Progetto Archippo Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   I Forum di Evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualità, medicina e disabilità
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4 5 6  · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
   Autore  Topic: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?  (letto 3789 volte)
Rossella
Membro supporter
*****





    Rossella
E-Mail

Posts: 2475
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #45 Data del Post: 13.06.2019 alle ore 15:00:44 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.06.2019 alle ore 14:34:50, Neofita wrote:

Allora vi dichiaro marito e moglie Sorriso

Purtroppo ne ho conosciuti MOLTI che simbolicamente si sono dichiarati marito e moglie, hanno dormito insieme (dormito si fa per dire, chi ci crede?) e poi si sono lasciati, con che quel che segue: grande delusione, figli non voluti, aborti.  Adesso dire questo fa quasi ridere, ma per una donna perdere la verginità senza essere sposata può essere molto traumatico, e nonostante la cosiddetta apertura mentale attuale, potrebbe essere traumatico anche per un altro uomo  che in seguito vorrebbe sposarla. Qualcuno ha detto che è riuscito a dormire con la sua ragazza senza farci niente ma è un caso eccezionale.  Non è utile andare a cercare le tentazioni.
 
Loggato

"Benedici, anima mia, il SIGNORE
e non dimenticare nessuno dei suoi benefici !".
Neofita
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 37
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #46 Data del Post: 13.06.2019 alle ore 15:50:02 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.06.2019 alle ore 15:00:44, Rossella wrote:

Purtroppo ne ho conosciuti MOLTI che simbolicamente si sono dichiarati marito e moglie, hanno dormito insieme (dormito si fa per dire, chi ci crede?) e poi si sono lasciati,

 
Anche io ho conosciuto MOLTI che si sono sposati e si sono lasciati.
 

Quote:
con che quel che segue: grande delusione, figli non voluti

 
Quante donne ho conosciuto, sposate davanti a D-o, alla comunità e al Sindaco che poi sono rimaste deluse del proprio marito (non indico per brevità la lista dei motivi) e per salvaguardare una promessa, soccombono giornalmente perchè dire "non ti amo più" è un peccato davanti a D-o.
Mentono sapendo di mentire e si prostituiscono ai desideri sessuali del proprio marito, pur sapendo di non amarlo più.
Tutto sacrificato sull'altare della buona testimonianza e dellla santità ostentata a tutti i costi.
Donne succubi del giudizio altrui, valutate esternamente come donne di fede, ma interiormente morte.
 
P.S. ovviamente non parlo di Rossella.
Loggato
Rossella
Membro supporter
*****





    Rossella
E-Mail

Posts: 2475
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #47 Data del Post: 13.06.2019 alle ore 18:37:59 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.06.2019 alle ore 15:50:02, Neofita wrote:

Anche io ho conosciuto MOLTI che si sono sposati e si sono lasciati.

Se succede agli sposati. figuriamoci ai non sposati!
Ringraiando il Signore che mi ha aiutata e ha esaudito la mia preghiera a questo proposito, io sono sposata da un bel po' di tempo con l'uomo che è anche stato il mio primo fidanzato.
Parlando di "un bel po' di tempo", si capisce che le mie idee possono passare per un po' antiquate, ma non sempre quello che è un po' antiquato è da buttare via.  L'esperienza qualcosa insegna!
Ti posso anche assicurare che si può essere sposate da molto tempo senza essere asservite, ecc..
« Ultima modifica: 13.06.2019 alle ore 18:44:51 by Rossella » Loggato

"Benedici, anima mia, il SIGNORE
e non dimenticare nessuno dei suoi benefici !".
Neofita
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 37
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #48 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 10:20:43 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 13.06.2019 alle ore 18:37:59, Rossella wrote:

Se succede agli sposati. figuriamoci ai non sposati!
 

Caro membro Rossella ormai le saparazioni si contano fra gli sposati e i non sposati; fra quelli che hanno promesso a D-o e fra quelli che hanno promesso al Sindaco ed anche fra quelli che  hanno fatto una promessa reciproca privata.
 
Ormai le donne sono emancipate e finalmente  libere di intraprendere una vita, ed uno stile di vita in modo indipendente dagli uomini. Non sono più quei tempi in cui la donna, per poter uscire dal controllo paterno, anelava il matrimonio come unico modo di emancipazione.
Oggi le donne possono vivere da sole senza  la presenza di un uomo... ( a scapito del verso della Genesi: D-o disse alla donna : «... i tuoi desideri si volgeranno verso tuo marito ed egli dominerà su di te»)
Possono procreare senza essere legate ad un uomo ( e ancora una volta a discapito di Genesi «...  l'uomo abbandonerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno una sola carne»), e poi, quando arrivano ad una certa età possono continuare a vivere (grazie alla pensioncina statale) senza che ancora una volta ci sia un uomo: finalmente sono indipendenti e possono decidere della propria vita. Se poi una donna vuole compagnia durante la propria vita, perchè deve legarsi con un vincolo indissolubile ad una persona che prima o poi tenterà di dominarla (cosi come D-o ha stabilito sin dal principio  «... i tuoi desideri si volgeranno verso tuo marito ed egli dominerà su di te»)?
Una legge ed un legame indissolubile prima o poi crea sofferenza: è una prigione se la legge ti lega ad un uomo che di natura sa solo dominare (perchè l'ha voluto D-o) e se invece firmi un contratto indissolubile che ti costringe a stare con un uomo mite e sottomesso... prima o poi l'uomo scappa via.
 

Quote:
Ringraiando il Signore che mi ha aiutata e ha esaudito la mia preghiera

 
Certo capisco , non è merito tuo e neanche di tuo marito poter vantare anni di assoluta intesa sessuale, reciproco soccorso, condivisione di intenti e desideri.
Quindi questo benessere di coppia dipende solo da D-o e non da un documento/contratto umano firmato davanti ad un Sindaco.
 
Dipende dalla benedizione di D-o che un giorno ha voluto raccogliere fra le sue mani una coppia di ragazzi che si sono innamorati e reciprocamente si sono detti :
« ti amo ».
 
Loggato
Marmar
Admin
*****



Dio è buono

   
WWW   

Posts: 7124
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #49 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 11:09:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Neofita vorresti dire che il matrimonio ormai è cosa superata?
Loggato

Aiutiamoci gli uni gli altri a liberarsi da quello che ritarda il nostro cammino.
Neofita
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 37
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #50 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 12:21:05 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2019 alle ore 11:09:55, Marmar wrote:
Neofita vorresti dire che il matrimonio ormai è cosa superata?

Gentile Marmar,
 
gli esseri umani si danno delle regole che cambiano nel tempo e D-o lo permette.
 
D-o è immutabile come lo sono i suoi disegni e le sue regole, per le quali siamo giudicati e trovati inadempienti.
Siamo inadempienti ma Gesù  il Cristo ha pagato con un prezzo altissimo le nostre trasgressioni cotidiane.
 
Invece, quando le inadempienze riguardano regole umane, a pagare siamo solo noi: il Cristo non ha versato una goccia di sangue perchè passo con il rosso provocando un incidente. Pago io una multa e pagano le assicurazioni.
 
D-o non è intervenuto nel passato non interviene oggi e non lo farà domani quando le regole sono umane  : non ci giudica e quindi ci lascia fare perchè le leggi ce le siamo imposte da soli.
 
Prendiamo per esempio la regola: "I fornicatori non vedranno il regno dei cieli" che trovo nella Bibbia.
Indago sui fornicatori della Bibbia e trovo Abramo che ha fornicato con Agar che non era sua moglie.
Tuttavia le Sacre Scritture affermano che  che Abramo è nel Regno di Cieli
Abramo è un raccomandato: No di certo!
 
D-o non è intervenuto, e Abramo non ha dovuto sacrificare nessun animale  per questa relazione che oggi sarebbe valutata come illecita e persino obbrobiosa: la moglie convince il marito ad avere rapporti sessuali con la tata di casa per poter avere un figlio da lei .
 
Di Uomini di D-o che hanno avuto relazioni extraconiugali ce ne sono stati tanti e sempre valutati come "Uomini di Dio": nessuno di essi ha confessato il peccato davanti a D-o ... semplicemente perche avere rapporti sessuali con più donne all'epoca non  era peccato. Oggi lo è e non ci sono scuse!
 
Al tempo di Abramo, Isacco, Giaobbe, .....Davide....  avere più donne in casa era sintomo di benedizione di D-o. Come avere 12 figli maschi e tante figlie era una benedizione di D-o
Oggi non lo è più  
 
D-o a cambiato idea?
No di certo.
 
Sono leggi umane che noi ci diamo per sopravvivere e convivere nel miglior modo possibile su questa terra.
 
Oggi il marito deve avere una sola donna.
Oggi il contratto sociale stipulato davanti ad un Sindaco non è più obbligatorio affinchè due persone, che si desiderano, possono vivere in pace nella nostra società.
 
Siccome D-o non può fare parzialità, ne consegue che la legge e pratiche che governano i matrimoni e i rapporti sessuali sono solo leggi umane per le quali Gesù non ha versato sangue.
 
Loggato
Rob2018
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 64
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #51 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 12:46:53 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Nella Bibbia l'adulterio è ben specificato e il matrimonio ben descritto, perchè ci vedi solo regole umane?
 
Anche un "vicino" di Gesù era un poco di buono, quindi posso far tutto quello che ha fatto lui perchè Gesù gli ha promesso di portarlo in cielo?
Non dimentichi forse un processo che è fondamentale?
 
Persino l'esempio di passare con il rosso è sballato, in questo caso non è il gesto ma l'intenzione che fa la differenza.
Se passi con il rosso per distrazione è un conto, ma se passi con il rosso perchè l'incolumità del prossimo è messa in secondo piano rispetto ad un tuo interesse, l'errore non sta nel semaforo  Occhiolino
« Ultima modifica: 14.06.2019 alle ore 14:32:42 by Rob2018 » Loggato
Neofita
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 37
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #52 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 14:43:11 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2019 alle ore 12:46:53, Rob2018 wrote:
Nella Bibbia l'adulterio è ben specificato

Se un uomo sposato va con la propria tata che vive in casa è fornicatore: lo dice la Bibbia.
Però Abramo no!
 
Non faccio altri esempi biblici: purtroppo sono tanti.
 
Se lo fa un uomo di oggi, certo che è fornicatore, forse non  proprio tanto fornicatore, visto che lo fa con approvazione della moglie .
 
Una regola divina non cambia col trascorrere del tempo e si applica sempre indipendentemente dalla genia.
 
Quindi ci sono tantissime cose scritte nella bibbia che noi pensiamo volute da D-o ma sono semplici regole umane di comportamento spacciate per volonta di D-o

Quote:

Anche un "vicino" di Gesù era un poco di buono, quindi posso far tutto quello che ha fatto lui perchè Gesù gli ha promesso di portarlo in cielo?

il vicino di croce andò in paradiso prima di Gesù stesso perchè confessò il peccato.
Abramo non ha confessato nessun peccato soggiacendo con la sua tata, ed inoltre D-o non gli disse <<hai peccato di fornicazione>> , ma piuttosto semplicemente lo rimproverò perchè non seppe aspettare l'adempimento della promessa:
alla faccia del Padre della Fede.
 

Quote:
Persino l'esempio di passare con il rosso è sballato, in questo caso non è il gesto ma l'intenzione che fa la differenza.
Se passi con il rosso per distrazione è un conto, ma se passi con il rosso perchè l'incolumità del prossimo è messa in secondo piano rispetto ad un tuo interesse, l'errore non sta nel semaforo  Occhiolino

Non mi sono spiegato bene:
 
noi umani ci siamo dati la regola di impegnare un incrocio secondo le indicazioni visive di 3 lampadine colorate.
Noi umani, nonostante la nostra regola, impegnamo l'incrocio volutamente ignorando le indicazioni delle tre lampadine.
Chi paga per la trascgressione siamo noi.
Se non paga Gesù allora non è peccato.
 
Invece, se diciamo che le nostre trasgressioni delle leggi umane richiedono un lavacro divino, allora pretendo che sia solo D-o a giudicarmi  e non un tribunale umano: chi sei tu uomo da giudicarmi visto che lo fa D-o.
 
Le regole divine sono chiare e immutabili ,  se Abramo non è risultato colpevole allora anche un uomo di oggi può pretendere lo stesso trattamento da parte del Sommo Giudice: cioè giacere con la tata di famiglia.
 
Ma che siamo pazzi?
 
Loggato
Rob2018
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 64
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #53 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 15:08:10 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Metto in conto che la mia conoscenza della Bibbia non è esemplare, ma dove leggi che Abramo non si è reso colpevole?
Sei sicuro che non si tratti di una tua deduzione?
 
Nella Bibbia ci sono descritti centinaia e centinaia di personaggi che hanno compiuto le azioni più disparate, non per tutti vi si legge l'ammissione della colpa, solo perché non c'è scritto non significa per forza che non ci sia stata.
Indipendentemente dall'ammissione, la disposizione resta salda.
 
L'esempio del rosso è interessante, non tanto di suo, ma per il fatto che non riesci a coglierci gli stessi errori descritti nella Bibbia 2000 e oltre anni prima l'invenzione del semaforo.
 
Quando c'è una prevaricazione, nella mente di ogni uomo avviene una scelta, puoi minimizzarla fino anche a farla quasi scomparire nel tempo, ma la scelta di innalzarsi sul prossimo o meno, di tirar fuori l'ira, la lussuria, la misericordia, la mitezza o altro è identica alla scelta che hanno avuto Abramo, Salomone o altri al loro tempo.
Questa divisione che fai delle regole umane e regole di Dio non è così netta e staccata come credi.
« Ultima modifica: 14.06.2019 alle ore 15:33:24 by Rob2018 » Loggato
Virus
Membro supporter
*****



He died for me... and now I live for Him!

   
WWW   

Posts: 5565
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #54 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 15:33:45 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2019 alle ore 14:43:11, Neofita wrote:
Se un uomo sposato va con la propria tata che vive in casa è fornicatore: lo dice la Bibbia.
Però Abramo no!

Ma chi te lo ha detto? Non fu Dio a dire ad Abramo a unirsi con Agar, ma Sara sua moglie... ed entrambi non ebbero fede in Dio... Dio stesso chiarì che non era Ismaele il figlio della Sua promessa...
 
Inoltre ancora oggi a distanza di millenni paghiamo sulla terra le conseguenze negative di quell'atto  ti sembrano di poco conto forse?
 
Da allora c'è una guerra tra Israele e l'Islam... bisogna andare più in là del proprio naso quando si analizzano le cose bibliche... e non cercare di voler giustificare solo i propri desideri... com'è chiaro che stai cercando di fare tu.
 
Abramo ha sbagliato a unirsi alla sua serva... come sbagliò Davide a unirsi a Betsabea... mandando a morte addirittura suo marito Uria. Davide chiese perdono a Dio e lo ottenne, perchè lo chiese con cuore sincero... ma la sua famiglia fu un disastro... omicidi, tradimenti, violenze, incesti, abusi.
 
Per quel peccato e tanti altri omicidi che fece, Davide ad esempio non potè erigere il tempio a Dio... ti pare poco?
 
Le conseguenze delle nostre azioni ci sono sempre... benedizioni e maledizioni... comprendi?
« Ultima modifica: 17.06.2019 alle ore 12:55:46 by Virus » Loggato

Nessuna parola cattiva esca dalla vostra bocca, ma se ne avete una buona per l'edificazione, secondo il bisogno, ditela affinché conferisca grazia a quelli che ascoltano ( Efesini 4:29 )
Neofita
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 37
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #55 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 16:06:54 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2019 alle ore 15:08:10, Rob2018 wrote:
... omissis ... ma dove leggi che Abramo non si è reso colpevole?

Se leggi non troveri mai che Abramo abbia confessato il peccato di fornicazione mettendosi con Agar
 
Se gli uomini di oggi rispettassero le leggi di 4000 anni fa e fossero giudicati dalla legge di D-o allo stesso modo come lo fu  Abramo, allora sarebbero autorizzati ad avere rapporti con la propria tata, la quale non potrebbe nemmeno rifiutarsi.
 
La legge di D-o è eterna e governa tutti allo stesso modo  ieri, oggi e in eterno.
Non ci sono privilegiati.
 
Oggi non è accettabile, minimamente e senza ma, che un uomo si faccia la propria tata, (nolente o volente) con approvazione della propria moglie.
 
Ma stiamo scherzando?
Loggato
Rob2018
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 64
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #56 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 16:28:55 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

@Neofita lo ripeto: se non c'è scritto che si sia pentito ciò non significa che non l'abbia fatto e in ogni caso non rende l'atto lecito.
 
L'adulterio e la fornicazione, oltre che in decine di passi tra Nuovo e Vecchio Testamento sono elencati anche nei comandamenti e tu vorresti annientare tutto per via di alcune tue deduzioni?
 
Una parte dei fatti narrati nella Bibbia servono per comprendere cosa fare e altri per comprendere cosa non fare, Dio ha usato tanti uomini, piccoli e grandi e se alcuni non li ha annientati subito con una saetta non significa che li approvava in quel momento, magari nel loro errore c'è l'insegnamento.
Leggendo e rileggendo, ogni vicenda può essere di aiuto al lettore che vuol capire, meno a chi prova in tutti i modi a trovarvi giustificazioni Occhiolino
 
Comunque per farla breve e capirci meglio potresti riassumere le tue idee scegliendo uno dei punti, per te:
1) è stato sempre lecito
2) non era lecito allora ma è lecito oggi
3) era lecito allora ma non lo è più oggi
4) non era lecito allora e non lo è neanche oggi
« Ultima modifica: 14.06.2019 alle ore 18:05:27 by Rob2018 » Loggato
Neofita
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 37
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #57 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 16:42:57 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2019 alle ore 16:28:55, Rob2018 wrote:
@Neofita lo ripeto: se non c'è scritto che si sia pentito ciò non significa che non l'abbia fatto e in ogni caso non rende l'atto lecito.

 
A= Abramo si è pentito anche se non è scritto.
B= D-o ha accusato Abramo di fornicazione anche se non è scritto.
C= In ogni caso non era un atto lecito
 
A ^ B -> C  
 
Ma quale logica usi?
Loggato
Rob2018
Membro
***



W questo FORUM!!!

   


Posts: 64
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #58 Data del Post: 14.06.2019 alle ore 17:41:14 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 14.06.2019 alle ore 16:42:57, Neofita wrote:

Ma quale logica usi?

 
Se rileggi bene vedrai che non ho scritto ciò che hai riassunto tu.
Comunque per rientrare in tema e capire meglio il tuo pensiero, alla fine del mio ultimo post ho inserito qualche possibilità, se ti va di continuare forse è il caso di riassumere e formulare chiaramente la tua linea guida rispetto ai giorni odierni.
 
Da quel che ho letto fin'ora a me sembra che tu asserisca che il matrimonio sia una costruzione del tutto umana su cui Dio si disinteressa altamente.
Se stai dicendo questo ti dico che io dalla Bibbia ne traggo un insegnamento diverso, se invece ho capito male perdonami e prova a spiegar meglio.
Loggato
Milla
Membro familiare
****





   
WWW   

Posts: 445
Re: Non posso dormire insieme alla mia fidanzata?
« Rispondi #59 Data del Post: 15.06.2019 alle ore 08:10:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Forse posso provare a capire come Neofita sia arrivato al ragionamento al quale è arrivato: e cioè che Abramo è indicato come patriarca di fede e si trova in cielo a dispetto del fatto di essere stato con Agar, mentre se lo facesse Tizio sotto la grazia andrebbe dritto all'inferno. Sto capendo che neofita non ritiene che esistono privilegi particolari ad personam, ma non soltanto lui, discorsi del genere ne ho già sentiti, ma sapete qual è il problema? Che nessuno si azzardi a spiegare il motivo per il quale nell'AT si fosse salvati a dispetto della commissione di peccati gravi non soltanto non confessati, ma neppure mai abbandonati. Ovviamente questo secondo certe prediche che ascolto, dove sul punto pare aleggiare un gran riserbo. Il punto è che ai tempi di Abramo non era ancora stata data la Torah, qualcuno ci ha fatto caso? La Torah non c'era, ci fu soltanto ai tempi di Mosè dopo l'uscita dall'Egitto. Per questo motivo i genitori di Mosè, Amram e Jocabel, che erano zia e nipote, poterono sposarsi, ma dopo la legge zii e nipoti divenne incesto. Quanto ai re, esistevano norme speciali che riguardavano soltanto la casa reale e non i sudditi.
Loggato
Pagine: 1 2 3 4 5 6  · torna su · Rispondi Rispondi   Create+Poll Create+Poll   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti