evangelici.net - l'alternativa cristiana in rete
RSS
Cerca

Kids Corner - Indice

Gesù

La grande sorpresa!
di Steven Wilson.

“E’ questo! Non è vero? Questa è la grande sorpresa!” disse l’uomo tutto eccitato mentre guardava il suo amico ricucire il suo letto. “Stai cucendo questi strappi sul mio letto in modo che io possa venire ovunque insieme a te, non è vero? ” L’uomo avrebbe voluto saltare su dal pavimento su cui stava sdraiato per abbracciare il suo amico ma il suo corpo paralizzato non glielo permetteva.

“No” gli rispose l’amico ridendo “Non è questo. E’ molto meglio di questo. Solo aspetta e vedrai”. Iniziò a fare passare la corda attraverso gli strappi cuciti nei quattro angoli.

In quel momento arrivarono altri tre uomini. Videro il giaciglio e annuirono compiaciuti. “Andranno bene” commentarono.

“Cosa?” disse l’uomo paralitico, mentre quasi scoppiava di eccitazione. “Vanno bene per cosa?A che serve? Per favore ditemi qual è la sorpresa”

“ Vedrai” dissero i tre mentre alzavano l’uomo dal pavimento e lo adagiavano con cautela sul suo letto. Ognuno dei quattro amici afferrò un lato della corda e, rivolti in avanti, le misero sulle spalle alzando il letto.

Dopo aver contato fino a tre si affrettarono a lasciare la casa verso il paese polveroso. A grande velocità corsero giù per i viottoli, oltrepassarono case deserte. Andavano così di fretta che, invece di rallentare agli angoli di strada, sbandavano ad ogni curva.

“Uau” gridò l’uomo “Eccola! E’ questa la grande sorpresa – una corsa pazza e mortalmente pericolosa attraverso le strade di Capernaum. Questa sì che è una grande sorpresa!”

“No!” urlarono gli uomini “la sorpresa non è questa. E’ ancora meglio di questo!”

Presto arrivarono ad una costruzione vicino al lago di Galilea. Era circondato da una folla di persone. Non c’era modo di entrare dalla porta d’ingresso. I quattro amici sembravano scoraggiati all’idea di non riuscire ad entrare. Poi uno di loro ebbe un’idea fantastica. Disse: “il tetto” e gli altri acconsentirono.
“Ma che state facendo” disse l’uomo mentre lo tiravano sul terrazzo della costruzione affollata.

“Lo vedrai” risposero mentre toglievano freneticamente le tegole dal tetto e preparavano un grande buco per farlo scender giù da lì.

“E’ questa? E’ questa la sorpresa?” chiese ora l’uomo un po’ preoccupato. “Penso che preferirei fare un’altra corsa per le strade, se per voi non fa differenza”

“No” risposero gli amici mentre iniziavano a farlo scendere attraverso il buco “Ora vedrai”.

L’uomo paralizzato era teso mentre stava coricato nel mezzo del suo letto e i suoi amici lo scendevano all’interno dell’edificio. Lo posarono proprio di fronte ad un uomo che gli sorrideva.

“Così questa è la grande sorpresa” pensò l’uomo paralitico. “Uau! I miei amici devono avere veramente tanta fede. Questa è veramente la migliore sorpresa di tutte” e alzò lo sguardo verso il volto di Gesù.

PENSA!
Quale genere di sorprese preferisci?
Hai mai aiutato un amico meno fortunato di te?
Pensi che Gesù fosse contento anche se gli amici avevano bucato il tetto?

RICORDATI
L’amico è sempre degno del tuo sforzo!

UN VERSO DA IMPARARE
Dio disse: “Ama il tuo prossimo come te stesso” (Matteo 22:39)

PREGHIAMO
Caro Signore, per favore aiutami ad aiutare gli altri.
Per favore insegnami che ti rende felice quando
prendo il mio tempo a beneficio degli altri.
Grazie per l’aiuto che mi dai.
Nel nome di Gesù
Amen

PUOI TROVARE QUESTA STORIA NELLA BIBBIA?
Luca 5:17-26

COLLEGAMENTI A DISEGNI DA COLORARE
Link1

Traduzione di Christiane Cammarata

Tutti i diritti riservati. © Children's Chapel

Stampa e distribuzione delle storie bibliche sono libere purchè effettuate gratuitamente e ad uso esclusivo dei membri della chiesa/ministero di appartenenza. Non è consentita la pubblicazione del materiale su altri siti, ad eccezione dei link espliciti (non all'interno di frames) a http://childrenschapel.org (sito ufficiale in inglese) o http://www.evangelici.net/kids/


Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti