La vita davanti

Media&Fede del 2/12/2016

[Martino di Tours] formulò questa preghiera: «Dio mio, se hai ancora bisogno di me, sono il tuo uomo. Ma se ritieni che ho compiuto il mio dovere, allora, ti prego, sollevami dalle mie funzioni»... questa preghiera mi ha sollevato un po’ dalla paura di morire. Perché questa preghiera ci dice: la misura della nostra vita non è il conteggio preoccupato dei nostri anni, ma lo sbocciare di Dio in noi.

L’avventura terrena dura finché Dio pronuncia il nostro nome mescolandolo alla storia del mondo. Finirà come si spegne l’eco di un richiamo. Nulla da temere per chi acconsente a essere strumento nelle mani di Dio: “il Dio non dei morti ma dei vivi”... non toglie la vita al suo discepolo né prima, né dopo, né troppo presto, né troppo tardi. Quando si segue Gesù... si ha la Vita dinanzi a sé.

Martin Steffens - Una preghiera di san Martino
Osservatore romano, 10/11/2016

Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/mediaefede/1480681026.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
Opzioni di condivisione
Media&Fede recenti:
 

 

865
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti