Edipi e la Giornata europea della cultura ebraica

Notizia inserita il 2/8/2012 alle 10:52 nella categoria: Dall'Italia

VENEZIA - I soci Edipi (Evangelici d'Italia per Israele) si stanno mobilitando per essere presenti alle varie manifestazioni organizzate sul territorio nazionale per la "Giornata europea della cultura ebraica". La "Giornata", tra l'altro, è una delle occasioni in cui Edipi distribuisce copie omaggio della pubblicazione di Derek White "L'ebraicità di Gesù".

La manifestazione, che si tiene in circa trenta Paesi europei e in Italia ha registrato l'anno scorso cinquantamila visitatori, è nata nel 2000 «allo scopo - spiega Ucei, l'Unione delle comunità ebraiche italiane, coordinatrice delle manifestazioni nel nostro Paese - di aprire le porte dei luoghi ebraici per far conoscere le tradizioni e le usanze, le sinagoghe e i musei ebraici, il patrimonio storico, artistico e architettonico dell'ebraismo europeo». E aggiunge che «quella del 2012 sarà un'edizione molto originale, il tema, "L'umorismo ebraico", è un fenomeno culturale più che un aspetto profondo della nostra tradizione. Il "saper ridere", anche di sé e della propria condizione, è una peculiarità che si è sviluppata nel mondo ebraico nel corso dei secoli, a diverse latitudini e con caratteristiche differenti di luogo in luogo. L'umorismo è stato uno "stratagemma" che ha aiutato gli ebrei, talvolta privati di fondamentali diritti, quando non vittime di persecuzioni, a "sopravvivere psicologicamente", a rimanere mentalmente integri di fronte a mille difficoltà e peripezie».

In Italia città capofila della "Giornata" è Venezia che ha organizzato un ampio programma d'incontri nell'area dell'antico Ghetto, risalente al 1516, oltre ad aprire alle visite (gratuite) le sinagoghe Tedesca, Canton e Levantina.

Ivan Basana, presidente di Evangelici d'Italia per Israele, sarà a Venezia e consegnerà al presidente della Comunità ebraica locale, Amos Luzzato, una copia del libro "La superbia dei Gentili" (il lavoro più recente dell'evangelico Marcello Cicchese) in vista di un convegno sull'antisemitismo che si terrà a Padova per la Giornata della Memoria. [gp]

Per informazioni: www.edipi.net e www.ucei.it

Il programma della XIII Giornata della cultura ebraica
a Venezia
Domenica 2 settembre

10.00/19.00 - Apertura gratuita delle sinagoghe Tedesca, Canton e Levantina, della Mostra "Jewish Humor in photographs, litography and video" in collaborazione con Ikona Gallery a cura di Živa Kraus e del museo che per l'occasione sarà arricchito dalla Parokhet del XVII secolo e dalla prestigiosa trecentesca Bibbia miniata.

11.00/18.00 – "Tra calli e campielli", narratori itineranti nel Ghetto.

11.00 - "Il riso di Mosè" Laboratorio per bambini letture animate e realizzazioni sceniche con maschere di gommapiuma - Aula didattica, Cannaregio 1107

11.00 - Inaugurazione Giornata, saluto delle Autorità - Sala Montefiore, Cannaregio 1189

11.45 - Dario Calimani "Lo humor ebraico, rido ergo sum". Visita guidata alla mostra "Jewish Humor in photographs, litography and video"

14.00/18.00 - "It hurts to laugh – L'umorismo ai tempi di Mel Brooks e Gene Wilder" Proiezione dei film: Per favore, non toccate le vecchiette (The producers - 1968), Scusi dov’è il West? (The Frisco Kid - 1979), La pazza storia del mondo (History of the World, Part I - 1981) -Sala Montefiore, Cannaregio 1189

16.00 – "Tra umorismo e ironia", storielle e racconti in Sukka a cura di Umberto Fortis e Alessandro Zanon - Museo ebraico Venezia, Cannaregio 2902

17.00 - "Il riso di Mosè", laboratorio per famiglie, letture animate e realizzazioni sceniche con maschere di gommapiuma - Aula didattica, Cannaregio 1107

21.00/22.00 - "Shalom Bàit. La pace in famiglia. Scene d'interni di una famiglia ebrea". Ideazione e regia di Alexandra Wilson - Direzione musicale e clarinetto, Dan Rapoport - Solisti del Quadrivium Ensemble. Con il patrocinio dell'Università I.U.A.V. di Venezia - Campo di Ghetto Nuovo


Alle 13.00 possibilità di pranzare a menù fisso presso il ristorante kasher "Hostaria del Ghetto", piatti tipici della tradizione ebraica.

Alle 9.30 sarà inoltre possibile effettuare una visita guidata gratuita all'antico cimitero ebraico del Lido a cura del Comandante Aldo Izzo - S. Nicolò fermata ferry boat.

Durante la giornata saranno allestiti alcuni stand gastronomici organizzati dalla Scuola di cucina ebraica di Venezia "La cucina del Ghetto", dal ristorante kasher "Hostaria del Ghetto e dall'Adei (Associazione donne ebraiche) di Venezia.

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/notizie/1343897520.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

1799
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti