Dove sono io - Billy Graham Benvenuto Visitatore. Fai Login o Registrati. RegolamentoLeggi il regolamento completo  RSSIscrizione feed RSS

Indice Indice   Help Help   Cerca Cerca   Utenti Utenti   Calendario Calendario   Login Login   Registrati Registrati

    
   Forum di evangelici.net
   Vita di chiesa e cammino cristiano
   Famiglia, sessualità, medicina e disabilità
(Moderatori: saren, andreiu, Marmar)
   evangelici , handicap e malattie
« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Pagine: 1 2 3 4 5 6  7 · vai in fondo · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa
Votanti Sondaggio
Domanda: SONO ACCESSIBILI LE VOSTRE CHIESE ?

SI in parte(senza barriere fisiche)
SI in parte(senza barriere manifestazione parola)
SI in parte(senza barriere psicologiche o pregiudizi)
SI (senza nessuna barriera)
NO in parte(inaccessibile ai disabili fisici e non autosufficenti)
NO in parte(inaccessibile ai sordi e ai ciechi e simili)
NO in parte(inaccessibile ai  disagiati,malati psichici e simili)
NO (inaccessibile completamente)


La vostra chiesa è disponibile verso i malati psichici,i disabil,i ciechi.i sordi,,gli emarginati ? Rispondete sinceramente al sondaggio e  date la disponibilità per adeguarvi in caso di NO. Grazie

« Ultima modifica di: robertofaentino on: 20.03.2009 alle ore 19:55:00 »

   Autore  Topic: evangelici , handicap e malattie  (letto 9103 volte)
robertofaentino
Membro familiare
****



Ora noi abbiamo questo Tesoro in vasi di terra...

295363378 295363378   evangelico+faentino   faenzagospel
WWW    E-Mail

Posts: 321
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #45 Data del Post: 16.10.2007 alle ore 00:11:17 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissimi  
se volete trovare e testimoniare dell'amore evangelico pratico ho aperto un mio blog http://amoreevangelico.blogspot.com in cui cerco di manifestare che nonostante handicap e malattia si può beneficiare gli altri di parte dell'amore di cui Cristo ha abbondato in noi
grazie e fraterni saluti  
da
Roberto
« Ultima modifica: 16.10.2007 alle ore 00:13:15 by robertofaentino » Loggato

Ma Egli mi ha detto:La mia Grazia ti Basta,perchè la mia Potenza è portata a compimento nella Debolezza

http://www.evangeliciemalattia.eu
http://amoreevangelico.blogspot.com
barnaba_ama_davide
Simpatizzante
**



in Cristo con il residuo Santo d'Israele

314945376 314945376   barnabaamadavide  
WWW    E-Mail

Posts: 22
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #46 Data del Post: 16.10.2007 alle ore 04:57:38 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Mi  
unisco con questo Nikname a questo topic sulla fede e la malattia condividendo il sito che ho creato sul mio amore verso il popolo di Israele con una pagina speciale sulla preghiera  (che trovo molto utile per chi si trova nel disagio fisico e spirituale)
http://utenti.lycos.it/barnabaamadavide  
dove manifesto i miei gruppi e siti sulla preghiera  e vi anche presento il mio gruppo di Pronto Soccorso Evangelico cui cerco collaboratori di buona volontà
http://groups.yahoo.com/group/helpaiutoevangelicosos
grazie da  
Roberto  
(Barnaba ama Davide) Aiuto! Idea
« Ultima modifica: 16.10.2007 alle ore 05:21:05 by barnaba_ama_davide » Loggato

Cristo ci ha riscattati dalla maledizione della legge..affinchè la benedizione di Abrahamo pervenisse ai gentili in Cristo Gesù
http://barnabamadavide.altervista.org/wordpress/
giobbe3787
Membro
***



l'uomo e' nato per sognare gesu' e' morto per real

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #47 Data del Post: 24.10.2007 alle ore 16:30:06 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA" STUDIO SULLA "SPERANZA"

 
Shalom carissimi,
...dopo gli ultimi culti di guarigione/liberazione e le parole del Signore "senza paura ringrazia e invoca ogni giorno la guarigione perche' Dio ha ascoltato il tuo pianto e sei guarito" aspettando e sperando la manifestazione della verita' (2Corinzi 4:2 "Anzi abbiamo rinunziato ai sotterfugi della vergogna, non camminando con astuzia, né falsificando la parola di Dio, ma mediante la manifestazione della verità, raccomandando noi stessi alla coscienza di ogni uomo davanti a Dio.") e (1Pietro 5:10 "E il Dio di ogni grazia, che vi ha chiamati alla sua eterna gloria in Cristo Gesù, dopo che avrete sofferto per un po' di tempo, vi perfezionerà egli stesso, vi renderà fermi, vi fortificherà e vi stabilirà saldamente."), ripubblico un mio vecchio studio sulla speranza sapendo con piu' convinzione che la speranza non e un augurio scaramantico ma e' una grande forma di fede.  
(romani8:24,25 "24 Perché noi siamo stati salvati in speranza; or la speranza che si vede non è speranza, poiché ciò che uno vede come può sperarlo ancora? 25 Ma se speriamo ciò che non vediamo, l'aspettiamo con pazienza.") e fede vuol dire..."Or la fede è certezza di cose che si sperano, dimostrazione di cose che non si vedono;"(Ebrei11:1)
buono studio, Dio vi benedica.
 
LA FORZA DELLA SPERANZA  
(ROMANI5:5,6) "5 Or la speranza non delude, perche' l'amore di Dio e' stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo che ci e' stato dato. 6 Infatti, mentre noi eravamo ancora senza forza, Cristo, a suo tempo, e' morto per gli afflitti"
Gesu' e' morto per darci Salvezza questa e' piu' di una semplice speranza, ma e' una certezza; con questa certezza nel nostro cuore possiamo gloriarci nei problemi, perche' sappiamo che Lui verra' in nostro soccorso quando, pregando, lo domanderemo.
Aspettando la soluzione del problema, esercitiamo pazienza e quando, dopo aver fatto questo, vedremo il problema risolto, saremo pronti ad affrontare con sicurezza il prossimo che ci capitera' perche' abbiamo acquisito esperienza e l'esperienza ci da' la speranza che tutto si risolvera'.
Vedete il punto di vista di Dio come e' chiaro? La fede che abbiamo in lui e' certezza, e questa diventa speranza certa, che non deludera' mai, perche' l'amore che Dio ha avuto per noi, venendo a morire mentre eravamo nel peccato, e' stato sparso nei nostri cuori mediante lo Spirito Santo.  
La speranza e' quel atteggiamento costruttivo e positivo che ci porta ad affrontare le afflizioni le problematiche guardando avanti verso l'obiettivo sapendo che c'e' un dio fedele e che la sua speranza e' fondata sul ricordo delle testimonianze e delle sue promesse. Vedi: (Romani 8:28) "Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno."
(Geremia 31:13) "Allora si allietera' la vergine della danza;i giovani e i vecchi gioiranno.Io cambiera' il loro lutto in gioia,li consolera' e li rendera' felici, senza afflizioni."
(2Corinzi 4:8-9) "8 Noi siamo tribolati in ogni maniera, ma non ridotti all'estremo; perplessi, ma non disperati; 9 perseguitati, ma non abbandonati; atterrati ma non uccisi;"
(Salmi 130:5) "Io aspetto il SIGNORE, l'anima mia lo aspetta;io spero nella sua parola."
in che cosa speriamo?
quando verra' realizzata questa speranza?
in che modo noi perseguiamo questa speranza?
 
La risposta e' in ROMANI15:13 "Or il Dio della speranza vi riempia di ogni gioia e di ogni pace nella fede, affinche' abbondiate nella speranza, per la potenza dello Spirito Santo."
Concludendo, abbiate fede, mettete le vostre vite nelle mani di Dio, pregate, state in comunione con Lui e vedrete la vostra vita cambiare in meglio!
Se non l'avete ancora fatto, accettate Gesu' come personale Salvatore della vostra vita con il cuore perche' Lui e' la speranza che non delude!
P.S. desidero aggiungere che Dio non e' solo buono ma soprattuto e' giusto e la sua saggezza e la sua volonta' sono il meglio per noi.
Dio vi benedica.
Loggato

"come afflitto; eppure sempre allegro, come povero; eppure arricchendo molti, avendo nulla; eppure possedendo molto." (2corinzi6:10)
giobbe3787
Membro
***



l'uomo e' nato per sognare gesu' e' morto per real

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #48 Data del Post: 27.10.2007 alle ore 22:12:47 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele" APPELLO: "Il sorriso di Gabriele"

 
Shalom carissimi,
accuratamente verificata la fonte: da www.jafitalia.org
e sentito personalmente la mamma di Gabriele vedi cell. 3402382789 (chiedo per lei il conforto e l'incoraggiamento di Gesu').........riceviamo e pubblichiamo l'appello.
Dio ci benedica,
 
Mi chiamo Barbara, ho 36 anni, sono sposata con Claudio di 43 anni e abbiamo due figli, una bambina di 11 anni di nome Miriana ed un bimbo di 2 anni e 3 mesi di nome Gabriele. Cercherò di essere il più breve possibile perché ci vorrebbero giorni per raccontare il nostro dramma. Il 18 maggio 2005 è nato Gabriele, con un cesareo programmato perché si presentava in posizione podalica. Io quel giorno ho assistito al parto in quanto mi avevano fatto l'epidurale, ma quando hanno estratto il bambino ho capito subito che qualcosa non andava. Gabriele sembrava morto, non si muoveva e non piangeva. Nel frattempo anche io ho avuto delle complicazioni rischiando di morire, ma fortunatamente dopo le trasfusioni e l'assistenza continua degli anestesisti, che ringrazio tanto, il mio cuore ha ricominciato a battere regolarmente e l'emorragia si è stabilizzata. Ad Asti, dove io vivo ed ho partorito, Gabriele è stato ricoverato in Neonatologia dal giorno della nascita all'8 giugno 2005 eseguendo diversi accertamenti diagnostici, ma senza nessun esito positivo, il bambino però continuava ad avere crisi di cianosi, difficoltà di suzione, di deglutizione e ipotonia globale. I medici decidono così di trasferirlo all'Ospedale Infantile di Alessandria dove viene sottoposto ad una serie di esami, di cui alcuni invasivi (risonanza magnetica capo e collo, fibrotracheoscopia, rx transito egduodenale) che hanno dato esiti negativi. Mio figlio continuava a non crescere, non riusciva a mangiare, non era in grado di piangere, non riusciva ad alzare le braccia e muoveva leggermente le gambe. Siamo stati ricoverati dall'8 giugno 2005 al 2 luglio 2005 in una stanzetta della rianimazione, periodo durante il quale non ho più potuto vedere nessuno, neanche l'altra mia figlia, tranne mio marito per circa un'ora al giorno. Ho vissuto impotente le infinite sofferenze di mio figlio. Gabriele era alimentato con un sondino naso-gastrico e aveva grossissime difficoltà a respirare: si riempiva sempre di secrezioni come se avesse una bronchite, ma la lastra era negativa e quindi doveva essere aspirato dalle infermiere quasi continuamente (il mio cuore si frantumava ogni volta che gli infilavano quel tubo in gola, lui così piccolo e fragile ed io impotente e inutile).......... Tornati a casa, dopo un breve periodo durante il quale abbiamo tentato di far mangiare Gabriele con il biberon, abbiamo scoperto grazie alla consulenza diagnostica della S.C.D.V. Audiologia-foniatria di Torino che per lui poteva essere letale ingerire qualunque cosa perché era ad altissimo rischio di abingest (qualunque alimento liquido o semi-solido). Da quel momento sono diventata una mamma-infermiera 24 ore al giorno: ho imparato a mettere il sondino-naso gastrico, ho imparato ad aspirare mio figlio (prima correvo sempre in ospedale perché c'è il rischio di blocco respiratorio), ho imparato a praticare la ginnastica respiratoria, motoria e logopedica sotto consulenza della fisiatra e della logopedista, a dare le terapie, a utilizzare saturimetro e ossigeno. A febbraio del 2006 abbiamo eseguito una biopsia muscolare presso l'istituto Gaslini di Genova (avevamo già fatto altri esami genetici ma con esiti negativi) e dopo circa due mesi è arrivata la diagnosi: MIOPATIA CONGENITA NEMALINICA, una malattia incurabile poco conosciuta perché molto rara, in Italia ci sono circa venti casi tra adulti e bambini, a causa del malfunzionamento di un gene vengono prodotte delle proteine nei muscoli che non permettono la contrattualità, tutto questo spiegato in termini molto semplici. La nostra vita è totalmente cambiata, tutte le cose normali che fanno le altre famiglie non sono state più possibili e anche seguire l'altra figlia diventa difficile perché come ho già detto mi dedico giorno e notte a Gabriele. Non è il sacrificio che mi spaventa, è una realtà più grande di me che non posso affrontare da sola, ma forse con l'aiuto e la solidarietà di tante mamme che amano i propri figli e farebbero qualunque cosa per dargli un po' di serenità. Io ho due drammi che mi stanno distruggendo, il primo è che si sa molto poco sulla malattia e che i geni che possono provocarla sono cinque e l'unico che viene studiato in Italia (al Gaslini una delle strutture dove viene seguito Gabriele) è risultato funzionare bene. Ora mi domando chi si preoccuperà di portare avanti la ricerca genetica? Se un domani si arriverà a sostituire i geni o comunque a trovare cure attraverso le cellule staminali se non sappiamo quale gene non funziona come possiamo aiutare Gabriele? Il secondo, che è anche il più imminente, è che per ora io sono a casa dal lavoro grazie ad un'estensione retribuita data dalla legge 104/92 e riesco ad occuparmi del mio piccolo angelo, ma a febbraio 2008 dovrò rientrare a lavorare e lui attualmente non cammina, si nutre con una PEG (che deve essere medicata quotidianamente) attraverso un'alimentazione artificiale e può avere bisogno in qualunque momento di essere aspirato, potrebbe morire soffocato con un semplice rigurgito e semplicemente con la sua saliva perché non è in grado di deglutire (disfagia). Attualmente il bimbo deve essere portato a riabilitazione e logopedia più giorni alla settimana. Per lui abbiamo dovuto vendere la casa in cui abitiamo (per ora è stato fatto il compromesso), l'avevamo acquistata tre anni fa con un mutuo totale, perché dalla fisioterapia ci hanno dato degli attrezzi per aiutarlo a muoversi che però nella nostra casa attuale non può utilizzare per problemi di spazio (alcuni non passano neanche dalle porte) e sotto consiglio della neuro-psichiatra che segue Gabriele e noi genitori, per aiutarci ad affrontare questo dramma, stiamo quindi acquistando una casa su carta facendo fare le stanze apposta su misura per lui perché almeno in casa propria riesca a muoversi senza sentirsi diverso. Mi sono rivolta agli assistenti sociali per sapere se potevamo avere una casa popolare, di cooperativa, per disabili od ottenere qualche agevolazione ma essendo noi proprietari (anche se in realtà la casa è ancora della banca) non ci spetta niente. Dovremo fare un mutuo di circa 140.000 euro e se io non rientro a lavorare come potremo pagare le rate? Mio marito è un semplice operaio ed io sono un'operaia-commessa di un supermercato all'ingrosso, ma il mio piccolo angelo che fine farà? Lui ha bisogno di un'assistenza infermieristica e non di una semplice baby-sitter e chi si può permettere di pagarla? In realtà Gabriele ha bisogno della sua mamma che è in grado di aiutarlo nel momento del bisogno (sapeste quante volte gli ho salvato la vita) e di dargli tutto l'amore che solo la sua mamma gli sa dare. Gabriele è molto buono, affettuoso e coccolone ma si fida solo di me, l'ultima volta che siamo stati ricoverati, il 17 aprile scorso, per broncopolmonite presa da un batterio che può causare una semplice faringite (Gabriele ha pochissime difese immunitarie e per lui un semplice raffreddore può diventare letale) lui non mi permetteva di allontanarmi dal suo lettino neanche per andare ai servizi ed ogni volta che entrava qualche infermiera o dottore mi stringeva la mano con tutta la sua forza per essere sicuro di non essere abbandonato. Gabriele è un bambino che ha tanta voglia di vivere , anche quando la situazione si fa disperata, non so come, trova sempre la forza di farcela ed io vorrei poter continuare a lottare con lui in tutte le battaglie che dovrà affrontare giornalmente e viverle con tutta la forza e l'amore che solo una mamma può avere! Nella vita mi sono trovata più volte ad aiutare gli altri e sono sempre stata orgogliosa che nel mio piccolo potessi essere stata utile a qualcuno. Oggi che sono io ad avere bisogno delle tante persone che hanno un cuore grande spero e sono fiduciosa che il progetto di solidarietà “il sorriso di Gabriele” possa realizzarsi con grande amore. Tutte le offerte raccolte, oltre ad essere utilizzate per riuscire a pagare la casa serviranno ad acquistare delle attrezzature informatiche che permetteranno a Gabriele di poter comunicare in videoconferenza con scuole ed eventuali altri centri d'incontro finché non potrà frequentare ambienti con altri bambini (viste le sue bassissime difese immunitarie che metterebbero la sua vita in pericolo anche per un semplice raffreddore). L'ipotonia presente nei muscoli respiratori non permette al bambino di reagire, con il rischio di rianimazione ed il rischio di polmoni atrofizzati. Tutto questo sotto consiglio del centro pneumologico del Regina Margherita e confermato successivamente dal reparto malattie neuromuscolari e neuro degenerative del Gaslini di Genova.  
 
Chiunque fosse interessato ad aiutarci questi sono i dati del conto corrente aperto per la raccolta fondi.
UNICREDIT BANCA CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E SCALETTA CLAUDIO CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008  
CAB 10300
CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
 
Grazie anticipatamente a tutti quelli che con la loro solidarietà potranno aiutarci.
Gabriele, mamma Barbara, papà Claudio e Miriana

 
vedi articolo e e foto anche su www.cristianamenteabili.blogspot.com
Loggato

"come afflitto; eppure sempre allegro, come povero; eppure arricchendo molti, avendo nulla; eppure possedendo molto." (2corinzi6:10)
robertofaentino
Membro familiare
****



Ora noi abbiamo questo Tesoro in vasi di terra...

295363378 295363378   evangelico+faentino   faenzagospel
WWW    E-Mail

Posts: 321
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #49 Data del Post: 07.11.2007 alle ore 17:18:34 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Caro Davide
ti ringrazio del tuo amore per gli ultimi.
Per quanto mi riguarda ho partecipato alla tre giorni di festeggiamenti per i cinquant'anni della radio evangelica in Italia, organizzato da crc (http://www.crc.fm/) a Bellaria (RN) dal 1 al 3 novembre 2007 ,godendo della gioia della comunione fraterna anche se non mi aspettavo di divenire parte in causa. Perchè durante quei giorni ci sono state trasmissioni diretta cominciate venerdì 2 con una versione "riminese" di musica&parole, dalle 10 alle 11; seguito dalle 11.30 alle 12.30 da un'ora di interviste con Sara De Marco. Sabato 3 dalle 10 alle 11 Elisa Di Nunzio e Giuseppe Arrigo hanno proposto un programma di interviste, mentre dalle 11.30 alle 12.30 si è chiuso con Franco Sellan con uno special di Liberi da - Informazioni e consigli sul mondo delle dipendenze ((http://www.teenchallenge.it/liberida.html) inizialmente previsto sull'attualità in campo medico con la sola partecipazione di un medico credente ;ma qui invece viene la sorpresa per me perchè dopo che il responsabile di crc Johannes Wiegers ha sentito la mia testimonianza il giorno prima vi è stata aggiunta un intervista in diretta (radio e satellite)nei miei confronti affrontando temi che partono dalla mia conversione,alla mia vita privata provata dalla malattia e da altri avvenimenti che hanno segnato la mia esistenza terrena rafforzandomi nel mio rapporto personale con Cristo Gesù,(compresa sia la tenuta di un diario cristiano dal 1992/2002 (http://groups.yahoo.com/group/ioedio che se il Signore vuole diventerà in futuro un libro di testimonianza e sia del mio sito web(http://www.barnaberoberto.it/ )Per cui ciò spero sia stato di aiuto e incoraggiamento a persone credenti o no malate o con handicap che mi hanno ascoltato trovando nel nostro Salvatore la chiave e la via per una speranza e una vita abbondante nel disagio fisico.Se ci saranno file della trasmissione ve lo comunicherò
.
PER CHI E' INTERESSATO ALLA MIA TESTIMONIANZA
Le repliche ci saranno mercoledì 7 novembre 2007 alle ore 12.00 e in replica sempre mercoledì alle 24.00 e sabato 10 novembre 2007 alle ore 10.00 e alle ore 22.00, dai microfoni di CRC a cura de L'Arca Teen Challenge in cui Franco Sellan vi presenta: LIBERI DA: INFORMAZIONI E CONSIGLI SUL MONDO DELLE DIPENDENZE

Fraterni saluti in Cristo
da Roberto

 

P.S. Testo Mia Intervista a http://teenchallenge.beeplog.it/30576_368964.htm
« Ultima modifica: 15.11.2007 alle ore 01:02:32 by robertofaentino » Loggato

Ma Egli mi ha detto:La mia Grazia ti Basta,perchè la mia Potenza è portata a compimento nella Debolezza

http://www.evangeliciemalattia.eu
http://amoreevangelico.blogspot.com
giobbe3787
Membro
***



l'uomo e' nato per sognare gesu' e' morto per real

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #50 Data del Post: 15.11.2007 alle ore 00:13:16 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissimi  questa stasera Mi ha chiamato Barbara la mamma di Gabriele!  mi ha detto  che manca poco tempo alla scadenza della rata per l'accquisto della casa accessibile! vorrei ancora incoraggiare tutti voi  a fare un offerta a loro  
 
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
UNICREDIT BANCA
 CONTO CORRENTE NUMERO 000041034450
 INTESTATO A GUTTADAURO LA BLASCA BARBARA E  
SCALETTA CLAUDIO  
CAUSALE: "PER IL SORRISO DI GABRIELE"
. ABI 02008 CAB 10300CIN IT: T  
CIN EUROPEO: 54
vedi anche  il blog www.cristianamenteabili.blogspot.com post del 26/10/07
 
vi ringrazio Dio ci benedica
Davide
Loggato

"come afflitto; eppure sempre allegro, come povero; eppure arricchendo molti, avendo nulla; eppure possedendo molto." (2corinzi6:10)
robertofaentino
Membro familiare
****



Ora noi abbiamo questo Tesoro in vasi di terra...

295363378 295363378   evangelico+faentino   faenzagospel
WWW    E-Mail

Posts: 321
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #51 Data del Post: 21.11.2007 alle ore 17:42:00 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Buono!Lunedì 17 dicembre 2007 alle 19,00 presso il centro di riabilitazione di Montecatone(Imola) ci sarà il concerto di musica gospel e cristiana dei pazienti della struttura  assieme al fratello Iader e  al figlio Paolo (della comunità di Imola che frequento)che li hanno preparati ed addestrati come volontariato per diverse settimane dell'anno in corso.Per chi vorrà venire in treno io sarò a Imola alle 18(dato che ci vado  assieme a coloro che devono preparare l'evento
 
Aiuto!nel forum sulla preghiera d'intercessione troverete il mio post "Preghiamo per i nostri cari e non solo" in cui ci sarà un soggetto di Preghiera che mi riguarda importante
 
Grazie del vostro Amore fraterno,un caloroso abbraccio da Roberto Ciao
« Ultima modifica: 21.11.2007 alle ore 17:47:34 by robertofaentino » Loggato

Ma Egli mi ha detto:La mia Grazia ti Basta,perchè la mia Potenza è portata a compimento nella Debolezza

http://www.evangeliciemalattia.eu
http://amoreevangelico.blogspot.com
GIOBBE3787
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 51
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #52 Data del Post: 22.11.2007 alle ore 00:59:07 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Grazie Roby mi segno la data  
 
cmq.  
Carissimi amici,  
 
con la presente vi invito a leggere, commentare, meditare, intercedere.. i seguenti nuovi post.:
 
  • Video: "l'albero delle difficolta'"  
    La mia nuova testimonianza,  
    Testimonianza di Sabrina Bini,  
    Aggiornamenti sospreghieraintercessione,  
    La riflessione della settimana,  
    Videotestimonianza di Sandra e Maurizio,  
    Appello: il sorriso di Gabriele,
     

pubblicati su  www.cristianamenteabili.blogspot.com
 
buona lettura, Dio vi benedica.
 
Selva Davide
Loggato

L'UOMO E' NATO PER SOGNARE GESU' E' MORTO PER REALIZZARLI!!!!!
giobbe3787
Membro
***



l'uomo e' nato per sognare gesu' e' morto per real

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #53 Data del Post: 28.11.2007 alle ore 15:18:27 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Shalom amici,  
ho il piacere di informarvi che il mio carissimo amico e fratello Michele Della moretta, disabile che convive nella comunita' Don Gnocchi di Milano, (vedi il suo blog http://mikidmm1975.blogspot.com/) domani, giovedi' 29/11/07 sara' ospite del past.Maria Spinelli conduttrice del programma "spiccioli di fede" in onda su www.crc.fm alle ore 12:00 e in replica alle 23:00 dove raccontera' la sua testimonianza e il suo rapporto fra disabilita' e fede.  
Certo che ci rivedremo al piu' presto, mando un salutone grosso al past.Maria,Rocco e a tutta la radio, Dio benedica il loro lavoro.  
CRC.FM trasmette oltre che in internet su www.crc.fmanche in chiaro sul satellite Hotbird, canale TWR Radio ed è quindi raggiungibile direttamente da satellite per chi sia in possesso di un'antenna parabolica e di un comune decoder. Per chi può impostare manualmente il ricevitore satellitare, questi sono i dati:frequenza 12.379,60 - PID audio 3530FEC: 3/4 - Symbol rate: 27500 - SID: 3080 - Transponder: 84Polarità verticale - Canale: "TWR Radio".
e in FM dalle 7:00 alle 13:00 sulle frequenze di:
RCB - Radio cristiana Brianza (Macherio e dintorni, 101.85; Piacenza, 102.2)
RTB - Radio Torino Biblica (Torino e provincia, 97.9; Asti e provincia, 101.3)
Radio Logos (Foggia, 97.3)
Radio Vita Vera (Ispica - RG, 108.00)
Radio Il Traguardo (Fondi - LT, 89.100 - 98.300)
Radio Re (Ravenna e prov. 103.9)
Radio Bethel (Cosenza e prov. 91.5)
Radio Uomini Nuovi (Varese e prov. - Lugano 100.2)
Radio del Garda Channel (parte sud-est del Lago di Garda - 94.9)
 
E parzialmente sull'emittenti:
Radio Evangelo Buon Seme (prov. di CT 93.40 e 93.80)
Radio Voce nel Deserto (Rovigo e prov. 87.70, Ferrara 87.80)
Radio Vita Nuova - Sardegna (Sassari, 97.8 - 102.6; Olbia e Gallura, 99.75; Centro Sardegna 95.5; Oristano 95.5 - 94.3)
Loggato

"come afflitto; eppure sempre allegro, come povero; eppure arricchendo molti, avendo nulla; eppure possedendo molto." (2corinzi6:10)
giobbe3787
Membro
***



l'uomo e' nato per sognare gesu' e' morto per real

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #54 Data del Post: 05.12.2007 alle ore 12:47:04 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Ricordando quel dicembre 2003 in Birmania.......  
 
Shalom carissimi,  
sempre dopo il culto di domenica scorsa,  
(vedi www.cristianamenteabili.blogspot.com ) non posso far a meno che pubblicare ciò' che Gesù mi ha ricordato attraverso le parole del past. Gherden, per dare gloria a Dio per la sua potenza e nello stesso tempo chiedergli perdono per la mia incredulità'. E si perché in quel lontano dicembre 2003 Dio si manifesto' guarendomi un dito rotto (confermato anche da Francesca Roggero allora capogruppo della spedizione ora missionaria a tempo pieno a Phnom Penh Cambogia) ma molti si ricorderanno invece il mio dito medio ingessato per una frattura multipla subito dopo il mio rientro (natale '03) a Milano ma andiamo per ordine... Nei primi 20 giorni di dicembre,grazie a Dio, ebbi la possibilita' di partecipare a un viaggio missionario in Birmania (ora Myanmar),Cambogia e Vietnam organizzato da http://www.missionepossibile.comcon lo scopo di portare conforto,un po' di gioia,viveri e fondi ai tanti bambini degli orfanotrofi birmani e cambogiani che Gerry Testori (presidente di M.P.) cura,collabora e sponsorizza e fornire bibbie e altro materiale cristiano ai fratelli delle chiese perseguitate del Viet-nam. Cosi' proprio in uno di questi orfanotrofi mentre giocavo a pallone insieme a dei piccoli confu cadendo misi male il dito medio destro procurandomi una frattura, infatti il dito divenne subito blu ,gonfio, facendomi male ma in quei posti non ci sono molte alternative cosi' ho potuto solo mettere una pomata per le botte, steccarlo e fasciarlo un po' oltre che sopportare il male.ma qui viene il bello gloria a Dio! in uno delle tante riunioni di culto e adorazione in questi orfanotrofi dove, ora posso dire che la presenza e le manifestazioni dello Spirito Santo erano palpabili, un bambino comincio' a prendermi il dito fasciato io all'improvviso d'istinto tolsi la stecca e la fasciatura e gloria a Dio il dito non aveva piu' niente era guarito! ma purtroppo e qui mi scuso ancora con l'eterno allora ero ancora fresco di fede e i miei dubbi,incertezze e incredulita' mi portarono a non apprezzare e glorificare Gesu' per tanta grazia ma di mettere alla prova e vedere se era veramente guarito cosi' non perdevo occasione per toccare, stortare,torturare e picchiare pugni nei muri per vedere la reazione del dito non mi sembrava vero! per tutto il proseguo del viaggio fino all'atterraggio del mio aereo a Milano. Infatti mentre stavo salendo sul bus-navetta che riporta i passeggeri agli arrivi dell'aeroporto appoggiai male la mia mano destra sui paletti reggi persone tanto da sentire un crac! e cosi' il mio dito medio destro si fratturo' di nuovo costandomi circa 2 mesi di gesso!  
Dopo questo viaggio ne feci altri con missione possibile Argentina '04, di nuovo Cambogia '05 e Albania '06,'07 con www.jafitalia.orgsono stati tutti viaggi bellissimi dove feci esperienze umane molto importanti che consiglio a chiunque e sottolineo chiunque di fare ma quel primo viaggio fu unico anche perche' coincise con la mia conversione definitiva a Cristo, desidero ringraziare Dio per quelle esperienze e i tanti miei compagni di viaggio Gerry,Francesca,Federica,franca,Stella,Francesca di Roma,Michele,Clarissa,Tina,Paolo e tanti altri oltre alla mia capocellula Marzia che se Dio vuole verra' con me nel mio prossimo viaggio in Cambogia/Laos 18/02-02/03/08  
Con questa testimonianza vorrei dare nuova speranza, fortificare la mia e la vostra fede incoraggiarmi/vi di non lasciarsi convincere dal nostro nemico che infonde incredulita', di non ascoltare i dubbi della nostra mente ma di dare piena Fiducia a Cristo colui che puo' ogni cosa! e lo puo' fare oggi come l'ha fatto ieri e lo fara' in eterno!  
Grazie Gesu' a te tutto l'onore la lode la gloria.
Loggato

"come afflitto; eppure sempre allegro, come povero; eppure arricchendo molti, avendo nulla; eppure possedendo molto." (2corinzi6:10)
giobbe3787
Membro
***



l'uomo e' nato per sognare gesu' e' morto per real

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #55 Data del Post: 12.12.2007 alle ore 00:43:18 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Carissimi,  
Dopo averla sentita per telefono stamattina,vi scrivo per trasmettervi la gratitudine di Barbara (la mamma) verso tutti coloro che l'hanno aiutata e la felicita' di Gabriele da quando (circa una settimana) può liberamente scorrazzare nella sua nuova casa col girello e sedere a tavola nel seggiolone!
Con la speranza di potergli fare una visita dopo Natale, desidero pure io ringraziare Dio,  i fratelli e tutti coloro che hanno avuto un poco di sensibilità nei loro confronti.
per maggiori info sull'appello raccolta fondi "un sorriso per Gabriele" vedi sopra o www.cristianamenteabili.blogspot.com
Loggato

"come afflitto; eppure sempre allegro, come povero; eppure arricchendo molti, avendo nulla; eppure possedendo molto." (2corinzi6:10)
robertofaentino
Membro familiare
****



Ora noi abbiamo questo Tesoro in vasi di terra...

295363378 295363378   evangelico+faentino   faenzagospel
WWW    E-Mail

Posts: 321
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #56 Data del Post: 14.12.2007 alle ore 12:27:32 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


Carissimi
a proposito del concerto a Montecatone ho trovato un link con l'attività che fa il nostro fratello Iader (Un gruppo musicale composto da cinque pazienti dell'Ospedale di Montecatone e da un volontario. Tutti hanno scoperto nella musica un'occasione per lottare: si sono trovati insieme casualmente ed hanno fatto dell'atelier musicale un appuntamento dove ognuno può sperimentarsi indipendentemente dalla disabilità.)    
                                                                  http://www.daonline.info/archivio/14/pagine/ultimo_n_pensare_ciak.php
 Lunedì 17 dalle 19.00 alle 20.30 nell’atrio del piano terra: serata natalizia con Joni and friends
Giovedì 20 dalle 19.00 alle 21.00 nell'atrio del piano terra: musica e karaoke con Iader e il laboratorio musicale di Montecatone
Spero di vedervi numerosi lunedì 17 prossimo alle 19 a Montecatone.Fraterni saluti da Roberto  
                                                                                                                                                                   
« Ultima modifica: 17.12.2007 alle ore 14:45:25 by robertofaentino » Loggato

Ma Egli mi ha detto:La mia Grazia ti Basta,perchè la mia Potenza è portata a compimento nella Debolezza

http://www.evangeliciemalattia.eu
http://amoreevangelico.blogspot.com
giobbe3787
Membro
***



l'uomo e' nato per sognare gesu' e' morto per real

   
WWW    E-Mail

Posts: 77
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #57 Data del Post: 14.12.2007 alle ore 15:19:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

AMEN UNA BELLISSIMA ESPERIENZA E IMPORTANTE CIO' CHE FA IL FRATELLO  IADER GRAZIE A DIO!
 MI DISPIACE MA IL LUNEDI' PER ME ANDARE  A  MONTECATONE DA MILANO SARA' DURA SPERO NELLA PROSSIMA CMQ.  GRAZIE ROBERTO
dIO VI BENEDICA  
Loggato

"come afflitto; eppure sempre allegro, come povero; eppure arricchendo molti, avendo nulla; eppure possedendo molto." (2corinzi6:10)
Evangelica_73
Simpatizzante
**



W questo FORUM!!!

   


Posts: 29
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #58 Data del Post: 26.12.2007 alle ore 16:43:21 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica

Bellissimi anzi stupendi tutti i vostri siti...ed in particolare quello cristianamenteabile....e vorresi sapere se la casa nuova ottenuta finalmente per Gabriele e' stata acquistata dalla mamma Barbara per intero...o ancora sono necessari fondi...?!
Loggato
GIOBBE3787
Membro
***



W questo FORUM!!!

   
WWW    E-Mail

Posts: 51
Re: evangelici , handicap e malattie
« Rispondi #59 Data del Post: 27.12.2007 alle ore 21:27:15 »
Rispondi con quote Rispondi con quote   Modifica Modifica


on 26.12.2007 alle ore 16:43:21, Evangelica_73 wrote:
Bellissimi anzi stupendi tutti i vostri siti...ed in particolare quello cristianamenteabile....e vorresi sapere se la casa nuova ottenuta finalmente per Gabriele e' stata acquistata dalla mamma Barbara per intero...o ancora sono necessari fondi...?!

 
Angelica inanzitutto  buone feste e benedizioni per l'ANNO NUOVO!
RISPONDO GABRIELE HA ACQUISTATO LA CASA CON UN MUTUO CHE DOVRA' VERSARE OGNI MESE PIU' ALTRE SPESE PER ABITABILITA' QUINDI LA RAccolta non e' finita  grazie Dio ti benedica  
Davide  
www.cristianamenteabili.blogspot.com
Loggato

L'UOMO E' NATO PER SOGNARE GESU' E' MORTO PER REALIZZARLI!!!!!
Pagine: 1 2 3 4 5 6  7 · torna su · Rispondi Rispondi   Abilita notifica Abilita notifica    Invia il Topic Invia il Topic    Stampa Stampa

« Topic Precedente | Prossimo Topic »
Icons made by Freepik, Daniel Bruce, Scott de Jonge, Icomoon, SimpleIcon from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0
Powered by YaBB 1 Gold - SP 1.4 - Forum software copyright © 2000-2004 Yet another Bulletin Board

    
Copyright e condizione di riproduzione evangelici.net è un sito di Teknosurf.it srl - P.IVA: 01264890052
Il materiale presente in questa pagina si può ripubblicare liberamente ma solo a queste condizioni.
Sono molto gradite donazioni via Paypal, che ci permetteranno di fare di più e meglio. | Contatti