi dici che alcune dottrine non sono state capite subito.
Già qui non sono d'accordo. La dottrina della Trinità è stata capita subito dai discepoli, infatti noi la evinciamo dalla BIBBIA.
Solo che non era stata FORMULATA come la conosciamo noi oggi. La Bibbia non è un trattato di teologia, quindi i discepoli, apostoli e quindi scrittori non si misero a "spiegare le dottrine cristiane". Le spiegavano a voce perchè le davano per scontate e comprese.
Poi le evidenze di queste dottrine ci sono pervenute in modo "indiretto" attraverso i loro scritti.
Quindi la dottrina della Trinità come la dottrina del rapimento della chiesa, sono DENTRO la Bibbia. Poi sono state FORMULATE, SPIEGATE, FORMALIZZATE, nel corso dei secoli dai vari studiosi... che non erano nemmeno tanto d'accordo tra loro come sai...
Quindi come la dottrina della "trinità" è stata FORMULATA in modo preciso da Tertulliano, non vedo perché la dottrina del rapimento non possa essere stata FORMULATA tempo dopo. Quale sarebbe il motivo che la prima formulazione vale e la seconda formulazione no?
 

Quote:
Qui stiamo parlando di qualcosa che non ha nessun riscontro biblico e non è presente in nessun documento storico prima di quella data, stiamo parlando del fatto che un giorno una signora si è alzata, ha detto di aver avuto una visione e mezza chiesa le è andata dietro perchè questa presunta visione è stata diffusa, tramite Darby e da quel momento ha preso piede nella chiesa.

Allora, quello che mi pare di capire, tu contesti il metodo in cui questa dottrina è stata formulata.
Innanzitutto ti dico che generalmente, nelle chiese che frequento io, si evita decisamente di dar corso a interpretazioni personali, sogni, visioni e questo genere di cose. Questo dovresti saperlo e credo che anche nella tua chiesa sia così. Seppur le chiese di stampo pentecostale hanno un pò... questa tendenza, perchè CREDIAMO che Dio si manifesti anche così come scritto nel Nuovo Testamento.
Ma in termini dottrinali però, l'unica autorità rimane la Scrittura.
Ti dico questo perchè?
Perché il fatto che tu attribuisca questa dottrina ad una che si è svegliata una mattina è ha influenzato tutti, è fuorviante. Non ci credo (e infatti non è così) che chiese pentecostali che "EVITANO" di fare dottrina dalle visioni... chiese che vengono addirittura tacciate come settarie e chiuse perché non accettano novità per la loro profonda convinzione di dover cercare la massima aderenza biblica... si trovino poi a credere dottrine che provengono da visioni!
Non è assolutamente così cara Ester.
Piuttosto questa è una notizia che gira in rete e che tutti dicono... ma di cui le fonti... mboh!!!
è come se qualcuno dicesse (e lo hanno detto) parlare in lingue non è una cosa attuale, perchè se lo inventò una studentessa di una scuola biblica agli inizi del 900 e non aveva capito niente.
Se uno butta discredito così, butta a mare perfino le centinaia di pagine che abbiamo creato in questo forum parlando della glossolalia e della sua aderenza biblica!!!
Quindi lascia stare la storiella della McDonald. Sono convinto che è una storiella fatta proprio per screditare.
 
Credo invece che i movimenti evangelici che accettano questa tesi come possibile e probabile, lo fanno sulla base delle Scritture. Ti posso garantire infatti che in tutti i corsi biblici che ho seguito, non ho mai sentito menzionare la McDonald (se non per i panini)... piuttosto si fanno un sacco di disquisizioni testuali. Quindi dovremmo andare alla radice: cosa dice la Parola? Perchè alcuni ci credono?
Loggato
Stefanotus
Visitatore

E-Mail

Re: La seconda "parusia"
« Rispondi #14 Data del Post: 04.03.2016 alle ore 09:44:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 04.03.2016 alle ore 08:55:30, Marmar wrote:
Partiamo da un altro punto di vista.
 
Qual è l'evidenza scritturale del rapimento post-tribolazione?
 
Dobbiamo portare i passi biblici che lo provano, non si può ragionare in modo da dire che non sarebbe giusto, oppure perché è meglio prepararsi al peggio o anche perché in passato molti lo credevano.
 
Iniziamo con l'elencare i passi relativi a questa dottrina, e vediamo dove ci portano, si dovrebbe fare sempre così per ogni cosa che riguarda la nostra fede.

Pienamente d'accordo. Appena ho un minuto in più posto qualcosa.
 
Una cosa importante da dire è che la "grande tribolazione" riguarda
Quote:
un periodo che è di 1260 giorni, o 42 mesi, o 3 anni e mezzo profetici. Quando per rapimento pre-tribolazione s'intende prima dei 7 anni finali, secondo me, e non solo, si compie un errore del tutto simile a quello del post-tribolazione.

Ecco, io ricordo dai miei studi che i 7 anni sono stime e previsioni prese dalle interpretazioni profetiche contenute nel libro di Daniele. Questo perché anche Gesù lo cita come fonte profetica del futuro.
E sappiamo che le profezie bibliche, contengono verità non sempre DEFINITIVE alla loro prima realizzazione.
 
Ma per me anche questa "decisione" suona possibile, ma anche arbitraria. (è per questo che non mi piace l'escatologia).
 

Quote:
E' necessario prima andare al riscontro sulla scrittura, io non trovo nessun passo che mi autorizzi a pensare ad un rapimento post-tribolazione, vediamo quali sono, invece, quelli che lo ammetterebbero.

Su questo ti rispondo subito. Dalle parole di Gesù, al capitolo 24 di Matteo, si capisce che i suoi ascoltanti sarebbero stati nella sofferenza. Quelli con cui ho parlato su facebook, secondo me per un loro errore ermeneutico, si identificano con i destinatari del messaggio di Gesù.
Io invece ho proposto di pensare che Gesù parlava in fondo agli ebrei, i suoi ascoltanti erano gli ebrei non i cristiani, nè tantomeno tecnicamente la chiesa. La chiesa nasce con la resurrezione di Cristo, i primi nati di nuovo sono in Giovanni 20:22. Quindi ... Fatta questa premessa si potrebbe dire che in Matteo 24, Gesù non sta parlando della Chiesa ma degli ebrei che come sappiamo, lo rifiutarono come messia e tutt'oggi non lo accettano.
 
Loggato
Pagine: 1 2 3  ...  8 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti