Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   Il nome di Dio
« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 27 28 29 30 31  ...  43 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il nome di Dio  (letto 18531 volte)
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #420 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 17:29:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.03.2020 alle ore 01:38:00, Robby71 wrote:

Prima di rispondere aspetto che mi spieghi anche cosa significa precisamente per te Isaia 45.5

 
Il contesto dice
 
perché dal levante al ponente si riconosca che non v’è altro Dio fuori di me.
 
In contrasto con gli dèi che non salvano (fine del vers. 20), Egli stesso dichiara con gran forza: "Non v'è altro Dio fuori di me".  
 
Qui Dio dice che e Lui il vero Dio, non quelli dei Medi e dei Persiani.  
Fa capire che Lui è il Dio più potente in confronto ai falsi dèi.
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #421 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 17:32:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.03.2020 alle ore 07:59:22, Marmar wrote:
Giustino (2° secolo). Dialogo con Trifone.

 
Aspetto ancora che mi spieghi cosa volevi dire con EVASO
Please
 
E se mi spieghi anche come si inseriscono le immagini che non ho capito
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #422 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 17:42:20 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 16:48:57, JWFELIX wrote:

 
Mi pare ti avessi già risposto  
Oppure si è incantato il disco?
 

Probabilmente non ci stiamo capendo perciò provo ad esporti in sintesi quello che desumo dalle tue risposte:
Alla mia prima domanda:
Perchè non conosciamo l'esatta pronuncia del nome di Dio la tua risposta è: Non è vero che non la si può conoscere perchè la si può ricavare grazie ai nomi teoforici e alla tradizione ebraica, tuttavia per ora resta incerta e infatti le pubblicazioni tdg lo ammettono.
 
Giusto?
 
Alla mia seconda domanda:  
Se Dio lo avesse voluto pensi che non sarebbe stato in grado di conservare la memoria della pronuncia del Suo nome fino ai nostri giorni?
La tua tua risposta è:
Grazie alla tradizione ebraica e ai nomi teoforici si è conservata la memoria.
 
Giusto?
Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #423 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 17:55:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 17:29:07, JWFELIX wrote:

 
Il contesto dice
 
perché dal levante al ponente si riconosca che non v’è altro Dio fuori di me.
 
In contrasto con gli dèi che non salvano (fine del vers. 20), Egli stesso dichiara con gran forza: "Non v'è altro Dio fuori di me".  
 
Qui Dio dice che e Lui il vero Dio, non quelli dei Medi e dei Persiani.  
Fa capire che Lui è il Dio più potente in confronto ai falsi dèi.

Per me questa dichiarazione non si limita solo ai dei medi e persiani perchè dice di riconoscere questa realtà di fatto da levante a ponente .
Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #424 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 17:57:52 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 22.03.2020 alle ore 14:07:56, tom_anad wrote:

 
La domanda era:
I TDG adorano YHWH e Gesù, si o no?
 
La risposta di Felix e NO
 
e poi continui a chiamarti cristiano senza adorare Colui dal quale prendi il nome.

 
E tu continui a dire di adorare YHWH usando traduzioni che usano SIGNORE e chiamandolo SIGNORE e qualche volta YHWH quando lui dice di far conoscere il suo nome?
 
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #425 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 18:26:31 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 17:57:52, JWFELIX wrote:

 
E tu continui a dire di adorare YHWH usando traduzioni che usano SIGNORE e chiamandolo SIGNORE e qualche volta YHWH quando lui dice di far conoscere il suo nome?
 

 
Io adoro  Gesù e Dio Padre (YHWH nelle scritture ebraiche) conformemente al comandamento della Parola - affinché tutti onorino il Figlio come onorano il Padre-
 
Io  a differenza di chi adora ciò che è scritto sulla letteratura umana in quanto indiscutibile verità non adoro  la traduzione NR o Diodati, adoro il Signore in Spirito e Verità.
 
shalom
 
P.S. ho usato "IO" perchè non voglio parlare a nome di chiese costituite ma a titolo personale.
Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #426 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 18:26:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 17:55:07, Robby71 wrote:

Per me questa dichiarazione non si limita solo ai dei medi e persiani perchè dice di riconoscere questa realtà di fatto da levante a ponente .

 
Infatti l'ho scritto come vedi
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
Liuk
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 99
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #427 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 18:41:30 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 16:25:34, Agata wrote:

.      Ho già risposto al suo con fraterno...  Per lei invece , io nn posso capire ciò che lei pensa per questo più volte le ho chiesto..😉 ovvio che Gesù proviene dal padre.... Siamo tutti collegati a Dio , e questa ê fisica quantistica ..😉   a presente salmo che dice che Dio ogni giorno. Da la vita... Sarebbe il flusso d energia che manda 😉 però Gesù essendo l unico partorito da lui è l unico chiamato Figliounigenito.... Noi invece siamo stati creati per voler e del  Padre ma tramite Gesù che in questo caso anche chiamiamo Padre..Isaia  9:5-8"  padre eterno  Dio potente ( e non Onnipotente come il Padre ) ".    Ma in Rivelazione 5:13 si vedono entrambi... In tutta apocalisse entrambi.... Ma come lei ha detto. L angelo disse adora Dio, no  entrambi , Dio e agnello, già le ho detto che noi onoriamo Gesù come nostro Signore ma l adorazione principale la diamo a colui che lui chiama Dio in Rivelazione 1 :1-5 "  Rivelazione di Gesù che  Dio gli diede ......Gesù Cristo , il primogenito dai morti , il re dei re della terra...colui che ci ama e ci ha liberati col suo sangue , e ha fatto di noi un regno di Sacerdoti per il suo DIO Padre" io quando leggo  un passo sono abituata a pregare e collegarlo a tutto il contesto l intero messaggio della bibbia, altrimenti potrebbe dire qualsiasi cosa.....ad esempio. Nel golgota prega" Mio Dio perché mi hai abbandonato..". O in Ebrei 1:9 "Sorridenteio il tuo Dio ti ha unto" si nota la differenza... Sono della stessa sostanza..ma uno  È  il Dio del altro...l altro no, risulta comunque solo figlio a Lui...e Gesù in risposta a satana disse " devi adorare solo YHWH e a lui devi dare. Esclusiva devozione "      ora Ebrei 1:6
  Viene usato il verbo proskynèo che ha diversi usi tra cui ..  Adorare o omaggiare...  Le posso fare un esempio se io cerco nel dizionario adorare in italiano Mi usciranno diversi significati ,faccia la prova... Tra cui "amare con passione , o amare profondamente o avere ammirazione."  Ecc   Adesso che voleva dire Paolo? Abbiamo diversi esempi del mediesimo verbo che viene perso tradotto omaggiare Matteo 18:26 Matteo 2: 11 in cui non abbiamo dubbi sia omaggiare, ma in questo caso ?  Interessante se andiamo a vedere il salmo che cita .  in questo caso Paolo. Prima salmo 2:7  " tu sei mio figlio io ti ho generato " poi il salmo in questione .Salmo 2:11,12. Che dice versione NR "servite il Signore con tremore , rendete OMAGGIO al figlio affinché non si adiri....".  Diodati " Servite l Eterno con timore , SOTTOPONETEVI al figlio affinché nn si adiri ".  Il problema e che nel ebraico traducete giusto, nel greco lo rendete stranamente Adorare..... Dimenticando che. Paolo sta facendo una citazione. E quindi nn potete cambiarla per sostenere cose diverse 😊 la TDM nn lo fa!😉😊

 
Ma l'atto di "rendere omaggio" nel contesto in cui Cristo operava, a mio avviso poteva avere un solo significato, cioè devozione.  
 
Cioè mi vien difficile pensare che gli apostoli e chi riceveva ogni sorta di miracoli da Cristo, come ringraziamento si limitavano a qualcosa del tipo "i miei più sentiti omaggi, Signor capitano!"  Sorridente Sorridente
 
Un miracolo a quei tempi era qualcosa di stravolgente, la vita di quelle persone veniva completamente stravolta. Appare difficile trattenersi dall'adorare, sia il Padre sia colui che te lo compie davanti ai tuoi occhi
 
« Ultima modifica: 23.03.2020 alle ore 18:57:59 by Liuk » Loggato
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #428 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 19:04:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 18:26:43, JWFELIX wrote:

 
Infatti l'ho scritto come vedi

 Buono!
Infatti anche Agata aveva confermato uguale, ma non ha finito di rispondere alle domande successive che ho postato sulla base che esiste un solo Dio.
Le trovi successivamente
Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #429 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 22:22:49 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 17:02:15, kosher wrote:

Dici bene, il Tetragramma, non geova. Parliamo di due cose differenti.  

 
Dice bene appunto
Il tetragramma che tradotto può essere Geova MA NON SIGNORE
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #430 Data del Post: 23.03.2020 alle ore 22:34:25 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 18:41:30, Liuk wrote:

 
Ma l'atto di "rendere omaggio" nel contesto in cui Cristo operava, a mio avviso poteva avere un solo significato, cioè devozione.  
 
Cioè mi vien difficile pensare che gli apostoli e chi riceveva ogni sorta di miracoli da Cristo, come ringraziamento si limitavano a qualcosa del tipo "i miei più sentiti omaggi, Signor capitano!"  Sorridente Sorridente
 
Un miracolo a quei tempi era qualcosa di stravolgente, la vita di quelle persone veniva completamente stravolta. Appare difficile trattenersi dall'adorare, sia il Padre sia colui che te lo compie davanti ai tuoi occhi
 

 
concordo pienamente poichè viene fatto un uso personale del termine "proskuneo" facendolo significare una volta adorazione e una volta semplicemente inchino in funzione della dottrina TDG.
 
A confutazione del significato di semplice inchino e di rendere omaggio cito l'esempio dei Magi quando hanno reso la "proskinesis" a Gesù.
In base alla logica TDG avrebbero reso omaggio come si fà nei confronti di un re terreno o di un principe o di una persona molto importante.
Ma la "proskinesis" resa a Gesù non è nulla di tutto questo è semplice e pura adorazione.
Gesù era un neonato di pochi giorni, Suo padre era un falegname e la mamma diremo una casalinga, quindi non c'era nessuna necessità di rendergli omaggio come si fà ad una persona importante.
Quella che i Magi hanno fatto è l'adorazione al Re dei re, al Signore della gloria.
 
shalom
Loggato
kosher
Membro familiare
****




Neve Shalom Wahat al-Salam

   


Posts: 423
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #431 Data del Post: 24.03.2020 alle ore 10:11:13 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 22:22:49, JWFELIX wrote:

 
Dice bene appunto
Il tetragramma che tradotto può essere Geova MA NON SIGNORE

 

Quote:
E proprio riguardo al nome non sappiamo con certezza assoluta se il nome c'era oppure no.  
MA è più coerente credere che ci fosse stato

 
Tutta la tua sovrastruttura ideologica si basa su una ipotesi e non su di una certezza. Tu stesso lo ammetti, rileggiti.  
 
"Cielo" ; "Potenza" ; Dio; "Colui" ; "Padre che è nei cieli" ; "Signore". Sono tutti appellativi che a differenza dell'ibrido geova, utilizza il NT. geova non compare mai.  
 
Loggato

Dominus noster Iesus Christus, Deus unigenitus, primogenitus totius creationis.
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #432 Data del Post: 24.03.2020 alle ore 20:27:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 24.03.2020 alle ore 10:11:13, kosher wrote:

Tutta la tua sovrastruttura ideologica si basa su una ipotesi e non su di una certezza. Tu stesso lo ammetti, rileggiti.  
 
"Cielo" ; "Potenza" ; Dio; "Colui" ; "Padre che è nei cieli" ; "Signore". Sono tutti appellativi che a differenza dell'ibrido geova, utilizza il NT. geova non compare mai.

 
Il bue che dice cornuto all'asino
 
Dimentichi che è la tua sovrastruttura ideologica che si basa su di un ipotesi
 
Mi sono riletto  
 
E proprio riguardo al nome non sappiamo con certezza assoluta se il nome c'era oppure no.  
MA è più coerente credere che ci fosse stato

 
Non c'è certezza ASSOLUTA, ma una minima certezza c'è
Infatti dico che "è più coerente credere che ci fosse stato"
 
Il prof. George Howard dichiara: "Quando la Settanta che la chiesa neotestamentaria usava e citava conteneva il nome divino in caratteri ebraici, gli scrittori del Nuovo Testamento inclusero senza dubbio il Tetragramma nelle loro citazioni". (Biblical Archaeology Review, marzo 1978, pagina 14)  
 
Nel Journal of Biblical Literature, aggiunge: "Sorridenteato che il Tetra-gramma era ancora scritto nelle copie della Bibbia greca che formavano le Scritture della chiesa primitiva, è ragionevole credere che gli scrittori del NT [Nuovo Testamento], citando la Scrittura, conservassero il Tetragramma nel testo biblico". (1977, volume 96, n. 1, pag. 77)
 
LXXP. Fouad Inv. 266 rende il nome divino col Tetragramma scritto in caratteri ebraici quadrati (Occhiolino nei seguenti luoghi: De 18:5, 5, 7, 15, 16; 19:8, 14; 20:4, 13, 18; 21:1, 8; 23:5; 24:4, 9; 25:15, 16; 26:2, 7, 8, 14; 27:2, 3, 7, 10, 15; 28:1, 1, 7, 8, 9, 13, 61, 62, 64, 65; 29:4, 10, 20, 29; 30:9, 20; 31:3, 26, 27, 29; 32:3, 6, 19. Perciò in questa collezione il Tetragramma ricorre 49 volte in luoghi identificati di Deuteronomio. Inoltre, in questa collezione il Tetragramma ricorre tre volte in frammenti non identificati, cioè nei frammenti 116, 117 e 123. Questo papiro, trovato in Egitto, fu datato al I secolo a.E.V.
Nel 1944 fu pubblicato un frammento di questo papiro da W. G. Waddell in JTS, vol. 45, pp. 158-161. Nel 1948, al Cairo, in Egitto, due missionari della Scuola di Galaad della Watch Tower Bible and Tract Society ottennero fotografie di 18 frammenti di questo papiro e il permesso di pubblicarle. In seguito, 12 di questi frammenti furono pubblicati nella Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture Greche Cristiane, 1950, ed. inglese, pp. 13, 14. Sulla base delle fotografie di questa pubblicazione, furono fatti i tre studi che seguono: (1) A. Vaccari, "Papiro Fuad, Inv. 266. Analisi critica dei Frammenti pubblicati in: 'New World Translation of the Christian Greek Scriptures' [Traduzione del Nuovo Mondo delle Scritture Greche Cristiane]. Brooklyn (N. Y.) 1950 p. 13s.", pubblicato in Studia Patristica, vol. I, parte I, a cura di Kurt Aland e F. L. Cross, Berlino, 1957, pp. 339-342; (2) W. Baars, "Papiro Fouad Inv. N. 266", pubblicato nel Nederlands Theologisch Ti-jdschrift, vol. XIII, Wageningen, 1959, pp. 442-446; (3) George Howard, "The Oldest Greek Text of Deuteronomy", pubblicato nell'Hebrew Union College Annual, vol. XLII, Cincinnati, 1971, pp. 125-131.
Commentando questo papiro, Paul Kahle scrisse in Studia Evangelica, a cura di Kurt Aland, F. L. Cross, Jean Danielou, Harald Riesenfeld e W. C. van Unnik, Berlino, 1959, p. 614: "Altre parti dello stesso papiro sono state riprodotte da una fotografia del papiro appartenente alla Watch Tower Bible and Tract Society e che compare nell'introduzione di una traduzione inglese del Nuovo Testamento, Brooklyn, New York, 1950. Una caratteristica del papiro è il fatto che il nome di Dio è reso col Tetragramma in lettere ebrai-che quadrate. Un esame dei frammenti del papiro pubblicati, intrapreso su mia richiesta da padre Vaccari, lo ha portato alla conclusione che il papiro, che dovette essere scritto circa 400 anni prima del Codice B, contiene forse il più perfetto testo di Deuteronomio dei Settanta che ci sia pervenuto".
 
George Howard afferma: "Sappiamo di sicuro che i giudei di lingua greca continuarono a scrivere  nelle loro Scritture greche. Inoltre, è molto improbabile che i primi cristiani ebrei di lingua greca, che erano con-servatori, si distaccassero da questa usanza. Anche se in riferimenti se-condari a Dio usarono probabilmente le parole [Dio] e [Signore], sarebbe stato molto strano che togliessero il Tetragramma dal testo biblico stes-so…Dato che il Tetragramma era ancora scritto nelle copie della Bibbia greca che formavano le Scritture della chiesa primitiva, è ragionevole cre-dere che gli scrittori del NT [Nuovo Testamento], citando la Scrittura, con-servassero il Tetragramma nel testo biblico…Ma quando fu tolto dal VT [Vecchio Testamento] greco, fu tolto anche dalle citazioni del VT nel NT. Pertanto, verso l'inizio del II secolo, l'uso di sostituti deve aver fatto sparire il Tetragramma da entrambi i Testamenti". (Journal of Biblical Literature, Vol. 96, n. 1, marzo 1977, pp. 76, 77)
 
: "Nei [manoscritti] precristiani in greco dell'AT [Antico Testamento] il nome divino (yhwh) non era tradotto 'kyrios' [signore] come si è spesso pensato. Normalmente il Tetragramma era scritto in aramaico o in caratteri paleoebraici…In un secondo tempo il Tetragramma fu sostituito da termini come 'theos' [Dio] e 'kyrios'…Vi sono buone ragioni per credere che una cosa simile si sia verificata nel NT [Nuovo Testamento], cioè che il nome divino in origine comparisse nel NT nelle citazioni e nei riferimenti all'AT, ma che nel corso del tempo sia stato sostituito con altri termini". (New Testament Abstracts, marzo 1977, p. 306)
« Ultima modifica: 24.03.2020 alle ore 20:30:52 by JWFELIX » Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
Agata
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 115
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #433 Data del Post: 25.03.2020 alle ore 00:14:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 23.03.2020 alle ore 18:41:30, Liuk wrote:

 
Ma l'atto di "rendere omaggio" nel contesto in cui Cristo operava, a mio avviso poteva avere un solo significato, cioè devozione.  
 
Cioè mi vien difficile pensare che gli apostoli e chi riceveva ogni sorta di miracoli da Cristo, come ringraziamento si limitavano a qualcosa del tipo "i miei più sentiti omaggi, Signor capitano!"  Sorridente Sorridente
 
Un miracolo a quei tempi era qualcosa di stravolgente, la vita di quelle persone veniva completamente stravolta. Appare difficile trattenersi dall'adorare, sia il Padre sia colui che te lo compie davanti ai tuoi occhi
 
.  Caro...con tutto il rispetto del tuo avviso a me nn importa poi cosi tanto...😉.      Io RISPETTO la bibbia e il suo contenuto...non traducono come mi pare...no levo nomi " importanti " ecc😉 poi se per te e il tuo avviso è importante più del vero contenuto della sua parola , allora vai a leggere topolino...é uguale... Io voglio essere sicura di fare ciò che mi ha lasciato scritto😊. E mi sa nn viaggia o sulla stessa onda di sincerità
« Ultima modifica: 25.03.2020 alle ore 00:15:45 by Agata » Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #434 Data del Post: 25.03.2020 alle ore 00:35:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 25.03.2020 alle ore 00:14:02, Agata wrote:

.  Caro...con tutto il rispetto del tuo avviso a me nn importa poi cosi tanto...😉.      Io RISPETTO la bibbia e il suo contenuto...non traducono come mi pare...no levo nomi " importanti " ecc😉 poi se per te e il tuo avviso è importante più del vero contenuto della sua parola , allora vai a leggere topolino...é uguale... Io voglio essere sicura di fare ciò che mi ha lasciato scritto😊. E mi sa nn viaggia o sulla stessa onda di sincerità

 
e' un argomento che stai trattando con altri ma mi intrometto perchè mi piace il tuo principio.
 
DICI CHE L'IMPORTANTE E' QUELLO SCRITTO IN BIBBIA.
 
GIUSTO, con questa logica comincia a rispondere alle domande rivolte da me ai TDG riguardo alla risurrezione su questa terra e poi a tutte le altre....
 
aspeto di leggerti
Loggato
Pagine: 1 ... 27 28 29 30 31  ...  43 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti