Il male e il peccato originale nel pensiero di Henri Blocher

Notizia inserita il 13/5/2017 alle 19:37 nella categoria: Dall'Italia

CHIETI - Le Edizioni GBU rilanciano Henri Blocher: con due opere nel giro di pochi mesi la casa editrice dei Gruppi biblici universitari ripropone il pensiero del celebre docente di teologia sistematica su due temi chiave della teologia biblica come il male e il peccato originale.

Peccato originale. Illuminare l'enigma giunge in Italia a quasi vent'anni dalla pubblicazione originale per tentare di offrire una spiegazione sul fenomeno «del male umano, così diffuso, così pervasivo»: un fenomeno «universale, pur essendo qualcosa che attiene alla responsabilità personale», che risulta «"naturale" ma contrario alla nostra vera "natura"» ed è in grado di manifestarsi anche se ci troviamo «tutti al cospetto di Dio e sotto la sua sovranità». Il discorso di Blocher, tecnico ma scorrevole, si avvale di ampi riferimenti biblici e filosofici; parte dall'analisi del peccato originale come viene rappresentato nella Bibbia, per poi affrontare il peccato originale come evento adamitico (spaziando tra paleoantropologia, intertestualità biblica, discernimento letterario e riflessione teologica); con il passaggio al Nuovo Testamento Blocher tenta di dipanare la prospettiva dell'apostolo Paolo sul ruolo di Adamo valutando le varie interpretazioni offerte nel tempo su Romani 5, riconosciuto come testo centrale capace di aiutarci a fare luce sulla questione; si occupa poi del peccato originale come "chiave dell'esperienza umana", per concludere con il tema della sua diffusione, cui è possibile "sfuggire", conclude l'autore, attraverso il "pentimento" e l'adesione alla verità di Cristo: una «dieta amara - riconosce -, che causa sofferenza a livello delle nostre emozioni», ma efficace.

Anche Il male e la croce viene proposto in prima edizione italiana e riguarda un tema rimasto per secoli al centro delle riflessioni di filosofi e intellettuali, rimanendo tuttavia questione irrisolta, pietra d'inciampo del pensiero sia degli atei (alla ricerca di un senso alla questione) sia dei credenti (indirizzati a individuare una teodicea, una "giustificazione di Dio").

Nella sua opera Blocher punta a rappresentare, con onestà intellettuale e senza banalizzazioni, «le principali soluzioni al problema elaborate lungo il corso della storia della chiesa dai pensatori che si professano "cristiani"», in un percorso che, nonostante la complessità del tema, l'autore riesce a rendere appassionante. Dopo aver tratteggiato le "bozze di risposta" laiche (ottimismo, dualismo, pessimismo), Blocher passa in rassegna le prospettive "cristiane" catalogandole in tre gruppi in base al genere di "soluzione" proposta: la soluzione "che fa appello all'ordine universale", la soluzione "che si appella a una libertà indipendente" e la soluzione "che fa ricorso alla dialettica" con un uso speculativo della ragione. L'autore prosegue poi valutando la prospettiva biblica sul male (e, di converso, la bontà di Dio), per concludere poi valutando il rapporto tra il male e la questione della sua «persistenza dopo la vittoria del Cristo e il suo ingresso nel Regno»: un enigma che si risolve nello stesso sacrificio di Cristo, su quella croce che è insieme dono e compensazione. Una risposta che, riflette Blocher, «ci consola e ci interpella».

I libri:
Henri Blocher
Peccato originale
Edizioni GBU, 2016
176 pp - 16 euro

Henri Blocher
Il male e la croce
Edizioni GBU, 2017
232 pp - 16 euro

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1494697026.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

280
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti