Francia, no ai simboli di fede in parlamento

Articolo inserito il 5/2/2018 alle 11:05

Il parlamento francese ha preso la decisione di proibire i simboli che denotino "vistosamente" specifici orientamenti di pensiero, in primo luogo l'appartenenza religiosa.

La decisione, caldeggiata dal presidente dell'assemblea, il macroniano François de Rugy, proibisce «qualsiasi segno religioso vistoso, un’uniforme, un logo o dei messaggi commerciali o degli slogan di natura politica». Sulla disposizione, forse a sorpresa, ha espresso perplessità anche l'Osservatorio per la laicità.



Condizioni d'uso
Puoi ripubblicare questo materiale senza scopo di lucro e solo inserendo in calce la dicitura "fonte: http://www.evangelici.net/focus/1517825111.html" (comprensiva di link). A titolo di cortesia si raccomanda la segnalazione della ripubblicazione a . La citazione parziale è benvenuta, ma nel rispetto delle condizioni d'uso.

comments powered by Disqus
 

 

248
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti