Conversioni, polemiche in Germania

Notizia inserita il 16/5/2016 alle 20:17 nella categoria: Chiesa Perseguitata

MILANO - Quanto è autentica una conversione in stato di pericolo? La domanda comincia a farsi pressante in Germania in seguito al boom di conversioni riscontrato tra i nuovi immigrati.

«Ad Amburgo - ricorda un articolo di QN - la Comunità evangelica iraniana ha battezzato in questi primi cinque mesi del 2016 ben 196 musulmani, e si prevede di arrivare a 500 entro la fine dell’anno».

Per evitare abusi si sta pensando a una sorta di esame, ipotesi che trova poche adesioni tra le chiese evangeliche: «Conversioni di comodo? Possibile, ma ci stiamo attenti - ha spiegato a Stern il pastore Albert Babajan, della chiesa evangelica iraniana di Amburgo – il percorso di preparazione per il candidato è lungo e non è semplice. I corsi biblici durano mesi. E poi i neocristiani finiscono emarginati nelle loro stesse famiglie, e minacciati dai connazionali. Alcuni vengono a messa in tuta, perché uscendo di casa per recarsi in chiesa dicono a parenti e conoscenti di andare a fare jogging. Non è una scelta facile. Certo, ci sono anche i furbi che puntano a conversioni di comodo: a molti ho negato il battesimo. E da loro, dopo, ricevo anche minacce».

Il testo dell'articolo

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1463422662.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

1891
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti