Pietro, dal tradimento alla riabilitazione

Notizia inserita il 12/12/2016 alle 19:19 nella categoria: Dall'Italia

FIRENZE - Perché Pietro è arrivato al punto di rinnegare Gesù, il suo Signore, a cui mostrava tanto amore e che serviva con tanta passione? E come mai, di fronte a questo gesto, Gesù non lo ripudia, non lo abbandona, ma anzi lo consola e lo ristabilisce? Hernandes Dias Lopes - pastore della Primeira Igreja Presbiteriana di Vitoria, in Brasile - ha voluto approfondire una vicenda fondamentale nell'economia del racconto evangelico in un libro, "Dio non rinuncia a te", proposto in italiano da BE edizioni.

La storia di Pietro mette ogni cristiano di fronte a una vicenda emblematica, che tocca ogni credente da vicino: Pietro, il più irruento dei discepoli, si ripromette di accompagnare Gesù, di servirlo, di proteggerlo; eppure a un certo punto, quando le circostanze diventano critiche, lo tradisce. Nonostante i suoi limiti, le sue cadute, i suoi errori, Gesù non rinuncia a lui, proprio come - spiega l'autore - non rinuncia a noi: «Dio non abdica al suo diritto di amarti - ricorda Dias Lopes in apertura -, di averti per lui. Dio ti verrà sempre incontro; seguirà sempre i tuoi passi per trovarti».

In tre passaggi, raccontati in altrettanti capitoli, Dias Lopes approfondisce “La caduta di Pietro”, analizzando i motivi che portano a questo sviluppo inatteso, per poi mettere in guardia il lettore sul rischio di commettere lo stesso errore (“Non correre il rischio di cadere”) e offrire infine una speranza per il futuro (“La restaurazione di Pietro può essere la tua”).

L'edizione italiana è arricchita da una postfazione di Daniele Pasquale, direttore dell'Istituto biblico evangelico italiano, intitolata "Io sono la Costa Concordia" e definita dall'autore «una parabola in negativo» da cui trarre spunto per riflettere su una - sempre possibile - riabilitazione morale e spirituale.

Il libro:
Hernandes Dias Lopes
Dio non rinuncia a te
BE edizioni, 2016
50 pp - 8 euro

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1481566777.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

1598
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti