Primi soccorsi in Ecuador

Notizia inserita il 21/4/2016 alle 16:43 nella categoria: Esteri

QUITO (Ecuador) - A quasi una settimana dal drammatico terremoto di magnitudo 7,8 che ha coinvolto l'Ecuador i soccorsi hanno raggiunto anche le zone più remote del Paese.

Il sisma, che secondo fonti Onu ha provocato oltre 500 morti, centinaia di dispersi e 21 mila sfollati e creato seri problemi logistici nelle comunicazioni, ha colpito in particolare sei province della zona costiera del Paese ed è stato seguito da una seconda scossa di 6,1 gradi.

La prima organizzazione ad attivarsi in Italia è stata Compassion che, segnala il sito della missione, cura oltre venti centri di assistenza nel raggio di 100 chilometri dall'epicentro del sisma.

«Compassion - comunica una nota - è già operativo nelle aree colpite dal terremoto. La risposta all'emergenza include attività di distribuzione di kit di primo soccorso, prevenzione contro diffusione di malattie, protezione dei bambini e delle loro famiglie, ricostruzione dei centri danneggiati e conforto alle persone colpite dal trauma».

L'organizzazione fa appello alla generosità dei donatori italiani per sopperire ai bisogni delle popolazioni colpite; in una apposita pagina sul sito di Compassion Italia è possibile trovare le coordinate per i versamenti, oltre ad aggiornamenti sulla situazione dei soccorsi.

(nella foto di Compassion, le conseguenze del sisma)

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1461249802.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
Opzioni di condivisione
Esteri, ultime notizie:
 

 

894
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti