evangelici.net - l'alternativa cristiana in rete
RSS
Cerca

I Grandi Predicatori

"Quando i credenti torneranno alla preghiera con l'anima assetata di Dio
e nella preghiera riusciranno a perdere il concetto del tempo e dei loro
interessi umani per trovare quello del proprio bisogno spirituale,
il risveglio risorgerà e risorgerà potente." -- Roberto Bracco



I predicatori autori dei sermoni disponibili su queste pagine sono i seguenti:

  • George Whitefield (1714-1770), uno dei più noti predicatori inglesi del 1700, predicò con coraggio l'autentica parola di Dio in molti paesi a tutti, senza distinzioni denominazionali, nei locali e all'aperto, tutti i giorni dell'anno fino alla sua morte. Fu sostenitore della dottrina dell'elezione e, avendo accusato il clero di essere "guide cieche" (cfr. Matteo 23:13 e seg.) non fu accolto in molte chiese perchè lo ritenevano un fanatico e un predicatore scomodo; tuttavia egli continuò ad annunciare l'evangelo all'aperto, raggiungendo immensi auditori anche in Scozia, in America e nel Galles.
  • Watchman Nee (1903-1972), fedele servitore di Cristo Gesù, nacque a Foochow (Cina) nel 1903. Desiderando un figlio, sua madre aveva pregato il Signore, dicendo: "Se avrò un figlio, lo donerò a Te".
    Nee fu uno studente eccezionale e tra i primi della scuola dalle elementari fino al college. Fin dalla sua giovinezza fu profondamente risoluto a servire il Signore pienamente.
    Egli non frequentò scuole teologiche o istituti biblici, eppure acquisì una profonda conoscenza dell'opera di Dio, di Cristo, dello Spirito Santo, e della chiesa. Perfezionò tale conoscenza studiando gli scritti di uomini e donne devoti, da T. Austin-Sparks a C.H. Mackintosh, e nei primi anni ricevè edificazione e aiuto da Margaret E. Barber, un'ex missionaria anglicana.
    Watchman Nee fondò una missione in Cina (China Inland Mission), dove, nonostante i turbamenti politici del paese, sorsero circa 400 chiese. Un giovane credente, Witness Lee, divenne il suo più stretto collaboratore, e andò a Taiwan a continuare il suo ministero per la chiesa.
    Nel 1952 Watchman Nee fu arrestato dai comunisti nella Cina popolare per essersi rifiutato di smettere di predicare Cristo morto e risorto per gli tutti uomini. Morì nel 1972, dopo 20 anni di prigionia, scegliendo di rimanere fedele a Cristo a costo della vita. Prima della sua morte, lasciò una nota scritta per testimoniare della verità: "Cristo è il Figlio di Dio che morì per la redenzione dei peccatori e risorse dopo tre giorni. Questa è la più grande verità nell'universo. Muoio a causa della mia fede in Cristo. Watchman Nee".
    Come esaudimento della preghiera di sua madre, Nee visse fino alla fine una vita completamente consacrata all'amore e alla grazia del Signore che amava.
  • Dwight L. Moody (1837-1899), fu potentemente usato dal Signore per cambiare la vita di milioni di persone in America, in Europa e in altre parti del mondo. Moody parlò di una meravigliosa esperienza avuta col Signore dicendo che, come Paolo, non aveva parole per descriverla: "ebbi una tale rivelazione del Suo amore che dovetti chiedere a Dio di fermare la Sua mano". Come risultato della sua consacrazione al Signore, folle di decine di migliaia di persone venivano ad ascoltarlo predicare. R.A. Torrey, nel suo libro "Perchè Dio usò D.L. Moody", lo definisce: completamente arreso a Dio, uomo di preghiera, zelante nello studio della Parola di Dio, umile, libero dall'amore per il denaro, avente un'amore consumante per i perduti, unto con potenza dal Signore (potete leggere la biografia completa in inglese cliccando qui).
  • Charles Haddon Spurgeon (1834-1892), notissimo predicatore battista, inglese. Pastore del Metropolitan Tabernacle dal 1861 fino alla sua morte, fondò una scuola di studio per pastori (1856), delle chiese, un orfanotrofio (1867), e fu editore del mensile "Sword and Towel". Predicò a decine di migliaia di persone in diverse occasioni, e la sua chiesa fu frequentata per oltre 40 anni, tutte le domeniche, da migliaia di persone accorse ad ascoltare i suoi sermoni. Spurgeon denunciò apertamente e con sincerità gli errori della chiesa ufficiale e quelli della chiesa battista stessa; ardente evangelista, deplorò il comune modo di vivere e di criticare gli insegnamenti della Bibbia (ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.spurgeon.org).
  • Charles Grandison Finney (1792-1875). La sua vita e i suoi scritti influenzarono molte più persone verso il risveglio e la riforma sociale che altri predicatori dell'ultimo secolo.
    Studiò legge, e notando nei suoi libri continui riferimenti alla Bibbia ne acquistò una e prese a leggerla con interesse.
    Si convertì a Cristo, e immediatamente iniziò a testimoniare; condusse incontri di risveglio seguendo le pratiche degli apostoli nel Nuovo Testamento.
    Durante un incontro a Rochester, New York, 1200 persone si unirono alla chiesa locale; tutte le personalità più importanti della città si convertirono; 40 di essi entrarono nel ministero, e l'intera città fu cambiata. Come risultato, si ebbero risvegli in altre 1500 altre città e villaggi.
    Oltre cinquecentomila persone risposero ai suoi inviti pubblici di ricevere Cristo.


Questa pagina è curata da Renato Giliberti

Tutte le citazioni sono tratte dalle Bibbie:
"La Sacra Bibbia Nuova Riveduta"
Copyright © 1994, Società Biblica di Ginevra - CH-1211 Ginevra
"La Nuova Diodati"
Copyright © 1991, La Buona Novella s.c.r.l.
Contrada Restinco - Casella Postale 27
72001 Brindisi - Italia

Il testo dei sermoni presenti su questo sito non può essere in alcun modo alterato o editato; i sermoni possono essere fatti circolare liberamente, purchè senza ricarichi. È espressamente vietato l'invio di materiale pubblicitario di qualunque tipo, spamming, iscrizione a mailing list, e/o offerte commerciali, a qualunque indirizzo di e-mail visibile su queste pagine web.

Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti