Cerca

Nigeria, sale bilancio morti, reazioni in Italia

Notizia inserita il 18/6/2012 alle 12:24 nella categoria: Chiesa Perseguitata

KADUNA (Nigeria) – Questa mattina le agenzie di stampa italiane parlano di un bilancio, tuttora provvisorio, di quarantacinque morti nei fatti di sangue avvenuti ieri e riferiscono che a Kaduna, capitale dell'omonimo stato nel centro-nord della Nigeria è in vigore un coprifuoco di ventiquattro ore. L'intera citta è militarizzata con l'arrivo di nuovi reparti dell'esercito. Al momento nessuna rivendicazione degli attentati alle chiese cristiane, anche se le prime accuse si rivolgono ancora una volta alla cellula estremista Boko Haram (letteralmente tradotto il nome significa: l'educazione occidentale è peccato), di matrice islamica.

Sempre questa mattina il ministro degli Esteri Giulio Terzi ha annunciato che l'inviato per le Emergenze Umanitarie, Margherita Boniver, si recherà "al piu' presto" nella regione africana per colloqui con le autorità locali proprio «sul tema dei conflitti interreligiosi».

Ieri, il senatore Lucio Malan, segretario di presidenza del Senato, ha dichiarato: «Nonostante il tentativo di alcuni di parlare di "normali" fenomeni di odio etnico, quel che avviene in Nigeria è un tentativo di imporre una religione a forza e allo stesso tempo una testimonianza emblematica delle persecuzioni anti cristiane nel mondo. Il ministro Giulio Terzi nei giorni scorsi ha fatto affermazioni forti e chiare, è ora tempo di ottenere dall'Unione Europea una presa di posizione altrettanto forte, perché le parole della Carta dei diritti fondamentali dell'Europa non siano mera retorica». [gp]

comments powered by Disqus
Opzioni di condivisione

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale solo parzialmente e solo inserendo un link a questa pagina. A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . Leggi le condizioni d'uso complete.

Chiesa Perseguitata, ultime notizie:
 

 

2415
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti