Ti senti solo? Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Dottrina, storia ed esegesi biblica (partecipazione riservata a chi si identifica con i punti di fede di evangelici.net)
   Dottrina e riflessioni bibliche
(Moderatori: andreiu, ilcuorebatte, Asaf)
   Il nome di Dio
« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Pagine: 1 ... 17 18 19 20 21  ...  43 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Il nome di Dio  (letto 18522 volte)
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #270 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:08:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 21:57:55, Abiel wrote:
Buon giorno a tutti.
 
Esprimere giudizi sulla licenza del nome divino è come i tanti aspetti esegetici biblici ha la sua buona dose di complessità. Per tutti gli aspetti che hanno valenza di dogma come ad esempio il nome divino l'appartenenza religiosa rende difficoltosa una discussione che abbia una logica.
 
Geova non è il nome di Dio.  Geova però è quanto più vicino ci sia in Italiano al  tetragramma ebraico. Trasliterare il tetragramma è una operazione linguistica normale e non è scandalosa. L'italiano è una delle tante lingue mondiali e il nostro creatore avrà un occhio di riguardo se in Italia non lo pronunciano correttamente come d'altra parte accade un po' in tutta la terra. Considerarlo una aberrazione del nome così come consideralo come elemento di distinzione sono posizioni dogmatiche, sappiamo che il nostro creatore le considererà con misericordia così come mostrerà misericordia con tutti. Nonostante la gigantesca propaganda religiosa dei testimoni di Geova, il nome di Dio non ha appartenenza religiosa.

 
Carissimo
anche se non condivido in toto il tuo ragionamento lo trovo alquanto equilibrato in confronto a tutto ciò che è stato scritto finora
 
Vero che è un argomento complesso, ma se ne può discutere senza chiudersi a riccio come fanno alcuni
 
Giusto quando dici che "Geova però è quanto più vicino ci sia in Italiano al  tetragramma ebraico" Infatti è questo che dico io da giorni.
D'altronde come ho detto qualche giorno fa il problema è perlopiù italiano in quanto nei paesi latini e in quelli anglofoni non hanno problemi ad usare Jehova o simili gli stessi evangelici, mentre qui in Italia se ne fa una guerra.
Quindi sono gli evangelici stessi che contraddicono se stessi.
 
Ricordo sempre lo studio dei nomi teofori o teoforici che risolverebbe gran parte delle discussioni.
 
Ma qui sembra voler sorvolare
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #271 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:09:50 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:

 
Felix scrive
Tu che adori Gesù sei per caso GesuISTA?

 
sono cristiano e se ti piace puoi anche chiamarmi Gesuista, l'importante che ci sia un riferimento al mio Signore Gesù e al Padre YHWH.
 
Il tuo è solo Geova e da Lui prendi il nome.
Non ti appropriare di ciò che non ti appartiene, a meno che ti inginocchi davanti a Cristo, in questo caso è anche il tuo Dio.
« Ultima modifica: 19.03.2020 alle ore 12:07:03 by tom_anad » Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #272 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:14:26 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 21:45:14, JWFELIX wrote:

 
Non so cosa tu abbia scritto nei post precedenti
 

riguardo a biblistica ho postato il mio ultimo intervento che è stato definito offensivo e quindi reo da essere bannato.
Il commento dell'admin lo hai letto.
 
se ti interessa il resto vai a leggerlo, è pubblico.
Io lo sconosco e so anche con non ho offeso nessuno.
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #273 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:19:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 21:48:33, JWFELIX wrote:

 
Appunto se c'è un mediatore tra DIO e gli uomini e questo è GESù non può essere egli stesso Dio

 
voi TDG confondete volutamente il Gesù venuto in carne di peccato e senza commettere peccato che fu generato come uomo un poco inferiore agli angeli.
Questo passo proprio non riuscite a capirlo.
Ma secondo te Gesù è inferiore o superiore agli angeli?
 

Quote:

Non ho amici in biblistica

 
per quello che si professano per te sono apostati.
Il capo è un ex TDG che è andato più a sinistra dei TDG, o meglio si è giudaizzato quindi non riconosce a Cristo neanche di essere il Figlio di Dio, ma semplicemente figlio come lo era Davide e come lo possiamo essere noi.
Loggato
tom_anad
Membro familiare
****



GESU' RITORNA

    Gesù+ritorna


Posts: 1094
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #274 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:25:40 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Quote:

abiel scrive  
 
...Nonostante la gigantesca propaganda religiosa dei testimoni di Geova, il nome di Dio non ha appartenenza religiosa.

 
caro abiel,
hai mandato un messaggio di pace tra due accaniti contendenti.
Uno lotta affinché Gesù  Cristo venga riconosciuto nostro Dio e Salvatore e uno lotta per degradare Gesù a semplice creatura angelica.
 
Comunque il passaggio finale è sfuggito a Felix avendogli ricordato che il Nome di Dio (Hashem) non ha appartenenza religiosa.
 
shalom
Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #275 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:29:29 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 22:04:03, tom_anad wrote:

Stai imbrogliando di nuovo.

 
E quando mai
 

on 18.03.2020 alle ore 22:04:03, tom_anad wrote:

Si sta parlando della sostituzione del nome del Signore Gesù nel Nuovo Testamento e la TNM per circa 270 volte sostituisce il termine Signore riferito a Gesù con Geova ovviamente per problemi dottrinali altrimenti nel NT molte volte la TNM dovrebbe dire di convertirsi a Gesù.

 
La discussione verteva sul NOME DI DIO e in particolare sulla sua pronuncia
Siete voi che poi siete finiti su altro
 
Visto che la metti così allora ti dico che  
visto che nel VT il nome c'era abbiamo tutto il diritto di ripristinare il nome in tutti quei passi dove ci sono citazioni del VT
Per gli altri le situazioni sono diverse
Si dice che molto probabilmente Matteo sia stato scritto in Ebraico Adesso dimmi Matteo avrà usato o no YHWHHu?!
 
Nella sua opera De viris inlustribus (Sugli uomini illustri), capitolo III, Girolamo, nel IV secolo, scrisse quanto segue: “Matteo, che è anche Levi, e che da pubblicano divenne apostolo, per primo compose un Vangelo di Cristo in Giudea nella lingua e nei caratteri ebraici, a beneficio di quelli della circoncisione che avevano creduto. Non si sa con sufficiente certezza chi l’abbia poi tradotto in greco. Inoltre l’ebraico stesso è conservato fino a questo giorno nella biblioteca di Cesarea, che il martire Panfilo collezionò così diligentemente. Mi è stato anche permesso dai nazareni che usano questo volume nella città sira di Berea di copiarlo”. (Dal testo latino a cura di E. C. Richardson, pubblicato nella serie “Texte und Untersuchungen zur Geschichte der altchristlichen Literatur”, vol. 14, Lipsia, 1896, pp. 8, 9.).
 
Le testimonianze che Matteo in origine scrisse questo Vangelo in ebraico risalgono all’epoca di Papia (II secolo E.V.). Eusebio cita le parole di Papia: “Matteo raccolse quindi i detti [di Gesù] nella lingua degli Ebrei”. (Storia ecclesiastica, III, XXXIX, 16) All’inizio del III secolo Origene, parlando dei Vangeli, fa riferimento a quello di Matteo, e riportando le sue parole Eusebio dice che “per primo fu scritto quello Secondo Matteo, il quale era stato un tempo publicano, poi apostolo di Gesù Cristo, . . . nella lingua degli Ebrei”. (Storia ecclesiastica, VI, XXV, 3-6)  
 

on 18.03.2020 alle ore 22:04:03, tom_anad wrote:

Un esempio lo abbiamo già fatto con 2 CO 3:16, ed è la quinta volta che lo ripeto ma tu fai finta di non capire.

 
Ne abbiamo straparlato
 

on 18.03.2020 alle ore 22:04:03, tom_anad wrote:

Nel Vecchio Testamento nessuno scrive YHWH come invece andrebbe scritto.

 
Allora nemmeno la NR
 
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #276 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:31:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 22:04:03, tom_anad wrote:

Stai imbrogliando di nuovo.

 
E quando mai
 
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #277 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:32:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 22:04:03, tom_anad wrote:

La nuova riveduta lo scrive SIGNORE evidenziando nelle note che il testo originale è YHWH, mentre la TNM scrive Geova e non fà alcun riferimento che il testo originale è YHWH-

 
FALSO
 
1A Il nome divino nelle Scritture Ebraiche
Ebr. יהוה (YHWH)
“Geova” (ebr. יהוה, YHWH), il nome personale di Dio, ricorre la prima volta in Ge 2:4. Il nome divino è un verbo: la forma causativa, all’imperfetto, del verbo ebraico הוה (hawàh, “divenire”). Perciò il nome divino significa “Egli fa divenire”. Geova si rivela così come Colui che, agendo progressivamente, adempie le promesse, Colui che realizza sempre i suoi propositi. Vedi nt. a Ge 2:4, “Geova”; App. 3C. Cfr. nt. a Eso 3:14.
L’azione più indegna che i traduttori moderni compiono nei confronti del divino Autore delle Sacre Scritture è quella di togliere o nascondere il suo caratteristico nome personale. In realtà il suo nome ricorre nel testo ebraico 6.828 volte nella forma יהוה (YHWH o JHVH), a cui in genere si fa riferimento come al Tetragramma (che letteralmente significa “di quattro lettere”). Usando il nome “Geova”, ci siamo strettamente attenuti ai testi nelle lingue originali e non abbiamo seguito la pratica di sostituire il nome divino, il Tetragramma, con titoli come “Signore”, “il Signore”, “Adonai” o “Dio”.
Oggi, a parte alcuni frammenti della primitiva Settanta greca in cui il nome sacro è conservato in ebraico, solo il testo ebraico ha ritenuto questo importantissimo nome nella sua forma originale di quattro lettere, יהוה (YHWH), la cui esatta pronuncia non è stata preservata. I testi attualmente in circolazione della Settanta greca (LXX), della Pescitta siriaca (Sy) e della Vulgata latina (Vg) sostituiscono l’incomparabile nome di Dio col semplice titolo “Signore”. — Vedi App. 1C.
Il codice di Leningrado B 19A, che si trova nell’URSS e il cui testo è stato usato per la Biblia Hebraica Stuttgartensia (BHS), vocalizza il Tetragramma in modo da leggere Yehwàh, Yehwìh e un certo numero di volte Yehowàh, come in Ge 3:14. L’edizione del testo ebraico di Ginsburg (Gins.) vocalizza YHWH in modo da leggere Yehowàh. Benché molti traduttori preferiscano la pronuncia “Yahweh”, la Traduzione del Nuovo Mondo continua a usare la forma “Geova” perché è conosciuta da secoli. — Vedi ad alla voce “Geova”.
La consuetudine invalsa fra gli ebrei di sostituire il nome divino con titoli fu seguita nelle copie posteriori della Settanta greca, nella Vulgata latina e in molte altre traduzioni, antiche e moderne. Perciò, A Greek-English Lexicon, di Liddell e Scott (LSJ), p. 1013, dichiara: “ὁ Κύριος, = ebr. Yahweh, Lxx Ge. 11.5, al.”. Inoltre, il Greek Lexicon of the Roman and Byzantine Periods, di E. A. Sophocles, Cambridge (USA) e Lipsia, 1914, p. 699, alla voce κύριος (Kỳrios) dice: “Signore, che sta per יהוה. Sett. passim [sparso qua e là in vari punti del testo]”. Oltre a ciò, il Dictionnaire de la Bible, di F. Vigouroux, Parigi, 1926, vol. 1, col. 223, dice che “i Settanta e la Vulgata hanno Κύριος e Dominus, ‘Signore’, dove l’originale ha Geova”. Anche Giuseppe Ricciotti, in una nota a Eso 3:14 nella versione da lui annotata (La Sacra Bibbia, Salani, 1955), afferma: “Il nome Jahvè è tradotto nella Vulgata con Dominus”. Riguardo al nome divino, A Compendious Syriac Dictionary, a cura di J. Payne Smith, Oxford, ristampa del 1979, p. 298, dice che Maryaʼ “nella Pescitta [siriaca] del V. T. rappresenta il Tetragramma”.
Una delle prime Bibbie in italiano ad usare il nome di Geova fu la traduzione di Antonio Brucioli. Nell’edizione stampata a Venezia nel 1551 egli usò in Eso 6:3 la forma “Ieova”. Commentando questo stesso versetto, il Brucioli aveva detto: “IEOVA è il sacratissimo nome di Iddio . . . intendendosi sempre pel Signore”. (Commento in tutti i Sacrosanti libri del Vecchio, & Nuovo Testamento, Venezia, 1546) In una revisione della versione del Brucioli, stampata dall’editore Francesco Durone nel 1562, il nome di Dio, nelle forme “Iehova” e “Iehovah”, ricorre decine di volte (es. Ge 28:13; Eso 6:2, 3, 6, 8, 29; Sl 83:19; Isa 45:5; Os 12:5; Am 5:8). In una nota a Ge 28:13 si legge: “Questo nome IEHOVA s’attribuisce solo e propriamente a Dio”. Invalse comunque fra i traduttori l’abitudine di usare il nome Geova in pochi versetti soltanto e di scrivere “Signore” o “Dio” nella maggior parte degli altri casi in cui nel testo ebraico ricorre il Tetragramma. Questa abitudine fu seguita dai traduttori della “Bibbia del re Giacomo” (inglese) del 1611, dove il nome di Geova ricorre solo quattro volte, cioè in Eso 6:3; Sl 83:18; Isa 12:2; 26:4.
Inoltre il Theological Wordbook of the Old Testament, vol. 1, Chicago (1980), p. 13, dice: “Per non correre il rischio di nominare il nome di Dio (YHWH) invano, giudei devoti cominciarono a sostituire il nome proprio stesso con la parola ʼădōnā(y). Pur lasciando nel testo le quattro consonanti originali, i masoreti vi aggiunsero le vocali ē (in luogo di ă per altre ragioni) e ā per ricordare al lettore di pronunciare ʼădōnā(y) senza tener conto delle consonanti. Questo si ripete più di seimila volte nella Bibbia Ebraica. La maggioranza delle traduzioni [in inglese] usano scrivere il titolo ‘SIGNORE’ in tutte maiuscole. Fanno eccezione l’ASV [American Standard Version] e la Traduzione del Nuovo Mondo che usano ‘Geova’, l’Amplified che usa ‘Signore’ e JB [La Bibbia di Gerusalemme, ed. inglese] che usa ‘Yahweh’. . . . Nei luoghi in cui ricorre ʼădōnā(y) yhwh, quest’ultima parola ha i punti vocalici di ʼēlōhim e così nacquero le versioni . . . come ‘Signore DIO’ (es. Amos 7:1)”.
IL NOME DIVINO NELLE SCRITTURE EBRAICHE (NM)
La frequenza stessa con cui questo nome ricorre dimostra quanto esso sia importante per l’autore della Bibbia, del quale è il nome. Il Tetragramma ricorre 6.828 volte nel testo ebraico (BHK e BHS). Lo conferma il Dizionario Teologico dell’Antico Testamento, di E. Jenni e C. Westermann, Marietti ed., Torino, 1978, vol. I, coll. 609, 610. La Traduzione del Nuovo Mondo rende il Tetragramma “Geova” tutte le volte che ricorre, fuorché in Gdc 19:18 (vedi la relativa nt.).
In base alle lezioni dei LXX, abbiamo ripristinato il Tetragramma in tre luoghi e lo abbiamo reso “Geova”, cioè in De 30:16; 2Sa 15:20 e 2Cr 3:1, dove in BHK le note in calce danno יהוה.
Secondo le note in calce di BHK e BHS, in Isa 34:16 e Zac 6:8 si dovrebbe leggere il nome divino invece del pronome di prima persona singolare ‘mio’. Abbiamo ripristinato il nome divino in questi due luoghi e lo abbiamo reso “Geova”.
Per una spiegazione degli altri 141 casi di ripristino del nome divino, vedi App. 1B.
Il nome “Geova” ricorre 6.973 volte nel testo delle Scritture Ebraiche della Traduzione del Nuovo Mondo, di cui tre in nomi composti (Ge 22:14; Eso 17:15; Gdc 6:24) e sei nelle soprascritte dei Salmi (7; 18 [3 volte]; 36; 102). Questi nove casi sono inclusi nelle 6.828 volte di BHK e BHS.
“Geova” nelle Scr. Ebr. della NM
  6.827     YHWH reso “Geova”
    146     Ulteriori ripristini
Totale 6.973     “Geova” (da Ge a Mal)

on 18.03.2020 alle ore 22:04:03, tom_anad wrote:

Questi sono i fatti - non c'è nulla da aggiungere a meno di mentire.

 
Appunto come quelo di cui hai appena mentito sulla TNM
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #278 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:36:23 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 22:01:03, JWFELIX wrote:

 
Che nessuno conosca l'esatta pronuncia non significa che non dobbiamo dare un no0me a Dio
Signore è un nome? NO Quindi state falsando la traduzione del nome
 
1. Che il nome compare SOLO nel VT lo dici tu
Non hai prove certe che nel NT non ci sia stato
Anzi è più plausibile che ci fosse stato

Nell'A.T. leggo YHWH non Geova e siccome quella pronuncia è incerta e non mi convince non lo chiamo con nome Geova

Quote:

 
E quaeta arrampicata sugli specchi dove l'hai trovata?
Semplice deduzione, leggi l'Apocalisse

Quote:

(Atti 17:30) ...È vero che Dio non ha tenuto conto dei tempi di tale ignoranza, ma ora dice al genere umano che tutti, in ogni luogo, si pentano...

non mi pare che questo versetto si riferisca al fatto che bisogna avere conoscenza dalla pronuncia del nome di Dio per avere salvezza.

Quote:

(Romani 2:14, 15) 14 Poiché tutte le volte che quelli delle nazioni che non hanno legge fanno per natura le cose della legge, questi, benché non abbiano legge, sono legge a se stessi. 15 Essi sono i medesimi che dimostrano come la sostanza della legge sia scritta nei loro cuori, mentre la loro coscienza rende testimonianza con loro e, nei loro propri pensieri, sono accusati oppure scusati.  
 
Chi NON HA CONOSCIUTO è scusato da Dio

Hai detto bene, chi non ha conosciuto Dio e non la pronuncia del Suo nome

Quote:

Anche il tuo è un parere da uomo

Non è un mio parere ma è ciò che trovo scritto in Matteo
« Ultima modifica: 18.03.2020 alle ore 22:37:44 by Robby71 » Loggato
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #279 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:36:41 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 22:09:50, tom_anad wrote:

 
sono cristiano e se ti piace puoi anche chiamarmi Geuista,

 
Ti faresti chiamare GESUista pur di averla vinta
Non so quanti cristiani sarebbe disposti ad accettarlo
 

on 18.03.2020 alle ore 22:09:50, tom_anad wrote:

l'importante che ci sia un riferimento al mio Signore Gesù e al Padre YHWH.

 
Come Non era anche Gesù che si chiamava Geova in quanto anche lui Dio?
Cambiato opinione oppure sei diverso dagli altri evangelici che affermano ciò?
 
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #280 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:39:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica



on 18.03.2020 alle ore 22:19:21, tom_anad wrote:

voi TDG confondete volutamente il Gesù venuto in carne di peccato e senza commettere peccato che fu generato come uomo un poco inferiore agli angeli.
Questo passo proprio non riuscite a capirlo.
Ma secondo te Gesù è inferiore o superiore agli angeli?

 
Dimmelo tu qual è il passo
 

on 18.03.2020 alle ore 22:19:21, tom_anad wrote:

per quello che si professano per te sono apostati.
Il capo è un ex TDG che è andato più a sinistra dei TDG, o meglio si è giudaizzato quindi non riconosce a Cristo neanche di essere il Figlio di Dio, ma semplicemente figlio come lo era Davide e come lo possiamo essere noi.

 
A me di Montefameglio interessa poco e poi non abbiamo certezza che sia veramente un ex tdg Non ho mai visto affermarlo
 
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #281 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:45:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 22:25:40, tom_anad wrote:

Comunque il passaggio finale è sfuggito a Felix avendogli ricordato che il Nome di Dio (Hashem) non ha appartenenza religiosa.
 
shalom

 
Per tale ragione il mio popolo conoscerà il mio nome, sì, per tale ragione in quel giorno, perché io sono Colui che parla. Ecco, sono io”.
 
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #282 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:48:36 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 22:36:23, Robby71 wrote:

Nell'A.T. leggo YHWH non Geova e siccome quella pronuncia è incerta e non mi convince non lo chiamo con nome Geova

 
Se la pronuncia GEOVA è incerta pensa un po' cos'è SIGNORE: un falso
 

on 18.03.2020 alle ore 22:36:23, Robby71 wrote:

 Semplice deduzione, leggi l'Apocalisse
non mi pare che questo versetto si riferisca al fatto che bisogna avere conoscenza dalla pronuncia del nome di Dio per avere salvezza.

 
Ma dice che ha un nome
Possibile che sconvolgete sempre tutto?
 

on 18.03.2020 alle ore 22:36:23, Robby71 wrote:

Hai detto bene, chi non ha conosciuto Dio e non la pronuncia del Suo nome
Non è un mio parere ma è ciò che trovo scritto in Matteo

 
Implica entrambe le cose
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
JWFELIX
Membro familiare
****




SHALOM

   
WWW    E-Mail

Posts: 335
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #283 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:49:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

OK per stasera è tutto  
 
Notte
Loggato

http://felicebuonspirito.freeforumzone.leonardo.it/
Robby71
Membro familiare
****



W questo FORUM!!!

   


Posts: 387
Re: Il nome di Dio
« Rispondi #284 Data del Post: 18.03.2020 alle ore 22:58:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 18.03.2020 alle ore 21:57:55, Abiel wrote:
Buon giorno a tutti.
 
Esprimere giudizi sulla licenza del nome divino è come i tanti aspetti esegetici biblici ha la sua buona dose di complessità. Per tutti gli aspetti che hanno valenza di dogma come ad esempio il nome divino l'appartenenza religiosa rende difficoltosa una discussione che abbia una logica.
 
Geova non è il nome di Dio.  Geova però è quanto più vicino ci sia in Italiano al  tetragramma ebraico. Trasliterare il tetragramma è una operazione linguistica normale e non è scandalosa. L'italiano è una delle tante lingue mondiali e il nostro creatore avrà un occhio di riguardo se in Italia non lo pronunciano correttamente come d'altra parte accade un po' in tutta la terra. Considerarlo una aberrazione del nome così come consideralo come elemento di distinzione sono posizioni dogmatiche, sappiamo che il nostro creatore le considererà con misericordia così come mostrerà misericordia con tutti. Nonostante la gigantesca propaganda religiosa dei testimoni di Geova, il nome di Dio non ha appartenenza religiosa.  
 

Sono perfettamente d'accordo su quanto hai scritto. Personalmente non aberro il nome Geova ma, come hai detto tu, non lo considero corretto.
Loggato
Pagine: 1 ... 17 18 19 20 21  ...  43 · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Nessun Topic | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti