Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   il potere di rimettere i peccati
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: il potere di rimettere i peccati  (letto 4030 volte)
u08038
Membro
***



Il giusto per fede vivrà.

   


Posts: 251
il potere di rimettere i peccati
« Data del Post: 13.04.2010 alle ore 17:26:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Cari fratelli, non ho avuto la pazienza di cercare se l'argomento fosse già trattato, ma avrei piacere di dialogare su questo punto che non mi quadra: "ricevete lo Spirito Santo". A chi rimetterete i peccati ".......etc....
Da ex cattolico ed ora evangelico saldo vi chiedo: smontatemi dottrinalmente il potere di rimettere i peccati. Io consultando la Bibbia posso commentare che:
- nel cenacolo erano presenti alcuni apostoli e Maria e altre donne e discepoli. Se così fosse anche Maria aveva il potere di rimettere i peccati ( è come se mi rivolgessi ai cattolici)
- inoltre Tommaso che non era presente non ha avuto questo potere?
- oppure Gesù non ha trasmesso alcun potere ai soli presenti ma a tutta la Chiesa?
....e qui voglio il vostro contributo! Grazie
shalom
Loggato

BARUC HABA BESHEM ADONAI (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore)
u08038
Membro
***



Il giusto per fede vivrà.

   


Posts: 251
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #1 Data del Post: 13.04.2010 alle ore 17:28:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

......ho delle idee più precise ma ho fatto delle domande provocatorie e un po strane per suscitare il dialogo.
grazie!
Loggato

BARUC HABA BESHEM ADONAI (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore)
osanna
Visitatore

E-Mail

Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #2 Data del Post: 20.04.2010 alle ore 21:35:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 13.04.2010 alle ore 17:26:47, u08038 wrote:
Cari fratelli, non ho avuto la pazienza di cercare se l'argomento fosse già trattato, ma avrei piacere di dialogare su questo punto che non mi quadra: "ricevete lo Spirito Santo". A chi rimetterete i peccati ".......etc....
Da ex cattolico ed ora evangelico saldo vi chiedo: smontatemi dottrinalmente il potere di rimettere i peccati. Io consultando la Bibbia posso commentare che:
- nel cenacolo erano presenti alcuni apostoli e Maria e altre donne e discepoli. Se così fosse anche Maria aveva il potere di rimettere i peccati ( è come se mi rivolgessi ai cattolici)
- inoltre Tommaso che non era presente non ha avuto questo potere?
- oppure Gesù non ha trasmesso alcun potere ai soli presenti ma a tutta la Chiesa?
....e qui voglio il vostro contributo! Grazie
shalom

 
E' già stato fatto.Cristo è morto per i peccati passati,presenti e futuri.
Solo Cristo è l 'autore di questo, nessuno uomo ha questo potere di rimettere i peccati, nemmeno i suoi personali.
 
Solo Cristo è morto per i peccati.Cristo è stato l 'ultimo e Perfetto Sacrificio, non ne esistono altri di sacrifici.
Loggato
u08038
Membro
***



Il giusto per fede vivrà.

   


Posts: 251
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #3 Data del Post: 21.04.2010 alle ore 16:59:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ciao Osanna.  
Amen! dici bene.
Ma non hai risposto alle mie domande! Dammi una spiegazione, gentilmente, del passo che ti ho citato: "a quanti rimetterete i peccati saranno rimessi".
Ben saprai che su questa frase si basa il sacramento cattolico della riconciliazione.
Se nessun uomo ha questo potere, perchè Gesù ha detto questo? Era ed è questo il mio quesito.
Shalom
Loggato

BARUC HABA BESHEM ADONAI (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore)
fratello Sandro
Visitatore

E-Mail

Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #4 Data del Post: 22.04.2010 alle ore 14:45:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 21.04.2010 alle ore 16:59:47, u08038 wrote:
Ciao Osanna.  
Amen! dici bene.
Ma non hai risposto alle mie domande! Dammi una spiegazione, gentilmente, del passo che ti ho citato: "a quanti rimetterete i peccati saranno rimessi".
Ben saprai che su questa frase si basa il sacramento cattolico della riconciliazione.
Se nessun uomo ha questo potere, perchè Gesù ha detto questo? Era ed è questo il mio quesito.
Shalom

Caro u08038.... "A chi rimetterete i peccati saranno rimessi"
Ma rimettere i peccati non è sacramento. Lo ha dimostrato Erasmo da Rotterdam. La confessione dei peccati esiste senza essere un sacramento. Leggi Giacomo 5,16 "Confessate perciò i vostri peccati gli uni agli altri e pregate gli uni per gli altri per essere guariti. Molto vale la preghiera del giusto fatta con insistenza"
« Ultima modifica: 22.04.2010 alle ore 14:46:42 by Michele_48 » Loggato
u08038
Membro
***



Il giusto per fede vivrà.

   


Posts: 251
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #5 Data del Post: 22.04.2010 alle ore 15:57:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

fratello Sandro shalom!
Io ho scritto sacramento cattolico, proprio con l'intento di sottolineare che lo è per tradizione cattolica. Punto.
Resta il fatto che nemmeno tu mi hai risposto! Occhiolino
Io credo nel perdono dei peccati citato nei salmi da Davide:
"EGLI perdona tutte le tue colpe e guarisce tutte le tue malattie"
Nella lettera di Giacomo che hai citato. Ed anche nell'esempio di Pietro che, una volta ricevuto questo eventuale e presunto potere, non lo ha mai esercitato.
Con Simone mago, lo condanna nei suoi gesti magici e propone la soluzione: "Prega il Signore affinchè ti perdoni". Avrebbe dovuto dire: confessati da me che ho il potere di rimettere i peccati!
Detto questo ti ripropongo: " Ricevete lo Spirito Santo, a chi rimetterete i peccati saranno rimessi, a chi non li rimetterete resteranno non rimessi."
Cosa intendeva il Signore.
Grazie tante per aver accettato il dialogo con me su questo punto. Purtroppo non ha incontrato ancora grande riscontro.
Dio ti benedica e ti protegga. Sia per te shalom
Loggato

BARUC HABA BESHEM ADONAI (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore)
Noah
Membro familiare
****



«Non temere; soltanto continua ad aver fede!»

   


Posts: 11678
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #6 Data del Post: 22.04.2010 alle ore 16:59:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 21.04.2010 alle ore 16:59:47, u08038 wrote:
"a quanti rimetterete i peccati saranno rimessi".
Ben saprai che su questa frase si basa il sacramento cattolico della riconciliazione.
Se nessun uomo ha questo potere, perchè Gesù ha detto questo?

Chiunque annuncia il Vangelo ad un'altra persona è autorizzato a dire che quella persona accettando Gesù è perdonata dai suoi peccati per il sangue di Cristo.
Ma ciò non significa che abbiamo il potere di assolvere i peccati degli altri.
Nelle lettere di Paolo non vedo riferimenti al ministerio dell'assoluzione dato soltanto ad alcuni.
L'unico che si poteva permettere di assolvere i peccati , e sta scritto, è Gesù.
Era Gesù che diceva  a chi credeva in Lui " sei mondato dai tuoi peccati".
Dio conosce quanto possa essere  ingannannevole  il cuore dell'uomo.
Chi ha questo potere di discernere che la persona che gli sta davanti è veramente pentita o sta fingendo e quindi procedere con certe assoluzioni ?
I sacerdoti cattolici, hanno la capacità di sondare il cuore dell'uomo, come puo' invece fare il Signore, e il diritto di perdonare o chiudere le porte del cielo?
Se mi ci presento io e dico che sono evangelica mi scomunicano  Linguaccia.
Sai quanto vale la loro scomunica fatta ad una figliola di Dio davanti ai Suoi occhi?
O quanto puo' valere la loro assoluzione ad un peccatore che , per  niente pentito, sa fingere bene mentre  si confessa dal prete, per suoi oscuri motivi?
Non ti rispondo, te lo lascio immaginare. Risata
 
« Ultima modifica: 22.04.2010 alle ore 17:41:26 by Noah » Loggato


"Signore, da chi ce ne andremo? Tu hai parole di vita eterna. "(Giov. 6:68)
osanna
Visitatore

E-Mail

Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #7 Data del Post: 22.04.2010 alle ore 22:05:19 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 21.04.2010 alle ore 16:59:47, u08038 wrote:
Ciao Osanna.  
Amen! dici bene.
Ma non hai risposto alle mie domande! Dammi una spiegazione, gentilmente, del passo che ti ho citato: "a quanti rimetterete i peccati saranno rimessi".
Ben saprai che su questa frase si basa il sacramento cattolico della riconciliazione.
Se nessun uomo ha questo potere, perchè Gesù ha detto questo? Era ed è questo il mio quesito.
Shalom

 
Ho già risposto
Loggato
fratello Sandro
Visitatore

E-Mail

Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #8 Data del Post: 22.04.2010 alle ore 23:54:24 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 22.04.2010 alle ore 22:05:19, osanna wrote:

 
Ho già risposto

Forse osanna hai risposto in modo implicito e non in modo esplicito:mi spiego l'amico u08038...ti ha citato una frase, tratta dal Vangelo mentre tu hai risposto con delle affermazioni di carattere generale, che da un punto di vista un po' pignolo
non rispondono alla precisa   domanda di u0.8038..
 

on 22.04.2010 alle ore 15:57:13, u08038 wrote:
fratello Sandro shalom!
Io ho scritto sacramento cattolico, proprio con l'intento di sottolineare che lo è per tradizione cattolica. Punto.
Resta il fatto che nemmeno tu mi hai risposto! ;-

Caro  u08038 se vuoi capire la mia risposta che contraddice l'esistenza del sacramento della confessione, devi andare nella sezione "storia della chiesa" e leggerti tutto il post intitolato: Erasmo: importanza della lettura del NT in greco.
Lì ho spiegato perchè "il sacramento cattolico della confessione"  NON è un sacramento se lo guardiamo dal punto di vista della RIFORMA protestante.
« Ultima modifica: 23.04.2010 alle ore 01:30:30 by Michele_48 » Loggato
osanna
Visitatore

E-Mail

Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #9 Data del Post: 23.04.2010 alle ore 16:09:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio

Caro amico, sono abituato a credere in quello che sta scritto nella Parola.
Non sono abituato a leggere i trattati di "superuomini"e nemmeno a seguire le varie interpretazioni o venti che si levano da ogni dove.
 
Se nell Parola, non trovo la parola che è stata posta nella domanda, è inutile cercare di ispondere con cose inventate e tramandate da altri uomini.
 
Questo è il mio pensiero, senza offesa per nessuno.
Ciao
Loggato
u08038
Membro
***



Il giusto per fede vivrà.

   


Posts: 251
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #10 Data del Post: 23.04.2010 alle ore 18:09:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.04.2010 alle ore 16:59:25, Noah wrote:

Chiunque annuncia il Vangelo ad un'altra persona è autorizzato a dire che quella persona accettando Gesù è perdonata dai suoi peccati per il sangue di Cristo.
Ma ciò non significa che abbiamo il potere di assolvere i peccati degli altri.
Nelle lettere di Paolo non vedo riferimenti al ministerio dell'assoluzione dato soltanto ad alcuni.
L'unico che si poteva permettere di assolvere i peccati , e sta scritto, è Gesù.
Era Gesù che diceva  a chi credeva in Lui " sei mondato dai tuoi peccati".
Dio conosce quanto possa essere  ingannannevole  il cuore dell'uomo.
Chi ha questo potere di discernere che la persona che gli sta davanti è veramente pentita o sta fingendo e quindi procedere con certe assoluzioni ?
I sacerdoti cattolici, hanno la capacità di sondare il cuore dell'uomo, come puo' invece fare il Signore, e il diritto di perdonare o chiudere le porte del cielo?
Se mi ci presento io e dico che sono evangelica mi scomunicano  Linguaccia.
Sai quanto vale la loro scomunica fatta ad una figliola di Dio davanti ai Suoi occhi?
O quanto puo' valere la loro assoluzione ad un peccatore che , per  niente pentito, sa fingere bene mentre  si confessa dal prete, per suoi oscuri motivi?
Non ti rispondo, te lo lascio immaginare. Risata
 

 
Grazie Noah
finalmente una risposta adeguata. E' il mio pensiero ed il mio credo, e ti ringrazio per questa tua confessione (di fede).  
L'annuncio del Vangelo e il riconoscere Gesù come Signore permette di proclamare il perdono dei peccati per mezzo del sangue di Cristo. Chi crede è perdonato.
Ovviamente è un problema che riguarda tutta la dottrina cattolica, che prevede la mediazione sacerdotale per ottenere la Grazia.
In Ebrei si proclama che non c'è altro mediatore tra l'uomo e Dio che  Gesù Cristo. Purtroppo è in ascesa l'opinione che anche Sua madre abbia fatto carriera nella mediazione. uffffff Furioso(
Grazie Noah  
shalom
Loggato

BARUC HABA BESHEM ADONAI (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore)
u08038
Membro
***



Il giusto per fede vivrà.

   


Posts: 251
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #11 Data del Post: 23.04.2010 alle ore 18:20:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

[quote authorArrabbiatosanna link=board=Dottrina;num=1271172407;start=0#9 date=04/23/10 alle ore 16:09:05]Caro amico, sono abituato a credere in quello che sta scritto nella Parola.
Non sono abituato a leggere i trattati di "superuomini"e nemmeno a seguire le varie interpretazioni o venti che si levano da ogni dove.
 
Se nell Parola, non trovo la parola che è stata posta nella domanda, è inutile cercare di ispondere con cose inventate e tramandate da altri uomini.
 
Questo è il mio pensiero, senza offesa per nessuno.
Ciao [/quote]
 
Sono abituato a dialogare diversamente.  
Questo tuo atteggiamento non mi/ti edifica. Smorza lo scambio reciproco di idee e di pensiero.
Gli uomini, anche i "superuomini" sono tutti creature di Dio. Questi oltetutto, essendo credenti, sono figli.
E se sono figli sono ispirati dallo Spirito Santo. Mi piace ascoltare lo Spirito Santo anche attraverso i fratelli. Per l'edificazione. Non avranno carattere normativo i loro pensieri, lo so, ma chissà perchè amo confrontarmi.
Non è esatto NON accettarli, scartarli. E' più corretto accettare e cofrontare le loro idee con la Parola. Tenere ciò che è buono e scartare ciò che non lo è.
Il tutto innaffiato di abbondante umiltà.  
Pietro è stato ripreso da Paolo ed ha riconosciuto i suoi errori. Chi dei due poteva appellarsi alla Parola?
Anche il diavolo nel deserto tentò Gesù con la Parola.
La Bibbia non è Dio. Io non seguo la Bibbia. Seguo indegnamente Gesù che si rivela nella Parola scritta nella potenza dello Spirito Santo. Una sfumatura che può preservarci dal fondamentalismo. E donarci un cuore che ama i fratelli.
shalom
Loggato

BARUC HABA BESHEM ADONAI (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore)
u08038
Membro
***



Il giusto per fede vivrà.

   


Posts: 251
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #12 Data del Post: 23.04.2010 alle ore 18:33:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.04.2010 alle ore 23:54:24, fratello Sandro wrote:

Forse osanna hai risposto in modo implicito e non in modo esplicito:mi spiego l'amico u08038...ti ha citato una frase, tratta dal Vangelo mentre tu hai risposto con delle affermazioni di carattere generale, che da un punto di vista un po' pignolo
non rispondono alla precisa   domanda di u0.8038..
 
Caro  u08038 se vuoi capire la mia risposta che contraddice l'esistenza del sacramento della confessione, devi andare nella sezione "storia della chiesa" e leggerti tutto il post intitolato: Erasmo: importanza della lettura del NT in greco.
Lì ho spiegato perchè "il sacramento cattolico della confessione"  NON è un sacramento se lo guardiamo dal punto di vista della RIFORMA protestante.

 
Spero sia chiaro lo spirito con il quale si inizia un post.  
Conosco abbastanza profondamente il concetto cattolico di sacramento. E altrettanto profondamente la visione protestante dello stesso. E la credo.
Affrontare una risposta con uno slogan, per quanto evangelical nel contenuto, è abbastanza grezzo, perdonami! A che serve? E', come ormai prassi ricorrente, "uno schiaffo, ma senza offesa eh!"
Mi aspettavo sinceramente un commento, come quello sottoscritto dalla sorella che esplicita la sua fede. Allarga l'orizzonte, lo espande. Tutti i più litigiosi teologi di qualsiasi denominazione affermano: io mi riferisco esclusivamente alla Parola. Ma questo in fondo non giova per il dialogo. Giova alla caciara accademica dell?: ho ragione io. Gesù, ai discepoli di Emmaus non ha rinfacciato uno slogan, ma ha spiegato le Scritture (dell'AT). Infine, se non fosse ancora chiaro, io non credo nel sacramento cattolico della riconciliazione. Ma conosco lo sviluppo millenario di questo pseudo sacramento. E conosco alcuni motivi che hanno portato la chiesa a deviare verso il sacramentalismo esasperato e la affermazione spasmodica della "mediazione" sacerdotale. Passando da Tommaso d'Aquino, Agostino.... Costoro non sono miscredenti. Eppure....
Concludo questa mia noiosa uscita affermando che non è costruttivo tappare sul nascere il dialogo. Altrimenti perchè frequentiamo il forum? per stoppare sul nascere ogni discorso? non credo.
shalom
 
Loggato

BARUC HABA BESHEM ADONAI (Benedetto Colui che viene nel nome del Signore)
osanna
Visitatore

E-Mail

Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #13 Data del Post: 23.04.2010 alle ore 23:13:12 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica    Rimuovi messaggio Rimuovi messaggio


on 23.04.2010 alle ore 18:20:49, u08038 wrote:

 
Sono abituato a dialogare diversamente.  
Questo tuo atteggiamento non mi/ti edifica. Smorza lo scambio reciproco di idee e di pensiero.
Gli uomini, anche i "superuomini" sono tutti creature di Dio. Questi oltetutto, essendo credenti, sono figli.
E se sono figli sono ispirati dallo Spirito Santo. Mi piace ascoltare lo Spirito Santo anche attraverso i fratelli. Per l'edificazione. Non avranno carattere normativo i loro pensieri, lo so, ma chissà perchè amo confrontarmi.
Non è esatto NON accettarli, scartarli. E' più corretto accettare e cofrontare le loro idee con la Parola. Tenere ciò che è buono e scartare ciò che non lo è.
Il tutto innaffiato di abbondante umiltà.  
Pietro è stato ripreso da Paolo ed ha riconosciuto i suoi errori. Chi dei due poteva appellarsi alla Parola?
Anche il diavolo nel deserto tentò Gesù con la Parola.
La Bibbia non è Dio. Io non seguo la Bibbia. Seguo indegnamente Gesù che si rivela nella Parola scritta nella potenza dello Spirito Santo. Una sfumatura che può preservarci dal fondamentalismo. E donarci un cuore che ama i fratelli.
shalom

 
Mi devi scusare, ma c'è qualcosa che non va in quello che affermi....................La Bibbia non è Dio. Io non seguo la Bibbia. Seguo indegnamente Gesù che si rivela nella Parola scritta nella potenza dello Spirito Santo. ...............  spiegati meglio.
 
Fin ad ora non mi era capitato di sentire una cosa del genere
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7752
Re: il potere di rimettere i peccati
« Rispondi #14 Data del Post: 23.04.2010 alle ore 23:57:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Io ritengo l'affermazione di u08038 molto valida.
La bibbia riporta l'insegnamento di Cristo, ed è lui che dobbiamo seguire.
 
E' una sfumatura, è vero, ma anche secondo me è così che è giusto disporsi.
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Pagine: 1 2 3  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti