Evangelici.net segnalazioni

Birmania, liberati due pastori

Inserita il 25/4/2018 alle 12:06

In Birmania due pastori evangelici sono stati rilasciati nell'ambito di una più ampia amnistia concessa dal presidente Win Myint in occasione del capodanno birmano. L'amnistia riguarda 8.490 cittadini e 51 stranieri; «tra i rilasciati - riporta l'agenzia cattolica Fides - vi sono due pastori cristiani protestanti della minoranza Kachin, che si trovavano in una prigione a Lashio».

Dumdaw Nawng Lat, 65 anni, era stato condannato a 4 anni e 3 mesi di carcere e il giovane leader battista Langjaw Gam Seng, 35 anni, era stato condannato a 2 anni e 3 mesi «per il presunto sostegno a un gruppo armato della minoranza Kachin e per la presunta diffamazione ai danni dell'esercito».

foto: fides.org

stampa | chiudi


Pubblicata da evangelici.net